COMBONIANUM – Spiritualità e Missione

Blog di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA – Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa MISSIONARY ONGOING FORMATION – A missionary look on the life of the world and the church

Il Papa all’Iraq (1) In cammino nella speranza, come Abramo

In un videomessaggio al popolo iracheno, diffuso alla vigilia della partenza per Baghdad, Francesco invita i cristiani, ma anche tutti i “fratelli e sorelle di ogni tradizione religiosa”, a “rafforzare la fraternità, per edificare insieme un futuro di pace”. E implora dal Signore “perdono e riconciliazione dopo anni di guerra e di terrorismo”

In evidenza · Lascia un commento

I cristiani in Iraq dagli albori del cristianesimo

Un “viaggio” a ritroso nella storia per raccontare la vita della presenza cristiana nella regione mesopotamica. Padre Azzam: la convivenza è possibile. Ad averlo toccato molto le esperienze dei cristiani fuggiti dalle zone dell’Isis: “ripetevano le parole di Gesù sulla croce”

In evidenza · Lascia un commento

Prayer by Karl Rahner – God comes to us continually

God comes to us con­tin­u­al­ly, both direct­ly and indi­rect­ly. He demands of us both work and plea­sure, and wills that each should not be hin­dered, but rather strength­ened, by the oth­er. Thus the inte­ri­or man pos­sess­es his life in both these ways, in activ­i­ty and in rest

In evidenza · Lascia un commento

Anthony Bloom (17) Conversione

CONVERSIONE
Si vede dunque che non possiamo partecipare profondamente alla vita di Dio se non cambiamo in modo radicale. E dunque essenziale andare a Dio perché egli ci trasformi e ci renda diversi, e questa è la ragione per la quale, tanto per cominciare, dovremmo desiderare la conversione.

In evidenza · Lascia un commento

5 Marzo: Conone l’Ortolano

Un eremita, intento a coltivare un campicello di legumi e deciso a essere un buon testimone del messaggio del Risorto; poi la violenza della storia, che irrompe in quel piccolo campo e tenta di imporre le sue logiche. È questa la storia di san Conone l’Ortolano, il cui profilo biografico ci è arrivato solo per sommi capi.

In evidenza · Lascia un commento

3º Domingo da Quaresma (B)

Comentário do monge italiano Enzo Bianchi, fundador da Comunidade de Base, e de Ermes Ronchi sobre o Evangelho deste 3º Domingo da Quaresma

In evidenza · Lascia un commento

3ème Dimanche de Carême (B)

Jésus pose au Temple  un geste prophétique, qui annonce sa mort et sa résurrection. « Détruisez ce temple, et en trois jours je le rebâtirai ».  L’audace et la passion que Jésus démontre pour en arriver à cette affirmation, ne vont guère lui laisser la chance d’en sortir « vivant » quand viendra l’heure de l’ultime confrontation.

In evidenza · Lascia un commento

3rd Sunday of Lent (B)

In our fragment from John’s Gospel, the context is different from that of the Synoptics. Although it is set at the time of Passover, it does not take place in Jesus’ “last week,” just before his death, but at the very beginning of his ministry.

In evidenza · Lascia un commento

3º Domingo de Cuaresma (B)

En este nuevo templo que es Jesús, para adorar a Dios no basta el incienso, las aclamaciones ni las liturgias solemnes. Los verdaderos adoradores son aquellos que viven ante Dios «en espíritu y en verdad».

In evidenza · Lascia un commento

Un grano di sale, da Anthony Bloom (16)

LA CONDIZIONE PER UNA VITA DI PREGHIERA
Vorrei ribadire che l’incontro fra Dio e l’uomo è pericoloso. Non è senza motivo che la tradizione orientale zen chiama il luogo in cui si trova colui che cerchiamo “la tana della tigre”. Cercare Dio è una cosa da temerari, a meno che non si tratti di un atto di completa umiltà

In evidenza · Lascia un commento

“Da dove vieni, Luca, fratello?”

Il Signore dirà: “Da dove vieni, Luca, fratello?”.
E Luca risponderà: “Vengo da una terra in cui la vita non conta niente; vengo da una terra dove si muore e non importa a nessuno, dove si uccide e non importa a nessuno, dove si fa il bene e non importa a nessuno.

In evidenza · Lascia un commento

«Grida vendetta di fronte a Dio, che debba morire un ambasciatore italiano perché si parli della tragedia del Congo!»

Padre Giulio Albanese manda su WhatsApp una raffica di foto terrificanti, corpi sventrati dal machete: «Questo è il Congo di tutti i giorni! Un paradiso della natura, un inferno per … Continua a leggere

In evidenza · Lascia un commento

Attanasio, Iacovacci, Milambo. Sintesi di un mondo normale e straordinario

Negli ultimi giorni, di morte ci ha parlato l’assassinio dell’ambasciatore Luca Attanasio, del carabiniere della scorta Vittorio Iacovacci e dell’autista congolese Mustapha Milambo. Persone diverse, vite diverse, i cui fili si sono inestricabilmente annodati e – soltanto in parte – spezzati il 22 febbraio lungo una strada del Nord Kivu

In evidenza · Lascia un commento

Prayer by Karl Rahner – Find­ing You in everything

If You have giv­en me no sin­gle place to which I can flee and be sure of find­ing You, if any­thing I do can mean the loss of You, then I must be able to find You in every place, in each and every thing I do. Oth­er­wise I couldn’t find You at all, and this can­not be since I can’t pos­si­bly exist with­out You.

In evidenza · Lascia un commento

Anthony Bloom (15) L’inizio della preghiera

Fin dall’inizio la preghiera è davvero la nostra umile ascesa verso Dio, un momento nel quale ci voltiamo verso di lui, avvicinandoci con timidezza, poiché sappiamo che se lo incontriamo troppo presto, prima che la sua grazia abbia avuto il tempo di aiutarci a essere capaci di incontrarlo, allora avverrà il giudizio

In evidenza · Lascia un commento

Biografía del silencio (15) Cualquier cosa es digna de meditación

Meditación y vida deben tender a ser lo mismo. Medito para que mi vida sea meditación; vivo para que mi meditación sea vida. No aspiro a contemplar, sino a ser contemplativo, que es tanto como ser sin anhelar.

In evidenza · Lascia un commento

III Domenica di Quaresima (B) Commento

In questa terza domenica di Quaresima la chiesa ci offre un racconto tratto dal quarto vangelo, riguardante la prima epifania di Gesù a Gerusalemme, all’inizio del suo ministero pubblico

In evidenza · 1 Commento

III Domenica di Quaresima (B) Lectio

Continuiamo il nostro cammino quaresimale e dopo aver visitato il deserto e la tentazione e il monte della Trasfigurazione, ci lasciamo accompagnare alla Pasqua del Signore dall’evangelo di Giovanni.

In evidenza · Lascia un commento

Dio dei frammenti

Perdo pezzi
e tu li raccogli
alle spalle, Signore,
tu Dio dell’orfano e della vedova,
tu Dio dei frammenti,
tu hai compassione
del non intero,
dei pezzi di pane avanzati…

In evidenza · Lascia un commento

Il coraggio di suor Ann

Si è inginocchiata e li ha implorati di fermarsi. «Nel nome di Dio, risparmiate quelle giovani vite. Prendete la mia». Suor Ann Nu Thawng, religiosa dell’ordine di San Francesco Saverio … Continua a leggere

In evidenza · Lascia un commento

Un grano di sale, da Anthony Bloom (14)

PROFONDITÀ POCO PROFONDE
Se osservi con attenzione la tua vita scoprirai molto presto che ben difficilmente si vive “da dentro a fuori”; rispondiamo piuttosto all’incitamento, all’eccitazione. In altre parole, viviamo di riflesso, per reazione. Qualcosa accade e noi reagiamo, qualcuno parla e noi rispondiamo.

In evidenza · Lascia un commento

Biografía del silencio (14) Lo que queremos es que el mundo se pliegue a nuestras apetencias

Nos pasamos la vida manipulando cosas y personas para que nos complazcan. Esa constante violencia, esa búsqueda insaciable que no se detiene ni tan siquiera ante el mal ajeno, esa avidez compulsiva y estructural es lo que nos destruye.

In evidenza · Lascia un commento

II Settimana di Quaresima – Meditazioni di Papa Francesco

Se guardiamo la storia della salvezza, vediamo che tutta la rivelazione di Dio è un incessante e instancabile amore per gli uomini: Dio è come un padre o come una madre che ama di insondabile amore e lo riversa con abbondanza su ogni creatura. La morte di Gesù in croce è il culmine della storia d’amore di Dio con l’uomo.

In evidenza · Lascia un commento

Commento al Vangelo della II Settimana di Quaresima

La Quaresima che stiamo vivendo ci deve portare ad avere maggiore misericordia: verso le persone che incontriamo, certo, ma anche verso noi stessi. Troppe volte il Dio che immaginiamo altro non è se non una rappresentazione distorta di una parte di noi esigente ed inflessibile.

In evidenza · Lascia un commento

Prayer by Karl Rahner – Plea­sures and disappointments

Is a tired and dis­il­lu­sioned heart any clos­er to You than a young and hap­py one? Where can we ever hope to find You, if nei­ther our sim­ple joys nor ordi­nary sor­rows suc­ceed in reveal­ing You to us?

In evidenza · Lascia un commento

Un grano di sale, da Anthony Bloom (13)

VIVERE IN MODO CREATIVO
La nostra stessa giornata è benedetta da Dio. Questo non significa forse che ogni cosa che essa contiene, ogni evento che accade nel corso di essa è volontà di Dio? Credere che le cose accadono solo per caso non è credere in Dio. E se accogliamo tutto quel che avviene e ogni persona con questo spirito, ci accorgeremo che siamo chiamati a compiere l’opera dei cristiani in ogni cosa.

In evidenza · Lascia un commento

Biografía del silencio (13) Nada hay tan pernicioso como un ideal

Cuesta mucho aceptarlo, pero nada hay tan pernicioso como un ideal y nada tan liberador como una realidad, sea la que sea. Lo bueno de la meditación es que, en virtud de mi ejercicio continuado, empecé a desechar de mi vida todo lo quimérico y a quedarme exclusivamente con lo concreto.

In evidenza · Lascia un commento

Se vuoi far nascere un uomo

Se vuoi far nascere un uomo impara il suo nome, e usalo. Con millimetrico amore. Chiama per nome una storia, sottrai dall’anonimato, nessuno nasce se non è chiamato. Pietro, Giacomo e Giovanni. Nessuno dimentica di essere stato amato con unicità. Nessuno smette di nascere e rinascere fino a quando si sente legato ad un nome cantato con amore.

In evidenza · Lascia un commento

Cantalamessa – Convertitevi e credete al Vangelo (I Predica Quaresima 2021)

Di conversione si parla in tre momenti o contesti diversi del Nuovo Testamento. Ogni volta viene messa in luce una sua componente nuova. Insieme, i tre passaggi ci danno un’idea completa su che cosa è la metanoia evangelica. Non è detto che dobbiamo sperimentarle tutte e tre insieme, con la stessa intensità.

In evidenza · Lascia un commento

La Chiesa superstite, profezia sul domani

Il biblista Walter Vogels indaga la questione del “resto” come unità residuale che sembra indicare il declino, ma in realtà può annunciare una rinascita.

In evidenza · 1 Commento

O mais antigo Credo cristão

Era provavelmente a Páscoa do ano 57. De Éfeso, na costa da Ásia Menor, S. Paulo está a completar a sua Primeira Carta aos cristãos da cidade grega de Corinto. No penúltimo capítulo, o apóstolo reevoca um momento distante talvez de uma vintena de anos. Nessa ocasião, aprendeu dos seus mestres na fé cristã um Credo que agora volta a propor aos coríntios.

In evidenza · Lascia un commento

Biografía del silencio (11) Todo puede ser una aventura

La meditación que practico apunta al carácter aventurero —que es tanto como decir insólito o milagroso— de lo ordinario. Lo que realmente mata al hombre es la rutina; lo que le salva es la creatividad, es decir, la capacidad para vislumbrar y rescatar la novedad.

In evidenza · Lascia un commento

La Via Crucis del cristiano in quarantena

vogliamo portare anche tutto questo nella nostra preghiera di fronte alla Croce di Gesù. Ma c’è anche un altro passo non meno significativo che in questa seconda Quaresima del Coronavirus forse ci viene richiesto: riconoscere che anche come credenti, come discepoli di Gesù, abbiamo tante piaghe che questi mesi difficili hanno aperto dentro di noi.

In evidenza · Lascia un commento

Un grano di sale, da Anthony Bloom (18)

PENTIMENTO
Il pentimento non va confuso col rimorso, non consiste nel sentirsi terribilmente dispiaciuti perché le cose sono andate male in precedenza; è invece un atteggiamento attivo, positivo, che consiste nel muoversi nella direzione giusta.

06/03/2021 · Lascia un commento

6 Marzo: Rosa da Viterbo

Anche dal Martirologio viene un prezioso contributo alla riflessione sul ruolo delle donne nella Chiesa. Oggi, ad esempio, viene proposta la memoria della beata Rosa da Viterbo, la cui opera spirituale lasciò anche un segno “politico” nella sua città divisa dalla lotta tra guelfi e ghibellini.

06/03/2021 · Lascia un commento

4 Marzo: Casimiro

La ricerca di una purezza interiore può essere un obiettivo anche per chi ha ruoli di governo e occupa posizioni di prestigio: è il messaggio di san Casimiro. Nato a Cracovia nel 1458, era figlio del re di Polonia di origine lituana.

04/03/2021 · Lascia un commento

3 Marzo: Caterina Drexel

Figlia di una ricca famiglia statunitense, santa Caterina Drexel trovò la sua vocazione incontrando coloro che erano lontanissimi dalla sua classe sociale: i neri degli Stati del Sud, non più schiavi ma destinati a una vita subalterna, e i pellerossa nel Nord, ormai ridotti a un popolo ombra.

03/03/2021 · Lascia un commento

2 Marzo: Angela de la Cruz

Povera con i poveri per portarli a Cristo: questo era il motto di sant’Angela de la Cruz e lo stile con il quale visse tutta la sua vita. Nata a Siviglia nel 1846 come Maria de los Angeles Guerrero Gonzales, a 12 anni iniziò a lavorare, anche se passava molto tempo a pregare. Un giorno ebbe una visione: Cristo crocifisso e, accanto, un’altra croce vuota…

02/03/2021 · Lascia un commento

1 Marzo: Giovanna Maria Bonomo

Diventare segni del Trascendente e aprire la storia alla vita di Dio: è questa la missione di ogni battezzato. Un compito che ognuno può vivere nel suo quotidiano, attraverso piccoli o grandi segni. La vita della beata Giovanna Maria Bonomo fu costellata di segni, ma quasi sempre essi non vennero compresi…

01/03/2021 · Lascia un commento

11. Il contrasto fra preghiera e meditazione

Meditare è un’attività del pensiero, mentre la preghiera è rifiuto di qualsiasi pensiero. Secondo quanto insegnano i padri dell’oriente, perfino i pensieri più spirituali e le considerazioni teologiche più profonde e sublimi, se compiute nel corso dell’orazione, devono essere ritenute alla stregua di una tentazione, e perciò soppresse; perché, come dicono i padri, è da stupidi pensare a Dio e dimenticare che ci troviamo in sua presenza.

28/02/2021 · Lascia un commento

Biografía del silencio (12) Vivir conscientes

Ser consciente consiste en contemplar los pensamientos. La conciencia es la unidad consigo mismo. Cuando soy consciente, vuelvo a mi casa; cuando pierdo la conciencia, me alejo, quién sabe adónde. Todos los pensamientos e ideas nos alejan de nosotros mismos. Tú eres lo que queda cuando desaparecen tus pensamientos.

28/02/2021 · Lascia un commento

12. Dios no tiene otro poder que el de Su Amor

12. Dios no tiene otro poder que el de Su Amor.
El poder de Dios es el poder de amar, de amar hasta la locura de la Cruz. Dios no tiene otro poder que el de Su Amor, el poder de Amor que es Él, y por eso Dios está en nuestras manos

28/02/2021 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Anthony Bloom (12)

LO SCOPO DELLA MEDITAZIONE
Fine della meditazione non è praticare una riflessione di tipo accademico; essa non intende essere un’attività puramente intellettuale, né un mero abbozzo di pensiero privo di conseguenze. Essa vuole essere un pensare sotto la guida di Dio e “verso Dio”

28/02/2021 · Lascia un commento

28 Febbraio: Daniele Alessio Brottier

La santità spinge alle frontiere, richiede di farsi carico di tutte quelle situazioni in cui la dignità umana è a rischio, mette a contatto con i “margini della storia”. È questo tipo di santità che testimonia la figura del beato Daniele Alessio Brottier, sacerdote francese nato nato a La Ferté-Saint Cyr, nella diocesi di Blois nel 1876.

28/02/2021 · Lascia un commento

10. Metodo di meditazione

Spesso consideriamo al più, un paio di punti per poi passare al successivo. E un atteggiamento errato: abbiamo visto infatti che ci vuole un lungo tempo per ottenere il raccoglimento, per divenire come quelle persone che i padri chiamano “vigilanti”, uomini capaci di prestare attenzione a un’idea così bene e talmente a lungo che nulla di essa viene perso per strada.

27/02/2021 · Lascia un commento

Prayer by Karl Rahner – The Path to You

I now see clear­ly that, if there is any path at all on which I can approach You, it must lead through the very mid­dle of my ordi­nary dai­ly life. If I should try to flee to You by any oth­er way, I’d actu­al­ly be leav­ing myself behind, and that, aside from being quite impos­si­ble, would accom­plish noth­ing at all.

27/02/2021 · Lascia un commento

11. Dios se hace el Dios de las personas

En Jesucristo, ya no hay pueblo elegido, ya no hay imperio, ya no hay sino PERSONAS. Cada una espera en el más profundo secreto de sí misma, cada una es revelada a sí misma por la sangre de Cristo derramada por ella, ya que cada una pesa en la balanza de Dios tanto como la sangre del Señor.

27/02/2021 · Lascia un commento

27 Febbraio: Gregorio di Narek

Filosofia, teologia e preghiera sono l’espressione di quella continua ricerca che muove gli uomini verso l’incontro con il trascendente, con il Dio di Gesù Cristo. Una ricerca che ha nella poesia un linguaggio privilegiato, affascinante, profondamente umano e divino. E oggi la Chiesa ricorda un testimone che ha saputo conciliare tutti questi aspetti…

27/02/2021 · Lascia un commento

Il Santo della Settimana: GREGORIO DI NAREK (27 febbraio)

Il monaco Gregorio di Narek fu un insigne teologo, poeta e scrittore religioso armeno. Tra le sue opere si annoverano un commentario al Cantico dei Cantici, numerosi panegerici (tra i quali uno in onore alla Madonna) ed una raccolta di 95 preghiere in forma poetica dette “Narek” dal nome del monastero ove visse.

27/02/2021 · Lascia un commento

San Giuseppe nel cammino missionario di San Daniele Comboni

La Lettera Apostolica “Patris Corde” di Papa Francesco è un invito a tutta la Chiesa a fissare lo sguardo contemplativo sulla figura di san Giuseppe, che è una figura chiave per comprendere alcune dimensioni essenziali della vocazione cristiana. Per noi Comboniani è un invito a fare memoria dell’ispirazione originaria del Fondatore…

26/02/2021 · Lascia un commento

Papa Francesco – Patris Corde

Dopo Maria, Madre di Dio, nessun Santo occupa tanto spazio nel Magistero pontificio quanto Giuseppe, suo sposo. I miei Predecessori hanno approfondito il messaggio racchiuso nei pochi dati tramandati dai Vangeli per evidenziare maggiormente il suo ruolo centrale nella storia della salvezza

26/02/2021 · Lascia un commento

9. Meditare con disciplina

Abbiamo tante occasioni per dedicarci ad abbondanti riflessioni; in un sacco di situazioni nella vita di tutti i giorni ci troviamo senza nulla da fare, eccetto aspettare; se siamo disciplinati – e questo fa parte della nostra educazione spirituale – saremo capaci di ritrovare rapidamente la concentrazione per fissare l’attenzione repentinamente sull’oggetto dei nostri pensieri, del nostro meditare.

26/02/2021 · Lascia un commento

Biografía del silencio (10) El misterio de la unidad

El agua que no corre se estanca, se pudre y huele mal; eso lo sabemos todos. Pero también se pudre y huele mal toda vida que no fluye. Nuestra vida solo es digna de este nombre si fluye, si está en movimiento.

26/02/2021 · Lascia un commento

10. En nosotros un espacio ilimitado para acoger al ser amado

En su humanidad, Jesucristo es totalmente don y su humanidad, diáfana a la Presencia divina, la revela de manera única a través de su propia pobreza; por medio de la pobreza de esa humanidad radicalmente despojada de sí misma, brilla la desapropiación infinita que es el Dios vivo.

26/02/2021 · Lascia un commento

26 Febbraio: Porfirio di Gaza

Gaza ha un dono per il mondo, ed è il patrimonio spirituale che questa tormentata città custodisce nella propria storia. Ne è testimone san Porfirio che fu vescovo in questo lembo di Palestina per 25 anni tra il 395 e il 420, anno della morte.

26/02/2021 · Lascia un commento

La folla degli invisibili

Nelle nostre città aumenta sempre di più la folla degli invisibili.Chi sono? Sono poveri, diseredati, vecchi soli, handicappati.Gente che soffre in silenzio una vita di stenti, di quotidiane umiliazioni, di … Continua a leggere

25/02/2021 · Lascia un commento

Nelle profondità, per una Quaresima autentica

Proviamo a ricordare i doni della scorsa Quaresima, indubbiamente imprevista, per custodirli e magari condividerli in queste settimane che ci portano alla Pasqua.

25/02/2021 · Lascia un commento

2º Domingo da Quaresma (B)

No itinerário quaresmal, a transfiguração de Jesus indica o fim a que tende este caminho: a ressurreição, de que a transfiguração é antecipação e profecia.

25/02/2021 · Lascia un commento

2º Domingo de Cuaresma (B)

Según el evangelista, Jesús toma consigo a Pedro, Santiago y Juan, los lleva aparte a una montaña, y allí «se transfigura delante de ellos». Son los tres discípulos que, al parecer, ofrecen mayor resistencia a Jesús cuando les habla de su destino doloroso de crucifixión

25/02/2021 · Lascia un commento

2ème Dimanche de Carême (B)

Les trois lectures d’aujourd’hui nous amènent sur le sommet d’une montagne. Dans la première lecture c’est celle du pays de Moriah, lieu du sacrifice d’Abraham et dans l’Évangile c’est le Thabor où Jésus est transfiguré devant ses trois disciples les plus proches…

25/02/2021 · Lascia un commento

2nd Sunday of Lent (B)

This Sunday is extremely rich, enabling us to discover hidden nuances of past celebrations and glimpse the end and purpose of Jesus’ mission. Just in case we are frightened by Lenten penance, Jesus’ shining face will provide us with a bit of solace

25/02/2021 · Lascia un commento

Prayer by Karl Rahner – What would lift me?

Even if I should try to escape from my rou­tine by becom­ing a Carthu­sian, so that I’d have noth­ing more to do but spend my days in silent ado­ra­tion of Your holy pres­ence, would that solve my prob­lem? Would that real­ly lift me out of my rut?

25/02/2021 · Lascia un commento

  • 622.909 visite
Follow COMBONIANUM – Spiritualità e Missione on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Unisciti ad altri 753 follower

San Daniele Comboni (1831-1881)

COMBONIANUM

Combonianum è stato una pubblicazione interna di condivisione sul carisma di Comboni. Assegnando questo nome al blog, ho voluto far rivivere questo titolo, ricco di storia e patrimonio carismatico.
Il sottotitolo Spiritualità e Missione vuole precisare l’obiettivo del blog: promuovere una spiritualità missionaria.

Combonianum was an internal publication of sharing on Comboni’s charism. By assigning this name to the blog, I wanted to revive this title, rich in history and charismatic heritage.
The subtitle
Spirituality and Mission wants to specify the goal of the blog: to promote a missionary spirituality.

Sono un comboniano affetto da Sla. Ho aperto e continuo a curare questo blog (tramite il puntatore oculare), animato dal desiderio di rimanere in contatto con la vita del mondo e della Chiesa, e di proseguire così il mio piccolo servizio alla missione.
I miei interessi: tematiche missionarie, spiritualità (ho lavorato nella formazione) e temi biblici (ho fatto teologia biblica alla PUG di Roma)

I am a Comboni missionary with ALS. I opened and continue to curate this blog (through the eye pointer), animated by the desire to stay in touch with the life of the world and of the Church, and thus continue my small service to the mission.
My interests: missionary themes, spirituality (I was in charge of formation) and biblical themes (I studied biblical theology at the PUG in Rome)

Manuel João Pereira Correia combonianum@gmail.com

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d’autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all’immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.

Categorie