COMBONIANUM – Spiritualità e Missione

Blog di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA – Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa MISSIONARY ONGOING FORMATION – A missionary look on the life of the world and the church

Congo: il bene del popolo prima di tutto

La Repubblica Democratica del Congo (RDC) sta vivendo un periodo importante dove si alternano speranze e delusioni, voglia di ripartire col piede giusto e rabbia per certi complotti politici volti a mantenere le situazioni ataviche di ingiustizia.

In evidenza · Lascia un commento

Vangelo di MATTEO – cap. 10-12 – Fausti (4)

Gesù chiama a sé operai, che continueranno a fare e a dire quanto lui, prima di loro, ha fatto e detto. Nasce la Chiesa, che ha nei Dodici la radice che li unisce alla terra promessa, a Cristo. Essa è apostolica non solo perché fondata sugli apostoli, ma perché fatta di apostoli, di figli inviati ai fratelli.

In evidenza · Lascia un commento

Lectio su Osea 6,1-6

Leggere e meditare Osea può fare riscoprire l’amore incredibile di Dio. Un amore che sceglie ancora e sempre la sua sposa, nonostante le sue infedeltà, le sue miserie, le sue povertà.

In evidenza · Lascia un commento

Lectio sul Profeta OSEA

Osea è testimone di un esilio mentre ancora abita nella terra. Situazione paradossale, eppure è una situazione che si riproporrà nella storia della salvezza con altre caratteristiche, con altre testimonianze, altri linguaggi.

In evidenza · 1 Commento

La profezia di Osea

Lungo l’Antico Testamento ricorre sovente l’espressione: “Io sono il Signore Dio tuo, forte e geloso”. Dio è fuoco divoratore che consuma chi si allontana da lui, e una volta che Israele è stato scelto non rimangono a quest’ultimo se due scelte: o essere l’oggetto del favore e della protezione di Dio, o rischiare di vedersi consumato e distrutto da lui.

In evidenza · Lascia un commento

Commento al Vangelo della XIV Settimana del Tempo Ordinario

Questo, come Chiesa, dobbiamo annunciare: che Gesù è venuto a sanare e salvare chi si fida di lui, chi lo cerca, chi desidera anche solo sfiorare il suo mantello. Viviamo oggi da redenti, da salvati: il Signore ci dona la vita!

In evidenza · Lascia un commento

Nasce la Conferenza ecclesiale dell’Amazzonia

In questo strano tempo sospeso della pandemia da Covid-19 il Sinodo Panamazzonico ha trovato un suo primo, importante, esito operativo pastorale. Seguendo la proposta dei padri sinodali, contenuta nel paragrafo 115 del Documento finale, il 29 giugno è stata creata la Conferenza ecclesiale dell’Amazzonia (CEA).

In evidenza · Lascia un commento

Quale metodologia per la Chiesa ministeriale?

Nella serie di condivisioni e riflessioni che proponiamo in quest’anno dedicato alla ministerialità, non può mancare uno spunto sulla questione metodologica. In Evangelii gaudium (EG 24), papa Francesco illustra con cinque verbi gli elementi salienti di un agire ministeriale: prendere l’iniziativa, coinvolgersi, accompagnare, fruttificare, festeggiare.

In evidenza · Lascia un commento

Le 13 cattive abitudini che accelerano l’invecchiamento del cervello

Intervista alla senatrice e docente di storia della medicina, la prof.ssa Paola Binetti: “Abbiamo bisogno vitale di relazioni sociali e affettive”

In evidenza · Lascia un commento

Sr. Thea Bowman: “To be black and Catholic means that I bring myself, my black self”

She was the granddaughter of a slave, an advocate for racial justice, and the first African American woman to address the U.S. bishops’ conference. Two years ago, her sainthood cause was opened.

In evidenza · Lascia un commento

A Bélgica tenta enfrentar as sombras de seu passado colonial

Em 30 de junho, o rei Felipe da Bélgica enviou uma carta a Félix Tshisekedi, presidente da República Democrática do Congo, expressando sua “profunda tristeza” pelas “feridas” infligidas durante o período colonial

In evidenza · Lascia un commento

Il virus della pedofilia

l Rapporto Annuale 2019 della Meter Association sulla pedofilia e il materiale degli abusi sui minori è il bilancio di una criminalità mondiale che richiede di essere letto, approfondito, assimilato, compreso e da citare.

In evidenza · Lascia un commento

Dalla distrazione alla dedicazione

Per un certo tempo noi religiosi ci siamo interrogati sulla nostra vita nella Chiesa e sulla forza di attrazione della nostra testimonianza. Non è necessaria un’intelligenza straordinaria o una profonda analisi per rendersi conto che ciò che chiamiamo «vita religiosa» ha perso qualcosa del suo impatto nella Chiesa e fuori delle sue mura.

In evidenza · Lascia un commento

Crise alimentar mundial: “Estamos à beira de uma pandemia de fome”

É um dado que ressoa como uma terrível advertência. O número de pessoas à beira da fome pode dobrar, de 135 milhões, em 2019, para 265 milhões até o final do ano 2020, alertou a ONU em um relatório publicado nos últimos dias de abril. “Quando enfrentamos uma pandemia de covid-19, estamos também à beira de uma pandemia de fome”

In evidenza · Lascia un commento

14e dimanche du Temps Ordinaire (A)

Restons tout-petits et pauvres devant Dieu. C’est la meilleure manière d’accéder à l’infinie richesse de la vie divine. Celui qui n’a pas fait le vide de sa propre suffisance, peut-il accueillir l’amour infini de Dieu ?

In evidenza · Lascia un commento

14° Domingo do Tempo Comum (A)

Jesus, no evangelho, nos convida a tomar sobre nós o seu jugo. Lembremos que jugo é o instrumento que serve para associar dois animais, tendo em vista a tração de um objeto difícil de mover-se. Sendo assim, estamos «conjugados», somos «cônjuges».

In evidenza · Lascia un commento

14th Sunday in Ordinary Time (A)

Jesus is presented as meek and humble of heart. These are the terms that we find in the Beatitudes. They do not indicate the timid, the meek, the quiet, but those who are poor and oppressed, those who, while suffering injustice, do not resort to violence.

In evidenza · Lascia un commento

14º Domingo del Tiempo Ordinario (A)

Venid a mí todos los que estáis cansados y agobiados, que yo os aliviaré. La imagen de yugo se aplicaba a la Ley, que, tal como la imponían los fariseos, era ciertamente insoportable. El hombre desaparecía bajo el peso de más de 600 preceptos y 5.000 prescripciones. Para los fariseos, la Ley era lo único absoluto.

In evidenza · Lascia un commento

Lettera di padre Saverio sulla pandemia in Brasile

Se vogliamo sopravvivere, dobbiamo decidere di prenderci cura effettivamente gli uni degli altri e tutti del pianeta. Se continuiamo a vivere come stiamo facendo, finiremo per distruggere la terra e provocare la nostra irrimediabile fine.

In evidenza · Lascia un commento

La borsa o la vita, il falso dilemma in Brasile davanti al coronavirus

Bolsonaro ha considerato il covid-19 come “influenza” che colpirebbe solo le persone anziane e vulnerabili, accusando la stampa di provocare “un’isteria” e “un panico” che porterebbero alla paralisi economica, difendendo il ritorno alla vita normale, incluso il ritorno alle aule

In evidenza · Lascia un commento

XIV Domenica del Tempo Ordinario (A) Commento

Ecco, Gesù si incantava davanti a loro. “Ti benedico, Padre…”.Certo dipende dal punto di osservazione. E se il punto di osservazione fosse il piccolo? e le trame quotidiane della vita? Non avremo sbagliato noi cristiani il punto di osservazione, quando cediamo ai nostri facili pessimismi, quando diamo sfogo alla cantilena dei nostri lamenti?

In evidenza · Lascia un commento

XIV Domenica del Tempo Ordinario (A) Lectio

Dopo il lamento funebre (v. versetti precedenti) sulle città della Galilea che anziché accogliere il messaggio del Regno lo hanno rifiutato, l’evangelista cambia il tono del discorso: Gesù passa ora a benedire il Padre per quanti invece lo hanno accolto.

In evidenza · Lascia un commento

Enzo Bianchi – Cosa significa vivere da stranieri

Stranierità vuol dire rinuncia a essere “padroni di casa”, abbandono dell’autosufficienza che genera l’esclusione dell’altro. In positivo, si manifesta come solidarietà e soprattutto condivisione (vero nome della carità intelligente), praticata da chi ha rinunciato a possedere la terra per sé.

In evidenza · Lascia un commento

CONGO RD – Guerre, violenze, carestie, ebola ed ora il coronavirus: i bambini congolesi sempre più a rischio; testimonianza di un comboniano

Kinshasa (Agenzia Fides) – Arriva dall’UNICEF la fotografia spietata che ritrae la condizione dell’infanzia congolese facendola emergere come una delle più preoccupanti al mondo. I decenni di guerra e instabilità … Continua a leggere

In evidenza · Lascia un commento

L’esame di coscienza e il discernimento

Quando a Ignazio di Loyola chiesero quale fosse il modo di pregare più importate per lui rispose: “l’esame di coscienza”.

In evidenza · Lascia un commento

Cristoforo Colombo, il Servo di Dio conteso fra cattolici e illuministi che ora non vuole più nessuno

Navigatore ed esploratore. Conquistador (che non fu). Ma anche uomo di fede, riconosciuto Servo di Dio. Oppure nemico delle superstizioni, come lo vollero gli illuministi. Lui, che adesso non vuole più nessuno.

In evidenza · Lascia un commento

Lectio sul Vangelo di MATTEO (Cap. 8-9) Fausti (3)

I cc 8-9 costituiscono una “treccia” di vari filoni. Dei due principali il primo racconta la storia di Gesù, che fa il bene e riceve il male; il secondo è quello della fede e della mancanza di fede in lui. Lo stile del racconto di Matteo, rispetto agli altri sinottici, è più sobrio ed essenziale, con l’intento di evidenziare gli aspetti teologici.

In evidenza · Lascia un commento

Lectio sul Profeta AMOS

Il profeta biblico è un credente, appartenente al popolo di Dio, che proclama la verità del Signore entro un contesto determinato, a lui contemporaneo (Dt 18,9-22): quanto egli dice è la stessa verità divina, fatta parola, in una storia concreta.

In evidenza · Lascia un commento

Commento al Vangelo della XIII Settimana del Tempo Ordinario

Per passare all’altra riva insieme al Signore Gesù dobbiamo avere il coraggio di fuggire la visione di una fede che diventa nido, rifugio, fuga dal mondo violento che ci mette in difficoltà.

In evidenza · Lascia un commento

Ci stiamo asfissiando, perché?

“Mentre assistiamo all’asfissia del nostro paese, molti di noi si domandano angosciati: perché? La risposta è cruciale perché sapremo allora per cosa pregare e come dobbiamo agire. La nostra società non farà progressi nell’affrontare il male del razzismo senza la volontà di lasciarsi alle spalle i fornitori della polarizzazione”

In evidenza · Lascia un commento

Ravasi, “As sete palavras de Maria”

Se nos ativermos aos textos bíblicos, as frases de Maria são seis: duas na anunciação do arcanjo Gabriel, uma na visita a Isabel (o “Magnificat”), uma no reencontro do Filho no templo, entre os doutores, e duas nas bodas de Caná. Mas o autor acrescenta uma sétima: o silêncio assertivo da Virgem no calvário.

In evidenza · Lascia un commento

La Parola cresce: Perdersi in un bicchiere d’acqua

Basta un bicchiere di acqua, in fondo, lo dice bene il vangelo, basta un bicchiere d’acqua per hi ha imparato ad ascoltare la vita. Per chi ha imparato la sete di ogni essere vivente. Ma devi aver dimenticato la banalità, non devi credere che un letto, un candeliere, una sedia, un tavolo, un bicchiere siano solo oggetti, devi liberare la luce che si portano dentro

In evidenza · Lascia un commento

“Reinventare il mondo”: cosi l’Onu nel 75.mo della Carta delle Nazioni Unite

“Dobbiamo ricostruire al meglio società ed economie più sostenibili ed inclusive”: è una chiamata al cambiamento quella del segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres, in occasione dell’anniversario della firma dello statuto dell’Onu, sottoscritto a San Francisco il 26 giugno 1945

In evidenza · Lascia un commento

L’Europa invecchia, poche culle, microfamiglie… Commissione Ue: allarme e qualche proposta

La vita si allunga e nel “vecchio” continente aumentano i capelli bianchi. I nuclei familiari tendono a restringersi, cala ancora la natalità, crescono i costi per sanità e pensioni. Eurostat fotografa la popolazione comunitaria e rileva forti differenze nazionali e regionali.

In evidenza · Lascia un commento

L’esperienza spirituale del cammino dell’uomo

Oggi in Occidente va di moda camminare e fare i pellegrinaggi per purificarsi e fare esperienza. E’ bello e aiuta. In altre parti del mondo ci sono invece milioni di persone che camminano per scappare da luoghi di guerra o di carestia, dove manca acqua e cibo.

In evidenza · Lascia un commento

Enzo Bianchi – Conoscere se stessi il viaggio più lungo

La conoscenza di sé è indispensabile per percorrere l’itinerario della vita interiore e umana. È vero, tale conoscenza non è mai piena: ciascuno resta un mistero anche a se stesso e a volte può apparire un enigma con ombre e lati oscuri che non vorrebbe vedere, e che magari stigmatizza negli altri.

In evidenza · Lascia un commento

Dove va l’America di Trump?

Donald Trump nomina il 200esimo giudice federale proprio mentre il ‘suo’ procuratore generale, William Barr, viene accusato di abuso di potere. E mentre i contagi nel paese aumentano, il presidente in caduta libera nei sondaggi rischia di perdere anche il consenso degli elettori evangelici bianchi.

In evidenza · Lascia un commento

La grande diga (sul Nilo) della discordia

Più che una diga della rinascita rischia di diventare, non solo della discordia – quella è un dato di fatto – ma il detonatore di una crisi regionale dagli effetti imprevedibili.

In evidenza · 1 Commento

Helder Camara: Partire è…

Un buon camminatore sa che il grande viaggio è quello della vita, e che questo presuppone dei compagni.
“Compagno”: etimologicamente è quello con cui si divide lo stesso pane.
Beato chi si sente eternamente in viaggio e in ogni prossimo vede un compagno di viaggio.

In evidenza · Lascia un commento

Lost is a Place Too

In her book, Survivor, Christina Crawford writes: “Lost is a place, too.” That’s more than a clever sound bite. It’s a deep truth that’s often lost in a world within which success, achievement, and good appearance define meaning and value.

05/07/2020 · Lascia un commento

Lectio sul Vangelo di MATTEO (Cap. 5-7) Fausti (2)

“Beati”, dice Gesù di quelli che noi consideriamo infelici. Per noi è beato il ricco, il potente e l’onorato: vale chi ha, può e conta. Per Gesù è beato il povero, l’umile e il disprezzato: vale chi non ha, non può e non conta. È un capovolgimento radicale di valori, senza possibilità di fraintendimento: o ci sbagliamo noi, o si sbaglia lui!

29/06/2020 · Lascia un commento

Vangelo di MATTEO – Cap. 1-4 – Fausti (1)

La Sacra Scrittura è come uno spartito, la cui musica esiste solo dove e come è eseguita. Chi cerca di leggerla, interpretarla e attualizzarla, ne è letto, interpretato e attualizzato. Infatti la parola di Dio è viva ed efficace, scruta i sentimenti e i pensieri del cuore, e tutto è nudo e scoperto agli occhi suoi (Eb 4,12s)

29/06/2020 · Lascia un commento

Covid-19: inascoltato in Africa l’appello al cessate il fuoco

Molte le voci di vescovi che si sono levate in questo tempo di pandemia per denunciare le tante guerre in corso in Africa

25/06/2020 · Lascia un commento

Le regole del discernimento dei Gesuiti, un tesoro nascosto

Il discernimento nella vita spirituale aiuta a compire le scelte. Discernere vuol dire setacciare, vagliare, distinguere le voci del cuore che ci abitano per poter fare scelte libere, responsabili e consapevoli.

25/06/2020 · Lascia un commento

Gianfranco Ravasi – Il cosmo, la natura e l’uomo “forgiato” da Dio: una ecologia cristiana dell’ambiente e della persona

“Non so che immagine abbia di me il mondo, ma io mi vedo come un bambino che gioca sulla riva del mare e di tanto in tanto si diverte a scoprire un ciottolo più levigato o una conchiglia più bella del solito, ma davanti a me si stende ancora inesplorato l’immenso oceano dell’universo e della verità” (Newton)

25/06/2020 · Lascia un commento

Espiritualidade cristã em tempo de isolamento, pelo cardeal Tolentino

Este é um tempo “kénosis”, de esvaziamento, um tempo de silêncio, um tempo em que, talvez, sintamos uma incerteza muito grande, um tempo de crise, um tempo em que parece que a vida vem menos. Um tempo precário.

25/06/2020 · Lascia un commento

Santi Pietro e Paolo Apostoli (A) Commento

La solennità dei santi apostoli Pietro e Paolo riunisce in un’unica celebrazione Pietro –il primo discepolo chiamato da Gesù nelle narrazioni dei vangeli sinottici, la roccia della chiesa – e Paolo, che non fu discepolo di Gesù, né fece parte del gruppo dei dodici, ma che è stato chiamato “l’Apostolo”, il missionario per eccellenza.

24/06/2020 · 1 Commento

Solennità dei Santi Pietro e Paolo (A) Lectio

La solennità odierna ci offre la visione di due martiri-testimoni fondamentali nella costruzione della Comunità di Gesù. La loro testimonianza è cara alla sensibilità di tutti i credenti in Cristo. La loro importanza è sottolineata da numerosissimi passi del NT.

24/06/2020 · Lascia un commento

Natività di San Giovanni Battista (A) Commento

Che sarà mai questo bambino? Grande domanda da ripetere, con venerazione, davanti al mistero di ogni culla. Cosa sarà, oltre ad essere vita che viene da altrove, oltre a un amore diventato visibile? Cosa porterà al mondo questo bambino, dono unico che Dio ci ha consegnato e che non si ripeterà mai più?

24/06/2020 · Lascia un commento

Natività di San Giovanni Battista (A) Lectio

Giovanni è il suo nome (Lc 1,57-66.80)
Giovanni è il discepolo vero del Signore; lo precede nel tempo, ma in realtà lo segue, nella vita e nella morte. La sua vita è sequela di Gesù nel martirio e nella testimonianza. La natività di Giovanni Battista richiama immediatamente quella di Gesù

24/06/2020 · Lascia un commento

  • 456.221 visite
Follow COMBONIANUM – Spiritualità e Missione on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Unisciti ad altri 873 follower

San Daniele Comboni (1831-1881)

COMBONIANUM

Combonianum è stata una pubblicazione interna nata tra gli studenti comboniani nel 1935. Ho voluto far rivivere questo titolo, ricco di storia e di patrimonio carismatico.
Sono un comboniano affetto da Sla. Ho aperto e continuo a curare questo blog (tramite il puntatore oculare), animato dal desiderio di rimanere in contatto con la vita del mondo e della Chiesa, e di proseguire così il mio piccolo servizio alla missione.
Pereira Manuel João (MJ)
combonianum@gmail.com

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d’autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all’immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.

Categorie