COMBONIANUM – Formazione e Missione

— Sito di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA — Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa — Blog of MISSIONARY ONGOING FORMATION — A missionary look on the life of the world and the church

Third Sunday of Advent (C)

We feel that this question — “What shall we do?” — is ours also. Today’s liturgy tells us, in the words of John, that it is necessary to repent, to change direction and take the path of justice, solidarity, sobriety: these are the essential values of a fully human and genuinely Christian life.

Annunci
In evidenza · Lascia un commento

III Domenica dell’Avvento (C) Lectio

La terza Domenica d’avvento è chiamata domenica Gaudete a partire dalle parole dell’antifona di ingresso: rallegratevi sempre nel Signore (Gaudete in Domino semper). La gioia, l’esultanza, l’allegria sono il lessico che colora e domina le letture di questa Domenica che già comincia a vedere l’alba della venuta del Signore.

In evidenza · Lascia un commento

Apologia della preghiera distratta

Per coloro che sono nel mondo ma non sono del mondo, la preghiera è spesso disturbata da altri pensieri e affanni: il Rosario viene detto un poco meccanicamente, eppure, non bisogna smettere di pregare, anzi quella preghiera ha veramente un valore speciale. E a dirlo sono Dottori della Chiesa come Tommaso d’Aquino o Teresina del Bambin Gesù.

In evidenza · Lascia un commento

COP24: Una strana alleanza contro la lotta al global warming

Lunedì mattina, a Katowice, in Polonia, è incominciata la 24ma Conferenza sul Cambiamento Climatico (Cop24) sponsorizzata dalle Nazioni Unite. E la conferenza parte zoppa. È infatti fallito il tentativo di introdurre nel negoziato l’ultimo studio pubblicato dall’Ipcc, a causa dell’opposizione di Usa, Russia, Arabia Saudita e Kuwait. 

In evidenza · Lascia un commento

III Domenica di Avvento (C) Commento

In tutto il Vangelo il verbo amare si traduce con il verbo dare (non c’è amore più grande che dare la vita per quanti si amano; Dio ha tanto amato il mondo da dare suo Figlio, chiunque avrà dato anche solo un bicchiere d’acqua fresca…). È legge della vita: per stare bene l’uomo deve dare.

In evidenza · 1 Commento

Ricordando P. Aladino Mirandola

P. Aladino, questa comunità in cui hai vissuto i tuoi ultimi tre anni e mezzo, ti vuole ringraziare e salutare per l’ultima volta… Hai dato spesso testimonianza della tua vita interamente donata alla causa missionaria e del tuo amore “monogamico” per l’Uganda:  vi hai lavorato per 16 anni come fratello, 38 come sacerdote, con la predicazione e l’insegnamento. Un totale di 54 anni!

In evidenza · Lascia un commento

Ricordando P. Giampietro Baresi

L’ultimo ricordo che ho di te è quasi un sogno: il giorno precedente l’ictus eri ben vestito, la voce era chiara, camminavi con scioltezza nel corridoio, e lanciavi in avanti la carrozzina e poi andavi a riprenderla con passo sicuro. Sembrava che avessi ascoltato le parole di Gesù a Bartimeo: “Coraggio, alzati, ti chiama!”

In evidenza · Lascia un commento

Card. Parolin: La Chiesa e i diritti umani

“A settant’anni di distanza, duole rilevare come molti diritti fondamentali siano ancor oggi violati. Primo fra tutti quello alla vita, alla libertà e alla inviolabilità di ogni persona umana. Non sono solo la guerra o la violenza che li ledono. Nel nostro tempo ci sono forme più sottili” (Papa Francesco)

In evidenza · Lascia un commento

Caritas: il mondo è in guerra, 378 i “conflitti dimenticati” registrati lo scorso anno

Presentato il VI Rapporto dell’organismo: giro d’affari di 1700 miliardi di dollari per la produzione di armi: Usa in testa, crescono Cina e Arabia Saudita. Paolo Beccegato: «Si combatte convinti di vincere perché si è più armati dell’avversario»

In evidenza · Lascia un commento

FP.pt 12/2018 Enzo Bianchi: Advento, tempo de vigilância

«Não precisamos de mais nada a não ser um espírito vigilante.» Este apotegma do abade Poemen, um Padre do Deserto, exprime bem o carácter essencial que reveste a vigilância na vida espiritual cristã.

In evidenza · Lascia un commento

Primera Predicación de Adviento 2018 – ¡DIOS EXISTE!

El alma que tiene sed del Dios viviente lo encontrará infaliblemente y con él y en él encontrará todo, como nos recuerdan las palabras de santa Teresa de Jesús: «Nada te turbe, nada te espante; todo se pasa, Dios no se muda; la paciencia todo lo alcanza; quien a Dios tiene nada le falta. Sólo Dios basta».

In evidenza · Lascia un commento

Première Prédication de Avent 2018 – Dieu est et celà suffit!

Combien de fois sommes-nous obligés de dire à Dieu, avec saint Augustin : « Tu étais avec moi, et je n’étais pas avec toi » ? A l’inverse de nous, le Dieu vivant nous cherche, il ne fait rien d’autre depuis la création du monde. Il continue de dire : « Adam, où es-tu ? » (Gn 3, 9) Nous nous proposons ici de capter les signaux de ce Dieu vivant…

In evidenza · Lascia un commento

First Advent Sermon 2018 – God is!

In the Church we are so pressed with tasks to perform, problems to confront, and challenges to respond to that we risk losing sight of, or leaving in the background, the “porro unum necessarium,” the “one thing is needful” of the gospel (Lk 10:42), which is our personal relationship with God.

In evidenza · Lascia un commento

Terrorismo in calo, ma non in Africa

Notizie confortanti giungono dal nuovo Indice del Terrorismo Globale che per il terzo anno consecutivo ha rilevato la diminuzione delle morti causate da attentati terroristici, dopo il picco raggiunto nel 2014. Un trend non confermato in alcune parti del continente, dove le vittime sono invece aumentate.

In evidenza · Lascia un commento

Oral Literature: Why the Monkey Still Has a Tail

Once upon a time the monkey and the rabbit made a contract. The monkey was to kill all the butterflies and the rabbit was to kill all the snakes.

In evidenza · Lascia un commento

Avvento con papa Francesco (seconda settimana)

Attaccato com’è al «negativo», alle «ferite del peccato» che porta dentro di lui, l’uomo spesso fatica anche solo a «lasciarsi consolare» da Dio. Invece la Chiesa, in questo tempo di Avvento, invita ognuno a reagire, a sollevarsi dai propri errori e ad avere «coraggio» perché Gesù viene, e viene proprio a portare «consolazione».

In evidenza · Lascia un commento

Xabier Pikaza: “El reto de la Inmaculada es descolonizar a las mujeres en la Iglesia”

Este dogma se ha utilizado para elevar a una mujer distinta, pero manteniendo sometidas a las otras. Pues bien, ha llegado el momento de “descolonizar” a las mujeres no sólo en la sociedad en general, sino, de un modo especial, en la iglesia. En esa línea puede y debe actualizarse la fiesta de la Inmaculada.

In evidenza · Lascia un commento

Le religiose unite contro la schiavitù in Africa

Talitha Kum, la rete di consacrate contro il traffico di esseri umani, diventa “più africana” e cambia approccio per contrastare un terribile fenomeno che coinvolge sempre più bambini. La testimonianza della coordinatrice Suor Gabriella Bottan

In evidenza · Lascia un commento

Sulle tracce di Maria (10) Guadalupe

Nel nostro percorso sulle tracce di Maria, questa volta ripercorriamo la “traccia” lasciata dalla Vergine Maria a Guadalupe, in Messico, nel 1531. È il santuario più visitato al mondo: quello dedicato a Nostra Signora di Guadalupe, ai margini di Città del Messico (Messico), dove ogni anno si contano circa 20 milioni di pellegrini.

In evidenza · Lascia un commento

Relatório da ONU mostra que cumprimento do Acordo de Paris pode salvar cerca de um milhão de vidas por ano até 2050

Acordo de Paris – Benefícios para saúde ultrapassam em muito custos do combate à mudança climática. A reportagem foi publicada por ONU News, 06-12-2018. Novo relatório da ONU mostra que … Continua a leggere

In evidenza · Lascia un commento

FP.it 12/2018 Prima Predica di Avvento 2018 – L’anima mia ha sete del Dio vivente

Nella Chiesa siamo così incalzati da compiti da assolvere, problemi da affrontare, che rischiamo di perdere di vista il “porro unum necessarium” del Vangelo, e cioè il nostro rapporto personale con Dio, la prima condizione per affrontare tutte le situazioni e i problemi che si presentano, senza perdere la pace e la pazienza.

In evidenza · Lascia un commento

Testament de Christian de Chergé, martyr, moine prieur de Tibherine

S’il m’arrivait un jour – et ça pourrait être aujourd’hui – d’être victime du terrorisme qui semble vouloir englober maintenant tous les étrangers vivant en Algérie, j’aimerais que ma communauté, mon Église, ma famille, se souviennent que ma vie était DONNÉE à Dieu et à ce pays.

In evidenza · Lascia un commento

La politica del disprezzo e l’effetto presepe

Vogliono cacciare gli stranieri e i crocifissi dall’Italia e avere in ogni ufficio crocifissi e presepi come soprammobili? Questo è semplicemente disgustoso. Delle due l’una: o riempiamo di simboli natalizi e pasquali una terra che sappia dimostrarsi accogliente e non indifferente. O scegliamo di cacciare chi è senza casa e tutti i crocifissi della terra…

In evidenza · Lascia un commento

CENTRAFRICA – Continuano gli assalti ai siti di sfollati nei pressi di parrocchie cattoliche; “Si mira a distruggere la convivenza pacifica”

Bangui (Agenzia Fides) – “Gli uomini armati sono entrati nel campo e hanno iniziato a sparare a distanza ravvicinata. Con questo tipo di comportamento, come possiamo ancora credere nella coesione … Continua a leggere

13/12/2018 · Lascia un commento

Les 19 martyrs d’Algérie béatifiés le 8 décembre

De 1994 à 1996, 19 religieuses et religieux ont été assassinés en Algérie. Plus de vingt ans après, le pape François a signé le décret reconnaissant le martyre de ces témoins de la foi catholique. Ils seront béatifiées ce samedi 8 décembre.

07/12/2018 · Lascia un commento

Martyrs of Love, 19 Algerian martyrs beatified on December 8

The decree of beatification of 19 “martyrs” killed in Algeria in the 1990s, including the seven monks of Tibhirine and the former Bishop of Oran Pierre Claverie, was signed on Friday 26th January. “Each of them was an authentic witness of Christ’s love, of dialogue, of openness to others, of friendship and fidelity to the Algerian people”.

07/12/2018 · Lascia un commento

Beatificati i 19 martiri algerini, uccisi nel Paese tra il 1994 e il 1996

Il prefetto delle cause dei santi inviato del Papa a Orano luogo del rito. «Di fronte alla violenza pur potendo andare via, questi fratelli scelsero di restare. Con loro la Chiesa offre la sua logica della misericordia a tutta l’Algeria» «Nessuno ha un amore più grande di questo: dare la vita per i propri amici»

07/12/2018 · Lascia un commento

2º Domingo de Adviento (C)

Lucas ha resumido su mensaje con este grito tomado del profeta Isaías: “Preparad el camino del Señor”. ¿Cómo escuchar ese grito en la Iglesia de hoy? ¿Cómo abrir caminos para que los hombres y mujeres de nuestro tiempo podamos encontrarnos con él? ¿Cómo acogerlo en nuestras comunidades?

07/12/2018 · Lascia un commento

Fiesta de la Inmaculada 

Las lecturas de esta solemnidad de la Inmaculada Concepción de la Bienaventurada Virgen María presentan dos momentos cruciales en la historia de las relaciones entre el hombre y Dios: podríamos decir que nos conducen al origen del bien y del mal.

06/12/2018 · Lascia un commento

Second Sunday of Advent (C)

The traditional prophets helped their contemporaries look beyond the wall of time and see into the future, but John helps the people to look past the wall of contrary appearances to make them see the Messiah hidden behind the semblance of a man like others.

06/12/2018 · Lascia un commento

Immaculate Conception of the Blessed Virgin Mary

Mary made her life beautiful. Not appearances, not what is fleeting, but the heart directed toward God makes life beautiful. Today let us look joyfully at her, full of grace. Let us ask her to help us to remain youthful, by saying ‘no’ to sin, and to live a beautiful life, by saying ‘yes’ to God.

06/12/2018 · Lascia un commento

2° Domingo de Advento (C)

Também naquilo que vivemos há um deserto. Isto é: há uma outra possibilidade, há um outro lugar a partir do qual podemos reconstruir a nossa vida. É muito belo que as leituras de hoje falam todas disso mas partindo de duas experiências diferentes.

06/12/2018 · Lascia un commento

 Imaculada Conceição da Virgem Santa Maria

Há uns anos atrás em Roma num presépio monumental, na Praça de Espanha, muito bonito, na Véspera de Natal desapareceu o menino Jesus. Depois veio-se a descobrir que tinham sido dois sem-abrigo que tiraram o menino Jesus do presépio para o levarem para o seu próprio presépio. Esta compreensão é a melhor proclamação do que é o Natal.

06/12/2018 · Lascia un commento

Deuxième dimanche de l’Avent (C)

Montagnes, ravins, chemins tortueux:
ces images, 1ère lecture et évangile, évoquent des obstacles sur un chemin. Quels obstacles ? D’abord ceux de communautés humaines faites de dominateurs et de dominés, donc lieux de violence. Les chemins tortueux évoquent plutôt nos ruses et nos duplicités.

06/12/2018 · Lascia un commento

Que soy era Immaculada Concepcion

Mon Dieu, qui dormez, faible entre mes bras,
Mon enfant tout chaud sur mon coeur qui bat,
J’adore en mes mains et berce étonnée,
La merveille, ô Dieu, que m’avez donnée.

06/12/2018 · Lascia un commento

P. Feliz: adeus ao Darfur, não um adeus à missão

O P.e Feliz esteve doze anos na missão de Nyala, no Sudão. Partilhou os sofrimentos, alegrias e esperanças do povo sudanês. Agora espera com entusiasmo o momento de chegar ao novo destino de missão.

05/12/2018 · Lascia un commento

II Domenica di Avvento (C) Lectio

La conversione di chi attende.
Dopo l’avvio dato dalla scorsa Domenica a questo tempo di Avvento, la liturgia ci presenta una figura dell’attesa: Giovanni il precursore. In lui l’attesa vigilante plasma la vita, le dà già il sapore del Regno che si fa vicino nella venuta del Figlio.

05/12/2018 · Lascia un commento

II Domenica di Avvento (C) Commento

La parola di Dio venne su Giovanni, nel deserto. Ma parola di Dio viene ancora, è sempre in volo in cerca di uomini e donne dove porre il suo nido, di gente semplice e vera, che voglia diventare «sillaba del Verbo» (Turoldo). Perché nessuno è così piccolo o così peccatore, nessuno conta così poco da non poter diventare profeta del Signore.

05/12/2018 · 2 commenti

San Daniele Comboni (1831-1881)

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 614 follower

Follow COMBONIANUM – Formazione e Missione on WordPress.com
dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

  • 239.185 visite

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d'autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all'immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.
Annunci

Categorie