COMBONIANUM – Formazione e Missione

— Sito di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA — Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa — Blog of MISSIONARY ONGOING FORMATION — A missionary look on the life of the world and the church

Sulle tracce di Maria (7) Nostra Signora de La Salette

La traccia mariana che andiamo a esaminare questa volta ci porta a La Salette, sulle montagne francesi. Si tratta di una apparizione mariana che verso metà Ottocento, in linea con quanto accadrà successivamente a Lourdes e poi a Fatima, vede la Vergine Maria privilegiare i piccoli e gli umili.

Annunci
In evidenza · Lascia un commento

África: Ventos de mudança

«A corrupção e a impunidade têm um impacto negativo directo na capacidade de o Estado e os seus agentes executarem qualquer programa de governação. Exorto, por isso, todo o nosso povo a trabalhar em conjunto para extirpar esse mal que ameaça seriamente os alicerces da nossa sociedade.» (presidente de Angola, João Lourenço)

In evidenza · Lascia un commento

17. El alma sin desdoblar

Bernanos habló una vez de la gran cantidad de gentes que viven con las almas dobladas. «No se puede decir más que con espanto el número de hombres que nacen, viven y mueren sin haber usado ni una sola vez su alma, sin haberla usado ni siquiera para ofender a Dios.

In evidenza · Lascia un commento

Un grano di sale, da Oscar Romero (17)

Questa settimana dobbiamo lamentare anche la morte di due poliziotti. Sono nostri fratelli. Di fronte all’oppressione e alla violenza non ho mai parzializzato la mia voce. Mi sono posto, con la compassione di Cristo, a fianco del morto, della vittima, di colui che soffre e ha chiesto che preghiamo per loro e ci uniamo in solidarietà al dolore delle loro famiglie.

In evidenza · Lascia un commento

China: Espíritos inquietos no império do meio

«Tem havido um esforço contínuo para reprimir o Cristianismo», que representará cerca de 10 % da população, e agora ainda mais com um «plano de sinização» imposto pelo presidente Xi Jinping no último congresso do Partido Comunista.

In evidenza · Lascia un commento

Lectio sulla Terza Lettera di GIOVANNI

Uomini, all’interno delle Chiese, si agitano con disobbedienze e ambizioni, ma la Chiesa, per la forza dello Spirito e dell’orazione, ha la capacità di liberarsi dalle paralisi indotte da tali uomini.

In evidenza · Lascia un commento

Lectio sulla Seconda Lettera di GIOVANNI

La lettera rivela la preoccupazione per la presenza nel territorio di falsi maestri (v.10), in misura più ampia di quanto si poteva pensare, tanto che il Presbitero interviene con una lettera, promettendo una maggiore formazione della Chiesa in una prossima visita (v.12).

In evidenza · Lascia un commento

Gospel reflection for the XXXIII Sunday in Ordinary Time (B)

We must, I think, completely change the attitude with which we listen to these Gospels that speak of the end of the world and the return of Christ. We must no longer regard as a punishment and a veiled threat that which the Scriptures call “the blessed hope” of Christians, that is, the return of our Lord Jesus Christ.

In evidenza · Lascia un commento

La Palabra del XXXIII Domingo del Tiempo Ordinario (B)

Jesús invita a vivir esta vida como una primavera. Todos conocen la experiencia: la vida que parecía muerta durante el invierno comienza a despertar; en las ramas de la higuera brotan de nuevo pequeñas hojas. Todos saben que el verano está cerca.

In evidenza · Lascia un commento

O Pão do XXXIII Domingo do Tempo Comum (B)

No final de cada ano litúrgico, os textos bíblicos que nos são propostos nos falam do fim dos tempos. Seus autores utilizam uma forma literária que chamamos apocalipse. Mas atenção! Apocalipse não é sinônimo de catástrofe, como entendem alguns contemporâneos.

In evidenza · Lascia un commento

Méditation du XXXIII Dimanche du Temps Ordinaire (B)

La communauté doit savoir que son action sera efficace dans la mesure où elle est fidèle à l’évangile. Tout régime construit sur le pouvoir a déjà en lui-même le germe de sa destruction. Tout géant, nous dit le prophète Daniel, a les pieds d’argile et son anéantissement est une question de temps.

In evidenza · Lascia un commento

Giornata Mondiale dei Poveri 2018: Gridare, Rispondere, Liberare…

La Giornata Mondiale dei Poveri intende essere una piccola risposta che dalla Chiesa intera, sparsa per tutto il mondo, si rivolge ai poveri di ogni tipo e di ogni terra perché non pensino che il loro grido sia caduto nel vuoto.

In evidenza · Lascia un commento

XXXIII Domenica del Tempo Ordinario (B) Commento

Un Vangelo sulla crisi e insieme sulla speranza, che non intende incutere paura (non è mai secondo il vangelo il volto di un Dio che incute paura), che vuole profetizzare non la fine, ma il fine, il significato del mondo.

In evidenza · 1 Commento

L’antidoto alla guerra

Almeno 70 leader mondiali si sono recati a Parigi per commemorare la conclusione della prima guerra mondiale, degli accadimenti drammatici che coinvolsero l’Europa, gli Stati Uniti d’America e le colonie delle potenze belligeranti.

In evidenza · Lascia un commento

Africa: Nuvole nere sulle megalopoli

Il degrado della qualità dell’aria colpisce soprattutto i paesi più poveri, con un progressivo aumento delle morti legate a fattori ambientali negli ultimi anni. Tra le dieci metropoli più inquinate al mondo c’è Il Cairo, dove però il governo sta cominciando ad attuare politiche più ecologiche.

In evidenza · Lascia un commento

The calm before the storm

Anticipating a reforming pope’s radical plan to curtail the Roman Curia. It’s not clear how radical the changes will be. But the relative, though uneasy calm that currently hovers over the Vatican is surely only the prelude to a document that is likely to cause one devil of a storm.

In evidenza · Lascia un commento

L’equilibrio è nelle orecchie

«Assurdo» viene da surdus (sordo), assurda è la vita di chi non ascolta e non si ascolta più. Il letto da rifare oggi è educarsi ed educare alla conversazione interiore grazie al silenzio, anche in mezzo al caos.

In evidenza · 1 Commento

16. Vivir con el freno puesto

Entiéndanme: no estoy invitando a mis lectores a la locura, pero sí quiero decirles que vivir siempre «con freno y marcha atrás», renunciando a todo lo que de veras amamos, es una manera innecesaria de adelantarse la muerte.

16/11/2018 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Oscar Romero (16)

Che Vangelo è questo?
Questo vuole la chiesa: inquietare le coscienze, provocare crisi nell’ora che stiamo vivendo. Una chiesa che non provoca crisi, un Vangelo che non inquieta, una parola di Dio che non solleva malumori – come diciamo volgarmente -; una parola di Dio che non tocca il peccato concreto della società in cui si sta annunciando, che Vangelo è? Considerazioni pietose, così buone che non infastidiscono nessuno… così molti vorrebbero che fosse la predicazione. E quei predicatori che per non molestare, per non avere conflitti e difficoltà evitano ogni cosa spinosa, non illuminano la realtà in cui si vive… il Vangelo che vale è la buona notizia che venne a togliere i peccati del mondo. (16.4.78)

16/11/2018 · Lascia un commento

Lectio sulla Lettera a Filemone

La Lettera a Filemone; si potrebbe chiamarla anche “biglietto”, visto che è breve (300 parole rispetto alla lettera ai Romani che ne ha 7000), ma è un testo denso e con una sola tematica. Meglio: Paolo non tratta un tema, ma il caso di una persona, Onesimo, uno schiavo fuggito dalla casa del suo padrone cristiano, Filemone.

15/11/2018 · Lascia un commento

15. Ser el que somos

Cada vez me asombra más comprobar el número de gente que no está contenta de ser quienes son, de haber nacido donde nacieron, de habitar en el siglo que habitan. (…) Yo lo siento, pero me encuentro muy a gusto siendo el que soy. No me gusta «cómo» soy, pero sí ser el que soy.

15/11/2018 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Oscar Romero (15)

La chiesa non può essere sorda né muta di fronte al clamore degli oppressi :
La chiesa non può essere sorda e muta di fronte al clamore di milioni di uomini che gridano liberazione, oppressi da mille schiavitù. Ma gli dice qual è la vera libertà che si deve cercare: quella che Cristo inaugurò su questa terra, resuscitando e rompendo le catene del peccato, della morte e dell’inferno. Essere come Cristo, liberi dal peccato, è essere veramente liberi, con la vera liberazione. E colui che con questa fede, posta nel risorto, lavora per un mondo più giusto, protesta contro le ingiustizie del sistema attuale, contro tutti i soprusi di un’autorità abusiva, contro i disordini degli uomini che sfruttano gli uomini; chiunque lotta a partire dalla resurrezione del grande liberatore, solo costui è un autentico cristiano. (26.3.78)

15/11/2018 · Lascia un commento

Top 100 citações mais ouvidas no Sínodo dos jovens

Embora a equipe do Sínodo tenha incorporado muitas dessas ideias no documento final, eu queria compartilhar algumas das citações que eu rabisquei no meu caderno. As citações são compartilhadas anonimamente, pois nos pediram para respeitar a privacidade do Sínodo, que o Papa Francisco descreveu como “o espaço protegido onde o Espírito Santo atua”.

14/11/2018 · Lascia un commento

14. Vivir con la lengua fuera

Un hombre verdaderamente libre es aquel, me parece, que piensa y dice lo que cree pensar y decir, y jamás se pregunta si con ello está o no al último viento. Y será doblemente libre si no se encadena a grupos, a bloques de pensamiento.

14/11/2018 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Oscar Romero (14)

Vi avevo detto di amarvi come io vi ho amato
Questa è la grande malattia del mondo di oggi: non saper amare. Tutto è egoismo, tutto è sfruttamento dell’uomo da parte dell’uomo. Tutto è crudeltà, tortura. Tutto è repressione, violenza. Si bruciano le case dei fratelli, s’imprigiona il fratello e lo si tortura. Si commettono tante rozzezze contro i fratelli! Come soffrirai Gesù questa notte nel vedere la nostra patria colpito da tanti crimini e tante crudeltà! Mi sembra di vedere Cristo intristito, dalla mensa della sua pasqua, mentre guarda El Salvador e dice: vi avevo detto di amarvi come io vi amo. (23.3.78)

14/11/2018 · Lascia un commento

Asia Bibi: l’incubo è davvero finito?

Ciò che posso dire è che la vera vittoria sarebbe vedere Asia Bibi al sicuro, certo, ma nel proprio Paese. Finché la religione resterà un motivo di discriminazione, il Pakistan non avrà pace. Come diceva Giovanni Paolo II, la libertà religiosa è ‘la cartina di tornasole per verificare il rispetto di tutti gli altri diritti umani’”.

13/11/2018 · Lascia un commento

Africa. Ogni anno vengono uccise 45.000 persone. Il traffico illegale di armi devasta l’Africa

«In Africa registriamo complessivamente 140.000 morti e omicidi dovuti ai conflitti armati ogni anno, tra cui 45.000 — che equivale a un terzo — sono morti violente, causate dall’utilizzo illecito di armi da fuoco»

13/11/2018 · Lascia un commento

Fascismo, teu novo nome é Consumismo

Incapaz de engendrar qualquer forma de solidariedade social, esta noção consumista e individualista de si mesmo é um prato cheio para discursos do culto da força, pois a violência já internalizada pelos indivíduos concorrentes torna-se completamente naturalizada.

13/11/2018 · Lascia un commento

13. Un vuelco en el corazón

Cuando Miguel Ángel concluyó de tallar su Pieta del Vaticano alguien le preguntó por qué había hecho más joven a la madre, a María, que a su hijo Jesús. Y Buonarotti respondió que las almas vírgenes son siempre jóvenes. Y no se refería, es claro, solamente a la virginidad física, sino a esa virginidad interior de quienes se han entregado enteros a un amar o a una causa.

13/11/2018 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Oscar Romero (13)

Come sapere se Dio è vicino a noi :
C’è un criterio per sapere se Dio sta vicino o lontano da noi: chiunque si preoccupi dell’affamato, del nudo, del povero, dello scomparso, del torturato, del prigioniero, di tutta questa carne che soffre, ha vicino Dio. “Griderai al Signore e ti ascolterà”. La religione non consiste nel pregare molto. La religione consiste in questa garanzia d’avere Dio vicino perché faccio del bene ai miei fratelli. La garanzia della mia preghiera non è quella di dire molte parole, la garanzia della mia preghiera è molto facile da conoscere: come mi comporto con il povero? Perché Dio sta lì! (5.2.78)

13/11/2018 · Lascia un commento

L’allarme lanciato dalla Fao. Sprecata nel mondo oltre la metà della frutta e della verdura

Ogni anno più della metà della frutta e degli ortaggi prodotti sul pianeta viene sprecata e oltre il venticinque per cento della carne macellata, l’equivalente di settantacinque milioni di bovini, non viene consumato.

12/11/2018 · 1 Commento

“El cristianismo es hoy la religión más perseguida en todo el mundo”

Seis películas y cuatro libros avalan su esfuerzo intelectual y periodístico por documentar el genocidio que en diferentes lugares del mundo se está perpetrando contra los cristianos. Masacres silenciadas que rescata a través de las voces de los supervivientes y la denuncia de nuevas identidades surgidas de la ideologización del hecho religioso que sólo se reafirman a través de la aniquilación del ‘infiel’.

12/11/2018 · Lascia un commento

Martini – O Evangelizador em São Lucas (8)

Desejo convidar-vos a reflectir, ainda por um momento, junto à Cruz do Senhor, para melhor compreender a salvação que Jesus propõe, a imagem de Deus que nos é revelada. Vamos deter-nos novamente no episódio do ladrão arrependido e depois meditaremos sobre Maria aos pés da Cruz.

12/11/2018 · Lascia un commento

12. Elogio de la nariz

Tengo la impresión de que, por cada cien personas que dicen que chocan por sus ideas, noventa y nueve provocan ellos sus roces por las formas en que las exponen. Y si Chesterton aseguraba que «una herejía es siempre una verdad que se ha vuelto loca», tal vez pudo también decir que es «una verdad expresada locamente». O a destiempo.

12/11/2018 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Oscar Romero (12)

Fratelli, non valutiamo la chiesa per quantità della gente, né valutiamola per edifici materiali. La chiesa ha costruito molti templi, molti seminari. Ciò che importa siete voi, le persone, i cuori, la grazia di Dio che ridà la verità e la vita di Dio.

12/11/2018 · Lascia un commento

Commento al Vangelo della XXXII Settimana del Tempo Ordinario

Sono tre detti che provengono direttamente dalle labbra di Gesù e che Luca inanella in un breve paragrafo. Evidentemente di Gesù: nessun apostolo sano di mentre se li sarebbe inventati. Parole forti, collegate le une alle altre.

11/11/2018 · 1 Commento

Lectio sulla Lettera a TITO

All’interno delle lettere paoline, un gruppetto di tre si distingue sia per i destinatari, sia per il contenuto. Contrariamente alle altre che hanno come destinatari una comunità, queste tre sono indirizzate a persone, due lettere a Timoteo e una a Tito. Costoro sono due responsabili di comunità, rispettivamente quella di Efeso e quella di Creta.

11/11/2018 · Lascia un commento

Enzo Bianchi : Afoni e incapaci di dire il vangelo

Si informa, si comunica, si moltiplicano le parole, si alzano i toni; così facendo, però, non si trasmette, perché la buona notizia, il Vangelo, è trasmissibile solo con la presenza di testimoni, di chi, al solo vederlo, presenta tratti evangelici nella sua persona, nel suo stare davanti a Dio e in mezzo agli uomini e alle donne del nostro tempo.

11/11/2018 · Lascia un commento

San Daniele Comboni (1831-1881)

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 593 follower

Follow COMBONIANUM – Formazione e Missione on WordPress.com
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

  • 231.263 visite

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d'autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all'immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.
Annunci

Categorie