COMBONIANUM – Spiritualità e Missione

–– Sito di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA –– Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa A missionary look on the life of the world and the church –– VIDA y MISIÓN – VIE et MISSION – VIDA e MISSÃO ––

La Bellezza rivelata (1)

La Bellezza rivelata (1)

Pietro e Paolo, lo sguardo tra due santi

Vedi video:

image passiLa Bellezza Rivelata (1)

Pietro e Paolo, lo sguardo tra due santiUn’iconografia insolita … è il Commiato dei Santi Pietro e Paolo sulla via del martirio (1624-1626) di Giovanni Serodine. Questo episodio è apocrifo, di esso abbiamo solo attestazioni tardive: si afferma con la Leggenda Aurea di Jacopo da Varagine ed era segnalato con un cappella il luogo sulla via Ostiense a Roma dove si pensava fosse avvenuto l’incontro (tra gli attuali civici 106-108).

A differenza dell’iconografia dell’abbraccio tra i due santi, comune nella tradizione figurativa cristiana, Serodine ci propone un dipinto intenso e fuori dal comune, nel quale i principi degli apostoli si guardano profondamente negli occhi (possiamo immaginare l’intensità dello sguardo di Pietro in risposta a quello di Paolo). Il caravaggismo di Serodine, che si ispira al Caravaggio siciliano frammisto al caravaggismo fiammingo di Gherardo delle notti, unito a quella capacità di sbozzare e dissolvere le forme attraverso, la luce ci trasmette tutta la temperatura del momento. Lo sguardo di Paolo, quasi pugnace, ci racconta la determinazione di un uomo che ha incontrato Cristo, che non può non testimoniare quel incontro sino a consegnare la vita.

Il dipinto fu commissionato a Serodine dall’aristocratico romano Asdrubale Mattei tra il 1622 e il 1624 per la Galleria di Palazzo Mattei. Insieme a questo, come pendant, fu richiesto allo stesso pittore di dipingere il Tributo della moneta. Evidente è il significato di questa scelta: il Mattei vuole riflettere lui stesso e far riflettere i visitatori della sua galleria sulla relazione che intercorre tra l’uomo e il mondo e l’uomo e Dio. A Cesare si dà il tributo, ma cosa si consegna a Dio? La vita stessa, per intero, per libera e determinata scelta. I modelli che Asdrubale Mattei sceglie per ispirare sé stesso e i suoi ospiti sono Pietro e Paolo, colonne portanti della nostra Chiesa.

Giulia Spoltore
http://www.aleteia.org
28.06.2014

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 28/06/2014 da in Fede e Spiritualità, ITALIANO con tag , .

  • 350.991 visite
Follow COMBONIANUM – Spiritualità e Missione on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 761 follower

San Daniele Comboni (1831-1881)

COMBONIANUM

Combonianum è stata una pubblicazione interna nata tra gli studenti comboniani nel 1935. Ho voluto far rivivere questo titolo, ricco di storia e di patrimonio carismatico.
Sono un comboniano affetto da Sla. Ho aperto e continuo a curare questo blog (tramite il puntatore oculare), animato dal desiderio di rimanere in contatto con la vita del mondo e della Chiesa, e di proseguire così il mio piccolo servizio alla missione.
Pereira Manuel João (MJ)
combonianum@gmail.com

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d’autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all’immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: