COMBONIANUM – Spiritualità e Missione

Blog di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA – Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa MISSIONARY ONGOING FORMATION – A missionary look on the life of the world and the church

Iraq, salta in aria la chiesa di Tikrit

Iraq, salta in aria la chiesa verde di Tikrit

 Le immagini della chiesa1L’Isis ha “distrutto completamente” la chiesa verde di Tikrit in Iraq. Lo riferisce l’agenzia Mena citando fonti della sicurezza irachena. Si tratta di uno dei più antichi monumenti cristiani in Medio Oriente. Incalzati dall’avanzata dell’esercito iracheno, che avrebbe riconquistato la città, i jihadisti hanno piazzato l’esplosivo all’interno dell’antico sito, e poi fatto brillare le cariche, precisa la Mena. La chiesa verde, assiro- orientale, risale al 700 e si trova nel complesso presidenziale nel centro della città. Tikrit erai la città dell’ex dittatore Saddam Hussein.

La furia dei miliziati dell’Isis si è scagliata anche contro la storica moschea di Arbaeen Wali, sempre a Tikrit, anch’essa distrutta. Lo riferisce l’emittente al-Arabiya, precisando che l’edificio ospitava le tombe di 40 “martiri”. Secondo i jihadisti, il culto dei martiri incoraggia l’idolatria.La moschea era situata lungo la strada che collega Tikrit con la capitale Baghdad e la seconda città più importante del paese, Mosul. “All’inizio era una madrasa come al-Mustansariya a Baghdad, al-Mamilya al Cairo e Sabina nell’Asia centrale”, spiega un accademico iracheno. All’interno di Arabeen Wali sono state trovate scritte risalenti al XIII secolo.

In precedenza la furia dell’Isis aveva distrutto le tombe dei profeti a Mosul, sempre nell’Iraq settentrionale. L’Isis aveva fatto saltare in aria la moschea dove sorgeva la tomba del profeta Seth, risalente al 1057, e in precedenza quelle dei profeti Giona e Daniele.

Avvenire 25 settembre 2014

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 25/09/2014 da in Attualità sociale, Cristiani perseguitati, ITALIANO con tag , , .

  • 470.205 visite
Follow COMBONIANUM – Spiritualità e Missione on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Unisciti ad altri 883 follower

San Daniele Comboni (1831-1881)

COMBONIANUM

Combonianum è stata una pubblicazione interna nata tra gli studenti comboniani nel 1935. Ho voluto far rivivere questo titolo, ricco di storia e di patrimonio carismatico.
Sono un comboniano affetto da Sla. Ho aperto e continuo a curare questo blog (tramite il puntatore oculare), animato dal desiderio di rimanere in contatto con la vita del mondo e della Chiesa, e di proseguire così il mio piccolo servizio alla missione.
Pereira Manuel João (MJ)
combonianum@gmail.com

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d’autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all’immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: