COMBONIANUM – Spiritualità e Missione

–– Sito di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA –– Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa A missionary look on the life of the world and the church –– VIDA y MISIÓN – VIE et MISSION – VIDA e MISSÃO ––

«La Nigeria è in pericolo»

L’allarme dei vescovi:
«La Nigeria è in pericolo»

La Nigeria è in pericolo“La nazione è in pericolo di fronte alle violenze di Boko Haram e di altri gruppi armati” avvertono i vescovi della Nigeria in una dichiarazione pubblicata al termine della loro seconda Assemblea Plenaria, tenutasi a Warri (nello Stato del Delta, nel sud del Paese), pervenuta all’Agenzia Fides.

I vescovi affermano di essere rimasti “sconvolti dalle orribili testimonianze di prima mano giunte dagli Stati di Borno, Yobe, Adamawa, Taraba, Kano e Kaduna sugli stermini di massa dei cittadini nigeriani, su interi villaggi, chiese e canoniche saccheggiati e dati alle fiamme, famiglie e singole persone sono state costrette a cercare rifugio al di fuori delle loro case e delle loro terre invase”.

La situazione è così grave che, come riporta il messaggio, “uno dei nostri vescovi delle zone dove è un atto la tragedia (si tratta di Stephen Dami Mamza, vescovo di Yola), è stato costretto a lasciare improvvisamente la riunione perché migliaia di rifugiati avevano riempito la cattedrale e i locali attigui, alla ricerca di protezione e di cibo da parte del vescovo e della sua diocesi”.

Di fronte ad una situazione così grave, i vescovi avvertono che “ogni comunità nigeriana a livello locale e statale deve essere in allerta per far fronte al grave pericolo che minaccia la nazione. La questione non è chi diventerà presidente, governatore o senatore dopo le elezioni del 2015. Il problema riguarda la vita e la sicurezza di ognuno di noi che desidera vivere insieme in pace”.

La questione è acuita dal fatto, sottolineato nel messaggio, che “mentre i musulmani a volte sono fatti bersaglio di questi attacchi, i cristiani, le chiese e i non musulmani in generale sono i principali bersagli dello sterminio, dei saccheggi e dell’espulsione da parte di Boko Haram”. Il primo compito del governo, ricordano i vescovi, “è quello di preservare e proteggere la vita di ogni nigeriano qualsiasi sia la sua tribù, la religione, la classe sociale o la tradizione”.

I vescovi hanno mobilitato la Caritas nigeriana per portare assistenza agli sfollati ed hanno indetto una preghiera nazionale il 13 e il 14 novembre. “Sono momenti critici per la nazione e chiunque si trovi a ricoprire un posto di responsabilità deve fare tutto il possibile per salvare il nostro amato Paese, la Nigeria” conclude il messaggio.

Avvenire 25 settembre 2014

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 25/09/2014 da in Attualità sociale, Cristiani perseguitati, ITALIANO con tag , .

  • 319.818 visite
Follow COMBONIANUM – Spiritualità e Missione on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 725 follower

San Daniele Comboni (1831-1881)

COMBONIANUM

Combonianum è stata una pubblicazione interna nata tra gli studenti comboniani nel 1935. Ho voluto far rivivere questo titolo, ricco di storia e di patrimonio carismatico.
Sono un comboniano affetto da Sla. Ho aperto e continuo a curare questo blog (tramite il puntatore oculare), animato dal desiderio di rimanere in contatto con la vita del mondo e della Chiesa, e di proseguire così il mio piccolo servizio alla missione.
Pereira Manuel João (MJ)
combonianum@gmail.com

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d’autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all’immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: