COMBONIANUM – Spiritualità e Missione

–– Sito di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA –– Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa A missionary look on the life of the world and the church –– VIDA y MISIÓN – VIE et MISSION – VIDA e MISSÃO ––

Corano, trovata la copia più antica.

Corano, trovata la copia più antica.

Corano, trovata la copia più antica del libro Era nascosta a Birmingham. Potrebbe risalire fino agli anni del Profeta Maometto. Un ritrovamento, datato tra 560 e 645 d.C., che potrebbe anche riscrivere la storia di uno dei più importanti testi sacri dell’umanità …

Corano, trovata la copia più antica del libro Era nascosta a Birmingham

Milanese scopre la copia più antica del Corano.

“Ho capito dalla scrittura che quei manoscritti erano così antichi. Quel tipo particolare di caratteri risale a quel periodo”. Con queste parole la ricercatrice milanese, Alba Fedeli, racconta la scoperta del manoscritto più antico del Corano che sta facendo il giro del mondo.

Milanese, allieva di Sergio Noja Noseda, laureata alla Cattolica, la dottoressa Fedeli ha insegnato arabo alla Statale prima di partire per l’università di Birmingham nel 2000. Proprio studiando antiche pergamene negli archivi dell’ateneo inglese si accorge che si tratta dei frammenti più antichi del Corano che sono rimasti lì per un secolo senza che nessuno si accorgesse della loro importanza.

La ricercatrice ha insistito perché la biblioteca facesse datare col carbonio dall’università di Oxford la pergamena di pelle di pecora o capra che ha collocato il manoscritto nel periodo che va dall’anno 568 all’anno 645 entro due decenni dalla morte del profeta Maometto.

L’autore del testo avrebbe quindi conosciuto personalmente il fondatore dell’islam e ascoltato il testo fondamentale della religione musulmana recitato proprio sulle sue labbra.

Immagini del manoscritto completo sono già disponibili su Internet, nella “Virtual Manuscript Room” dell’ Institute for Textual Scholarship and Electronic Editing dell’università di Birmingham, e la dottoressa Fedeli ha curato anche versioni elettroniche del testo.

La pergamena, che è rimasta per anni in una collezione di documenti del Medio Oriente, sarebbe stata scritta meno di due decenni dopo la morte del profetta Maometto da qualcuno che l’avrebbe conosciuto personalmente.

Secondo Muhammad Isa Waley, l’esperto della British Library su questo tipo di manoscritti, la scoperta renderà felici i musulmani.

Silvia Guzzetti
Avvenire 22 luglio 2015

 

Un commento su “Corano, trovata la copia più antica.

  1. Todo lo que es Historia es un verdadero instrumento para todos.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 23/07/2015 da in Attualità ecclesiale, ITALIANO con tag , , .

  • 352.743 visite
Follow COMBONIANUM – Spiritualità e Missione on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 765 follower

San Daniele Comboni (1831-1881)

COMBONIANUM

Combonianum è stata una pubblicazione interna nata tra gli studenti comboniani nel 1935. Ho voluto far rivivere questo titolo, ricco di storia e di patrimonio carismatico.
Sono un comboniano affetto da Sla. Ho aperto e continuo a curare questo blog (tramite il puntatore oculare), animato dal desiderio di rimanere in contatto con la vita del mondo e della Chiesa, e di proseguire così il mio piccolo servizio alla missione.
Pereira Manuel João (MJ)
combonianum@gmail.com

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d’autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all’immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: