COMBONIANUM – Spiritualità e Missione

Blog di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA – Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa MISSIONARY ONGOING FORMATION – A missionary look on the life of the world and the church

Riad: la colf si ribella? Le amputano una mano

L'islam 'moderato' dell'Arabia saudita...

La domestica indiana si ribella e i datori di lavoro, sauditi, le amputano la mano destra. È l’ultima triste storia che arriva dall’Arabia Saudita, dove una cittadina del regno è stata arrestata con l’accusa di aver amputato la mano di Kasthuri Munirathnam, 56 anni, originaria di un villaggio del Tamil Nadu.

Sulla vicenda, su cui ha acceso i riflettori il giornale The Times of India, è intervenuto il ministro degli Esteri di Nuova Delhi, Sushma Swaraj, che tramite Twitter ha denunciato un “incidente inaccettabile” e il “modo brutale in cui la donna indiana è stata trattata”.

A innescare la violenta reazione dei datori di lavoro di Munirathnam sarebbe stata la sua decisione di denunciare maltrattamenti da parte della famiglia saudita contro la quale l’India chiede di procedere per tentato omicidio dopo una “inchiesta indipendente”. La domestica, che secondo la sua famiglia ha subito più volte molestie e che voleva fuggire dall’Arabia Saudita, è stata operata ed è ricoverata in condizioni stabili in un ospedale di Riad.

Dal regno sinora non è arrivato alcun commento alla vicenda. Il governo di Nuova Delhi si batterà affinché sia fatta “giustizia” per Munirathinam, ha detto il portavoce del ministero degli Esteri Vikas Swarup, parlando di un “incidente molto spiacevole”.

Ogni anno centinaia di indiani si trasferiscono in Arabia dove lavorano per lo più in locali e alberghi, supermercati e cantieri, oltre che nelle case dei sauditi. Lo scorso anno un rapporto di Amnesty International India ha fatto luce sullo sfruttamento degli indiani in Arabia Saudita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 09/10/2015 da in Attualità sociale, ITALIANO con tag , , , , .

  • 441.649 visite
Follow COMBONIANUM – Spiritualità e Missione on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Unisciti ad altri 859 follower

San Daniele Comboni (1831-1881)

COMBONIANUM

Combonianum è stata una pubblicazione interna nata tra gli studenti comboniani nel 1935. Ho voluto far rivivere questo titolo, ricco di storia e di patrimonio carismatico.
Sono un comboniano affetto da Sla. Ho aperto e continuo a curare questo blog (tramite il puntatore oculare), animato dal desiderio di rimanere in contatto con la vita del mondo e della Chiesa, e di proseguire così il mio piccolo servizio alla missione.
Pereira Manuel João (MJ)
combonianum@gmail.com

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d’autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all’immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: