COMBONIANUM – Formazione Permanente

UNO SGUARDO MISSIONARIO SUL MONDO E LA CHIESA Missionari Comboniani – Formazione Permanente – Comboni Missionaries – Ongoing Formation

La Catalogna si stacca. Madrid: illegittimo.

catalogna-indipendenza-spagna-620x323

​​Il parlamento di Barcellona ha approvato stamani una mozione nella quale dichiara l’inizio del processo verso la costituzione di uno “stato indipendente” catalano “sotto forma di repubblica”, aprendo una grave crisi con il governo spagnolo.

Un anno fa il referendum. La mozione è stata approvata con i 72 voti della maggioranza indipendentista, contro i 63 degli altri partiti. La decisione è arrivata esattamente a un anno dal referendum consultivo sull’indipendenza promosso il 9 novembre 2014 dal capo dell’esecutivo catalano, Artur Mas, nonostante il divieto della corte costituzionale di Madrid e la dura opposizione del premier spagnolo Mariano Rajoy.

Il braccio di ferro con Madrid. Il premier Rajoy, che ha definito anti-costituzionale l’ipotesi di una indipendenza della Catalogna, ha convocato per domani una riunione straordinaria del consiglio dei ministri, che presenterà un immediato ricorso davanti alla Corte costituzionale. I giudici costituzionali spagnoli, che finora hanno sempre preso posizione contro le spinte indipendentiste catalane, dovrebbero decidere mercoledì di sospendere in forma cautelare la mozione del parlamento di Barcellona, aprendo un braccio di ferro senza precedenti con le istituzioni della Catalogna.

Le tappe verso l’indipendenza. La mozione approvata afferma che il processo verso l’indipendenza dovrà essere portato avanti senza tenere conto delle decisioni delle istituzioni spagnole, e in particolare della corte costituzionale, che viene definita delegittimata. Il Parlamento di Barcellona deve procedere questo pomeriggio al primo turno dell’elezione del nuovo presidente catalano.

Lo scontro sul presidente. La rielezione di Mas, appoggiata dai 62 deputati su 135 della sua lista Junts Pel Si, è proposta dalla presidente indipendentista del parlamento Carme Forcadell. Ma la seconda formazione secessionista, quella dei radicali della Cup, 10 seggi, per ora si dichiara contraria alla conferma del presidente uscente. Mas ha promesso di portare la Catalogna all’indipendenza nel 2017.

Avvenire 9 Novembre 015

Annunci

Un commento su “La Catalogna si stacca. Madrid: illegittimo.

  1. Que el Señor nos ilumine a todos!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 09/11/2015 da in Attualità, Società, Cultura, ITALIANO con tag , .

San Daniele Comboni (1831-1881)

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 1.428 follower

Follow COMBONIANUM – Formazione Permanente on WordPress.com
novembre: 2015
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

  • 157,994 visite

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d'autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all'immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.

Tag

Advent Advento Africa Amore Amoris laetitia Anthony Bloom Arabia Saudita Arte Arte cristiana Arte sacra Ateismo Avent Avvento Bellezza Bibbia Bible Biblia Boko Haram Book of Genesis Cardinal Newman Carême Chiamate in attesa Chiesa China Chrétiens persécutés Church Cibo Cina Contemplazione Cristianesimo Cristiani perseguitati Cristianos perseguidos Cuaresma Cuba Cultura Curia romana Daesh Dialogo Dialogo Interreligioso Dio Domenica del Tempo Ordinario (C) Domenica Tempo ordinario (C) Donna Ecologia Economia Ecumenismo Enzo Bianchi Estados Unidos Eucaristia Europa Evangelizzazione Famiglia Family Família Fede France Gabrielle Bossis Genesi Gianfranco Ravasi Giovani Giubileo Gregory of Narek Guerra Guglielmo di Saint-Thierry Gênesis Henri Nouwen Iglesia India Iraq ISIS Islam Jacob José Tolentino Mendonça Kenya La bisaccia del mendicante La Cuaresma con Maurice Zundel La Madonna nell’arte La preghiera giorno dopo giorno Laudato si' Le Carême avec Maurice Zundel Lectio Lectio Divina Lent LENT with Gregory of Narek Le prediche di Spoleto Libro del Génesis Libro dell'esodo Libro della Genesi Madonna Magnificat Maria Martin Lutero martiri Matrimonio Maurice Zundel Medio Oriente Migranti Misericordia Missione Natal Natale Nigeria Noël Pace Padre nostro Padri del Deserto Pakistan Paolo VI Papa Francesco Papa Francisco Pape François Paz Perdono Persecuted Christians Persecution of Christians Persecuzione dei cristiani Pittura Pope Francis Poveri Povertà Prayers Preghiera Profughi Quaresima Quaresima con i Padri del Deserto Quaresma Quaresma com Henri Nouwen Raniero Cantalamessa Rifugiati Rosary Scienza Sconfinamenti della Missione Settimana del Tempo Ordinario Silvano Fausti Simone Weil Sinodo Siria Spiritualità Sud Sudan Terrorismo Terrorismo islamico Testimonianza Thomas Merton Tolentino Mendonça Turchia Uganda Vatican Vaticano Venerdì Santo Violenza

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: