COMBONIANUM – Spiritualità e Missione

–– Sito di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA –– Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa A missionary look on the life of the world and the church –– VIDA y MISIÓN – VIE et MISSION – VIDA e MISSÃO ––

E a Madrid nel «presepe» c’è Aylan.

Una scena della natività che colpisce il cuore, quella allestita nella chiesa di san Anton di Madrid a cura della Fondazione Messaggeri di Pace. Il piccolo Aylan, il bimbo siriano morto affogato durante la traversata dell’Egeo, domina la scena, e i suoi genitori lo vegliano. A lato della capanna, due binari lungo i quali si incamminano i profughi. Un “presepe di solidarietà”, che si può vedere notte e giorno fino al 6 gennaio nella chiesa di calle Hortaleza, non troppo distante dal Museo del Prado.

medslider_image.jpg

L’iniziativa del Presepe di solidarietà, quest’anno dedicato ai rifugiati, ha l’obiettivo di sensibilizzare e di far riflettere su una tragedia umanitaria vissuta nell’anno ed è alla sua terza edizione. Nell’Avvento 2013 era stato ambientato nelle Filippine appena devastate dal tifone Hayan, mentre nel 2014 era stato dedicato alle sofferenze dell’Africa.

Nel Presepe solidale dei rifugiati di quest’anno la tradizionale capanna è stata sostituita da una tenda di un campo profughi, e due genitori vegliano un bimbo morto che ha le sembianze di Aylan, il siriano affogato la scorsa estate e diventato suo malgrado simbolo della tragedia dei migranti in fuga dalla guerra.

belen600LapresseFo_48863111.jpg

Ai lati della capanna-tenda si possono leggere pensieri di Papa Francesco e degli stessi profughi. Il presepe è realizzato artigianalmente dall’artista madrileno Ikella Alonso.

presepe600LapresseFo_48863122.jpg

Messaggeri della Pace (Mensajeros de la Paz) è una ong con una storia ventennale di aiuto ai rifugiati: attualmente è impegnata in Macedonia, Serbia, Croazia e Grecia con campi di prima accoglienza.

A.Ma. (foto Lapresse)
Avvenire 19 dicembre 2015

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 21/12/2015 da in Attualità sociale, ITALIANO con tag , , , .

  • 327.354 visite
Follow COMBONIANUM – Spiritualità e Missione on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 734 follower

San Daniele Comboni (1831-1881)

COMBONIANUM

Combonianum è stata una pubblicazione interna nata tra gli studenti comboniani nel 1935. Ho voluto far rivivere questo titolo, ricco di storia e di patrimonio carismatico.
Sono un comboniano affetto da Sla. Ho aperto e continuo a curare questo blog (tramite il puntatore oculare), animato dal desiderio di rimanere in contatto con la vita del mondo e della Chiesa, e di proseguire così il mio piccolo servizio alla missione.
Pereira Manuel João (MJ)
combonianum@gmail.com

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d’autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all’immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: