COMBONIANUM – Formazione e Missione

–– Sito di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA –– Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa A missionary look on the life of the world and the church –– VIDA y MISIÓN – VIE et MISSION – VIDA e MISSÃO ––

Archivio mensile:giugno 2016

La Iglesia ortodoxa rusa pide postergar el Concilio de Creta

La decisión fue comunicada el 13 de junio por la tarde, después de las defecciones del Patriarcado de Antioquía, de los búlgaros, de los gregorianos: también Moscú se suma a sus peticiones. Si no se posterga, los rusos no participarán. Pero el encuentro se llevará a cabo según lo establecido.
Puede ser que en Moscú no haya gustado mucho el papel que ha tenido Bartolomeo, el Patriarca ecuménico de Constantinopla, que tiene un primado de honor sobre toda la ortodoxia pero que numéricamente es más débil y, sobre todo, vive en una realidad de cristianismo minoritario en el gran país islámico que es Turquía en la actualidad.

Annunci
14/06/2016 · Lascia un commento

Esclavage moderne : 60 % des victimes se trouvent en Asie

Près de 60 % des 45,8 millions de victimes de l’esclavage moderne vivent en Asie. C’est le constat accablant du rapport sur l’esclavage, publié le 31 mai dernier par l’ONG Walk Free. Selon l’organisation de défense des droits de l’homme, qui pour cette nouvelle étude a mené 42 000 entretiens dans 167 pays, cinq pays d’Asie arrivent en tête : l’Inde (18,35 millions), la Chine (3,39 millions), le Pakistan (2,13 millions), le Bangladesh (1,53 million) et l’Ouzbékistan (1,23 million). Parmi les pays ayant la plus forte proportion d’esclaves dans leur population, on trouve la Corée du Nord, suivi du Cambodge et de l’Inde.

14/06/2016 · Lascia un commento

Le pape dénonce les obstacles bureaucratiques à l’aide humanitaire

Le pape François était invité, lundi 13 juin, au siège du Programme alimentaire mondial (PAM), à Rome.
Il y a dénoncé, entre autres, les nombreux obstacles freinant l’accès aux aides humanitaires tout en saluant, à plusieurs reprises, les actions et l’investissement de l’organisation onusienne contre la faim dans le monde.

14/06/2016 · Lascia un commento

Il turista del XXI secolo in viaggio alla ricerca di senso

Chiamate in attesa (24) José Tolentino Mendonça.
Parlando in termini antropologici, il viaggio contemporaneo è diventato una modalità per esporci alla ricerca di senso. Sarà, questo, possibile? Si fatica, ovviamente, ad accostare il turista del XXI secolo a Marco Polo. O a paragonare senza ironia le sue motivazioni a quelle del patriarca Abramo o del monaco cinese Xuánzàng, che visse nel VII secolo a.C. e fu uno dei primissimi a scrivere un racconto di viaggio. Non per questo è meno vero che i milioni di umani che si ammucchiano negli aeroporti pronti per le cosiddette “destinazioni turistiche” condividono un patrimonio simbolico con i veri viaggiatori. E forse varrebbe la pena di riflettere più spesso a partire di qui.

14/06/2016 · Lascia un commento

Movimenti e nuove realtà nella Chiesa: La Dottrina della Fede traccia i punti fermi

I doni gerarchici e i doni carismatici sono “coessenziali” alla vita della Chiesa: questo il punto centrale della Lettera “Iuvenescit Ecclesia” (“La Chiesa ringiovanisce”), pubblicata dalla Congregazione per la Dottrina della Fede. Il documento – a firma del cardinale prefetto, Ludwig Müller, e dell’arcivescovo segretario, Luis Ladaria – è rivolto ai vescovi della Chiesa cattolica e si sofferma “sulla relazione tra doni gerarchici e carismatici per la vita e la missione della Chiesa”. I primi sono quelli conferiti dal Sacramento dell’ordinazione (episcopale, sacerdotale, diaconale), mentre i secondi vengono liberamente distribuiti dallo Spirito Santo.
Qui sotto la sintesi del documento.

14/06/2016 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Thomas Merton (1)

Non esiste nella vita spirituale disastro più grande dell’essere immersi nella irrealtà, perché la vita viene in noi alimentata e mantenuta dallo scambio vitale che intercorre tra noi e le realtà che ci circondano e ci sovrastano.

12/06/2016 · 1 Commento

Enzo Bianchi: Le chiese parlano

Gesù applica ai discepoli che vivono le beatitudini da lui consegnate due immagini in contrasto, in opposizione tra loro. Da una parte, il sale della terra che scompare nel cibo, anzi svolge la sua funzione proprio scomparendo e dando sapore. Dall’altra, la città collocata su un monte, che è visibile anche da lontano; allo stesso modo, la luce si fa vedere, proprio perché brilla, fa luce: questa è la sua ragion d’essere.
C’è dunque una chiara polarità nelle immagini attraverso le quali Gesù legge la realtà dei discepoli, della sua comunità e quindi della chiesa: la polarità tra nascondimento e manifestazione-visibilità.

12/06/2016 · Lascia un commento

XI Domenica del Tempo Ordinario (C) Commento

Commento al Vangelo XI Domenica del Tempo ordinario – Anno C Luca 7,36-8,3 In quel tempo, uno dei farisei invitò Gesù a mangiare da lui. Egli entrò nella casa del … Continua a leggere

11/06/2016 · Lascia un commento

Cresce il numero di Chiese intenzionate a non partecipare al Sinodo panortodosso

Dopo Bulgaria, Antiochia e Georgia anche il Patriarcato di Serbia si esprime a favore del posticipo dell’appuntamento di Creta. Intanto Mosca non invia il suo rappresentante ai lavori preparatori del documento finale del Concilio e il 13 giugno deciderà la sua posizione ufficiale.

11/06/2016 · Lascia un commento

Pope sends top Vatican officials to Pan-Orthodox Council

Pope Francis will send high-level observers to the pan-Orthodox council meeting in Crete as a gesture of support for the Orthodox Church.
The Holy and Great Council of the Orthodox Church was scheduled to open June 19, which is Pentecost on the Julian calendar, and run through to June 26.
Ecumenical Patriarch Bartholomew of Constantinople invited Pope Francis to send observers to the meeting on the Greek island of Crete, and the Pope chose Cardinal Kurt Koch and Bishop Brian Farrell, respectively the president and secretary of the Pontifical Council for Promoting Christian Unity.

11/06/2016 · Lascia un commento

Le Pape François reçoit la Communion mondiale des Églises réformées

Cela fait dix ans qu’une délégation de la Communion mondiale des Église réformées n’était pas venue au Vatican. La dernière fois, c’était au début du pontificat de Benoît XVI. Ce vendredi 10 juin 2016, le Pape François a ainsi accueilli un groupe conduit par le président Jerry Pillay et le secrétaire général Chris Ferguson. Pour le Pape, cette rencontre est «un pas supplémentaire sur le chemin qui caractérise le mouvement œcuménique», soulignant la fusion en 2010 entre le Conseil œcuménique réformé et l’Alliance mondiale des Églises réformées.

11/06/2016 · Lascia un commento

Papa eleva a festa la celebrazione di Maria Maddalena

“Apostolorum Apostola” la definiva san Tommaso d’Aquino: Maria Maddalena fu infatti la testimone oculare del Cristo Risorto, la prima a darne testimonianza agli apostoli. La celebrazione di questa Santa, finora memoria obbligatoria, sarà elevata nel Calendario Romano Generale al grado di Festa. Ne da notizia il decreto datato 3 giugno 2016, solennità del Sacratissimo Cuore di Gesù, a firma del cardinale Robert Sarah, prefetto della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti, reso noto oggi. La decisione si iscrive nell’attuale contesto ecclesiale, che domanda di riflettere più profondamente sul tema, della dignità della donna, la nuova evangelizzazione e la grandezza del mistero della misericordia divina.

11/06/2016 · Lascia un commento

José Luis Martín Descalzo: Carta a Dios antes de morir hace 25 años.

Gracias. Con esta palabra podría concluir esta carta, Dios o, “amor mío”. Porque eso es todo lo que tengo que decirte: gracias, gracias. Si desde la altura de mis cincuenta y cinco años vuelvo mi vista atrás, ¿qué encuentro sino la interminable cordillera de tu amor? No hay rincón en mi historia en el que no fulgiera tu misericordia sobre mí. No ha existido una hora en que no haya experimentado tu presencia amorosa y paternal acariciando mi alma.

10/06/2016 · Lascia un commento

Dentro la bellezza (92)

Thomas Merton, quando voleva conoscere le ultime notizie sul mondo, apriva il libro dell’Apocalisse; una lettura che accompagna i cattolici, o almeno quanti recitano mattutino, durante tutto il periodo pasquale. In effetti, il libro, più che raccontare del futuro sembra, oggi più che mai, parlare del presente. È il caso del capitolo 16 dove i tre dominatori del mondo, drago, bestia e falso profeta, s’impadroniscono degli animi diffondendo spiriti che escono dalle loro bocche sotto forma di rane. Lo racconta con una veridicità impressionante un miniaturista del XIII secolo.

10/06/2016 · Lascia un commento

Un grano di sale (20) di Guglielmo di Saint-Thierry

“Abbiate sale in voi stessi e siate in pace gli uni con gli altri” (Marco 9,50) Un granello di sale quotidiano per dare sapore alla tua giornata. 20. Ma poiché … Continua a leggere

10/06/2016 · Lascia un commento

Un grano di sale (19) di Guglielmo di Saint-Thierry

“Abbiate sale in voi stessi e siate in pace gli uni con gli altri” (Marco 9,50) Un granello di sale quotidiano per dare sapore alla tua giornata. 19. Tu dunque, … Continua a leggere

09/06/2016 · Lascia un commento

Las cuatro monjas que clasificaron medio millón de estrellas

Una casualidad permite identificar a las cuatro monjas que clasificaron medio millón de estrellas. Trabajaron once años en el gran proyecto astronómico del siglo XX.

08/06/2016 · Lascia un commento

Concilio pan-ortodosso: “tutti hanno firmato, tutti erano d’accordo. Tutti hanno detto sì”

Concilio pan-ortodosso: Metropolita Gennadios Zervos (Italia), “tutti hanno firmato, tutti erano d’accordo. Tutti hanno detto sì”
“E’ tempo, è ora di dimostrare al mondo l’unità della nostra Chiesa che è un dono di Dio ed una benedizione per la storia di oggi. Viviamo giorni tragici ed una profondissima crisi. Dire che la Chiesa è una, santa, cattolica e apostolica, è dare un messaggio di amore e di speranza”.

08/06/2016 · Lascia un commento

Onu: in Eritrea crimini contro l’umanità

Nei centri di detenzione e nei campi di addestramento militare in Eritrea sono stati commessi crimini contro l’umanità in modo “generalizzato e sistematico” negli ultimi 25 anni. La denuncia arriva dalle Nazioni Unite. Il governo di Asmara replica: falsità.

08/06/2016 · Lascia un commento

Le cappelle della REGGIA di Caserta, tesoro nascosto

Uno degli aspetti meno noti della famosa Reggia di Caserta è quello religioso. Nel celebre Palazzo sono presenti varie cappelle, una delle quali, l’oratorio di Ferdinando II di Borbone, è stata restaurata di recente: un patrimonio artistico e spirituale poco conosciuto e poco valorizzato. Costituisce nel suo complesso una delle tante risorse di un sito rinomato in tutto il mondo e da qualche tempo al centro di polemiche, soprattutto per via del degrado che negli ultimi anni ha caratterizzato il Palazzo e il celebre Parco.

08/06/2016 · Lascia un commento

Un grano di sale (18) di Guglielmo di Saint-Thierry

“Abbiate sale in voi stessi e siate in pace gli uni con gli altri” (Marco 9,50) Un granello di sale quotidiano per dare sapore alla tua giornata. Nello Spirito santo … Continua a leggere

08/06/2016 · Lascia un commento

Un grano di sale (17) di Guglielmo di Saint-Thierry

“Abbiate sale in voi stessi e siate in pace gli uni con gli altri” (Marco 9,50) Un granello di sale quotidiano per dare sapore alla tua giornata. 17. Quanto e … Continua a leggere

07/06/2016 · Lascia un commento

Dall’ultimo banco

È appena stato pubblicato il volume “Dall’ultimo banco. La Chiesa, le donne, il sinodo” nel quale Lucetta Scaraffia racconta come ha seguito il Sinodo dei vescovi sulla famiglia. Come mai l’emancipazione delle donne – si chiede l’autrice – è nata come progetto politico e culturale, e si è imposta nel corso del tempo, soltanto in paesi di matrice cristiana, anche se secolarizzati, e conosce invece molte difficoltà di radicamento nei paesi di diversa tradizione religiosa? Questa semplice domanda dovrebbe far capire come il legame fra emancipazione delle donne e cristianesimo sia stretto fin dalle origini.

06/06/2016 · Lascia un commento

The Holy and Great Synod in Crete at risk

On June 6, the fate of The Holy And Great Synod Of the Orthodox Church is being decided.
Ecumenical Patriarch Bartholomew is calling an emergency meeting of the prelates at Phanar, due to the serious complication which has arisen at the last-minute. The Synod is scheduled to begin in Crete on June 16th.

06/06/2016 · Lascia un commento

L’Islam è violenza se pretende di annullare la storia

Nel Corano Noè chiede al Signore di punire gli scettici: «Non lasciare sulla terra, dei Negatori vivo nessuno». In una sura precedente, dedicata ai miscredenti della Mecca, si dice «Il giorno in cui li stringeremo di stretta tremenda e suprema, allora Ci vendicheremo». Nella biografia di Maometto curata da Ibn Hisham, uno dei compagni del Profeta si vanta: «Tagliai la testa di Abu Jahl e la consegnai al Profeta dicendo: “Oh Messaggero di Dio, ecco la testa del nemico di Dio”». Si potrebbe continuare a lungo: la violenza contro i nemici del Signore attraversa il libro sacro dell’Islam come una lama affilata, così come accade nel Tanàkh (la Bibbia ebraica), che i primi musulmani presero a modello, e nella Bibbia cristiana.

06/06/2016 · Lascia un commento

Un grano di sale (16) di Guglielmo di Saint-Thierry

“Abbiate sale in voi stessi e siate in pace gli uni con gli altri” (Marco 9,50) Un granello di sale quotidiano per dare sapore alla tua giornata. 16. Che cos’è, … Continua a leggere

06/06/2016 · Lascia un commento

Papa Francesco alle Pontificie Opere Missionarie

Ci vuole “mistica”. Dobbiamo crescere in passione evangelizzatrice. Io ho paura – ve lo confesso – che la vostra opera rimanga molto organizzativa, perfettamente organizzativa, ma senza passione. Questo lo può fare anche una ONG, ma voi non siete una ONG! La vostra Unione senza passione non serve; senza “mistica” non serve. E se dobbiamo sacrificare qualcosa, sacrifichiamo l’organizzazione, andiamo avanti con la mistica dei Santi.

05/06/2016 · Lascia un commento

Sconfinamenti della Missione (18)

Senegal, quel prete “innamorato” del Corano e del dialogo.
A oltre ottant’anni padre Jacques Seck continua a seguire la vocazione di una vita: promuovere la comprensione tra cristiani e musulmani in un Paese che nonostante le preoccupazioni nella regione resta un modello di apertura. E dell’estremismo dice: «Non ci fa paura»

05/06/2016 · Lascia un commento

Un grano di sale (15) di Guglielmo di Saint-Thierry

“Abbiate sale in voi stessi e siate in pace gli uni con gli altri” (Marco 9,50) Un granello di sale quotidiano per dare sapore alla tua giornata. L’amore di Dio … Continua a leggere

05/06/2016 · Lascia un commento

Abusi, “rimuovere vescovi negligenti”

I vescovi che sono stati negligenti riguardo ad abusi sessuali compiuti su minori saranno rimossi dal loro incarico. E’ quanto sancisce un Motu proprio di Papa Francesco “Come una madre amorevole” che rafforza l’impegno della Chiesa a tutela dei minori. Il Pontefice stabilisce che, tra le “cause gravi” che il Diritto Canonico già prevede per la rimozione dall’ufficio ecclesiastico (di vescovi, eparchi o superiori maggiori), va compresa anche la negligenza rispetto ai casi di abusi sessuali.

04/06/2016 · Lascia un commento

Approvato lo Statuto del nuovo Dicastero per i laici, famiglia e vita

Papa Francesco, su proposta del Consiglio dei cardinali, ha approvato ad experimentum lo Statuto del nuovo Dicastero per i Laici, la famiglia e la vita nel quale confluiranno, dal primo settembre 2016, gli attuali Pontifici Consigli per i laici e la Famiglia. Come riporta la Radio Vaticana in quella data ambedue i Dicasteri cesseranno dalle loro funzioni e verranno soppressi, essendo abrogati gli articoli 131-134 e 139-141 della Costituzione apostolica Pastor bonus, del 28 giugno 1988.

04/06/2016 · Lascia un commento

La «santa» Russia del Medioevo

Oggi, non che siano tornati i tempi di Pietro o di Caterina, e nemmeno quelli di Alessandro III o di Stalin – lo Stalin vincitore e arbitro di mezzo mondo tra ’45 e ’53 –: ma certo “Zar Putin” (colui che i suoi fan più irriducibili chiamano “san Vladimiro da Mosca”) è riuscito con energia e abilità, anche se non sempre attraverso limpide scelte, a ricondurre il suo Paese a un notevole livello di autorevolezza e di potenza e a portarlo a un livello di prosperità e di benessere certo segnato da fortissime sperequazioni ma quale il suo grande Paese non aveva forse mai conosciuto.

04/06/2016 · Lascia un commento

Un grano di sale (14) di Guglielmo di Saint-Thierry

“Abbiate sale in voi stessi e siate in pace gli uni con gli altri” (Marco 9,50) Un granello di sale quotidiano per dare sapore alla tua giornata. 14. O amore, … Continua a leggere

04/06/2016 · Lascia un commento

X domenica del tempo Ordinario (C) Commento

In quel tempo, Gesù si recò in una città chiamata Nain, e con lui camminavano i suoi discepoli e una grande folla. Quando fu vicino alla porta della città, ecco, veniva portato alla tomba un morto, unico figlio di una madre rimasta vedova; e molta gente della città era con lei (…)

03/06/2016 · Lascia un commento

Ambiente, 1.746 guerre «invisibili»

Il “nemico”, negli Stati indiani dell’Orissa, Jharkhand, Chhattisgarh, sono i minerali, in primis bauxite e carbone. Gli ingenti giacimenti intrappolati nel sottosuolo hanno attirato, da anni, lo sguardo famelico dei … Continua a leggere

03/06/2016 · Lascia un commento

Trump-Clinton, sette domande per capire

Alla vigilia del SuperMartedì del 7 giugno, si può dire con certezza che saranno Hillary Clinton e Donald Trump a sfidarsi il 7 novembre per la Casa Bianca?

Praticamente sì. Donald Trump ha già raggiunto il numero “magico” di 1.237 delegati, necessari per aggiudicarsi la nomination del partito repubblicano. Hillary non ha ancora superato la soglia che le dà la certezza matematica di aver vinto le primarie del partito democratico, ma il suo vantaggio sul rivale Bernie Sanders rende quasi impossibile che il senatore del Vermont la superi nella conta dei delegati prima della convention di luglio.

03/06/2016 · Lascia un commento

Dove gli alberi si sposano

In nove paesi tra Basilicata e Calabria, dalle Dolomiti Lucane al Pollino, tra maggio e settembre si celebrano le nozze arboree, riti ancestrali dalle forme potenti.

03/06/2016 · Lascia un commento

Le colonne dell’universo

Piedi in terra e testa in cielo, l’albero è simbolo mitico universale: dalle saghe nordiche all’Asia di Marco Polo.

​Tra tutti i simboli usati nei sistemi mitico-religiosi per indicare valori intensi e profondi, l’albero è uno dei più importanti e comuni. Data la sua si può dire onnipresenza, esso può essere annoverato tra tutti quelli che ben rappresentano la categoria solitamente denominata “universale”: ciò anche data la generale diffusione di essenze vegetali (arbusti, cespugli, piante e così via) che in qualche modo all’albero possono venire associate tipologicamente e che, nei millenni, hanno consentito l’impiantarsi attorno a loro di miti o di leggende che per più versi richiamano all’essere umano e ai suoi rapporti con la natura, e che sovente giungono allo scambio metamorfico, indice di un’occulta “fratellanza” tra alberi ed esseri umani.

03/06/2016 · Lascia un commento

​Il frutto immortale

Una tradizione popolare, espressa dalla storia dell’arte, è ancor oggi convinta che si tratti di un melo. In realtà, l’equivoco nasce da un antico giuoco lessicale, presente nell’interpretazione latina di questo passo biblico: in latino, infatti, malus è sia il “melo” sia la persona “cattiva”. Si può, dunque, allusivamente intrecciare malus-melo con malum-male. In verità, la spiegazione del significato di quella pianta non botanica ma sapienziale è da cercare altrove, attraverso un’analisi dei termini stessi che la definiscono. Partiamo proprio da ‘ets, “albero, legno”.

03/06/2016 · Lascia un commento

Un grano di sale (13) di Guglielmo di Saint-Thierry

“Abbiate sale in voi stessi e siate in pace gli uni con gli altri” (Marco 9,50) Un granello di sale quotidiano per dare sapore alla tua giornata. 13. E felice … Continua a leggere

03/06/2016 · Lascia un commento

Bispo doa rim a jovem hindu: O gesto que surpreende a Índia

É um gesto de tal maneira forte e eloquente do espírito jubilar do amor pelo próximo e da misericórdia por todos aqueles que estão em sofrimento, que suscitou, além de aplauso e admiração, críticas e perplexidade.

02/06/2016 · Lascia un commento

L’extermination de deux peuples en Namibie, l’autre génocide

Le vote au Bundestag, jeudi 2 juin, d’une résolution reconnaissant tout à la fois le génocide arménien et les responsabilités allemandes dans les massacres rappelle le souvenir d’une autre tragédie du même type. Plus lointaine, plus ancienne, elle porte aussi le nom de génocide et l’Allemagne y a toute sa part.
Au début du XXe siècle, l’Allemagne coloniale décrétait l’extermination des Hereros et des Namas, deux peuples de Namibie alors en rébellion. Un « génocide » que Berlin a officiellement reconnu, il y a moins d’un an.

02/06/2016 · Lascia un commento

Giubileo dei sacerdoti: Terza meditazione di papa Francesco

Nella Basilica di San Paolo fuori le Mura, il Santo Padre Francesco ha tenuto questo pomeriggio alle ore 16 la terza meditazione degli esercizi per i sacerdoti e i seminaristi presenti a Roma per il giubileo. Tutto il ritiro predicato oggi dal Papa è stato seguito in videoconferenza anche dai sacerdoti raccolti nelle Basiliche di San Giovanni in Laterano e di Santa Maria Maggiore. Questo il testo dell’ultima meditazione dettata da Papa Francesco:
Terza meditazione: il buon odore di Cristo e la luce della sua misericordia.

02/06/2016 · Lascia un commento

Denuncia dell’Onu dopo la decisione del Kenya di sgomberare entro novembre il centro più grande al mondo, il campo profughi di Dadaab

Per l’Agenzia delle Nazioni Unite che si occupa di rifugiati, Unhcr, è «disumana» la decisione del Kenya di chiudere il campo profughi più grande al mondo, quello di Dadaab. La dura presa di posizione arriva dopo l’annuncio da parte del ministro degli Interni kenyota della «decisione finale» di chiudere il campo a novembre. Le condizioni nei campi sono spesso inaccettabili. Tuttavia chiuderli può avere conseguenze drammatiche. E talvolta può essere addirittura impossibile, come dice l’Onu.

02/06/2016 · Lascia un commento

Giubileo dei sacerdoti: Seconda meditazione di papa Francesco

Alle ore 12, nella Basilica di Santa Maria Maggiore, il Santo Padre Francesco ha tenuto la seconda mediazione degli esercizi da lui proposti oggi ai sacerdoti ed ai seminaristi in occasione del loro giubileo. Il ritiro predicato dal Papa è seguito in videoconferenza anche dai sacerdoti raccolti nelle Basiliche di San Giovanni in Laterano e di San Paolo fuori le Mura. Questo il testo della seconda meditazione di Papa Francesco:

02/06/2016 · Lascia un commento

Giubileo dei sacerdoti: Prima meditazione di papa Francesco

In occasione del Giubileo dei sacerdoti e dei seminaristi (1-3 giugno), il Santo Padre Francesco predica oggi il ritiro per i sacerdoti raccolti nelle Basiliche Papali di Roma.
Il Papa tiene le sue meditazioni a turno rispettivamente nella Basilica di San Giovanni in Laterano (alle ore 10), di Santa Maria Maggiore (alle ore 12) e di San Paolo Fuori le Mura (alle ore 16). I sacerdoti e seminaristi raccolti nelle altre Basiliche seguono il Papa grazie al collegamento operato dal Centro Televisivo Vaticano.
Di seguito riportiamo il testo dell’introduzione e della prima meditazione che Papa Francesco ha tenuto questa mattina alle ore 10 nella Basilica di San Giovanni in Laterano:

02/06/2016 · Lascia un commento

Il Papa ai preti: leggete l’enciclica di Pio XII sul Sacro cuore

Nella prima delle tre meditazioni per il Giubileo dei sacerdoti, Francesco invita a riprendere la lettera di Pacelli sull’amore di Dio che non si raffredda né viene meno «alla vista di mostruose infedeltà e di ignobili tradimenti»

02/06/2016 · Lascia un commento

Sessanta anni dopo, Papa Francesco ricorda la «Haurietis acquas» di Pio XII

Proprio quando l’Enciclica di Papa Pio XII dedicata al Sacro Cuore di Gesù compie 60 anni perché è stata pubblicata il 15 maggio 1956, oggi, Francesco, rivolgendosi ai sacerdoti che prendono parte al ritiro spirituale giubilare ha ricordato il documento pontificio consigliando la sua lettura. Come è ben noto si tratta dell’Enciclica di Eugenio Pacelli dedicata alla devozione al Sacro Cuore di Gesù.

02/06/2016 · Lascia un commento

Un grano di sale (12) di Guglielmo di Saint-Thierry

“Abbiate sale in voi stessi e siate in pace gli uni con gli altri” (Marco 9,50) Un granello di sale quotidiano per dare sapore alla tua giornata. 12. E questo … Continua a leggere

02/06/2016 · Lascia un commento

Monarchy. Diarchy? Anarchy!

There was yet another hubbub a couple weeks back about the Third Secret of Fatima, one that involved Pope Emeritus Benedict XVI and claims that he did not reveal all of the secret — claims that set Fatima devotees abuzz and forced the former pope himself to deny the assertions.

But that neverending topic overshadowed what I think was a much more important assertion regarding the former pope, namely that he is not quite a former pope but continues to serve in an “expanded” Petrine ministry alongside the actual pope, Francis.

01/06/2016 · Lascia un commento

  • 303.993 visite
Follow COMBONIANUM – Formazione e Missione on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 587 follower

San Daniele Comboni (1831-1881)

COMBONIANUM

Combonianum è stata una pubblicazione interna nata tra gli studenti comboniani nel 1935. Ho voluto far rivivere questo titolo, ricco di storia e di patrimonio carismatico.
Sono un comboniano affetto da Sla. Ho aperto e continuo a curare questo blog (tramite il puntatore oculare), animato dal desiderio di rimanere in contatto con la vita del mondo e della Chiesa, e di proseguire così il mio piccolo servizio alla missione.
Pereira Manuel João (MJ)
combonianum@gmail.com

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d’autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all’immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.

Annunci

Categorie