COMBONIANUM – Spiritualità e Missione

–– Sito di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA –– Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa A missionary look on the life of the world and the church –– VIDA y MISIÓN – VIE et MISSION – VIDA e MISSÃO ––

Colombia. Ventimila contadini fermano la miniera d’oro

Gli abitanti di Cajamarca hanno bocciato con un referendum un progetto di estrazione a cielo aperto di una multinazionale sudafricana. Anche El Salvador si muove

miniera a cielo aperto.jpg

Miniera a cielo aperto in Colombia

Da una parte della barricata c’era il colosso dell’oro sudafricano AngloGold Ashanti. Dall’altra, Cajamarca, una comunità di 20mila abitanti, perlopiù contadini. Una lotta impari. Il finale sembrava scontato. E, invece, a sorpresa, i cittadini sono riusciti a vincere la battaglia. E ha fermare il progetto di una maxi-miniera a cielo aperto sul proprio territorio.

La lunga mobilitazione

Poco distante da Cajamarca, si trova La Colosa, uno dei più grandi giacimenti auriferi della Colombia. L’AngloGold Ashanti se n’era l’aveva acquistata otto anni fa, con l’obiettivo di estrarre 28 milioni di once del minerale. I lavori sarebbero cominciati intorno al 2019, in modo da terminare la fase di esplorazione. Ambientalisti e comunità hanno deciso di giocare di anticipo. Appena resi noti i piani dell’impresa, dal 2009, i cittadini hanno avviato una massiccia mobilitazione per difendere le risorse idriche della regione, da cui dipende lo sviluppo agricolo locale. Le miniere a cielo aperto impiegano grandi quantità di cianuro per estrarre l’oro. Una tecnica proibita nel Nord del mondo perché inquina terra e falde acquifere. Nel Sud del pianeta, però, è prassi diffusa.

Il referendum

I cittadini di Cajamarca si sono ribellati e hanno portato il loro caso fino alla Corte Suprema che, con due storiche sentenze, ha stabilito l’incostituzionale della legge che sottraeva ai municipi la decisione finale sui progetti minerari. Prima di pronunciarsi, domenica, il comune ha convocato un referendum popolare. Il risultato è stato inconfutabile: 6.165 no contro 76 sì. La miniera è stata bocciata. L’esempio di Cajamarca, ora, sta facendo scuola presso altre comunità. In Colombia e all’estero.

Battaglia a El Salvador

Il 21 marzo, a El Salvador, la Camera ha approvato la legge che vieta l’estrazione di metalli in tutto il territorio. Ora il testo dovrà incassare il sì del Senato per essere definitivo. La pressione dell’opinione pubblica è forte. Nelle settimane precedenti alla discussione parlamentare ci sono state varie marce, tra cui una organizzata dalla Chiesa.

Lucia Capuzzi
avvenire martedì 28 marzo 2017


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 29/03/2017 da in Attualità sociale, ITALIANO con tag , , .

  • 351.474 visite
Follow COMBONIANUM – Spiritualità e Missione on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 762 follower

San Daniele Comboni (1831-1881)

COMBONIANUM

Combonianum è stata una pubblicazione interna nata tra gli studenti comboniani nel 1935. Ho voluto far rivivere questo titolo, ricco di storia e di patrimonio carismatico.
Sono un comboniano affetto da Sla. Ho aperto e continuo a curare questo blog (tramite il puntatore oculare), animato dal desiderio di rimanere in contatto con la vita del mondo e della Chiesa, e di proseguire così il mio piccolo servizio alla missione.
Pereira Manuel João (MJ)
combonianum@gmail.com

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d’autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all’immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: