COMBONIANUM – Formazione e Missione

— Sito di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA — Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa — Blog of MISSIONARY ONGOING FORMATION — A missionary look on the life of the world and the church

Viaggio Apostolico in Egitto (3) La seconda giornata al Cairo

Francesco ha concluso il suo viaggio in Egitto con la Messa con 30mila fedeli cattolici allo stadio militare del Cairo e l’incontro con i religiosi: «Siate luce tra profeti di distruzione»

Annunci
30/04/2017 · Lascia un commento

Viaggio Apostolico in Egitto (2) La prima giornata al Cairo

Il primo giorno. «Il sangue innocente versato dai cristiani ci unisce» Avvenire, Ilaria Solaini venerdì 28 aprile 2017 La prima giornata al Cairo: dal palazzo presidenziale all’università di al-Azhar, fino … Continua a leggere

29/04/2017 · Lascia un commento

Viaggio Apostolico in Egitto (1) Il Papa ad Al Azhar

Ai partecipanti alla Conferenza Internazionale per la Pace: mai violenza in nome di Dio, solo la pace è santa
[AR – DE – EN – ES – FR – IT – PT]

E’ un “viaggio di unità e fratellanza”: con queste parole rivolte ai giornalisti sul volo papale, Francesco ha voluto definire il suo 18.mo viaggio apostolico, iniziato oggi al Cairo in Egitto. Un viaggio che lo vede “pellegrino di pace” in una terra attraversata da forti tensioni politiche e duramente colpita dal terrorismo.

28/04/2017 · Lascia un commento

FP.fr 6/2017 (3) La dévotion mariale : heurs et malheurs

S’il est difficile de parler du rapport du chrétien à Marie, c’est que, ce faisant, on pénètre dans le champ du sentiment religieux, de la dévotion, de la piété. Et qu’une question surgit aussitôt : quel est le rapport entre la foi et la piété ? Y a-t-il une proportion entre les deux ? Est-ce que le développement des dévotions est le signe d’une foi qui grandit ?

28/04/2017 · Lascia un commento

FP.fr 6/2017 (2) Marie, fille de Sion et mère des chrétiens

Marie, fille d’Israël, entre dans la Torah aux côtés d’Ève, la mère de tous les vivants (Genèse 3,20), des trois grandes Matriarches (Sarah, Rébecca, Rachel) et des trois grandes figures de femmes (Thamar, Rahab, Ruth) qui ont fait triompher la vie pour que vienne un jour le Messie, et que cite Matthieu dans sa généalogie de Jésus (Matthieu 1,1-17).

28/04/2017 · Lascia un commento

Commento al Vangelo della III Domenica di Pasqua (A)

La strada di Emmaus racconta di cammini di delusione, di sogni in cui avevano tanto investito e che hanno fatto naufragio. E di Dio, che ci incontra non in chiesa, ma nei luoghi della vita, nei volti, nei piccoli gesti quotidiani.

27/04/2017 · Lascia un commento

Lectio della III Domenica di Pasqua (A)

Gli apostoli rendono testimonianza della Resurrezione di Gesù. Lo fanno perché sono stati coinvolti in prima persona dall’evento, e se è vero che non hanno assistito “in diretta” all’avvenimento dell’uscita dal sepolcro hanno tuttavia visto il loro Signore redivivo che appariva loro, così come a tante altre persone (oltre 500, dice la Scrittura).

27/04/2017 · Lascia un commento

FP.fr 6/2017 (1) Marie dans la foi des chrétiens

Les titres glorieux, dont la dévotion des fidèles a honoré Marie, risquent bien de masquer un aspect essentiel de son rôle dans l’Incarnation: elle a partagé profondément l’abaissement de son Fils « lui qui, de condition divine, ne retint pas jalousement le rang qui l’égalait à Dieu, mais s’abaissa prenant condition d’homme »

27/04/2017 · Lascia un commento

US priests’ group calls Vatican vocations document ‘insulting’

Declarations in the Vatican Congregation for the Clergy’s recent document “The Gift of the Priestly Vocation” have been called “disrespectful,” “ambiguous” and “insulting” by the Association of U.S. Catholic Priests.

25/04/2017 · Lascia un commento

Evangelização: Colóquio europeu de paróquias sobre a missão na Europa

Barcelona, Espanha, 20 abr 2017 (Ecclesia) – O colóquio Europeu de Paróquias realiza-se, de 09 a 14 de julho, Barcelona (Espanha) e tem como tema central «Cristãos na Europa: Um povo em Missão».

25/04/2017 · Lascia un commento

Una mexicana que se refugia en una iglesia para no ser deportada, entre las 100 personas más influyentes según la revista Time

La activista mexicana Jeanette Vizguerra llegó en 1997 a Estados Unidos, donde ha permanecido desde entonces sin papeles y luchando por los derechos de los inmigrantes. Ahora está refugiada junto a su familia en el sótano de una iglesia para evitar ser deportada.

25/04/2017 · Lascia un commento

Strage copti in Egitto. Il perdono di una vedova commuove il giornalista musulmano

Venerdì 28 e sabato 29 aprile Papa Francesco si recherà in Egitto. Papa Francesco porterà la propria vicinanza ai copti, colpiti da due sanguinosi attentati la domenica delle palme. A questi attacchi la comunità copta ha reagito con grande compostezza. Non invocando vendetta ma misericordia e fraternità. Una posizione che ha colpito e commosso l’intera comunità egiziana. Come questo giornalista della televisione.

25/04/2017 · Lascia un commento

Il Santo della Settimana: San Marco

Oggi la Chiesa celebra la Memoria liturgica dell’Evangelista San Marco, “protagonista” del viaggio di Papa Francesco in Egitto. La riflessione di Paolo VI su San Marco 50 anni fa

25/04/2017 · Lascia un commento

«La messa è sospesa per mancanza di fedeli»

Italia – Le chiese senza più fedeli. «Le destineremo ad altro»
Nell’ isoletta delle Vignole don Mario Sgorlon l’ ha addirittura scritto: «La messa è sospesa per mancanza di fedeli». Semplice, realista, pragmatico. Con appena quaranta parrocchiani e non tutti sensibili alle campane di Santa Maria Assunta ha proposto la soluzione più originale: «Celebro solo su prenotazione».

24/04/2017 · Lascia un commento

FP.fr 5/2017 La joie : visage de Dieu, visage de l’homme

Dès sa naissance, le christianisme a été la proclamation de la joie, de la seule joie possible sur terre… Sans la proclamation de cette joie, le christianisme est incompréhensible. C’est seulement comme joie que le christianisme a triomphé dans le monde, et il a perdu le monde quand il a perdu la joie, quand il a cessé d’en être le témoin…

21/04/2017 · 1 Commento

Commento al vangelo della II Domenica di Pasqua (A)

“Beati quelli che, senza avere visto, giungono a credere”. È conoscendo l’amore vissuto dal Crocifisso che si inizia a credere: miracoli e apparizioni non ci fanno accedere alla vera fede. Solo la parola di Dio contenuta nelle sante Scritture, solo l’amore di Gesù di cui il Vangelo è annuncio e narrazione

20/04/2017 · Lascia un commento

La parola ‘madre’ sta diventando un tabù?

La British Medical Association, l’associazione professionale dei medici britannici, ha recentemente raccomandato di non usare più la espressione ‘expectant mothers’ per definire le madri in attesa, ma di utilizzare invece ‘pregnant people’ (‘persone in gravidanza’).

20/04/2017 · Lascia un commento

I pastorelli di Fatima santi il 13 maggio

Saranno i primi bambini non martiri ad essere proclamati santi. I primi in due millenni di storia della Chiesa. Il 13 maggio è la data attesa per la canonizzazione dei due pastorinhos di Fatima, Francesco e Giacinta Marto. Proprio in questo stesso giorno di diciassette anni fa Giovanni Paolo II celebrava la loro beatificazione

20/04/2017 · Lascia un commento

Lectio della II Domenica di Pasqua (A)

Questo brano di vangelo chiude il vangelo di Giovanni ed è considerato la “prima conclusione” del quarto evangelo. Il vangelo di Giovanni si chiude quindi con la figura di Tommaso. A questa figura, dunque, viene dedicato tempo, spazio, importanza. Ma dove sta la grandezza di Tommaso?

19/04/2017 · 1 Commento

Muslim leads in Jakarta poll, supported by extremists, against Christian governor

JAKARTA: A Muslim former government minister took a strong lead on Wednesday over Jakarta’s Christian incumbent governor in a divisive run-off election that has stoked religious tensions in Muslim-majority Indonesia.

19/04/2017 · Lascia un commento

L’uomo che ha costruito quasi da solo la Cattedrale della fede

Per essere sicuro di poter morire nel luogo che è diventato il segno della sua missione di vita, Justo Gallego Martínez dallo scorso febbraio ha deciso di scavare letteralmente la propria tomba nella cripta della enorme chiesa che ha voluto costruire praticamente da solo, mattone dopo mattone, a partire dai primi anni 1960.

19/04/2017 · 1 Commento

Cattedrali, frammenti della città celeste

Nella lunga avventura delle cattedrali europee, l’Italia (dove le cattedrali sono oltre duecentoventi, le concattedrali centotrenta e una quarantina le ex cattedrali) visse una fase di grande splendore tra i secoli XII e XIV, stagione di crescita delle città e di autonomia comunale di molte di esse.

19/04/2017 · Lascia un commento

Asia Bibi: “Signore, spezza le mie catene”

La donna cristiana condannata a morte per blasfemia in Pakistan celebra la sua Pasqua nel carcere di Multan e rivolge un accorato appello a papa Francesco

17/04/2017 · Lascia un commento

Appello di p. Alex Zanotelli contro la guerra

Trovo vergognosa l’indifferenza con cui noi assistiamo a una ‘guerra mondiale a pezzetti’ , a una carneficina spaventosa come quella in Siria, a un attacco missilistico da parte di Trump contro la base militare di Hayrat in Siria, ora allo sgancio della Super-Bomba GBU-43 (la madre di tutte le bombe) in Afghanistan e a un’incombente minaccia nucleare.

17/04/2017 · Lascia un commento

Cairo, sopravvivere (da cristiani) nel quartiere discarica

Spunta d’un tratto, nel bel mezzo di un consueto ingorgo. Trainato da un asino spelacchiato, il carretto si infila negli spazi tra le auto. Un’immagine “inappropriata” alla giungla metropolitana cairota. Chilometro dopo chilometro, però, i veicoli a trazione animale aumentano. Insieme all’immondizia ai bordi della strada.

17/04/2017 · Lascia un commento

Gli equivoci sulla Maddalena

Gli equivoci sulla Maddalena di mons. Gianfranco Ravasi È una storia strana quella di Maria, la discepola di Gesù originaria di Magdala, un villaggio di pescatori sul lago di Tiberiade, … Continua a leggere

16/04/2017 · Lascia un commento

Lectio della Domenica di Pasqua (A)

La Pasqua non è il ritorno al carnevale dopo i rigori penitenziali della Quaresima. Implica una gioia del tutto diversa; è legata alla via di una santità conformata all’esistenza storica di Cristo, che passa per la croce e si rende palese come il trionfo dell’amore.

15/04/2017 · Lascia un commento

Commento al vangelo della Veglia Pasquale e della Domenica della Pasqua del Signore (A)

Come il sole, Cristo ha preso il proprio slancio nel cuore di una notte: quella di Natale – piena di stelle, di angeli, di canti, di greggi – e lo riprende in un’altra notte, quella di Pasqua: notte di naufragio, di terribile silenzio, di buio ostile su di un pugno di uomini e di donne sgomenti e disorientati. Le cose più grandi avvengono di notte.

15/04/2017 · 1 Commento

Via Crucis. La preghiera di Papa Francesco: i nostri occhi sono pieni di vergogna

Papa Francesco ha presieduto la Via Crucis al Colosseo, momento culminante del Venerdì Santo con sui si fa memoria della via dolorosa percorsa da Cristo per essere crocifisso sul Golgota. Le meditazioni “al femminile” sono state scritte dalla biblista Anne-Marie Pelletier.
Ecco la preghiera del Papa al termine della Via Crucis

15/04/2017 · Lascia un commento

Enzo Bianchi: il Sabato Santo, il giorno più lungo

Il sabato santo, o grande sabato, è il giorno «frammezzo», perché sta tra il giorno della morte di Gesù e quello della sua resurrezione. È un giorno unico nel ritmo liturgico, un giorno di silenzio e di attesa, che non sta solo nella settimana santa ma diventa un’ora, un tempo, a volte una stagione nella vita del cristiano. Dobbiamo anche confessare che è un giorno scomodo, che appare vuoto, e non è un caso che fino a qualche decennio fa fosse stato, per così dire, «rubato», «sottratto», perché in qualche modo era stato quasi espulso dalla liturgia stessa.

14/04/2017 · Lascia un commento

Venerdì santo

In quest’ora della croce i cristiani su tutta la terra ascoltano il racconto della passione e della morte di Gesù, il loro Kýrios, Signore. Sono i quattro vangeli a consegnarci questa narrazione lunga, sproporzionatamente lunga rispetto al racconto della vita di Gesù. Noi abbiamo ascoltato la testimonianza del quarto vangelo

14/04/2017 · Lascia un commento

Omelia di P. Cantalamessa nella celebrazione della Passione

Riportiamo il testo integrale dell’omelia pronunciata da padre Raniero Cantalamessa oggi, Venerdì Santo, 14 aprile 2017, in occasione della celebrazione della Passione che si è svolta nella Basilica di San Pietro, presieduta da Papa Francesco.

14/04/2017 · Lascia un commento

Il sermone delle Sette parole. Quando l’invisibile diventò visibile

Per la prima volta sarà una donna, la biblista Nuria Calduch Benages, che insegna Antico Testamento alla Pontificia università Gregoriana ed è membro della Pontificia Commissione biblica, a tenere venerdì santo a Valladolid il sermone delle Sette parole, la cui storia è raccontata in questa pagina da Antonio Pelayo. Del sermone anticipiamo il commento alla prima e alla settima parola

14/04/2017 · Lascia un commento

Messa in Coena Domini. Francesco tra i detenuti

«Pensiamo soltanto all’amore di Dio oggi». Ai detenuti del carcere di Paliano il Papa ha lasciato questo invito al termine dell’omelia della Messa in Coena Domini, pronunciata lontano dalle telecamere.

13/04/2017 · Lascia un commento

Enzo Bianchi: Stare al centro

Nel cammino quaresimale con la sua ardente tensione verso la Pasqua siamo chiamati ogni anno a interrogarci nuovamente su quale sia il “centro” della nostra fede e come ci collochiamo rispetto a questo cuore pulsante che è altro da noi e, al contempo, capace di determinare le nostre vite. Stare

13/04/2017 · Lascia un commento

Il Papa nella Messa del Crisma: le tre grazie del Vangelo e le tre icone del lieto Annuncio

  Papa Francesco ha presieduto stamane nella Basilica Vaticana la Messa del Crisma, durante la quale i sacerdoti della diocesi di Roma hanno rinnovato le promesse sacerdotali e sono stati … Continua a leggere

13/04/2017 · Lascia un commento

Commento al vangelo del Venerdì santo.

Ecco allora Dio, l’Amante nella passione di Gesù. Egli soffre per amore perché soffre per il male che noi ci facciamo: il male inflitto a Gesù vittima, infatti, è l’icona dei mali, delle sofferenze che infliggiamo agli altri, della mancanza di amore con cui li facciamo soffrire. Dalla croce di suo Figlio Dio ci chiede di “credere all’amore” (cf. 1Gv 4,16)

13/04/2017 · Lascia un commento

Commento al vangelo della Messa in Cena Domini.

San Giovanni inizia il suo racconto sul come Gesù lavò i piedi ai suoi discepoli con un linguaggio particolarmente solenne, quasi liturgico. “Prima della festa di Pasqua Gesù, sapendo che era giunta la sua ora di passare da questo mondo al Padre, dopo aver amato i suoi che erano nel mondo, li amò sino alla fine” (13, 1). È arrivata l’“ora” di Gesù, verso la quale il suo operare era diretto fin dall’inizio. Ciò che costituisce il contenuto di questa ora, Giovanni lo descrive con due parole: passaggio (metabainein, metabasis) ed agape – amore. Le due parole si spiegano a vicenda…
Omelia del Papa Benedetto XVI, del 20 marzo 2008

12/04/2017 · Lascia un commento

San Daniele Comboni (1831-1881)

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 593 follower

Follow COMBONIANUM – Formazione e Missione on WordPress.com
aprile: 2017
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

  • 231.486 visite

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d'autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all'immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.
Annunci

Categorie