COMBONIANUM – Formazione e Missione

–– Sito di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA –– Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa A missionary look on the life of the world and the church –– VIDA y MISIÓN – VIE et MISSION – VIDA e MISSÃO ––

La Corea del Nord accusa gli Usa: sull’orlo della guerra nucleare

un-frame-del-video-diffuso-dallagenzia-nordcoreana-krt-il-26-aprile.jpg

Un frame del video diffuso dall’agenzia nordcoreana KRT il 26 aprile: Kim Jong Un a una manifestazione per l’85esimo anniversario dell’esercito nordcoreano. (Ansa)
Avvenire Redazioni Internet
martedì 2 maggio 2017

Due bombardieri avrebbero sorvolato la penisola. Pyongyang: pronti a reagire in ogni modo. Trump poche ore orima aveva detto di essere pronto a incontrare Kim


La Corea del Nord ha accusato gli “imperialisti americani di procedere in modo sconsiderato verso una guerra nucleare nella penisola coreana”, perché gli Usa “hanno fatto sorvolare dei bombardieri strategici B-1B sui principali obiettivi della Corea del Nord”. Lo riferisce la Kcna, l’agenzia di stampa di Pyongyang. “L’esercito nordcoreano – aggiunge l’agenzia – sta osservando attentamente i movimenti militari degli imperialisti americani, ed è pronto a reagire in ogni modo”.

La tensione rimane alta nella penisola, a poche ore dalle dichiarazioni del presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, che all’agenzia Bloomberg ha dichiarato che sarebbe disponibile a incontrare il leader nord-coreano, Kim Jong-Un. Trump ha detto che sarebbe “onorato” di poterlo ricevere, anche se successivamente, la Casa Bianca ha precisato che “chiaramente non ci sono ancora le condizioni giuste” per un incontro tra i due. “Non lo vedo possibile a breve”, ha precisato il portavoce della Casa Bianca, Sean Spicer.

Al contrario, per Pyongyang, Trump “e altri guerrafondai stanno strillando per fare un attacco nucleare preventivo” nei confronti della Corea del Nord, scrive oggi la Kcna. Sabato scorso, dopo l’ultimo test missilistico fallito, la Corea del Nord aveva dichiarato che le navi della marina sud-coreana si erano introdotte in più occasioni nelle acque territoriali nord-coreane “creando il pericolo di un conflitto militare”.

Il sorvolo della penisola coreana da parte dei due bombardieri strategici Usa è stato confermato anche dal Ministero della Difesa di Seul, che ha aggiunto che l’operazione è avvenuta in risposta alle minacce provenienti dai programmi missilistici e nucleari di Pyongyang.


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 02/05/2017 da in Attualità sociale, ITALIANO con tag , , .
Follow COMBONIANUM – Formazione e Missione on WordPress.com

Categorie

Traduci – Translate

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d’autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all’immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: