COMBONIANUM – Spiritualità e Missione

Blog di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA – Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa MISSIONARY ONGOING FORMATION – A missionary look on the life of the world and the church

Archivio mensile:luglio 2017

Lectio sul libro dell’Esodo (14)

In questo capitolo continua la schermaglia tra Dio e Mosè, cui abbiamo assistito in Es.32, fin dall’inizio (vv.1-6). Essa sembra risolversi solo verso metà (v.12ss), finché, alla fine, Mosè giocherà addirittura al rialzo chiedendo al suo sempre invisibile interlocutore di rinunciare alla propria invisibilità.

31/07/2017 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Henri Nouwen (25)

SCELTO (6)
Prima di concludere questi pensieri sull’”essere scelto”, voglio inculcarti l’importanza di questa verità per le nostre relazioni con gli altri. Quando noi esigiamo e pretendiamo di continuo la verità dell’essere scelti, scopriamo presto dentro di noi un profondo desiderio di rivelare agli altri il loro “essere scelti”

31/07/2017 · Lascia un commento

Lectio sul libro dell’Esodo (13)

Possiamo da subito ricorrere a due termini per identificare i momenti in cui si divide la vicenda del capitolo che ci accingiamo a meditare:
la ribellione del popolo (32,1-6);
l’intercessione (32,7ss) che nasce dal disinteresse personale, di Mosè per comporre quella lacerazione tra il popolo e Dio che la ribellione ha creato

30/07/2017 · Lascia un commento

I rischi oggi della democrazia

, José Maria Velazco Ibarra, cinque volte eletto presidente e tre volte deposto prima di terminare il mandato: “Datemi un balcone e vincerò le elezioni”. Aneddoti e battute di spirito sottolineano da un lato le menzogne dei politici come arma di convinzione durante le campagne elettorali e dall’altro mostrano l’ingenuità degli elettori che vi credono.

30/07/2017 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Henri Nouwen (24)

SCELTO (5)
Possiamo decidere di essere grati o amari. Possiamo decidere di riconoscere il nostro essere scelti”, oppure possiamo decidere di concentrarci sul lato oscuro. Se persistiamo nel guardare il lato oscuro, alla fine finiremo nell’oscurità. Ogni giorno vedo succedere questo nella nostra comunità.

30/07/2017 · Lascia un commento

Ten factors of unsuccessful aging

Dr. George Valliant devoted his entire professional life to studying the developmental progression of Harvard graduates. This study, known as the Grant Study, is perhaps one of the most comprehensive, longitudinal overviews of human development. Valliant’s findings of how these graduates aged offer us deeper understanding of what it means to be ageless

29/07/2017 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Henri Nouwen (23)

SCELTO (4)
Come possiamo prendere contatto con la realtà del nostro “essere scelti”, quando siamo circondati dal rifiuto? Ho appena detto che questo implica una vera lotta spirituale. C’è qualche norma di comportamento in questa lotta? Vorrei tentare di precisare.

29/07/2017 · Lascia un commento

Lectio sul libro dell’Esodo (12)

Concludendo: questo capitolo contiene preziose indicazioni di indubbia attualità. Questa sulla progettualità che è appena stata indicata, e quella sulla invisibilità di cui si è parlato all’inizio. Essa pare particolarmente importante in questi tempi di troppo facili visioni e di fede troppo alla ricerca di segni evidenti.

29/07/2017 · Lascia un commento

‘Ecumenism of hate’ unjustly defames real Catholic/Evangelical dialogue

A recent article in a journal with close ties to the Vatican published an article asserting an unhealthy “ecumenism of conflict” between Catholics and Evangelicals on the right, claiming they are pushing a dangerous theocratic vision on America. However, those who have carried forward the fairly successful Evangelical-Catholic ecumenism in the United States have been some of the best and the brightest of mainstream Catholics.

28/07/2017 · Lascia un commento

Lectio sul libro dell’Esodo (11)

Con ogni probabilità questa è una delle poche pagine della Bibbia che conosciamo a memoria. Molti di noi, infatti, hanno probabilmente imparato da piccoli I Dieci Comandamenti; ma la lettura diretta del testo ci mostrerà che forse li abbiamo imparati senza conoscerli troppo bene, ridotti come sono stati, dai catechismi, a poco più che un titolo articolo per articolo, e deprivati del loro contesto

28/07/2017 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Henri Nouwen (22)

SCELTO (3)
Guardandomi dentro e intorno, sono sommerso da voci oscure che mi dicono: «Tu non sei niente di speciale, sei appena una persona tra milioni di persone; la tua vita è solo una bocca in più da nutrire, i tuoi bisogni sono solo un problema in più da risolvere».

28/07/2017 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Henri Nouwen (21)

SCELTO (2)
Tocchiamo qui un grande mistero spirituale: essere scelti non significa che gli altri sono rifiutati. È molto difficile immaginare questo in un mondo competitivo come il nostro. Tutti i miei ricordi di quando sono stato scelto sono legati ai ricordi di altri che non lo sono stati

27/07/2017 · Lascia un commento

Lectio sul libro dell’Esodo (10)

Molti studiosi commentano con un “finalmente!” l’arrivo al monte dell’alleanza, che considerano come il picco di tutta la storia. Onestamente è una posizione un po’ semplicistica. Tutto quello che è accaduto lungo la strada fin qui, non è stata solo una preparazione. Il testo ci ha posto di fronte alla duplice realtà della sempre nuova salvezza divina e dell’atteggiamento così frequente in tutti noi di andare per alti e bassi, passando immemori dall’euforia alla disobbedienza.

27/07/2017 · Lascia un commento

Lectio sul libro dell’Esodo (9)

Con questa riflessione iniziamo anche noi a camminare per il deserto. Come ogni viaggio, letterario e non, anche questo è una metafora della vita e ci rendiamo conto da subito che non dobbiamo farci illusioni: siamo incapaci di cambiamenti irreversibili: possiamo vivere momenti di grande fede, sino all’euforia, per cadere subito dopo, scordando la salvezza già sperimentata, nell’acrimonia che conduce a brontolare prima e ribellarsi poi, il tutto nel giro di pochissimo tempo.

26/07/2017 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Henri Nouwen (20)

SCELTO (1)
Gli occhi dell’amore ti hanno visto come una realtà preziosa, di infinita bellezza e di eterno valore.
Quando l’amore sceglie, sceglie con una perfetta sensibilità per l’unica bellezza di colui che è scelto e sceglie senza che nessun altro si senta escluso.

26/07/2017 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Henri Nouwen (19)

DIVENTARE AMATO (4)
Per identificare i movimenti dello Spirito nella nostra vita, ho trovato utile ricorrere a quattro parole: preso, benedetto, spezzato e dato. Queste parole riassumono la mia vita di sacerdote, perché ogni giorno, quando mi riunisco intorno nella mensa con i membri della mia comunità, prendo il pane, lo benedico, lo spezzo e lo do.

25/07/2017 · Lascia un commento

Rompiamo il silenzio sull’Africa

Pubblichiamo volentieri l’«appello africano» che padre Alex Zanotelli, comboniano, ha lanciato ai giornalisti e alle giornaliste italiani. Con lo stile, la passione evangelica e la libertà di giudizio che ben conosciamo dice la sua e, in buona misura, la nostra (visto che su “Avvenire” l’Africa e i suoi popoli hanno piena cittadinanza mediatica).

25/07/2017 · Lascia un commento

Lectio sul libro dell’Esodo (8)

Il nostro racconto si apre con un’indicazione di percorso. Quasi a prevenire obiezioni del tipo “come mai ci hanno messo tanto per un viaggio, in fondo, breve, e non hanno preso la via diretta?” e ad anticipare difficoltà e ribellioni future, ci viene assicurato che Dio ha pensato un itinerario che, di fatto, è un cammino educativo e di maturazione progressiva.

24/07/2017 · Lascia un commento

Lectio sul libro dell’Esodo (7)

XV-XVII settimane del Tempo Ordinario (Anno dispari)
L’Esodo è una specie di codice genetico per la fede d’ebrei e cristiani. Per gli ebrei, la liberazione dalla schiavitù dell’Egitto è l’esperienza originaria e fondante della salvezza e della rivelazione: tutta la Bibbia segue lo schema del Libro. Nuovo Testamento compreso. Possiamo presentare lo schema essenziale dell’esperienza dell’esodo/liberazione come segue, articolandolo in tre momenti: •uscire da, •passare per, •entrare in

23/07/2017 · Lascia un commento

Lectio sul libro dell’Esodo (6)

Sabato della XV settimana del Tempo Ordinario (Anno dispari)
Dopo un lungo e accidentato percorso siamo giunti adesso ad una specie di crinale: il testo in oggetto è, infatti, di straordinaria importanza per la comprensione della vita d’Israele, di Cristo e della Chiesa, è un testo che dovremmo, se non proprio conoscere a memoria, avere comunque familiare, almeno per le sue numerose assonanze liturgiche.

22/07/2017 · Lascia un commento

Lectio suo libro dell’Esodo (5)

Venerdì della XV settimana del Tempo Ordinario (Anno dispari)
E’ il racconto delle dieci “piaghe” o “flagelli” o “colpi”. Di esse la prima e l’ultima hanno un valore simbolico molto forte, perché il sangue e i primogeniti richiamano il problema della vita e quello del suo permanere nel futuro rispettivamente. In tal modo ci danno una chiave di lettura anche per tutte le altre.

21/07/2017 · Lascia un commento

Lectio sul libro dell’Esodo (4)

Mercoledì e Giovedì della XV settimana del Tempo Ordinario (Anno dispari)
Siamo giunti ad uno dei più famosi testi non solo della Scrittura ma, forse, della letteratura in generale. Al suo centro sta la rivelazione del nome divino, cui dedicheremo gran parte della nostra attenzione, cercando di vederne alcune implicazioni teologiche. In ogni caso il testo merita di essere letto con attenzione in ogni dettaglio, anche se non potremo soffermarci su tutto.

19/07/2017 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Henri Nouwen (18)

DIVENTARE AMATO (3)
Il mio compito adesso è quello di scrivere del processo per cui si diventa gli Amati e di come può essere determinato con precisione nella nostra vita di tutti i giorni. Ciò che tenterò di descrivere sono i movimenti dello Spirito, come si collocano dentro di noi e intorno a noi.

18/07/2017 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Henri Nouwen (17)

DIVENTARE AMATO (2)
Se è vero che non siamo solamente gli Amati, ma dobbiamo anche diventare gli Amati; se è vero che non solo siamo i figli di Dio, ma dobbiamo anche diventare i figli di Dio; se è vero che non solo siamo fratelli e sorelle, ma dobbiamo diventare fratelli e sorelle se tutto questo è vero, come possiamo allora, afferrare appieno questo processo del divenire?

17/07/2017 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Henri Nouwen (16)

DIVENTARE AMATO (1) Incarnare la Verità.
Caro amico, essere l’Amato è l’origine e il compimento della vita dello Spirito. Dico questo perché, appena cogliamo un barlume di questa verità, ci mettiamo in cammino alla ricerca della pienezza di tale verità e non abbiamo requie finché non riusciamo a trovarla.

16/07/2017 · Lascia un commento

Perché un miliardo per la nave da guerra?

Ogni giorno spendiamo 64 milioni di euro, che vuol dire 2,7 milioni all’ora, 45 mila euro al minuto. Ma da ieri il conto delle spese militari è più salato. Con … Continua a leggere

15/07/2017 · Lascia un commento

O Jubileu em quatro palavras

  “QUATRO PALAVRAS PARA UM JUBILEU” Os participantes no simpósio sobre os 150 anos do Instituto enviaram- -nos quatro palavras que sustêm o altar da memória sobre o qual colocamos … Continua a leggere

15/07/2017 · Lascia un commento

A configuração do Instituto Comboniano à luz da sua história

“A configuração do Instituto à luz da nossa história” P. Manuel Augusto 1. No presente como Kairos O título da reflexão que me propus fazer é «A configuração do Instituto … Continua a leggere

15/07/2017 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Henri Nouwen (15)

ESSERE AMATO. (4)
Tu ed io non dobbiamo uccidere noi stessi. Noi siamo gli Amati. Siamo intimamente amati, assai prima che i nostri genitori, insegnanti, coniugi, figli e amici ci abbiano amati, o offesi. Questa è la verità della nostra vita. Questa è la verità che voglio che tu pretenda per te stesso. Questa è la verità enunciata dalla voce che dice: «Tu sei il mio Amato».

15/07/2017 · Lascia un commento

New sign on Pope Francis’s door: ‘Complaining Not Allowed’

A sign recently put up on Pope Francis’s door at the Santa Marta residence also warns transgressors, saying that complaining can lead them to develop a “victim complex” with the subsequent “diminution of their sense of humor and ability to solve problems,” and advises, “Stop complaining, and act to make your life better.”

14/07/2017 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Henri Nouwen (14)

ESSERE AMATO. (3) Espongo questo in modo così diretto e semplice perché, sebbene l’esperienza di essere l’Amato non sia stata mai completamente assente dalla mia vita, non ho mai rivendicato che ne fosse la verità centrale. Continuavo a girarvi intorno, più o meno alla larga, alla costante ricerca di qualcuno o di qualcosa che mi convincesse del mio stato di “essere amato”.

14/07/2017 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Henri Nouwen (13)

ESSERE AMATO. (2)
Non è certamente facile ascoltare quella voce in un mondo pieno di altre voci che gridano: «Tu non sei buono, sei brutto; sei indegno; sei da disprezzare, non sei nessuno — e non puoi dimostrare il contrario». Queste voci negative sono così forti e così insistenti che è facile credere loro.

13/07/2017 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Henri Nouwen (12)

“Abbiate sale in voi stessi e siate in pace gli uni con gli altri” (Marco 9,50) Una parola, un granello di sale al giorno per dare sapore alla tua giornata. ESSERE AMATO. (1) … Continua a leggere

12/07/2017 · Lascia un commento

Shroud, new study: there is blood of a man tortured and killed

  Published in a US scientific journal new findings by Cnr and University of Padua. Electron Microscopy to analyze a pristine fiber: found creatinine and ferritin iron nanoparticles, typical in … Continua a leggere

11/07/2017 · Lascia un commento

Le sfortune dei celiaci, la definizione del pane e la societas perfecta

Le reazioni alla lettera che la Congregazione per il culto divino ha scritto il 15 giugno a proposito del pane e vino eucaristici rivelano alcune cose importanti, su cui è … Continua a leggere

11/07/2017 · Lascia un commento

Camerún: los obispos reiteran su posición: monseñor Bala no se ahogó

El Presidente de la Conferencia episcopal de Camerún, Su Exc. Mons. Samuel Kleda, Arzobispo de Douala, durante un encuentro con los periodistas convocado el sábado 8 de julio en la … Continua a leggere

11/07/2017 · Lascia un commento

Santi e beati, il Papa introduce «l’offerta della vita»

È la condizione di chi accetta l’eroico dono di sé, fino alla morte. Simile al martirio ma senza un «persecutore» che voglia imporre la scelta contro Cristo  grazie apa Francesco … Continua a leggere

11/07/2017 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Henri Nouwen (11)

11. Chi siamo – Reclamare la predilezione di Dio La vita spirituale richiede che reclamiamo continuamente la nostra identità. La nostra vera identità è che siamo figli di Dio, diletti figli e figlie del nostro Padre celeste. La vita di Gesù ci rivela questa misteriosa verità.

11/07/2017 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Henri Nouwen (10)

10. Relazioni – Testimoni viventi dell’amore di Dio
Tutte le relazioni umane, siano esse tra genitori e figli, tra mariti e mogli, tra amanti e tra amici o tra membri di una comunità, vanno intese come segni dell’amore di Dio per l’umanità nel suo insieme e per ciascuno in particolare.

10/07/2017 · Lascia un commento

Vaticano, si apre il processo per le spese dell’appartamento di Bertone pagato 2 volte

Città del Vaticano – Quando le cose iniziano storte spesso procedono ancora più storte. Per esempio il garbuglio irrisolto del leggendario appartamento del cardinale Tarcisio Bertone. La vicenda sembrava avviata … Continua a leggere

09/07/2017 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Henri Nouwen (9)

9. La famiglia – Il tormento dell’ansia
La gente dice: “Non ti preoccupare, tutto andrà bene”. Ma noi ci preoccupiamo e non possiamo smetterla di angosciarci soltanto perché qualcuno ce lo dice.

09/07/2017 · Lascia un commento

Ken Follett: «Perché io, ateo, adoro andare in chiesa»

Arriva in Italia la “confessione” del celebre scrittore: «Il mio sprezzante rifiuto giovanile dei credenti ha iniziato a provocarmi imbarazzo. Continuo a non credere, ma andare in chiesa mi piace» … Continua a leggere

08/07/2017 · Lascia un commento

Pane e vino per la Messa, ecco le regole

Le ostie totalmente senza glutine non possono essere utilizzate. Sì all’uso del grano ogm. Dalla Congregazione per il Culto divino le norme da seguire per il pane e il vino … Continua a leggere

08/07/2017 · Lascia un commento

Majority of Canadians think religion does more harm than good

Less than a quarter of people believe that religious people made better citizens. More than half of Canadians now believe religion is harmful More than half of Canadians believe religion causes … Continua a leggere

08/07/2017 · Lascia un commento

Il messaggio del papa è forte ma la Chiesa è troppo fragile

Francesco ha teorizzato l’avvio di processi. Si aspetta che facciano emergere nuovi leader, capaci di parlare nel suo complesso al mondo di Andrea Riccardi A chi diceva che la riforma … Continua a leggere

08/07/2017 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Henri Nouwen (8)

8. Compassione – Soffrire con gli altri
La compassione è cosa diversa dalla pietà. La pietà suggerisce distanza, persino una certa condiscendenza. Io spesso agisco con pietà: do del denaro a un mendicante nelle strade di Toronto o di New York, ma non lo guardo negli occhi, non mi siedo con lui, non gli parlo.

08/07/2017 · Lascia un commento

Il mondo ha votato «no» all’Onu a tutte le atomiche

Un minuto di applausi per il bando che vieta anche la «minaccia dell’uso» di tali arsenali e sancisce l’«assistenza alle vittime». L’Italia tra i grandi assenti con le 9 potenze … Continua a leggere

07/07/2017 · Lascia un commento

Joseph Kabila a promis aux évêques que « les élections auront lieu »

Le président de la RD-Congo a rencontré mercredi 5 juillet Mgr Marcel Utembi, le président de la Conférence épiscopale nationale du Congo. « Nous avons parlé élections. Les élections auront lieu. Ce n’est … Continua a leggere

07/07/2017 · Lascia un commento

Allarme per la fame nel Corno d’Africa. Prima che sia troppo tardi

«La strumentalizzazione del cibo come arma aggiunge umiliazione e decimazione delle popolazioni, oltre a distruggere il tessuto stesso delle società»: è quanto viene sottolineato dai partecipanti al congresso svoltosi nei … Continua a leggere

07/07/2017 · Lascia un commento

Egypt: Rare Manuscript Discovered in Saint Catherine Monastery

Cairo – Egypt has announced the discovery of a rare manuscript dating back to the fifth or sixth century at the Saint Catherine Monastery in southern Sinai. Minister of Antiquities … Continua a leggere

07/07/2017 · Lascia un commento

Delpini è arcivescovo di Milano

Chi conosce bene Delpini lo descrive come un uomo «molto spirituale, umile ma non remissivo, grande lavoratore, lontano dall’identikit del vescovo-manager, molto attento al rapporto personale con i preti». Vive alla Casa del Clero, insieme ai sacerdoti anziani e in città si muove in bicicletta, con caschetto e giubbotto catarifrangente.

07/07/2017 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Henri Nouwen (7)

7. La preghiera – Dall’ansia alla preghiera Uno dei modi meno idonei per smetterla di angosciarci è cercare di non pensare alle cose che ci procurano quest’ansia. Non possiamo scacciare le nostre ansie con la mente.

07/07/2017 · Lascia un commento

XIV domenica del Tempo ordinario (A) Commento al Vangelo

È un periodo di insuccessi per il ministero di Gesù: contestato dall’istituzione religiosa, rifiutato dalle città attorno al lago, da una generazione che non esita a definire «di bambini» (Mt 11,16), Gesù ha improvvisamente come un sussulto di stupore, gli si apre davanti uno squarcio inatteso, un capovolgimento

06/07/2017 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Henri Nouwen (6)

6. La vita spirituale – Una vita riconoscente
Come possiamo vivere una vita davvero riconoscente? Quando riguardiamo a tutto quello che ci è accaduto, facilmente dividiamo la nostra vita tra cose buone e cose cattive da dimenticare. Ma con un passato così diviso non possiamo andare liberamente verso l’avvenire.

06/07/2017 · Lascia un commento

Inde: Mobilisation de la société civile pour dénoncer l’intolérance religieuse

Mobilisation de la société civile pour dénoncer l’intolérance religieuse croissante portée par les nationalistes hindous  « Not in My Name ». C’est sous ce slogan que des milliers de personnes … Continua a leggere

05/07/2017 · Lascia un commento

Olanda: Chiese vuote e messe in vendita

Ogni settimana, in media, sono due quelle che chiudono e che vengono messe in vendita, per diventare hotels, centri sanitari, scuole e persino strutture sportive. Negli ultimi 25 anni ne sono state vendute circa 900. Attualmente possono essere comperate persino in Internet.

05/07/2017 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Henri Nouwen (5)

5. Una vita di disciplina – Una meta precisa
Abbiamo uno scopo chiaro nella vita? Gli atleti che hanno come scopo quello di guadagnarsi la medaglia olimpica sono disposti a lasciare che tutto il resto diventi secondario. Il modo in cui mangiano, dormono, studiano e si allenano, tutto è determinato da quello scopo preciso.

05/07/2017 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Henri Nouwen (4)

La conversione – Lo spirito di amore.
Pur rendendomi conto che dieci anni fa non avevo la minima idea che sarei andato a finire dove sono ora, mi piace tuttavia conservare l’illusione che la mia vita è sotto controllo. Mi piace decidere di che cosa ho più bisogno, che farò tra poco, che cosa voglio raggiungere e che cosa gli altri penseranno di me. Mentre sono così occupato a condurre la mia esistenza, mi scopro dimentico dei lievi movimenti dello Spirito di Dio in direzioni completamente diverse dalle mie.

04/07/2017 · Lascia un commento

Lo spagnolo Ladaria è il nuovo Prefetto della Congregazione per la Fede

Il gesuita, segretario dell’ex Sant’Uffizio dal 2008, succede al cardinale Müller. Dal 2016 è presidente della Commissione di studio sul Diaconato femminile Monsignor Luis Ladaria Ferrer, nuovo prefetto della Congregazione … Continua a leggere

03/07/2017 · Lascia un commento

Vicario d’Arabia: la crisi fra Riyadh e Doha mette in fuga i cattolici del Qatar

Mons. Camillo Ballin parla di numerose famiglie cattoliche che hanno lasciato l’emirato nelle ultime settimane. Una “crisi sociale” in atto, che ha portato molte persone (anche cristiane) “a perdere il lavoro”. I timori e le incertezze per il futuro e il rischio di un “Paese bloccato”. I sauditi estendono di 48 ore l’ultimatum per accettare la lista di richieste.

03/07/2017 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Henri Nouwen (3)

La sofferenza – Una comunione dei deboli
Un modo molto importante per farci amico il dolore è farlo uscire dall’isolamento e condividerlo con qualcuno che può accoglierlo. Tanta parte del nostro dolore rimane nascosto, anche ai nostri amici più intimi.

03/07/2017 · Lascia un commento

La crisi nel Golfo. Il Qatar non si arrende ai «vicini»

Lunedì scade l’“ultimatum”. E il ministro degli Esteri, in visita a Roma, ha annunciato che Doha respingerà le «condizioni» di Arabia Saudita, Emirati, Barhein ed Egitto per una soluzione

02/07/2017 · Lascia un commento

  • 540.732 visite
Follow COMBONIANUM – Spiritualità e Missione on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Unisciti ad altri 931 follower

San Daniele Comboni (1831-1881)

COMBONIANUM

Combonianum è stato una pubblicazione interna di condivisione sul carisma di Comboni. Assegnando questo nome al blog, ho voluto far rivivere questo titolo, ricco di storia e patrimonio carismatico.
Il sottotitolo Spiritualità e Missione vuole precisare l’obiettivo del blog: promuovere una spiritualità missionaria.

Combonianum was an internal publication of sharing on Comboni’s charism. By assigning this name to the blog, I wanted to revive this title, rich in history and charismatic heritage.
The subtitle
Spirituality and Mission wants to specify the goal of the blog: to promote a missionary spirituality.

Sono un comboniano affetto da Sla. Ho aperto e continuo a curare questo blog (tramite il puntatore oculare), animato dal desiderio di rimanere in contatto con la vita del mondo e della Chiesa, e di proseguire così il mio piccolo servizio alla missione.
I miei interessi: tematiche missionarie, spiritualità (ho lavorato nella formazione) e temi biblici (ho fatto teologia biblica alla PUG di Roma)

I am a Comboni missionary with ALS. I opened and continue to curate this blog (through the eye pointer), animated by the desire to stay in touch with the life of the world and of the Church, and thus continue my small service to the mission.
My interests: missionary themes, spirituality (I was in charge of formation) and biblical themes (I studied biblical theology at the PUG in Rome)

Manuel João Pereira Correia combonianum@gmail.com

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d’autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all’immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.

Categorie