COMBONIANUM – Formazione e Missione

— Sito di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA — Uno sguardo missionario sul mondo e sulla Chiesa — MISSIONARY ONGOING FORMATION — A missionary look on the world and the Church

2018, il debito estero rischia di travolgere le economie africane

FOOTO-2

Il 2018 potrebbe essere un anno molto difficile per le economie dell’Africa subsahariana. A minare la crescita è il debito estero contratto da molti Paesi a partire dal 2008. Con lo scoppio della crisi finanziaria, i prestiti ai governi delle nazioni a basso e medio reddito sono più che quadruplicati da 57 miliardi di dollari nel 2007 a 260 miliardi nel 2016, favoriti anche dai bassi tassi di interesse. Finché la recessione ha mantenuto questi tassi a livelli minimi, l’impatto sulle economie è stato modesto. Con la ripresa dell’economia mondiale e l’incremento dei saggi di interesse, i nodi potrebbero venire al pettine e gravare in modo pesante su assetti economici fragili.

Una ricerca della Jubilee Debt Campaign, con sede nel Regno Unito, ha mostrato che il pagamento dei debiti da parte dei Ppaesi più poveri nel 2016 è aumentato del 50% rispetto ai due anni precedenti e ha già raggiunto il livello più alto dal 2005. La storia sembra ripetersi. La crisi del debito degli anni Ottanta, Novanta e inizio Duemila è stata innescata da un calo del prezzo delle materie prime e dall’aumento dei tassi di interesse statunitensi. Fattori che si sono replicati a partire dal 2014 quando l’indice dei prezzi delle materie prime del Fmi è sceso di oltre il 40% e il dollaro Usa è aumentato del 15%.

Secondo quanto riportato dal sito www.theeastafrican.co.ke, in Africa orientale, il peso del debito è ancora ridotto in Kenya (32% del Pil), ‘Uganda (57%) e Tanzania (63%). Ma il Mozambico che ha un rapporto debito/Pil del 299% inizia a risentirne fortemente.

Questi debiti sono dovuti per il 38% a prestatori privati, il 36% a istituzioni multilaterali (principalmente Banca Mondiale, Fmi e le banche di sviluppo regionale) e il 26% ad altri governi.

https://www.africarivista.it/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 19/01/2018 da in Attualità sociale, ITALIANO con tag , .

San Daniele Comboni (1831-1881)

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 481 follower

Follow COMBONIANUM – Formazione e Missione on WordPress.com
gennaio: 2018
L M M G V S D
« Dic   Feb »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

  • 206.659 visite

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d'autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all'immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: