COMBONIANUM – Formazione e Missione

— Sito di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA — Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa — Blog of MISSIONARY ONGOING FORMATION — A missionary look on the life of the world and the church

Un grano di sale, mattutino (30)

“Abbiate sale in voi stessi e siate in pace gli uni con gli altri” (Marco 9,50)
Una parola, un granello di sale al giorno per dare sapore alla tua giornata.


piccione 


IL PICCIONE
Sembra che il piccione sia il più crudele degli animali. Quando si batte con un altro piccione, si accanisce su di lui fino a che non muore. E dire che gli uomini di buona volontà hanno scelto la colomba come simbolo della pace! Homo homini lupus: diceva l’antica sapienza latina, a partire dal commediografo Plauto. Il filosofo Michel Serres ha, invece, rimandato al ratto che parrebbe ancor più crudele col suo simile.

Leggo ora nei Cinquanta paradossi dello scrittore marocchino (che vive a Parigi) Tahar Ben Jelloun quest’altra variante piuttosto sorprendente. La riprendo perché riesce a illustrare un tema un po’ particolare, quello degli equivoci o dell’ipocrisia o dell’inganno. Non sono sinonimi, ma lego insieme questi termini perché mostrano le varie sfaccettature di un’esperienza a cui la società contemporanea ci conduce. Persone che forse ai nostri occhi erano un mito, all’improvviso lasciano aperta una fenditura nella loro corazza dorata, ed ecco lo sconcerto. Dietro l’armatura si cela la grettezza, il vuoto e persino il vizio.

Ciò che vorrei sottolineare è soprattutto la delusione che esse riescono a spargere quando rivelano la loro intima essenza. Se si tratta di uno statista, ecco che molti si rassegnano a considerare tutto l’impegno politico come una pratica di corruzione. Se è un ecclesiastico indegno, è la fede stessa a essere messa in mora o in sospetto. La colomba violenta è, quindi, peggio del falco, perché spinge a rendere universale la negatività, a introdurre il sospetto sistematico, conducendo allo scoraggiamento o all’imitazione, all’adattamento, alla capitolazione morale.

Avvenire 08/04/2011
http://www.novena.it


gianfranco-ravasi-3da IL MATTUTINO di Gianfranco Ravasi,  presidente del Pontificio Consiglio della cultura.
Le riflessioni proposte quotidianamente dal cardinale su Avvenire, nel suo “Mattutino” (2002-2007 e 2011), offrono delle preziose occasioni per sostare qualche minuto in meditazione interrompendo la frenesia della giornata.
Il libro con la raccolta di queste riflessioni può essere acquistato in libreria.


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 05/03/2018 da in ITALIANO, Un grano di sale.

San Daniele Comboni (1831-1881)

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 513 follower

Follow COMBONIANUM – Formazione e Missione on WordPress.com

  • 215.413 visite

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d'autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all'immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: