COMBONIANUM – Spiritualità e Missione

–– Sito di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA –– Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa A missionary look on the life of the world and the church –– VIDA y MISIÓN – VIE et MISSION – VIDA e MISSÃO ––

Archivi giornalieri: 30/03/2018

Via Crucis 2018 – Preghiera del Papa: VERGOGNA e SPERANZA

Signore Gesù, il nostro sguardo è rivolto a te, pieno di vergogna, di pentimento e di speranza.

30/03/2018 · Lascia un commento

Via Crucis 2018 – Testo scritto dai giovani: vedere, incontrare, pregare

Le meditazioni delle quattordici stazioni della Via crucis presieduta da Papa Francesco al Colosseo la sera di Venerdì santo 2018, sono state scritte da un gruppo di giovani. Si tratta di quindici tra ragazzi e ragazze, di età compresa fra i 16 e i 27 anni.

30/03/2018 · Lascia un commento

P. Cantalamessa – Predica del Venerdì Santo nella basilica di San Pietro

Cari giovani cristiani, se è permesso a un anziano come Giovanni rivolgersi direttamente a voi, vi esorto: siate di quelli che prendono la direzione opposta! Abbiate il coraggio di andare contro corrente! La direzione opposta, per noi credenti, non è un luogo, è una persona, è Gesù nostro Dio e nostro Salvatore.

30/03/2018 · Lascia un commento

Venerdì della Settimana Santa. Sant’Agostino, la croce e la fuga dalla Risurrezione

Venerdì Santo richiama il buio, la sofferenza, la morte. È il giorno dello sguardo fisso sulla croce, da contemplare pensando alla Pasqua. L’insegnamento di sant’Agostino, la pittura di Paolo Uccello

30/03/2018 · Lascia un commento

Enzo Bianchi: Contemplazione del Crocifisso

Se c’è pittore che ha saputo cantare la presenza di un Cristo agli inferi, credo sia stato soltanto Congdon. In Congdon c’è il Cristo che, nella kenosis, raggiunge gli inferi. È davvero il Cristo del XX secolo, quello che hanno percepito in maniera profetica un Silvano dell’Athos o, in una forma non sempre evidente, la grande, piccola Teresa del Bambino Gesù: Cristo alla tavola dei peccatori, Cristo nelle profondità degli inferi. Dramma dell’uomo per il male che lo abita e lo invade anche per la potenza del peccato.

30/03/2018 · 1 Commento

VENERDÌ SANTO – Commenti di Enzo Bianchi

Sulla croce, quando Gesù vive la sua passione e morte, Dio ci racconta in Gesù il suo amore e la sua sofferenza per la nostra lontananza. Sempre Dio ci attira a sé, ci prega di rientrare nella sua comunione, perché egli ci ama e non può cessare di amarci.

30/03/2018 · Lascia un commento

Un grano di sale, mattutino (41)

PERCHÉ SEI VENUTO A DISTURBARCI? Cristo tace sempre di fronte alla valanga di accuse dell’Inquisitore che gli contesta di essere un pericolo per la quiete amorfa dell’umanità alla quale ha portato la libertà, la coscienza, la responsabilità, alla quale ha insegnato il senso segreto del dolore e nel cui cuore ha deposto il seme dell’amore.

30/03/2018 · Lascia un commento

Santo del giorno: Leonardo Murialdo

30 Marzo  
Leonardo Murialdo.
Apostolo degli operai e della buona stampa

30/03/2018 · Lascia un commento

  • 351.480 visite
Follow COMBONIANUM – Spiritualità e Missione on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 762 follower

San Daniele Comboni (1831-1881)

COMBONIANUM

Combonianum è stata una pubblicazione interna nata tra gli studenti comboniani nel 1935. Ho voluto far rivivere questo titolo, ricco di storia e di patrimonio carismatico.
Sono un comboniano affetto da Sla. Ho aperto e continuo a curare questo blog (tramite il puntatore oculare), animato dal desiderio di rimanere in contatto con la vita del mondo e della Chiesa, e di proseguire così il mio piccolo servizio alla missione.
Pereira Manuel João (MJ)
combonianum@gmail.com

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d’autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all’immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.

Categorie