COMBONIANUM – Formazione Permanente

UNO SGUARDO MISSIONARIO SUL MONDO E LA CHIESA Missionari Comboniani – Formazione Permanente – Comboni Missionaries – Ongoing Formation

La Pasqua attraverso le icone

Pasqua – Cristo disceso agli inferi

chiesa Chora Istanbul, disceso agli inferi

Chiesa Chora in Istanbul, ca. 1315
Coperto per secoli (Islam) e restaurato dopo il 1948

Un’immagine mozzafiato! È l’immagine di Pasqua della Chiesa d’Oriente fino ad oggi: Cristo risorge dopo la sua morte dagli Inferi e conduce in libertà i morti.
Potente sembra questo Cristo, in un nimbo di luce e di stelle. Le pieghe del vestito mostrano l’emozione interiore, in particolare l’orlo sui piedi e il vestito svolazzante. Soltanto l’angelo della Annunciazione Gabriele mostra ancora questo dettaglio!
Cristo afferra con mano sicura e strappa Adamo ed Eva dalle tombe – vedi l’eccitazione nei vestiti! Il Signore ha distrutto le porte degli inferi, travi, cerniere e chiavi volano in massa attraverso l’aria! Il principe degli inferi è sconfitto e legato.
Sul lato sinistro si vede Giovanni Battista, i re Davide e Salomone, sul lato destro sorprendentemente Abele (Caino) in abito verde chiaro con un bastone curvato, dietro gli apostoli ed altre persone.
Le montagne s’inchinano quasi allo spettatore, si chiama questo la prospettiva “inversa”, in modo che il punto di fuga si trovi negli occhi di chi guarda. Poiché l’immagine è su una grande volta in alto, questa impressione è ancora rinforzata.
La solenne veglia pasquale nella Chiesa d’Oriente non è da paragonare con la nostra di solito povera veglia pasquale. In realtà è il centro della vita della Chiesa. I credenti hanno esercitato in precedenza  un rigoroso digiuno, poi seguono circa 6 ore di lunga liturgia (di solito partecipano però solo in parte!), ed è una festa per bambini e adulti, la gloria!

Cristo è risorto dai morti,
con la morte calpesta la morte
e ai morti nei sepolcri ridona la vita! 

      Troparion della Pasqua, che viene ripetuto tante volte per tutto il giorno              

Cristo libera i morti dagli inferi - icona
Cristo libera i morti dagli inferi (Adamo e Eva – in’icona veramente originale!)



disceso agli inferi

Mosaico greco – Anástasis (risurrezione)


Tintoretto Cristo disceso agli inferi

Tintoretto 1568 (manierismo, tardo rinascimento)


Tintoretto copia la icona ortodossa – ma che differenza!
Tutto un gioco soggetivo di forme e colori, manca lo spirito religioso.
Basta vedere gli angeli (!) – o Adamo e Eva.
E poi a suo tempo il bellissimo nudo di Eva doveva essere coperto con nuvolette dipinte!

https://www.kunst-meditation.it/it/icone-bizantine/pasqua-disceso-agli-inferi/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 02/04/2018 da in Fede e Spiritualità, ITALIANO con tag , .

San Daniele Comboni (1831-1881)

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 1.597 follower

Follow COMBONIANUM – Formazione Permanente on WordPress.com
aprile: 2018
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

  • 187,009 visite

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d'autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all'immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.

Tag

Advento Africa Afrique Amore Anthony Bloom Arabia Saudita Arte sacra Bibbia Bible Biblia Boko Haram Book of Genesis Cardinal Newman Carême Chiamate in attesa Chiesa China Chrétiens persécutés Cina Contemplazione Cristianos perseguidos Cuaresma Curia romana Daesh Dal rigattiere di parole Dialogo Diritti umani Economia Enzo Bianchi Eucaristia Europa Famiglia Family Família Fede France Gabrielle Bossis Genesi Gianfranco Ravasi Giovani Giubileo Gregory of Narek Guerra Guglielmo di Saint-Thierry Gênesis Henri Nouwen Iglesia India Iraq ISIS Islam Italia Jacob José Tolentino Mendonça Kenya La bisaccia del mendicante La Cuaresma con Maurice Zundel La preghiera giorno dopo giorno Laudato si' Le Carême avec Maurice Zundel Lectio Lent LENT with Gregory of Narek Libro del Génesis Magnificat Martin Lutero martiri Matrimonio Maurice Zundel Migranti Misericordia Missione Natal Natale Natale (C) Nigeria Noël P. Cantalamessa Pace Padri del Deserto Pakistan Paolo VI Papa Francesco Papa Francisco Pape François Paz Pedofilia Perdono Persecuted Christians Persecution of Christians Persecuzione dei cristiani Pittura Pope Francis Poveri Povertà Prayers Profughi Quaresima (C) Quaresima con i Padri del Deserto Quaresma Quaresma com Henri Nouwen Raniero Cantalamessa Rifugiati Sconfinamenti della Missione Silvano Fausti Simone Weil Sinodo Siria Sud Sudan Terrorismo Terrorismo islamico Testimonianza Thomas Merton Tolentino Mendonça Turchia Uganda Vatican Vaticano Venerdì Santo Virgin Mary

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: