COMBONIANUM – Formazione e Missione

— Sito di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA — Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa — Blog of MISSIONARY ONGOING FORMATION — A missionary look on the life of the world and the church

Dal rigattiere di parole (0)

Rigattiere

rigattiere-di-parole1

Il rigattiere, a differenza dell’antiquario, non seleziona e non valorizza; semplicemente, rimette in circolazione dei beni che possono avere ancora una loro funzione.

Le definizioni si ricalcano l’una sull’altra: chi acquista e rivende roba vecchia, usata, fuori uso o fuori moda, specialmente vestiti, masserizie e simili; rigattierìa è ciarpame vecchio senza valore, oggetti di scarto.

Il rigattiere, a differenza dell’antiquario, non seleziona e non valorizza; semplicemente, rimette in circolazione dei beni che possono avere ancora una loro funzione.

E’ interessante risalire all’origine; tra le varie etimologie, quella che convince di più riporta la parola al latino re-captare, dove il re è prefisso ripetitivo e captare è l’intensivo di capere (prendere): cercare di avere, impadronirsi. Ma molti vocabolari citano il francese regattier, chi vende al dettaglio, derivato dal francone kratton, o l’analogo portoghese regatar. Del francese si ricorda anche racheter (re-acheter), ricomprare. Il Rigutini e Fanfani trova occasione per la sua lezioncina: “La fede, la coscienza, è roba oggi da rigattieri”. Il solo Panlessico attribuisce alla parola anche un significato zoologico. “Genere di molluschi che hanno la proprietà di raccogliere sulle loro conchiglie i corpi stranieri circostanti”.

Perdonate ora una digressione. Il rigattiere di parole è una specie di raccoglitore di voci talvolta senza valore, ma non prive di dignità e di storia; le mette sugli scaffali e le offre a chi le vuole, quasi alla rinfusa. La forza comune che le tiene insieme, e che impedisce di disfarsene definitivamente, è quella della curiosità: per le origini, per il percorso dei significati, per qualche sorpresa nascosta. Se sono fuori uso, così rispolverate possono imbattersi in un rinnovato interesse e possono recuperare qualche ragione per una nuova vita.

Paolo Stefanato
http://www.ilgiornale.it/sezioni/cultura.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 13/04/2018 da in Attualità sociale, ITALIANO con tag .
Follow COMBONIANUM – Formazione e Missione on WordPress.com

Categorie

Traduci – Translate

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d’autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all’immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: