COMBONIANUM – Formazione e Missione

— Sito di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA — Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa — Blog of MISSIONARY ONGOING FORMATION — A missionary look on the life of the world and the church

Dal rigattiere di parole (13)

Trabacca

rigattiere-di-parole1

Baracca, tenda, padiglione per alloggio e riparo nobile, soprattutto di comandanti e reparti armati in campo.

Anche palco o struttura di assi di legno, soprattutto se poco stabile. Secondo il Gabrielli serva e ripararsi dalle intemperie o dal sole, per la Crusa “spezie di padiglione propriamente da guerra”. Viene comunemente fatta risalire a trabs, trabis, che significa trave, e quindi struttura di legno; qualcuno segnala anche l’arabo Tabaq, tettoia, tavolato. Il Dir si addentra nelle sfumature: trabacca è “la denominazione generica e piuttosto spregiativa data a una costruzione posticcia da riparo costruita in legno come una baracca”.

Della stessa famiglia un altro termine strettamente imparentato: trabaccolo, che è un piccolo veliero a due alberi da carico che esercitava il cabotaggio lungo tutto l’Adriatico e lo Ionio. Tipi più grandi furono impiegati nella seconda guerra mondiale come batterie galleggianti costiere. Per il Gabrielli è “da pesca o da trasporto”, il Dir sottolinea la sua “costruzione artigianale” e le “vele vistosamente colorate”; per il Panzini sono vele “polaccone”, cioè triangolari. Lo Zingarelli indica come sinonimo “bragozzo”. E’ chiaro che trabacca e trabaccolo, pur con significati diversi, si richiamano alla costruzione in legno.

E ancora, sempre nell’area ispirata da trabs=trave, troviamo anche trabiccolo, a sua volta tutt’altra cosa. Riferiamo la definizione del Rigutini-Fanfani: “Arnese composto di alcune stecche di legno curvate in forma di cupola, a cui si appende un caldano, e vi si pongono panni a scaldare, asciugare o si mette nel letto per iscaldarlo”. Anche: “Macchina, e specialmente Veicolo, in mal assetto e mal sicuro”. Per il D’Alberti è una “Macchina stravagante, soprattutto di legno”.

Paolo Stefanato
http://www.ilgiornale.it/sezioni/cultura.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 26/04/2018 da in Attualità sociale, ITALIANO con tag .

San Daniele Comboni (1831-1881)

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 419 follower

Follow COMBONIANUM – Formazione e Missione on WordPress.com
aprile: 2018
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

  • 221.685 visite

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d'autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all'immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: