COMBONIANUM – Formazione e Missione

— Sito di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA — Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa — Blog of MISSIONARY ONGOING FORMATION — A missionary look on the life of the world and the church

Dal rigattiere di parole (13)

Trabacca

rigattiere-di-parole1

Baracca, tenda, padiglione per alloggio e riparo nobile, soprattutto di comandanti e reparti armati in campo.

Anche palco o struttura di assi di legno, soprattutto se poco stabile. Secondo il Gabrielli serva e ripararsi dalle intemperie o dal sole, per la Crusa “spezie di padiglione propriamente da guerra”. Viene comunemente fatta risalire a trabs, trabis, che significa trave, e quindi struttura di legno; qualcuno segnala anche l’arabo Tabaq, tettoia, tavolato. Il Dir si addentra nelle sfumature: trabacca è “la denominazione generica e piuttosto spregiativa data a una costruzione posticcia da riparo costruita in legno come una baracca”.

Della stessa famiglia un altro termine strettamente imparentato: trabaccolo, che è un piccolo veliero a due alberi da carico che esercitava il cabotaggio lungo tutto l’Adriatico e lo Ionio. Tipi più grandi furono impiegati nella seconda guerra mondiale come batterie galleggianti costiere. Per il Gabrielli è “da pesca o da trasporto”, il Dir sottolinea la sua “costruzione artigianale” e le “vele vistosamente colorate”; per il Panzini sono vele “polaccone”, cioè triangolari. Lo Zingarelli indica come sinonimo “bragozzo”. E’ chiaro che trabacca e trabaccolo, pur con significati diversi, si richiamano alla costruzione in legno.

E ancora, sempre nell’area ispirata da trabs=trave, troviamo anche trabiccolo, a sua volta tutt’altra cosa. Riferiamo la definizione del Rigutini-Fanfani: “Arnese composto di alcune stecche di legno curvate in forma di cupola, a cui si appende un caldano, e vi si pongono panni a scaldare, asciugare o si mette nel letto per iscaldarlo”. Anche: “Macchina, e specialmente Veicolo, in mal assetto e mal sicuro”. Per il D’Alberti è una “Macchina stravagante, soprattutto di legno”.

Paolo Stefanato
http://www.ilgiornale.it/sezioni/cultura.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 26/04/2018 da in Attualità sociale, ITALIANO con tag .
Follow COMBONIANUM – Formazione e Missione on WordPress.com

Categorie

Traduci – Translate

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d’autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all’immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: