COMBONIANUM – Formazione e Missione

–– Sito di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA –– Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa A missionary look on the life of the world and the church –– VIDA y MISIÓN – VIE et MISSION – VIDA e MISSÃO ––

La Madonna nell’arte (10)

La Madonna nella scultura contemporanea:
Henry Moore e Marek Szwarc.

Henry Moore, bozzetto per la Madonna con Bambino,

Nella scultura contemporanea numerose opere sono state dedicate a Maria, ma posso soffermarmi solo su due artisti, l’inglese Henry Moore e il polacco Marek Szwarc, perché il primo mi permette di considerare le avanguardie moderne, che colgono la figura nelle sue linee informali, e il secondo mi permette di constatare il persistere di un’arte figurativa, che recupera le forme della tradizione classica e medioevale.

Henry Moore forse è il più grande scultore contemporaneo, figlio di un minatore di origini irlandesi, che ha inserito l’Inghilterra nel quadro della scultura europea, e partendo da forme arcaiche, rimeditate alla luce della scultura rinascimentale, giunge a valorizzare la figura umana immergendola nello spazio circostante con grandi opere, come ha documentato la mostra di Firenze del 1972 sulla spianata di Forte Belvedere. Lo scultore nel 1943 è chiamato a preparare una Madonna con Bambino per la chiesa di San Matteo a Northampton, che gli storici dell’arte amano confrontare con la michelangiolesca Madonna con Bambino di Bruges…

Vergine con il Bambino, bassorilievo dell'artista polacco Marek Szwarc.Marek Szwarc, ebreo, si converte al cattolicesimo, vive a Parigi, dove entra in relazione con i Maritain, e a Londra, dove insegna ceramica e tappezzeria. Si dedica all’arte religiosa, mettendo a punto una particolare tecnica di rilievo in rame sbalzato. Nel 1937 alla Esposizione universale di Parigi decora il padiglione pontificio con una serie di bassorilievi. La sua Vergine con il Bambino pur nelle forme tozze della composizione esprime la tenerezza della Madre verso il Figlio. Maritain scrive di lui: «Era interamente dedito alla sua arte e al suo Dio. La sua arte e la sua fede erano pacificamente unite come negli artisti medioevali».

Madonne dei nostri tempi

di Piero Viotto

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 10/05/2018 da in Arte e fede, ITALIANO, La Madonna nell’arte, Vergine Maria.

  • 303.109 visite
Follow COMBONIANUM – Formazione e Missione on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 585 follower

San Daniele Comboni (1831-1881)

COMBONIANUM

Combonianum è stata una pubblicazione interna nata tra gli studenti comboniani nel 1935. Ho voluto far rivivere questo titolo, ricco di storia e di patrimonio carismatico.
Sono un comboniano affetto da Sla. Ho aperto e continuo a curare questo blog (tramite il puntatore oculare), animato dal desiderio di rimanere in contatto con la vita del mondo e della Chiesa, e di proseguire così il mio piccolo servizio alla missione.
Pereira Manuel João (MJ)
combonianum@gmail.com

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d’autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all’immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: