– COMBONIANUM – Formazione e Missione

–– Sito di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA –– Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa A missionary look on the life of the world and the church –– VIDA y MISIÓN – VIE et MISSION – VIDA e MISSÃO ––

Riscoprirsi Fratelli/Sorelle nella Comunità della Creazione

Laudato Sii: Proposta di Riflessione n.1
Anna Maria Sgaramella CMS


Riscoprirsi Fratelli e Sorelle nella Comunità della Creazione

Riscoprirsi Fratelli/Sorelle nella Comunitá della Creazione
Note per una Ecologia Umana- Ecologia dei Popoli

Introduzione

L’enciclica Laudato Si’ abbraccia diverse aree di riflessione. Nel presente approfondimento ci soffermeremo sul senso di appartenenza alla realtà globale-cosmica, che ci porta a considerare la dimensione relazionale bisognosa di un “io ecologico” per una identità fraterna-sorerna che includa il “tu” come ‘l’altro/a’, il creato, Dio. Una identità dialogante in grado, come afferma Leopoldo Sandoná, di “plasmare nuove quotidiane alleanze tra periferie e globalità, tra Occidente e Oriente, tra Sud e Nord, tra le prospettive autoctone dei popoli e la dimensione universale, tra le dinamiche urbane e il mondo rurale, tra l’ecologia della mente e l’ecologia sociale”.

La comunità di fede diviene un campo di dialogo per il mondo, ma anche cammino di incontro tra le confessioni cristiane e le religioni. Nella creazione si riscopre l’umanità comune che ci rende figli/e, fratello-sorella.

Nella nostra riflessione, aspetti biblici, teologici, antropologici spiegheranno il significato di una ecologia umana che si fa al contempo ecclesiologica e di popoli. Le creature di questo mondo non possono essere considerate un bene senza proprietario:

«Sono tue, Signore, amante della vita» (Sap 11,26). Questo induce alla convinzione che, essendo stati creati dallo stesso Padre, noi tutti esseri dell’universo siamo uniti da legami invisibili e formiamo una sorta di famiglia universale, una comunione sublime che ci spinge ad un rispetto sacro, amorevole e umile.[…] «Dio ci ha unito tanto strettamente al mondo che ci circonda, che la desertificazione del suolo è come una malattia per ciascuno, e possiamo lamentare l’estinzione di una specie come fosse una mutilazione»
(
Laudato Si’ n.89).

Vedi il testo della riflessione (sussidio PDF):
1.-Ecologia-Umana-e-dei-popoli

http://www.comboniane.org

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 27/05/2018 da in Ecologia, ITALIANO con tag .
Follow – COMBONIANUM – Formazione e Missione on WordPress.com

Categorie

Traduci – Translate

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d’autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all’immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: