COMBONIANUM – Spiritualità e Missione

–– Sito di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA –– Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa A missionary look on the life of the world and the church –– VIDA y MISIÓN – VIE et MISSION – VIDA e MISSÃO ––

La Madonna nell’arte (28)

Murillo: L’Immacolata de los Venerables.

Inmaculada_Concepción_de_los_Venerables.jpg

Una schiera di angioletti tutti uguali, tranne uno.

L’Immacolata – detta anche de los Venerables o Immacolata Soult – è conservata nel museo madrileno del Prado. Fu commissionata nel 1678 da don Justino de Neve per uno degli altari della chiesa dell’ospizio de los Venerables di Siviglia. Sottratta dai francesi durante l’occupazione napoleonica (dal maresciallo Nicolas Jean-de-Dieu Soult), dopo una permanenza al Louvre, ritornò in Spagna nel 1941.

L’opera è una delle ultime realizzate dal Murillo e risale ai tempi della sua piena maturità. Il pittore ha rappresentato una Madonna giovane, poco più di una bambina, per sottolineare la sua assoluta purezza: non è stata toccata dalla macchia del peccato originale. Poggia i piedi su una eterea nuvola, e dal bordo delle vesti spunta una falce di luna, con evidente riferimento al testo dell’Apocalisse: «la luna sotto i suoi piedi e sul suo capo una corona di dodici stelle» (Ap 12, 1-2). Dalla tunica bianca si sprigiona una forte luminosità accentuata dal contrasto con il mantello blu; tutto del suo atteggiamento, le mani raccolte sul seno e lo sguardo rapito verso l’alto, evidenziano lo stato di soprannaturale felicità. Attorno al corpo, un’aura di luce accoglie la schiera di piccoli e paffuti angioletti, tutti con lo stesso sembiante, eccetto uno in basso a destra, dal viso fortemente caratterizzato, che forse è il ritratto di un piccolo parente o il figlio di un amico.

Natale Maffioli

http://www.donbosco-torino.it/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 28/05/2018 da in Arte e fede, ITALIANO, La Madonna nell’arte, Vergine Maria.

  • 311.115 visite
Follow COMBONIANUM – Spiritualità e Missione on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 705 follower

San Daniele Comboni (1831-1881)

COMBONIANUM

Combonianum è stata una pubblicazione interna nata tra gli studenti comboniani nel 1935. Ho voluto far rivivere questo titolo, ricco di storia e di patrimonio carismatico.
Sono un comboniano affetto da Sla. Ho aperto e continuo a curare questo blog (tramite il puntatore oculare), animato dal desiderio di rimanere in contatto con la vita del mondo e della Chiesa, e di proseguire così il mio piccolo servizio alla missione.
Pereira Manuel João (MJ)
combonianum@gmail.com

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d’autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all’immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: