COMBONIANUM – Formazione e Missione

— Sito di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA — Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa — Blog of MISSIONARY ONGOING FORMATION — A missionary look on the life of the world and the church

Il vero volto di Sant’Antonio

Ecco il vero volto di Sant’Antonio

Ricostruzione in 3D, ecco il vero volto di S. Antonio

La ricostruzione del volto di Sant’Antonio

Antonio, il “Santo” dei padovani e di milioni di fedeli nel mondo ha ora un volto verosimile, che spiazza quanti erano abituati all’immagine magra e asciutta che si era affermata in tempi recenti e si avvicina invece all’aspetto più “massiccio” e corpulento dell’affresco che si trova in un passaggio del presbiterio della basilica antoniana. Lo “svelamento” ufficiale è avvenuto martedì sera a Padova in occasione di un convegno che ha visto ospiti i protagonisti di “un’esperienza”; sì perché qui si va oltre lo studio e l’indagine fisiognomica e si entra a toccare quella sensibilità intima del religioso che abita ciascuno. Un’avventura tra archeologia, fede, tecnologie e tradizioni che ha visto coinvolti il direttore del Centro Studi Antoniani, padre Luciano Bertazzo; l’archeologo Luca Bezzi del Arc –team Archaeology (Cles, Tn), specializzato in ricostruzioni 3D; il designer 3D brasiliano Cicero Moraes, del Centro de Tecnologia da Informação “Renato Archer” di Campinas (San Paolo) esperto in ricostruzioni facciali in archeologia; il laboratorio de Antropologia e odontologia forense (Fousp) dell’Università di San Paolo in Brasile, specializzato in stampa 3D ad altra precisione e il Museo di Antropologia dell’Università di Padova che ha portato avanti il progetto e nel prossimo inverno (15 novembre 2014-15 febbraio 2015) proporrà la mostra: “Facce. I molti volti della storia umana”.

Sant’Antonio benedicente, particolare (Vera effige del Santo). E’ l’affresco più vicino alla ricostruzione attuale del volto di Sant’Antonio

La ricostruzione è avvenuta grazie all’utilizzo delle più sofisticate tecniche di antropologia forense, le stesse che si vedono nelle più moderne serie televisive, che da pochi dati riescono a ricostruire una fisionomia particolareggiata. Tutto nasce da un lavoro di ricostruzione di volti in campo archeologico avviato nel 2012 da un team italo-brasiliano e da un successivo collegamento tra il Centro Studi Antoniani e il Museo di antropologia dell’Università di Padova, interessato ai calchi delle precedenti ricognizioni di sant’Antonio (1981) e del beato Luca Belludi (1985). Da qui l’idea di utilizzare il calco di sant’Antonio per ricostruirne un’immagine in 3D che è stata poi raffinata grazie alle competenze di padre Luciano Bertazzo per la ricostruzione storica di alcuni dettagli, come la tipologia di tonsura. «La ricostruzione facciale forense – spiega Cicero Moraes – è una tecnica per agevolare l’identificazione delle persone. Ricostruisce scientificamente i tratti del viso per permettere l’identificazione da parte degli analisti forensi. Il mio obiettivo sono invece le ricostruzioni archeologiche che utilizzano una tecnica analoga. Sostanzialmente riceviamo un cranio in 3D e lo confrontiamo con dati statistici e anatomici, che ci permettono di ricostruire la faccia di un individuo».

Sara Melchiori
Avvenire, 10 giugno 2014

Annunci

Un commento su “Il vero volto di Sant’Antonio

  1. Pingback: Padova e sant’Antonio | My Blog LeggiAmo La Bibbia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 13/06/2018 da in Attualità ecclesiale, ITALIANO con tag .

San Daniele Comboni (1831-1881)

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 513 follower

Follow COMBONIANUM – Formazione e Missione on WordPress.com
giugno: 2018
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

  • 216.219 visite

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d'autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all'immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: