COMBONIANUM – Spiritualità e Missione

Blog di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA – Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa MISSIONARY ONGOING FORMATION – A missionary look on the life of the world and the church

Archivio mensile:luglio 2018

En Éthiopie, l’Église orthodoxe a été réunifiée

En Éthiopie, il n’y a désormais plus qu’une Église orthodoxe. Les deux branches rivales de l’Église orthodoxe éthiopienne, l’une des plus anciennes Églises chrétiennes, ont signé un accord qui entérine leur réconciliation. La cérémonie de réunification a eu lieu en présence du premier ministre éthiopien Abiy Ahmed.

31/07/2018 · Lascia un commento

Christian, Take Courage. Build my House!

As I look back to these ten years of pastoral work, I (personally) did not build much, but we (together) built a Christian community more mature in faith and concern for each other. This I believe is the House of Jesus. I am grateful to the Lord that let me live in his house and with his people.

31/07/2018 · Lascia un commento

Tutto è già scritto sulla sabbia

Si nasce sempre per caso da qualche parte. Questo basta per decidere una vita. La durata compatibile, il numero dei figli, gli anni di scuola, la distanza dal rubinetto d’acqua … Continua a leggere

31/07/2018 · Lascia un commento

Tratta umana, la Chiesa si mobilita contro un’industria da 150 miliardi di dollari

Il 30 luglio la Giornata mondiale promossa dall’Onu per le 40 milioni le vittime nel mondo. Campagna “social” della Santa Sede. L’impegno delle organizzazioni cattoliche come Salesiani, Congregazioni femminili, Ordine di Malta, Caritas

30/07/2018 · Lascia un commento

Le suore di Madre Teresa sotto indagine

I cristiani dell’India costituiscono una piccola minoranza del 2% dell’intera popolazione. Da diverso tempo si moltiplicano contro di essi le aggressioni violente degli indù radicali e nazionalisti. Anche sul piano politico essi sono continuamente esposti alle aggressioni e alla discriminazione come ora nel caso delle Missionarie della Carità.

30/07/2018 · Lascia un commento

Le beatitudini nella «Gaudete et exsultate». Sulla strada maestra della gioia

Chiavi di lettura e spunti di riflessione proposte da Herminio Otero accompagnano la speciale edizione in lingua spagnola dell’esortazione apostolica “Gaudete et exsultate” edita e diffusa in Argentina, Colombia, Messico … Continua a leggere

30/07/2018 · Lascia un commento

Più grandi della colpa /28. È femminile la parola di pace

A volte, nella Bibbia, i protagonisti di racconti dal grande messaggio restano intenzionalmente senza nome. Il loro anonimato non riduce il valore delle loro parole e lo universalizza. Noi possiamo riempire quell’assenza di nome con il nostro, e poi sentirci ripetere: «Va’, e anche tu fa’ lo stesso».

30/07/2018 · Lascia un commento

L’Africa paga la nostra aria pulita

Nel mondo ricco i governi impongono limiti nelle emissioni delle automobili. Ora si punta su auto elettriche e ibride. Nel mondo povero è partita la nuova corsa dell’oro, legata alla … Continua a leggere

30/07/2018 · Lascia un commento

Sacerdotes en el punto de mira: yo fui denunciado falsamente por abusos

“Los curas somos un blanco fácil. Basta lo que diga alguien, sin pruebas, para que uno esté totalmente cazado…”, denuncia un religioso. La Iglesia debe ponerse exigente, pero sin llegar a los extremos de determinadas medidas cautelares que han surgido a partir de un rumor, opina.

30/07/2018 · Lascia un commento

Il Papa: «Non siamo spettatori distaccati di fronte al grido di fame dei fratelli nel mondo»

Il Papa: “Contrastare la tratta umana, è un crimine vergognoso”. Le rotte migratorie spesso utilizzate dai trafficanti per reclutare nuove vittime. «Non siamo spettatori distaccati di fronte al grido di fame dei fratelli nel mondo». «Mai buttare il pasto avanzato, darlo a chi lo può mangiare»

29/07/2018 · Lascia un commento

Architettura e sacro. Costruire e rinnovare chiese per abitare l’attualità

La comunità cristiana è un soggetto in trasformazione e deve poter crescere insieme nella modernità, perché in essa vive. Quali spazi, allora? La riflessione di Enzo Bianchi, fondatore della Comunità di Bose.

29/07/2018 · Lascia un commento

50 años de ‘Humanae vitae’. Una mirada desde ‘Amoris laetitia’

Queremos dejar claras dos cuestiones. La encíclica ‘Humanae vitae’ (HV) tiene muchas dimensiones positivas y proféticas: profundiza la importancia del amor en la vida matrimonial (9), reafirma la paternidad responsable (10), reconoce la existencia de motivos –físicos, económicos, sociales, psicológicos– serios para regular la natalidad (10)…

29/07/2018 · Lascia un commento

Pedofilia nella Chiesa. Media cattolici, vaticani e non … qualcosa comincia a cambiare

La Chiesa, seppure con ritardo, ha scoperto nei media uno degli strumenti migliori di contrasto e guarigione nella lotta alla pedofilia. Si ricordi sempre che i responsabili e autori di peccati e crimini come gli abusi sessuali temono più la stampa di quanto possono temere l’inferno.

28/07/2018 · Lascia un commento

Ghanaians are now living in ‘captivity’ – Catholic Bishop cries

The Catholic Bishop of Wiawso Diocese, Bishop Joseph Francis Kweku Essien has described the current situation Ghana as a country and its citizens are facing as a state of “captivity in our own land”.

28/07/2018 · Lascia un commento

Chiese, il simbolo contro la funzione

La praticità come solo criterio di progettazione rischia di andare a detrimento della qualità e della forza profetica del mistero. Una dimensione che nel passato era perfettamente chiara

28/07/2018 · Lascia un commento

Au Togo, la part de Dieu dans la résolution de la crise politique

Au Togo, des séances de prières sont organisées par les différentes confessions religieuses pour sortir de la crise sociopolitique que traverse le pays depuis plusieurs mois.

28/07/2018 · Lascia un commento

¿Gedeón en Sudán?

P. Jorge Naranjo desde Jartum (sudán) Al levantarme esta mañana me vino a la mente un personaje bíblico que aparece en el Libro de los Jueces. Su nombre es Gedeón. … Continua a leggere

28/07/2018 · Lascia un commento

Carta do P. Zé Arieira: o Congo vive numa grande instabilidade

Várias pessoas me têm perguntado sobre a situação do Congo. Infelizmente a resposta é sempre a mesma. O Congo vive numa grande instabilidade;  há regiões que são continuamente massacradas por ataques de grupos, que na maior parte das vezes não se sabe quem os apoia e que deixam atrás deles o terror, a destruição e a morte.

27/07/2018 · Lascia un commento

O Pão do XVII Domingo do Tempo Comum (B)

O ordo de leituras bíblicas do Ano Litúrgico B prevê que, tendo chegado, na leitura cursiva de Marcos, ao evento da multiplicação dos pães (Mc 6, 35-44), interrompa-se a leitura do evangelho mais antigo e que ela seja substituída pela leitura do mesmo episódio narrado no quarto evangelho.

27/07/2018 · Lascia un commento

Méditation du XVII Dimanche du Temps Ordinaire (B)

Un évangile plein de symboles. Certains pourront s’étonner de voir ce commentaire insister à ce point sur le symbolisme. C’est que les auteurs bibliques, et saint Jean plus que les autres, n’écrivent aucun mot au hasard et chargent ces mots de significations qui vont au-delà de leur emploi ordinaire.

27/07/2018 · Lascia un commento

Gospel reflection for the XVII Sunday in Ordinary Time (B)

Of all the things done by Jesus during his prophetic activity, the most remembered by the first Christian communities was surely a huge meal organized by him out in the countryside, near the lake of Galilee. It’s the only story recounted in all the Gospels.

27/07/2018 · Lascia un commento

La Palabra del XVII Domingo del Tiempo Ordinario (B)

De todos los hechos realizados por Jesús durante su actividad profética, el más recordado por las primeras comunidades cristianas fue seguramente una comida multitudinaria organizada por él en medio del campo, en las cercanías del lago de Galilea. Es el único episodio recogido en todos los evangelios.

27/07/2018 · Lascia un commento

Uganda: las dos caras de un país

La historia reciente de Uganda es la historia de un éxito. O todo lo contrario. Dos visiones opuestas de una política que suscita encendidos debates. Freddy Kyaruhanga está contento con … Continua a leggere

27/07/2018 · 1 Commento

“Vade retro, Salvini!”

A vari livelli e in vario modo le comunità ecclesiali replicano a certe prese di posizioni del titolare del Viminale. Nulla di personale o di ideologico. Si tratta del Vangelo. L’ampia inchiesta di Famiglia Cristiana sul numero 30 in edicola da giovedì 26 luglio

26/07/2018 · Lascia un commento

Brasil: em seis meses, 100 milhões de árvores foram derrubadas no Xingu

Avanço da agropecuária, garimpo ilegal, grilagem de terras e roubo de madeira provocaram o desmatamento de 70 mil hectares na Bacia do Xingu. A reportagem é publicada por Instituto Socioambiental – Isa, … Continua a leggere

26/07/2018 · Lascia un commento

XVII Domenica del Tempo Ordinario (B) Lectio

“Da dove compreremo pane?”, chiede Gesù a Filippo. “Da dove” indica l’origine, la natura. Si tratta di un pane che il discepolo ancora non conosce, come la samaritana non sa da dove viene l’acqua (cf. 4,11), Nicodemo da dove viene il vento (cf. 3,8) e il maestro di tavola da dove viene il vino (cf. 2,9).

26/07/2018 · 2 commenti

XVII Domenica del Tempo Ordinario (B) Commento

Il Vangelo non parla di moltiplicazione, ma di distribuzione, di un pane che non finisce. E mentre lo distribuivano non veniva a mancare, e mentre passava di mano in mano restava in ogni mano. Come avvengano certi miracoli non lo sapremo mai. Ci sono e basta. Ci sono, quando a vincere è la legge della generosità.

26/07/2018 · 2 commenti

Dentro la Bellezza (114)

La Via crucis scritta con il pennello e la memoria da Duda Gracz nel 2000 resta tristemente profetica. Doveva essere la rivisitazione del Calvario della Chiesa nel XX secolo e invece si rivela ora profezia di nuovi interminabili calvari. Sì, siamo muti, come chi assiste alla condanna di Cristo.

26/07/2018 · Lascia un commento

C’è acqua su Marte: è una scoperta italiana

L’acqua liquida su Marte è sepolta in un lago a circa un chilometro e mezzo di profondità dalla superficie, racchiusa tra due strati di ghiaccio

26/07/2018 · Lascia un commento

Defender la tierra costó la vida a 207 personas en un año

Son líderes indígenas, activistas y ecologistas asesinados por proteger sus comunidades. La agroindustria desplaza a la minería como origen de la violencia. Desde 2015, más de la mitad ocurre en Latinoamérica

26/07/2018 · Lascia un commento

¿Bye-Bye al dólar en África?

14 países africanos acuerdan acoger el yuan chino como moneda de cambio frente a la estadounidense. Los días 29 y 30 de mayo de 2018 serán recordados como el punto … Continua a leggere

25/07/2018 · Lascia un commento

33º aniversário do assassinato de Ezequiel Ramin

Hoje, 24 de Julho, recordamos o 33º aniversário do assassinato do Servo de Deus, Pe. Ezequiel Ramin, jovem missionário Comboniano morto por fazer causa comum com os pobres de Rondônia e Mato Grosso. Um padre alegre e simples, que gostava de visitar as famílias e ficar com o povo.

24/07/2018 · Lascia un commento

Nicaragua, spari contro i sacerdoti. La Chiesa prosegue il dialogo

Nuove manifestazioni (senza vittime) nel weekend della popolazione che chiede elezioni anticipate al presidente Ortega, il quale fa sapere di non avere intenzione di dimettersi. Accuse di crimini efferati contro i cittadini e il rischio di una guerra civile.

24/07/2018 · Lascia un commento

RDC: Chi si oppone, sparisce

Siamo nel cuore dell’Africa, nel paese che nutre ogni giorno l’industria tecnologica nel mondo. Pieno di materie prime come diamanti, oro, stagno, gas, petrolio, uranio, coltan, foreste e acqua, il Congo raccoglie donne e uomini di molte tribù sotto il dominio dittatoriale di Kabila.

24/07/2018 · Lascia un commento

Inquietudine, il sale della fede

«Qualche volta è più corroborante per la vita spirituale leggere l’opera di un ateo intelligente che un libro di teologia cristiana. La lettura continua ed esclusiva di libri spirituali può sostituire tutto un mondo di pura immaginazione alla realtà”

24/07/2018 · Lascia un commento

Architettura sacra. Il cielo in una stanza

La nuova cappella di Ettore Spalletti. L’artista ha realizzato per la casa di cura Villa Serena a Città Sant’Angelo, in Abruzzo, una cappella e una sala del commiato immerse nella trascendenza luminosa dei colori, dal blu all’oro

22/07/2018 · Lascia un commento

Uma erótica do cuidar: O desejo e o amor como fundamentos antropológicos para uma boa relação de cuidado

É o desejo, por carência e plenitude, que, aproximando e juntando as pessoas, cria a cidade. Será o desejo a criar comunidade ou nada criará comunidade. A comunidade supõe uma … Continua a leggere

22/07/2018 · Lascia un commento

Lectio sul Profeta ISAIA – Stancari (4)

In questa sezione del Libro (dal cap. 13 al cap. 23) sono contenuti oracoli, poemi, messaggi che appartengono alla storia della predicazione di altri profeti, nel corso delle generazioni e dei secoli successivi a Isaia. Si tratta di tutto un complesso di testimonianze che il redattore del nostro Libro ha inserito qui.

21/07/2018 · Lascia un commento

Sud Sudan: intervista a padre Daniele Moschetti

Il “Paese della speranza” è diventato un posto infernale. Nel cuore dell’Africa è in corso un disastro umanitario di proporzioni paurose. «Siamo testimoni di atrocità terrificanti: migliaia di donne stuprate, bambini castrati o bruciati vivi nelle capanne. Non c’è più traccia di umanità»

21/07/2018 · Lascia un commento

Oral Literature: Wanjiru – Sacrificed By Her Family

The sun beat down mercilessly and there was no sign of any rain. This happened one year, and it happened again a second year, and even a third year, so … Continua a leggere

21/07/2018 · Lascia un commento

Georges Lemaître, o padre do Big Bang que fez Einstein mudar de ideia

Ciência e fé não costumam dar bons casamentos, mas há exceções, como a do cientista e sacerdote católico belga Georges Lemaître, que não é apenas um exemplo reconhecido pela comunidade científica, mas que, com grande humildade, foi capaz de corrigir o próprio Albert Einstein.

21/07/2018 · Lascia un commento

Più grandi della colpa / 26. Salviamo ogni figlio sospeso

I figli ritornati quasi sempre ripartono. Ritornano nei porcili, dilapidano ancora la loro parte di eredità, e qualche volta ritornano per prendersi anche il resto che non “spetta” loro. La gioia delle famiglie e delle comunità spesso va trovata e gustata in quel lasso di tempo che passa tra un ritorno e una ripartenza.

20/07/2018 · Lascia un commento

Anselm Grün: La paura dell’altro

Evagrio Pontico chiama gli stranieri «unguento degli occhi di Dio»: «Chi si prende cura di loro, raggiungerà presto la luce». Questa bella citazione patristica di Grün illustra il tono positivo e pacificante delle pagine del settantatreenne barbuto monaco e terapeuta tedesco.

20/07/2018 · Lascia un commento

Dentro la Bellezza (113)

Impressionano gli sguardi persi dei progenitori, essi si coprono la faccia di fronte al manifestarsi del Mistero. Ma Dio li sorprende, e mi commuove la granitica intuizione di Wiligelmo: con la faccia di Cristo, la stessa faccia di Colui che un giorno guarderà l’uomo con occhi divini, il Padre allunga il dito toccando il fianco di Adamo.

20/07/2018 · Lascia un commento

O Pão do XVI Domingo do Tempo Comum (B)

De volta da missão a que o Senhor os enviara, os apóstolos estavam cansados. Jesus então convidou-os a irem para um lugar deserto, afastado da multidão. Mas esta, ao vê-los embarcar, correu a pé e chegou antes deles! Jesus, então, encheu-se de piedade daquela gente, “porque eram como ovelhas sem pastor”.

20/07/2018 · Lascia un commento

Méditation du XVI Dimanche du Temps Ordinaire (B)

Facilement, nous voyons Jésus comme un maître impavide, sachant tout d’avance, impossible à surprendre, à l’abri des émotions que nous éprouvons. Ici, nous le voyons affecté par la fatigue des apôtres rentrant de mission. Il les invite donc au repos dans un lieu désert mais, comme la foule les rattrape, il change d’idée, de projet.

20/07/2018 · Lascia un commento

Gospel reflection for the XVI Sunday in Ordinary Time (B)

In the Church we need to learn to gaze at the people as Jesus did: catching on to the suffering, the loneliness, the confusion or the isolation that many suffer. Compassion doesn’t spring from paying attention to norms or remembering our duties. It awakens in us when we look attentively at those who suffer.

19/07/2018 · Lascia un commento

La Palabra del XVI Domingo del Tiempo Ordinario (B)

No podemos permanecer indiferentes ante tanta gente que, dentro de nuestras comunidades cristianas, anda buscando un alimento más sólido que el que recibe. No pocos cristianos buscan ser mejor alimentados. Necesitan pastores que les transmitan la enseñanza de Jesús.

19/07/2018 · Lascia un commento

XVI Domenica del Tempo Ordinario (B) Commento

Gesù vide una grande folla ed ebbe compassione di loro. Appare una parola bella come un miracolo, filo conduttore dei gesti di Gesù: la compassione. Gesù vide: lo sguardo di Gesù va a cogliere la stanchezza, gli smarrimenti, la fatica di vivere. E si commuove. Perché per Lui guardare e amare sono la stessa cosa.

19/07/2018 · 2 commenti

XVI Domenica del Tempo Ordinario (B) Lectio

Questo brano redazionale è il preludio immediato che inquadra e dà la chiave interpretativa per la moltiplicazione dei pani. Ci dice le caratteristiche di fondo della Chiesa, che è in stretta connessione con l’eucaristia. Infatti l’eucaristia fa la Chiesa, e la Chiesa fa l’eucaristia.

19/07/2018 · Lascia un commento

Lectio sul Profeta ISAIA – Stancari (3)

La predicazione di Isaia: si tratta di un’attenzione verso gli avvenimenti in corso, di una presenza contemplativa, riflessiva nei fatti della storia contemporanea, che si trasforma, poi, in una testimonianza; qualche volta in forma orante, in altri casi nella forma di intervento…

19/07/2018 · 1 Commento

Il pericolo di un vangelo diverso. In un articolo della Civiltà Cattolica sulla teologia della prosperità

Il rischio di questa forma di «antropocentrismo religioso», è quello «di trasformare Dio in un potere al nostro servizio, la Chiesa in un supermercato della fede, e la religione in un fenomeno utilitaristico ed eminentemente sensazionalistico e pragmatico».

18/07/2018 · Lascia un commento

Prediche di Spoleto 2018/7 Carità, il vero volto di Dio

Stralci della riflessione su “La carità” di Renato Boccardo, arcivescovo di Spoleto-Norcia, che  chiude il ciclo di “Prediche” al Festival dei Due mondi, quest’anno dedicato al tema delle virtù cristiane: «Quando il cristianesimo parla di carità, parla di Dio che in Cristo rivela di amare l’uomo e desidera che l’uomo risponda»

18/07/2018 · Lascia un commento

La Nigeria diventa il Paese con più poveri al mondo

La Nigeria ha superato l’India diventando il Paese con più poveri al mondo, secondo un rapporto di un centro studi statunitense. Nonostante sia uno dei Paesi più ricchi di risorse del continente africano assieme al Sudafrica, la Nigeria ospiterà il 90% delle persone più povere al mondo entro i prossimi 12 anni.

18/07/2018 · Lascia un commento

Sul futuro dell’universo, tra scienza e teologia

La teologia e la cosmologia – le scienze in genere – sono nelle condizioni di prestare l’una all’altra un grande servizio: piuttosto che cercare una disperata fusione del linguaggio della scienza con quello della teologia e viceversa, esse dovrebbero puntare a dar vita a una comunione di linguaggi.

18/07/2018 · Lascia un commento

Mons. Girardi: La Misión en tiempos del Papa Francisco

El título sugiere un muy amplio desarrollo, por lo cual, atendiendo al tiempo que tenemos a disposición, me atrevo a ponerle un subtítulo, “Acentuaciones en la Misionología Actual”, para detenerme en un segundo momento, en “mostrar” las acentuaciones misionológicas en el magisterio del Papa Francisco.

18/07/2018 · Lascia un commento

Palermo. Il vescovo Lorefice: «Siamo noi i predoni dell’Africa»

“Cari Amici, siamo noi i predoni dell’Africa! Siamo noi i ladri che, affamando e distruggendo la vita di milioni di poveri, li costringiamo a partire per non morire: bambini senza genitori, padri e madri senza figli. Un esodo epocale si abbatte sull’Europa…”

17/07/2018 · 1 Commento

Lectio sul Profeta ISAIA – Stancari (2)

La salvezza non si compie, in obbedienza all’iniziativa di Dio, scavalcando il fallimento, ignorandolo o in alternativa ad esso; la salvezza, opera di Dio nella storia umana, si compie in quanto la condizione fallimentare in cui si trova un popolo e l’umanità intera è attraversata dall’iniziativa del Dio Vivente.

17/07/2018 · Lascia un commento

ONU: Cibo sempre più caro per i paesi poveri

È sempre più alto il costo delle importazioni alimentari per i paesi più poveri. Lo denuncia il nuovo rapporto Food Outlook della Fao, precisando che le spese sostenute sono quasi quintuplicate dal 2000 a oggi e che sono destinate ancora a crescere del tre per cento quest’anno a causa dei prezzi di pesce, cereali e commodities.

16/07/2018 · Lascia un commento

USA: Algunos niños migrantes no reconocen a sus padres: las secuelas de la separación

“No me reconoció”, dijo Mirce Alba López, de 31 años, sobre Éderson, su hijo de 3. “Mi alegría se volvió tristeza”. Sucedió lo mismo con Milka Pablo, de 35, y Darly, de 3. La niña gritó e intentó liberarse del abrazo de su madre.

16/07/2018 · Lascia un commento

A cinquant’anni da Humanae vitae

A cinquant’anni dalla promulgazione della notissima – e contestatissima – enciclica Humanae vitae, l’ATISM ha dedicato il suo XXVII Congresso nazionale a una riflessione sul senso del testo di Paolo VI, indagandone gli apporti teologico-morali e antropologici, i nodi problematici, le questioni aperta.

15/07/2018 · Lascia un commento

Prediche di Spoleto 2018/6 D’Ercole: «Senza speranza non si può vivere»

«La speranza – diceva don Giussani – è l’unica stazione in cui il grande treno dell’eterno si ferma un istante». Senza speranza non esiste possibilità di vita. La vita umana fortunatamente è immersa nella speranza.

15/07/2018 · Lascia un commento

  • 660.713 visite
Follow COMBONIANUM – Spiritualità e Missione on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Unisciti ad altri 768 follower

San Daniele Comboni (1831-1881)

COMBONIANUM

Combonianum è stato una pubblicazione interna di condivisione sul carisma di Comboni. Assegnando questo nome al blog, ho voluto far rivivere questo titolo, ricco di storia e patrimonio carismatico.
Il sottotitolo Spiritualità e Missione vuole precisare l’obiettivo del blog: promuovere una spiritualità missionaria.

Combonianum was an internal publication of sharing on Comboni’s charism. By assigning this name to the blog, I wanted to revive this title, rich in history and charismatic heritage.
The subtitle
Spirituality and Mission wants to specify the goal of the blog: to promote a missionary spirituality.

Sono un comboniano affetto da Sla. Ho aperto e continuo a curare questo blog (tramite il puntatore oculare), animato dal desiderio di rimanere in contatto con la vita del mondo e della Chiesa, e di proseguire così il mio piccolo servizio alla missione.
I miei interessi: tematiche missionarie, spiritualità (ho lavorato nella formazione) e temi biblici (ho fatto teologia biblica alla PUG di Roma)

I am a Comboni missionary with ALS. I opened and continue to curate this blog (through the eye pointer), animated by the desire to stay in touch with the life of the world and of the Church, and thus continue my small service to the mission.
My interests: missionary themes, spirituality (I was in charge of formation) and biblical themes (I studied biblical theology at the PUG in Rome)

Manuel João Pereira Correia combonianum@gmail.com

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d’autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all’immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.

Categorie