– COMBONIANUM – Formazione e Missione

–– Sito di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA –– Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa A missionary look on the life of the world and the church –– VIDA y MISIÓN – VIE et MISSION – VIDA e MISSÃO ––

GMG Panama: 25 mila i giovani del Cammino neocatecumenale


neocatecumenali

I giovani del Cammino Neocatecumenale

Sono 150mila gli iscritti alla Giornata Mondiale della Gioventù a Panama. Tra loro sono presenti nel Paese centroamericano, 25.mila giovani del Cammino Neocatecumenale. Lunedì 28, incontro vocazione con Kiko per raccogliere i frutti dell’evento panamense

Da alcuni giorni, giovani da diverse parti del mondo sono arrivati nel Paese centroamericano e molti altri lo faranno in questi giorni per incontrarsi con Papa Francesco. Si prevede che circa 25.000 giovani del Cammino parteciperanno agli eventi principali della Gmg e al tradizionale Incontro vocazionale che il Cammino celebrerà, come conclusione di queste Giornate.

Missioni popolari prima di giungere a Panama

I giovani sono giunti a Panama dopo aver pellegrinato per diversi Paesi del Centroamerica e città della stessa Panama. Hanno realizzato per le strade, autentiche “missioni popolari” in cui hanno annunciato il Vangelo, il Kerigma, la Buona Notizia, ed hanno dato la loro esperienza personale del loro incontro con Gesù Cristo, invitando i presenti ad accoglierlo. La maggior parte di questi giovani vengono dall’America, concretamente dal Centro America, da Paesi con grandi indici di violenza. “Lì, il Cammino – vissuto nella forma di piccole comunità – ha aiutato e aiuta tanti di loro a far fronte a questa situazione”, si legge in una nota. Nonostante le difficoltà, i giovani hanno risposto così alla chiamata di Francesco, che a sua volta desidera incontrare, sostenere e appoggiare i giovani del Centro America di cui ben conosce le sofferenze. I più numerosi vengono dall’America centrale e i Caraibi: più di 8.000 giovani. Dall’America del Sud parteciperanno in 4.320. Dal Nord America circa 5.000 Dall’Oceania 300. Dall’Europa parteciperanno 1.000 giovani. Di questi, 300 lo faranno dall’Italia.

Incontro vocazionale per raccogliere i frutti della Gmg

Come da tradizione in ogni Gmg, il Cammino celebrerà un Incontro Vocazionale per raccogliere i frutti, dopo l’ascolto delle numerose parole che il Santo Padre offrirà ai giovani in questi giorni. Sarà l’equipe internazionale del Cammino, composta da Kiko Argüello, Ascensión Romero e P. Mario Pezzi, a guidare l’evento. L’Incontro – che si terrà lunedì 28 nello Stadio Rommel Fernández, lo stesso in cui Papa Francesco si riunirà con i volontari della Gmg il giorno prima del suo rientro a Roma – prevede diversi momenti: la presentazione dei giovani arrivati da differenti nazioni, così come dei cardinali e vescovi; la proclamazione di un Vangelo; l’annuncio del Kerigma da parte di Kiko e la chiamata vocazionale al presbiterato, alla vita consacrata, o la chiamata per intere famiglie ad andare in missione nelle periferie del mondo che non conoscono il Vangelo.L’Incontro è il sigillo finale di tutto il pellegrinaggio che i giovani hanno vissuto durante giorni e momenti trascorsi insieme al Santo Padre.

23.1.2019
https://www.vaticannews.va

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 24/01/2019 da in Attualità ecclesiale, ITALIANO con tag , .
Follow – COMBONIANUM – Formazione e Missione on WordPress.com

Categorie

Traduci – Translate

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d’autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all’immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: