COMBONIANUM – Spiritualità e Missione

Blog di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA – Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa MISSIONARY ONGOING FORMATION – A missionary look on the life of the world and the church

Vangelo del giorno: unde malum?


cuore vulcano


Dal Vangelo secondo Marco 7,14-23

In quel tempo, Gesù, chiamata di nuovo la folla, diceva loro: «Ascoltatemi tutti e comprendete bene! Non c’è nulla fuori dell’uomo che, entrando in lui, possa renderlo impuro. Ma sono le cose che escono dall’uomo a renderlo impuro».
Quando entrò in una casa, lontano dalla folla, i suoi discepoli lo interrogavano sulla parabola. E disse loro: «Così neanche voi siete capaci di comprendere? Non capite che tutto ciò che entra nell’uomo dal di fuori non può renderlo impuro, perché non gli entra nel cuore ma nel ventre e va nella fogna?». Così rendeva puri tutti gli alimenti.
E diceva: «Ciò che esce dall’uomo è quello che rende impuro l’uomo. Dal di dentro infatti, cioè dal cuore degli uomini, escono i propositi di male: impurità, furti, omicidi, adultèri, avidità, malvagità, inganno, dissolutezza, invidia, calunnia, superbia, stoltezza.
Tutte queste cose cattive vengono fuori dall’interno e rendono impuro l’uomo».

Meditazione

Allora, il male non è fuori di noi. Non c’è nulla fuori dell’uomo che entrando in lui possa renderlo impuro. Quindi? Il male è dentro di noi? Sembrerebbe che Gesù sostenga questa tesi. Dal di dentro, dal cuore degli uomini escono i propositi di male: impurità, furti, omicidi ecc…ecc…
A questo punto però dobbiamo chiederci. Ma come ci è entrato il male nel cuore dell’uomo? Sì, perché se tutto ciò che è fuori dell’uomo è buono, mi pare paradossale che proprio il cuore dell’uomo sia cattivo. D’altronde quando Dio ha creato il mondo non ha forse detto che era “cosa buona“? E dopo la creazione dell’uomo e della donna non ha forse detto che era “cosa molto buona“? Come è possibile ora che tutta quella lista nera di cui sopra risieda proprio nel cuore della creatura più amata da Dio? Come ci è entrato? Da dove è arrivato? Chi gli ha permesso di entrarci? Beh, qui si aprono scenari sconfinati. Il grande tema “unde malum” da dove il male, è stato oggetto di studi teologici da parte dei più grandi Maestri e Santi della storia della Chiesa. Nonostante ciò rimangono interrogativi aperti. E certamente la questione non la risolveremo in due minuti di commento. Con il Vangelo Gesù però ci insegna una cosa importante. Non c’è nulla fuori di noi che possa contaminare il cuore. Come a dire: niente scuse. Smettiamo di incolpare la televisione, Internet, il vino, la scollatura di una donna. Non sono loro il male. La responsabilità del peccato è solamente mia. Poi sulla questione di dove venga il male e come riesca a strumentalizzare anche le cose belle che Dio ha creato…beh, questo lo vedremo in altre sedi.

Don Franco Mastrolonardo
https://www.preg.audio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 12/02/2020 da in ITALIANO con tag .

  • 404.668 visite
Follow COMBONIANUM – Spiritualità e Missione on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 831 follower

San Daniele Comboni (1831-1881)

COMBONIANUM

Combonianum è stata una pubblicazione interna nata tra gli studenti comboniani nel 1935. Ho voluto far rivivere questo titolo, ricco di storia e di patrimonio carismatico.
Sono un comboniano affetto da Sla. Ho aperto e continuo a curare questo blog (tramite il puntatore oculare), animato dal desiderio di rimanere in contatto con la vita del mondo e della Chiesa, e di proseguire così il mio piccolo servizio alla missione.
Pereira Manuel João (MJ)
combonianum@gmail.com

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d’autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all’immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: