COMBONIANUM – Formazione e Missione

— Sito di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA — Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa — Blog of MISSIONARY ONGOING FORMATION — A missionary look on the life of the world and the church

Lo spirito del luogo. Lo spazio sacro come processo

Tra le priorità di una chiesa vi sono armonia, senso, unità. Tutto il percorso liturgico dovrebbe essere la scaturigine della chiesa stessa perché ne identifica il senso, in una unità e dinamicità formale che tutto lega nella diversità.

Annunci
23/09/2018 · Lascia un commento

“Siate il cambiamento che volete vedere nel mondo”

“i valori di Giustizia, Pace e Integrità del Creato diventino sempre più l’asse portante, trasversale e integrato di ogni scelta, spiritualità, riflessione, governo e azione pastorale missionaria”.

23/09/2018 · Lascia un commento

Comboniani sulla strada della santità

Sono in tutto cinque le cause che stiamo seguendo in Congregazione delle Cause dei Santi per ottenere l’approvazione da parte della Chiesa”. Si tratta delle cause dei padri Giuseppe Ambrosoli, Ezechiele Ramin, Bernardo Sartori, del vescovo Antonio Maria Roveggio e di fratel Giosuè dei Cas.

22/09/2018 · Lascia un commento

Sudan, la tratta continua

Seppur ridimensionato negli ultimi anni per quanto riguarda la rotta del Mediterraneo Orientale, il traffico di esseri umani attraverso il paese appare ancora fiorente, anche grazie a connivenze con forze di sicurezza che controllano il territorio.

22/09/2018 · Lascia un commento

Dal Brasile, notizie di P. Saverio: 100% Legal 2018

Carissimi Amici, abbiamo il piacere di condividere con voi un rapporto fotografico delle attività del Progetto Legal di Marcos Moura – Santa Rita, nel nord-est brsiliano del primo semestre 2018. … Continua a leggere

20/09/2018 · Lascia un commento

Cent’anni fa le stimmate di Padre Pio: quando la scienza si arrende

Come si vede dalle fotografie, durante l’ultima Messa Padre Pio aveva le stimmate che, poche ore dopo, alla morte erano completamente scomparse, senza lasciare segno di sé. Com’è possibile? Sfido qualsiasi uomo di scienza a darmene spiegazione.

20/09/2018 · Lascia un commento

XXV Domenica del Tempo Ordinario (B) Lectio

Un invito a farsi abbracciare da Dio, perché piccolo. Perché piccolo è bello, è autentico, veritiero, leale, creativo e ricco di fantasia, sognatore e fiducioso nei padri: è misura dell’uomo.

20/09/2018 · Lascia un commento

XXV Domenica del Tempo Ordinario (B) Commento

Il nostro mondo avrà un futuro buono quando l’accoglienza, tema bruciante oggi su tutti i confini d’Europa, sarà il nome nuovo della civiltà; quando accogliere o respingere i disperati, che sia alle frontiere o alla porta di casa mia, sarà considerato accogliere o respingere Dio stesso.

20/09/2018 · 1 Commento

Centrafrica, una nazione sotto sequestro

Non si è mai scrollato di dosso le pastoie della Francia e non ha saputo dotarsi di una classe dirigente adeguata. E da quasi sei anni il paese si è avvitato in un conflitto di cui non vede la fine. La lettura di un sacerdote centrafricano. Che crede in una svolta.

18/09/2018 · Lascia un commento

Dentro la Bellezza (115): L’abbé Pinot, il martirio della Chiesa che vive oltre gli scandali

«Adesso noi preti non possiamo più accarezzare un bambino senza essere sospettati, insultati. È un fatto grave, gravissimo che cancella secoli di impegno di un clero in trincea che ha sopportato tutto per stare con la gente, per difendere i piccoli».

17/09/2018 · Lascia un commento

Commento al Vangelo della XXIV Settimana del Tempo Ordinario

Si stupisce, il Signore, sorride alla fede cristallina di questo pagano. Com’è bello stupire il Signore con la nostra fede! Com’è bello pensare che egli possa commuoversi davanti ai nostri gesti pieni di fiducia e di abbandono! E com’è bello sapere che questi gesti di fede non provengono necessariamente dai credenti, dai devoti.

16/09/2018 · Lascia un commento

Lectio sulla Prima Lettera ai CORINZI – Carrarini (5)

I capitoli dall’11 al 14 formano un’unità letteraria attorno al tema delle riunioni comunitarie che si svolgevano a Corinto per l’ascolto della Parola, la preghiera, la Cena del Signore e il pasto comune.
Nel capitolo 15 Paolo affronta il problema della risurrezione dei corpi, l’ultimo tema che i Corinzi hanno sottoposto a Paolo nella loro lettera.

16/09/2018 · Lascia un commento

Enzo Bianchi: Bene comune, patrimonio dimenticato

Bisaccia del mendicante –
di ENZO BIANCHI.
Esiste un’espressione che appartiene al patrimonio ereditato come società civile, ma che oggi pare dimenticata quando non addirittura contestata: il bene comune.

16/09/2018 · Lascia un commento

Lo spirito del luogo. Spazio e mistica, l’equivoco della semplicità

Il pauperismo come garanzia di spiritualità è, nell’architettura sacra, uno dei più insidiosi fraintendimenti. Occorre invece che l’edificio corrisponda alla ricchezza multiforme del mistero

16/09/2018 · Lascia un commento

Il Papa sui passi di don Puglisi: «Chi è mafioso bestemmia con la vita il nome di Dio»

Proprio il 15 settembre 1993 il “sacerdote di strada” veniva ucciso nel suo quartiere d’origine, Brancaccio, il “fortino” di Cosa Nostra dove Puglisi aveva tradotto il Vangelo in promozione umana e riscatto sociale.

15/09/2018 · Lascia un commento

«Solo Dio basta». La fascinosa attualità di Teresa D’Avila

Mai come in questa società confusa e disorientata le parole della grande santa carmelitana sanno indicarci quel centro di gravità che manca alle nostre vite.

15/09/2018 · Lascia un commento

Testimonianza su Padre Giovanni Toninelli

Il ricordo di P. Renzo Carraro su P. Toninelli:
Ho conosciuto il P. John (così voleva farsi chiamare) e vissuto con lui quando eravamo ambedue nel seminario di Nadiket… P. John è stato una persona “completa” che ha saputo fare del suo limite di salute iniziale un punto di partenza per una lunga e feconda missione nel campo educativo.

14/09/2018 · Lascia un commento

Ricordando Padre Giovanni Toninelli

“Desidererei che il mio funerale sia celebrato nella Chiesa del Buon Pastore (ex comboniani, Viale Venezia 108) dove sono stato consacrato sacerdote il 19 dic. 1948”. “Mettetemi tra le mani il mio crocefisso dei S. Voti e la corona del Rosario”.   “Saluti e grazie a tutti. E arrivederci in paradiso”.

14/09/2018 · Lascia un commento

Come servire il rinnovamento della Chiesa?

In conclusione, non posso vedere in alcun modo come positivo e costruttivo ciò che è apparso come un’operazione preparata e organizzata per diffondere il più largamente possibile una serie davvero troppo grande di accuse, di valutazioni negative, di sospetti, che non possono che disorientare le persone

13/09/2018 · Lascia un commento

XXIV Domenica del Tempo Ordinario (B) Commento

Gesù insegnava con le domande, con esse educava alla fede: Ma voi chi dite che io sia? Gesù stimolava la mente delle persone per spingerle a camminare dentro di sé e a trasformare la loro vita. Era un maestro dell’esistenza, e voleva che i suoi fossero pensatori e poeti della vita.

13/09/2018 · 1 Commento

XXIV domenica del Tempo Ordinario (B) Lectio

Fino a quando ci poniamo questioni su di lui, non comprenderemo nulla! Si comincia a capire qualcosa quando ci lasciamo porre in questione. Non lui, bensì noi siamo chiamati a dichiararci. Finora ci ha fatto la sua proposta; ora chiede la nostra risposta: “Rispondimi, e ti risponderò”.

13/09/2018 · Lascia un commento

Lectio sulla Prima Lettera ai CORINZI – Carrarini (4)

Col capitolo 7 inizia la risposta di Paolo alle domande poste dai Corinzi nella lettera inviatagli ad Efeso… Quasi tutti i temi trattati da ora in avanti sembrano riferirsi a domande precise dei Corinzi (eccetto, forse, gli abusi nella Cena, riferiti a voce, e la negazione della risurrezione).

13/09/2018 · Lascia un commento

Aumenta la fame nel mondo, 821 milioni le persone colpite

La fame nel mondo cresce: nel 2017 il numero di persone denutrite è aumentato toccando 821 milioni di persone, circa una su nove, tornando ai livelli di quasi dieci anni fa. Sono 150 milioni i bambini, pesano cambiamenti climatici e guerre.

13/09/2018 · Lascia un commento

Enzo Bianchi: Condividere l’essenziale per vivere

Bisaccia del mendicante (39) Se il pane, bisogno comune, pane per tutti, non è condiviso, allora “le pain se lève”, “il pane insorge, si alza in rivolta”. Questo è il grido delle rivoluzioni per la mancanza di pane e la fame dei poveri: lo era nel medioevo ma lo è ancora ai giorni nostri.

13/09/2018 · Lascia un commento

Il Papa convoca i presidenti degli episcopati per discutere degli abusi

La riunione, senza precedenti, si terrà dal 21 al 24 febbraio 2019, il tema sarà la prevenzione degli abusi sui minori e sugli adulti vulnerabili.

12/09/2018 · Lascia un commento

FP.esp 9/2018 Carta al Pueblo de Dios

Invito a todo el santo Pueblo fiel de Dios al ejercicio penitencial de la oración y el ayuno siguiendo el mandato del Señor[1], que despierte nuestra conciencia, nuestra solidaridad y compromiso con una cultura del cuidado y el “nunca más” a todo tipo y forma de abuso.

12/09/2018 · Lascia un commento

FP.it 8-9/2018 Chiesa autoreferenziale: “il suo peccato è diventato il centro di attenzione”

“Col passare del tempo abbiamo conosciuto il dolore di molte delle vittime e constatiamo che le ferite non spariscono mai e ci obbligano a condannare con forza queste atrocità, come pure a concentrare gli sforzi per sradicare questa cultura di morte; le ferite “non vanno mai prescritte”.

11/09/2018 · Lascia un commento

Francesco ai vescovi dei territori di missione: i tre tratti essenziali del pastore

Fratelli, diffidate, vi prego, della tiepidezza che porta alla mediocrità e all’accidia, quel “démon de midi”.  Diffidate di quello. Diffidate della tranquillità che schiva il sacrificio; della fretta pastorale che porta all’insofferenza; dell’abbondanza di beni che sfigura il Vangelo.

10/09/2018 · Lascia un commento

Enzo Bianchi: Lacrime come perle

Bisaccia del mendicante (38)
Ma noi, sappiamo ancora piangere? La sorpresa che suscita questa domanda è già di per sé indice del progressivo affievolirsi della presenza di questo atto eminentemente umano nel nostro quotidiano. Oggi si piange poco, le lacrime si sono fatte più rare.

10/09/2018 · Lascia un commento

Commento al Vangelo della XXIII Settimana del Tempo Ordinario

Da una parte si trovano gli scribi e i farisei, quelli che conoscono bene la Torah e la studiano, i puri, i perfetti. Seguono Gesù per coglierlo in fallo. Sanno di essere dalla parte di Dio e che questo improvvisato profeta senza titoli di studio e senza patente da devoto li ridicolizza e si fa beffe delle loro usanze.

09/09/2018 · Lascia un commento

Lectio sul Vangelo di LUCA: in viaggio con Luca

“La vera preghiera non è nella voce, ma nel cuore. Non sono le nostre parole, ma i nostri desideri a dar forza alle nostre suppliche. Se invochiamo con la bocca la vita eterna, senza desiderarla dal profondo del cuore, il nostro grido è un silenzio. Se, senza parlare, noi la desideriamo dal profondo del cuore, il nostro silenzio è un grido”

09/09/2018 · Lascia un commento

Lectio sulla Prima Lettera ai CORINZI – Carrarini (3)

Nei capitoli 5 e 6 Paolo reagisce su altri tre fatti che gli sono stati riferiti a voce da quelli di Cloe o dalla delegazione che gli ha portato la lettera dei Corinzi. Sono dei fatti che riguardano membri della comunità e mettono in luce i molti problemi suscitati dall’entrata dei pagani nella Chiesa.

09/09/2018 · Lascia un commento

Architettura. Mario Botta: «Ridiamo spazio al sacro»

Nello spazio dei luoghi di culto la realtà dell’interno modella una nuova immagine, una condizione “finita” per le attività di silenzio, di contemplazione, di trascendenza e di mistero. È con la definizione di uno spazio architettonico finito che al fruitore viene dato di vivere una condizione di infinito.

09/09/2018 · Lascia un commento

Discernimento in tempi di crisi. Secondo i criteri di san Massimo il Confessore

Dal convegno ecumenico internazionale di spiritualità ortodossa su «Discernimento e vita cristiana».
La questione del discernimento ha permeato la teologia cristiana sin dall’inizio. Questo fatto era dovuto all’insistenza dei maestri spirituali cristiani presso i quali il discernimento degli spiriti era considerato uno dei doni più importanti nella vita ascetica.

08/09/2018 · Lascia un commento

Siamo con te: i comboniani, in Lettera aperta al Papa

Caro papa Francesco, ti siamo immensamente grati per la tua testimonianza, fatta di parola e di gesti concreti che ci provocano e ci insegnano che essere cristiani è vivere come Gesù, nel suo amore verso il prossimo, verso i poveri specialmente.

08/09/2018 · Lascia un commento

La Vergine Maria, modello della nostra risposta personale a Dio (RV 24)

In questa giornata dell’otto settembre che ricorda la Natività della Vergine Maria, vi offriamo una riflessione di P. Carmelo Casile sull’esempio di Maria  come “modello della nostra risposta personale a Dio”, partendo dal n. 24 della Regola di Vita dei Comboniani.

08/09/2018 · Lascia un commento

Uganda, la missione dei comboniani nel più grande campo profughi al mondo

Bidi Bidi ospita un milione di rifugiati al proprio interno. L’esperienza di padre Pasolini, da cinquantadue anni attivo nel Paese africano

07/09/2018 · Lascia un commento

XXIII Domenica del Tempo Ordinario (B) Lectio

“Effathà, cioè.- Apriti,, dice Gesù al sordomuto. E l’orecchio chiuso si apre all’ascolto della sua voce, la lingua legata si scioglie per dire la parola che salva. Dio è invisibile. Ogni immagine che di lui ci facciamo è un idolo. L’unico suo vero volto è quello del Figlio che lo ascolta.

06/09/2018 · 2 commenti

San Daniele Comboni (1831-1881)

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 513 follower

Follow COMBONIANUM – Formazione e Missione on WordPress.com
settembre: 2018
L M M G V S D
« Ago    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

  • 215.734 visite

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d'autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all'immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.
Annunci

Categorie