COMBONIANUM – Spiritualità e Missione

–– Sito di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA –– Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa A missionary look on the life of the world and the church –– VIDA y MISIÓN – VIE et MISSION – VIDA e MISSÃO ––

Archivi categoria: ITALIANO

Da Madrid appello dei leader religiosi: riscopriamo il mondo come una Casa comune

Con una cerimonia e la lettura dell’Appello di pace si è concluso ieri sera a Madrid “Pace senza confini – Religioni e Culture in dialogo”, annuale appuntamento organizzato dalla Comunità di Sant’Egidio.

Annunci
19/09/2019 · Lascia un commento

Ayuso Guixot: Documento sulla Fratellanza Umana per superare le frontiere

All’incontro interreligioso che si è concluso ieri nella capitale spagnola promosso dalla Comunità di Sant’Egidio e dall’arcidiocesi di Madrid su “Pace senza frontiere” è intervenuto il Presidente del Pontificio Consiglio per il dialogo interreligioso

19/09/2019 · Lascia un commento

Papa Francesco aprirà il Mese Missionario Straordinario nella Basilica Vaticana

La festa di Santa Teresa di Gesù Bambino, che segna l’inizio dell’Ottobre Missionario, avrà quest’anno una connotazione straordinaria. Alle ore 18 di martedì 1° ottobre, il Santo Padre Francesco presiederà nella Basilica di San Pietro in Vaticano, la celebrazione dei Vespri solenni per l’apertura del Mese Missionario Straordinario.

19/09/2019 · Lascia un commento

XXV Domenica del Tempo Ordinario (C) Commento

Un peccatore che fa lezione ai discepoli, Gesù che mette sulla cattedra un disonesto. E mentre lo fa, lascia affiorare uno dei suoi rari momenti di scoramento: i figli di questo mondo sono più scaltri di voi, figli della luce. Imparate, fosse anche da un peccatore.

18/09/2019 · Lascia un commento

XXV Domenica del Tempo Ordinario (C) Lectio

La liturgia di questa Domenica può risultare di difficile comprensione: il profeta Amos ci mostra un Dio arrabbiato, il vangelo loda un amministratore disonesto. Sorge subito nel nostro pensiero un po’ di imbarazzo e di sconcerto: che volto ha questo Dio? Ma è possibile che io devo imitare chi agisce in modo ingiusto?

18/09/2019 · Lascia un commento

L’Africa animista riletta col Vangelo

Cosa significa essere animisti, ma soprattutto cosa vuol dire arrivare al cattolicesimo dalla religione degli antenati. Il lucido sguardo di un africano, teologo gesuita, alla luce di papa Francesco

18/09/2019 · Lascia un commento

ERITREA – Il governo requisisce le scuole: allarme dei Vescovi

“È da sempre nei desideri e nell’agenda di noi vescovi della Chiesa Cattolica incontrarci con le autorità governative per dialogare su tutto ciò che attiene alla situazione della nostra Chiesa e della nostra nazione. Purtroppo, a questo desiderio non è stato mai accordata una qualsiasi considerazione da parte delle autorità statali”.

17/09/2019 · Lascia un commento

Lectio sul Vangelo di Luca – Cap. 7-8 Fausti (4)

Nei cc. 5-6 Luca, dando per scontato cos’è la fede, si rivolge a Israele per mostrare lo specifico della fede in Gesù. Ora comincia l’itinerario per chi proviene dal paganesimo; e si inizia spiegando cos’è per Israele la fede, in modo da renderla accessibile anche a lui.

17/09/2019 · Lascia un commento

Prima lettera a Timòteo (4)

Nel cap. 5 Paolo ha avviato una serie di raccomandazioni riguardanti il tratto da tenere nel rapporto con diverse categorie di fedeli, con un’indicazione premessa a tutto lo svolgimento – (nei primi due versetti) – che può essere ricapitolata così: ogni fedele nella Chiesa deve essere trattato come un proprio familiare

17/09/2019 · Lascia un commento

Prima lettera a Timòteo (3)

Nel cap. 3, dal v. 14 al v. 16 Paolo affronta direttamente il suo amico e collaboratore Timoteo per rimarcare quali sono gli elementi essenziali della missione pastorale a lui affidata. Da questo momento in poi, dal v. 14 del cap. 3, ha inizio una sezione che ci porterà molto vicino alla pagina finale della Lettera, fino al cap. 6, v. 2; una sezione che possiamo intitolare “La missione pastorale di Timoteo”.

17/09/2019 · Lascia un commento

Lectio sulla Prima lettera a Timòteo (2)

Abbiamo letto il primo capitolo della lettera a Timoteo e adesso vediamo i capitoli due e tre. Siamo alle prese con un testo che è espressione della maturità pastorale di Paolo. E’ in viaggio verso Roma per quello che sarà il suo ultimo appuntamento, là dove la scadenza definitiva si compirà per lui.

17/09/2019 · Lascia un commento

Lectio sulla Prima lettera a Timòteo (1)

La prima lettera a Timoteo è indirizzata a questo amico, collaboratore, discepolo di Paolo di cui si parla negli Atti degli Apostoli a più riprese. Paolo gli scrive dalla Macedonia; è in viaggio, molto probabilmente è l’ultimo viaggio della sua vita che lo condurrà a Roma dove poi morirà. Dalla Macedonia scrive a Timoteo che ha lasciato poco tempo prima a Efeso.

17/09/2019 · Lascia un commento

Commento al Vangelo della XXIV Settimana del Tempo Ordinario

Si stupisce, il Signore, sorride alla fede cristallina di questo pagano. Com’è bello stupire il Signore con la nostra fede! Com’è bello pensare che egli possa commuoversi davanti ai nostri gesti pieni di fiducia e di abbandono! E com’è bello sapere che questi gesti di fede non provengono necessariamente dai credenti, dai devoti.

16/09/2019 · Lascia un commento

Una nuova scommessa per la Chiesa di oggi

Duemila anni di storia, un miliardo e 300 milioni di fedeli in continua crescita nei paesi del Sud del mondo. Eppure la Chiesa cattolica appare invecchiata e impacciata, soprattutto in Europa dove per la maggior parte dei trentenni la «questione Dio» ha scarsa rilevanza, e gli scandali finanziari e sessuali hanno nuociuto alla sua reputazione.

12/09/2019 · Lascia un commento

Il Papa a Mauritius

E’ stato accolto con 100mila rami di palme agitate al vento, Papa Francesco. Un saluto in stile domenica delle Palme che la popolazione di Mauritius ha voluto tributargli non solo in segno di gioia, ma anche come promessa. Quei rami sono infatti il simbolo di un impegno: quello di piantare 100mila alberi come contributo alla custodia del creato

12/09/2019 · Lascia un commento

XXIV Domenica del Tempo Ordinario (C) Lectio

In una stupenda solitudine rimane il mistero dell’amore del Padre, che il peccatore non era riuscito a prevedere e il “buono” a spiegarsi. Quell’amore imprevedibile è come una lama di luce che squarcia le tenebre della nostra condizione, la condizione di peccatori bisognosi di misericordia.

10/09/2019 · Lascia un commento

XXIV Domenica del Tempo Ordinario (C) Commento

Un pastore che sfida il deserto, una donna di casa che non si dà pace per una moneta che non trova, un padre esperto in abbracci. Le tre parabole della misericordia sono il vangelo del vangelo. Sale dal loro fondo un volto di Dio che è la più bella notizia che potevamo ricevere.

10/09/2019 · Lascia un commento

Il Papa in Madagascar

Nel concludere la mia visita in Madagascar qui con voi, vedendo la vostra gioia, ma anche ripensando a tutto ciò che ho vissuto in questo breve tempo nella vostra Isola, mi salgono al cuore quelle parole di Gesù nel Vangelo di Luca quando, commosso per la gioia, disse: «Ti rendo lode, o Padre, Signore del cielo e della terra…

09/09/2019 · Lascia un commento

Le ultime tendenze demografiche del mondo

La popolazione mondiale dovrebbe aumentare di 2 miliardi nei prossimi 30 anni e raggiungere il suo picco intorno alla fine del secolo in corso, con circa quasi 11 miliardi di persone, secondo le World Population Prospects 2019

09/09/2019 · Lascia un commento

Popolazioni a confronto: Francia e Italia 

Come effetto congiunto di una bassissima fecondità e di una longevità tra le più alte al mondo, la popolazione italiana è progressivamente invecchiata, tanto che nel 2020 l’Italia avrà la più alta percentuale in Europa (e la seconda nel mondo, dopo il Giappone) sia di anziani (65-79 anni); sia di “grandi vecchi” (80 anni e oltre); perciò, il 24,4% della popolazione avrà più di 65 anni.

09/09/2019 · Lascia un commento

Lectio sul Vangelo di Luca – Cap. 5-6 Fausti (3)

Marco, ponendo la chiamata subito all’inizio del Vangelo (1,16-20), mostra come essa sia il principio della vita cristiana. Luca, facendo precedere il discorso inaugurale, l’osservazione sulla potenza della sua parola e il racconto dei suoi effetti salvifici, non solo motiva la risposta, ma anche ne mostra gli aspetti ecclesiali.

09/09/2019 · Lascia un commento

Lectio sul Vangelo di Luca – Cap. 3-4 Fausti (2)

Giovanni è il prototipo dell’uomo che Dio si è preparato per stare davanti al suo volto, che è Gesù, e per aprirne agli altri la via di accesso. È la persona pronta ad accogliere il Signore che viene. Sintesi vivente dell’AT, in lui vediamo la caratteristica fondamentale di tutta la storia d’Israele: l’attesa.

09/09/2019 · Lascia un commento

Lectio sul Vangelo di Luca – Cap. 1-2 Fausti (1)

Il Vangelo di Luca è rivolto a cristiani della terza generazione, provenienti dal paganesimo. Distanti da Cristo nello spazio e nel tempo, non l’hanno visto quando è venuto né hanno conosciuto coloro che lo videro. Inoltre, il suo ritorno comincia a sembrare più lontano di quanto il desiderio e l’impazienza abbiano fatto credere.

09/09/2019 · Lascia un commento

Commento al Vangelo della XXIII Settimana del Tempo Ordinario

Il Signore tira diritto, ha una missione ben precisa: vuole che tutti sappiano che la fede non è quello sgorbio che ne hanno fatto i religiosi del tempo. Ha compassione e non mette la legge al centro, ma l’uomo che soffre…

09/09/2019 · Lascia un commento

Basilica di Santa Maria Novella, Michelangelo la chiamava “La mia sposa”

Siamo giunti a Firenze nella splendida Basilica di Santa Maria Novella, il nostro viaggio continua tra i capolavori fiorentini

08/09/2019 · Lascia un commento

Amazzonia in fiamme, l’appello di una missionaria

Raffaella lancia un appello all’Europa e ai governi delle potenze mondiali. “Bolsonaro non è interessato alla popolazione. Il suo interesse è servire un mercato finanziario internazionale a discapito della povera gente”

07/09/2019 · Lascia un commento

Il Papa in Mozambico

Trentunesimo viaggio del pontificato, destinazione Mozambico Madagascar e Isole Mauritius,  all’insegna di pace, riconciliazione, salvaguardia del creato e cura dei malati. Prima tappa: Mozambico (4-6 settembre)

07/09/2019 · Lascia un commento

Repubblica Democratica del Congo: il Paese del paradosso

Diamo uno sguardo al Paese ora guidato da Félix Tshisekedi: ma all’ombra di Kabila, che non molla il potere reale. Intanto la popolazione, che poggia i piedi su un suolo straripante di ricchezze, rimane in fondo alla scala dello sviluppo umano.

06/09/2019 · Lascia un commento

Enzo Bianchi, “Il dono della santità”

Le domande umanissime che abitano il nostro cuore — “Chi sono? Da dove vengo? Dove vado” — trovano risposta nel «credere all’amore di Dio» (1 Giovanni, 4, 16) che non deve mai essere meritato. Credere all’amore di Dio è la condizione alla quale si deve pervenire per iniziare la seconda tappa del cammino: la “sequela del Signore”.

06/09/2019 · Lascia un commento

Bruno Forte, Il nuovo umanesimo significa solidarietà

Nella visione cristiana, ma anche in quella laica, la concezione dell’orizzonte ideale del Paese è agli antipodi delle logiche sovraniste

05/09/2019 · Lascia un commento

XXIII Domenica del Tempo Ordinario (C) Lectio

Mentre l’uomo peccatore tenta di realizzare la felicità cercando di evitare tutto ciò che fa soffrire e tenta di mettere tra parentesi la morte, puntando unicamente su ciò che può offrire la vita presente, il cristiano è invitato dalla fede a guardare in faccia questa vita col massimo realismo.

03/09/2019 · Lascia un commento

XXIII Domenica del Tempo Ordinario (C) Commento

Gesù aggiunge poi una parola non presente nel brano liturgico, ma collegata con quanto precede: “Il sale è buono, ma se perde la capacità di salare, a cosa potrà servire? Lo si butta via!” (cf. Lc 14,34-35). Allo stesso modo una vocazione può essere buona, ma nella vita può essere contraddetta, abbandonata, e allora quella resta una vita sprecata.

03/09/2019 · 1 Commento

Mozambico, Madagascar, Mauritius: le tre nazioni che aspettano Papa Francesco

Papa Francesco partirà domani alla volta dell’Africa per il viaggio apostolico in Mozambico, Madagascar e Mauritius. Il Papa visiterà i tre stati africani dal 4 al 10 settembre. Sarà il suo quarto viaggio dedicato all’Africa.

03/09/2019 · Lascia un commento

Commento al Vangelo della XXII Settimana del Tempo Ordinario

Gesù chiude il rotolo del profeta Isaia e si siede, come fanno i rabbini per insegnare. Poi annuncia che la profezia si è conclusa. La reazione dei presenti è feroce. Perché? Tutti conoscevano quel rotolo, ogni sabato, a turno, si leggevano gli stessi passi. Agli esperti di Scrittura non sfugge che Gesù tronca la frase di Isaia a metà.

02/09/2019 · Lascia un commento

All’Angelus, l’annuncio di Francesco: 13 nuovi cardinali per la Chiesa missionaria

L’elenco delle personalità scelte è molto eterogeneo. Francesco però ha detto che “la loro provenienza esprime la vocazione missionaria della Chiesa”. È da sottolineare che diversi hanno in qualche modo a che fare con l’Africa. Tra loro, per la prima volta, un comboniano!

02/09/2019 · Lascia un commento

Messaggio del Papa in occasione della Giornata Mondiale di Preghiera per la cura del creato

Da oggi fino al 4 ottobre, festa di San Francesco d’Assisi, è un tempo favorevole alla lode di Dio per tutte le sue creature e all’assunzione di responsabilità di fronte al grido della Terra. (Papa Francesco all’Angelus)

02/09/2019 · Lascia un commento

La mia preghiera di oggi

Tienimi l’ultimo posto, Dio.
Quello che non dà troppo nell’occhio,
in fondo alla tavola,
più vicino ai camerieri che ai festeggiati.
Perché non so stare con le persone importanti.

01/09/2019 · Lascia un commento

Una via per la maturazione umana e spirituale

Quando viene, la fede orienta il cuore, tutto l’uomo, non una riduttiva razionalità da computer, a fidarsi del suo dono

01/09/2019 · Lascia un commento

Profezia è storia /12. E la preghiera divenne corpo

Dio per poterci salvare non è diventato un angelo, si è fatto uomo: carne e corpo. Sta qui il grande valore del corpo nell’umanesimo biblico. Quando la preghiera diventa corpo possiamo superare gli angeli. Elia è il profeta della preghiera potente perché prega con tutto il corpo.

01/09/2019 · Lascia un commento

1° settembre, ottanta anni fa lo scoppio della Seconda Guerra mondiale

«Imminente è il pericolo, ma è ancora tempo. Nulla è perduto con la pace. Tutto può esserlo con la guerra. Ritornino gli uomini a comprendersi. Riprendano a trattare».

01/09/2019 · Lascia un commento

NIGERIA – Ucciso un sacerdote mentre si recava a mediare nel conflitto tra due popolazioni rivali

Abuja (Agenzia Fides) – Ucciso un sacerdote nigeriano che stava mediando in un conflitto tra etnie nel centro-est della Nigeria. Il 29 agosto don David Tanko è stato fermato da … Continua a leggere

31/08/2019 · Lascia un commento

Senza acqua potabile 210 milioni di bambini. I dati drammatici dell’Unicef relativi alle aree di conflitto o con gravi instabilità politiche

Ogni bambino ha diritto all’acqua e ai servizi igienico-sanitari. Eppure, ogni giorno, centinaia di milioni di bambini ne fanno a meno.

31/08/2019 · Lascia un commento

Omosessualità, “Dio mi ha creato così”. La scienza smentisce l’ideologia

Un recente studio smentisce la spiegazione del “Dio mi ha fatto così”. Il ruolo della genetica nell’orientamento sessuale ridotto all’1%. A pesare maggiormente cultura e ambiente. Con buona pace dell’ideologia.

31/08/2019 · Lascia un commento

Messaggio di Bartolomeo per la Giornata per la salvaguardia del Creato

La cura per l’ambiente è una dimensione della fede: è il cuore del messaggio, pubblicato dall’Osservatore Romano, del Patriarca di Costantinopoli, Bartolomeo, in occasione della Giornata di preghiera per la salvaguardia del creato, che si celebra il primo settembre

31/08/2019 · Lascia un commento

1° settembre, Giornata per la Custodia del Creato 2019: Coltivare la biodiversità

La Giornata per la Custodia del Creato è allora quest’anno per la Chiesa italiana un’occasione per conoscere e comprendere quella realtà fragile e preziosa della biodiversità, di cui anche la nostra terra è così ricca.

30/08/2019 · Lascia un commento

In greco la Bibbia conquistò il mondo

Nel III secolo a.C. ad Alessandria d’Egitto 72 saggi tradussero per la prima volta il testo biblico in una lingua diversa dall’ebraico: così la versione dei Settanta rese universali le Scritture

29/08/2019 · Lascia un commento

La Basilica di San Petronio a Bologna, con la meridiana più lunga del mondo

Raccontando le Basiliche d’Italia approda a Bologna nella Basilica dedicata a San Petronio, ottavo vescovo di Bologna. Ancora oggi è il centro della città nella splendida Piazza Maggiore

29/08/2019 · Lascia un commento

L’slam per persone pensanti: una guida

Poco prima di passare a miglior vita Oriana Fallaci così si esprimeva: «L’Islam Moderato non esiste. E non esiste perché non esiste qualcosa che si chiama Islam Buono e Islam Cattivo. Esiste l’Islam e basta. E Islam è il Corano. Nient’altro che il Corano. …

28/08/2019 · Lascia un commento

Le dichiarazioni sul diavolo di Padre Sosa, generale dei Gesuiti, fanno arrabbiare perfino gli esorcisti!

L’Associazione Internazionale Esorcisti ha reagito a un passaggio dell’intervista concessa dal Preposito generale dei gesuiti, p. Arturo Sosa Abascal, al portale Tempi.it, dove egli afferma che «il diavolo esiste come realtà simbolica, non come realtà personale»

28/08/2019 · Lascia un commento

XXII Domenica del Tempo Ordinario (C) Lectio

Al tempo di Gesù i borghesi e i saggi si riunivano spesso in banchetti solenni, per discutere insieme di argomenti «seri», a volte religiosi; ma quanto snobismo, quante parole inutili!… Gesù accetta di partecipare a una di queste riunioni; ma parla di una virtù nuova, ignorata dai presenti e poco in relazione col protocollo: l’umiltà.

28/08/2019 · Lascia un commento

  • 319.198 visite
Follow COMBONIANUM – Spiritualità e Missione on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 724 follower

San Daniele Comboni (1831-1881)

COMBONIANUM

Combonianum è stata una pubblicazione interna nata tra gli studenti comboniani nel 1935. Ho voluto far rivivere questo titolo, ricco di storia e di patrimonio carismatico.
Sono un comboniano affetto da Sla. Ho aperto e continuo a curare questo blog (tramite il puntatore oculare), animato dal desiderio di rimanere in contatto con la vita del mondo e della Chiesa, e di proseguire così il mio piccolo servizio alla missione.
Pereira Manuel João (MJ)
combonianum@gmail.com

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d’autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all’immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.

Annunci

Categorie