COMBONIANUM – Formazione e Missione

— Sito di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA — Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa — Blog of MISSIONARY ONGOING FORMATION — A missionary look on the life of the world and the church

Sudan, la tratta continua

Seppur ridimensionato negli ultimi anni per quanto riguarda la rotta del Mediterraneo Orientale, il traffico di esseri umani attraverso il paese appare ancora fiorente, anche grazie a connivenze con forze di sicurezza che controllano il territorio.

Annunci
22/09/2018 · Lascia un commento

Centrafrica, una nazione sotto sequestro

Non si è mai scrollato di dosso le pastoie della Francia e non ha saputo dotarsi di una classe dirigente adeguata. E da quasi sei anni il paese si è avvitato in un conflitto di cui non vede la fine. La lettura di un sacerdote centrafricano. Che crede in una svolta.

18/09/2018 · Lascia un commento

Enzo Bianchi: Bene comune, patrimonio dimenticato

Bisaccia del mendicante –
di ENZO BIANCHI.
Esiste un’espressione che appartiene al patrimonio ereditato come società civile, ma che oggi pare dimenticata quando non addirittura contestata: il bene comune.

16/09/2018 · Lascia un commento

Aumenta la fame nel mondo, 821 milioni le persone colpite

La fame nel mondo cresce: nel 2017 il numero di persone denutrite è aumentato toccando 821 milioni di persone, circa una su nove, tornando ai livelli di quasi dieci anni fa. Sono 150 milioni i bambini, pesano cambiamenti climatici e guerre.

13/09/2018 · Lascia un commento

Enzo Bianchi: Lacrime come perle

Bisaccia del mendicante (38)
Ma noi, sappiamo ancora piangere? La sorpresa che suscita questa domanda è già di per sé indice del progressivo affievolirsi della presenza di questo atto eminentemente umano nel nostro quotidiano. Oggi si piange poco, le lacrime si sono fatte più rare.

10/09/2018 · Lascia un commento

Uganda, la missione dei comboniani nel più grande campo profughi al mondo

Bidi Bidi ospita un milione di rifugiati al proprio interno. L’esperienza di padre Pasolini, da cinquantadue anni attivo nel Paese africano

07/09/2018 · Lascia un commento

La fragile pace in Sud Sudan, i vescovi: “Abbiamo bisogno di un aiuto internazionale”

Dopo vari colpi di scena, è stato finalmente siglato un accordo a Khartoum. L’appello di monsignor Hiiboro Kussala, presidente della Conferenza episcopale.

06/09/2018 · Lascia un commento

L’Italia ospita 50 testate nucleari

L’Italia, con un accordo di condivisione nucleare stipulato negli anni ‘50, ospita venti bombe a Ghedi, provincia di Brescia, e trenta ad Aviano, provincia di Pordenone.

04/09/2018 · Lascia un commento

Francesco a Dublino (2) Papa Francesco e la «grande avventura» della vita in famiglia

Al Croke Park Stadium di Dublino, pronunciando il discorso-chiave del suo viaggio in terra d’Irlanda, papa Francesco ha riproposto i tratti e gli accenti più intimi del magistero su matrimonio e famiglia da lui esposto nella Lettera apostolica Amoris laetitia, che è stata distribuita a tutti i partecipanti

26/08/2018 · Lascia un commento

Nella Giornata per la Commemorazione della Tratta, il caso del Mandela mauritano

Mentre si celebra la Giornata contro la tratta degli Schiavi e della sua Abolizione, nella Mauritania fa discutere l’arresto di Biram Dah Abeid, fondatore del movimento abolizionista. Si stima che oggi in Mauritania almeno 90.000 persone vivano ancora in schiavitù.

23/08/2018 · Lascia un commento

Quanto tempo ci vorrà?

Quante le strade che un uomo farà e quando fermarsi potrà?
Quanti mari un gabbiano
dovrà attraversar
per giungere e per riposar?
Quanti cannoni dovranno sparar e quando la pace verrà?
Risposta non c’è, o forse chi lo sa, caduta nel vento sarà.

21/08/2018 · Lascia un commento

Le nuove chiese e la vitalità delle periferie

La città «è un fenomeno affascinante e ambiguo. Può rappresentare la forma più avanzata di civiltà e il luogo più temuto dove abitare perché dispersore di relazioni umane».

19/08/2018 · Lascia un commento

Astronomia. L’espansione dell’Universo scoperta da un sacerdote

Molte formulazioni dei dogmi di fede sono diventate oggi incomprensibili e rischiano di trasformarsi in un insostenibile fardello per gli uomini di scienza (e non solo loro) che vogliono diffondere il messaggio evangelico senza dover abiurare la loro conoscenza scientifica del reale.

17/08/2018 · Lascia un commento

Un «genocidio silenzioso» nel Camerun anglofono

«Questo a cui stiamo assistendo, qui in Ambazonia, è un genocidio. Un genocidio. Che continua senza sosta. Nel silenzio generale». Lui è un religioso che svolge il suo ministero nel Camerun anglofono (Ambazonia è, appunto, il vecchio nome della regione separatista).

17/08/2018 · Lascia un commento

Christelle, effetto collaterale della guerra

Christelle è arrivata da noi missionarie nel 2014 con la figlia più grande. Il marito era stato ucciso dai ribelli Seleka a Kaga-Bandoro e lei, incinta, era fuggita qui a Bangui, capitale della Repubblica Centrafricana, dove non aveva nessuno della famiglia. Con grande dignità ci ha chiesto lavoro

14/08/2018 · Lascia un commento

Quando la vacanza è ‘vitale’

Chi non sente il bisogno di uscire dal ritmo, spesso frenetico, del lavoro quotidiano?
Chi non avverte l’esigenza di quel riposo che rigenera il corpo e lo spirito, e spalanca alla mente altri orizzonti? Alcune religioni monoteiste lo hanno decretato “sacro” e “inviolabile” già nello scorrere delle settimane.

13/08/2018 · Lascia un commento

Cattolici e salvinisti. La fede ‘double face’ di tanti italiani

A noi pare, però, impossibile conciliare le politiche salviniane anti-immigrati con la posizione di papa Francesco, che non smette di invitare i credenti ad «accogliere, proteggere, promuovere e integrare i migranti e i rifugiati» (14 gennaio 2018, Messaggio per la giornata mondiale del migrante e del rifugiato).

12/08/2018 · Lascia un commento

Annunciare il Vangelo in un paese ingiusto e violento

È molto difficile per noi missionari annunciare il vangelo e la profezia di Gesù in un contesto in cui qualsiasi affermazione genera intolleranza, aggressività e violenza. Dove la gente non è più capace di ascoltare e l’analisi sociopolitica è ridotta a facili slogan.

11/08/2018 · Lascia un commento

Non dobbiamo avere paura di sognare

C’è un proverbio che dice: “il tam-tam si fabbrica nella foresta, ed è solo quando è finito che si invita la gente a danzare”. Se la si invita prima e poi per varie ragioni il tam-tam non riesce, la gente rimarrà delusa e perderà la fiducia. Il nostro tam-tam lo stiamo costruendo e quindi è precoce parlarne, ma …

10/08/2018 · Lascia un commento

9 agosto: Giornata mondiale dei popoli indigeni. Una ricchezza per l’umanità

Da quando le Nazioni Unite lo hanno deciso, nel 2007, ogni 9 agosto si celebra la giornata mondiale dei popoli indigeni. Quest’anno, in ambito ecclesiale, la ricorrenza acquista particolare rilievo nel contesto del Sinodo dei vescovi per la regione panamazzonica che si terrà a ottobre 2019,

08/08/2018 · Lascia un commento

Il Congo tra ebola e instabilità, i comboniani: la gente vive una psicosi

Raggiunto al telefono da Vatican Insider padre Gaspare Di Vincenzo, superiore della comunità di religiosi comboniani di Butembo, Nord Kivu, parla dell’allarme Ebola e della pericolosa situazione di instabilità.

08/08/2018 · Lascia un commento

Kenya, paese dove lusso e miseria avanzano insieme

Con un ritardo di cui mi rammarico, perché venirci prima mi avrebbe aiutato a inquadrare il mondo nella giusta prospettiva, sono andato anch’io a Korogocho, la baraccopoli di Nairobi dove scelse … Continua a leggere

08/08/2018 · Lascia un commento

La metà dei credenti italiani pratica una religione fai da te

Milioni di persone costruiscono un proprio percorso spirituale sganciato dalle fedi organizzate e dalle strutture tradizionali. I cristiani restano maggioritari, ma solo il 18,5% va a messa la domenica. Per gli altri è un’identità etnico-culturale

07/08/2018 · Lascia un commento

A che cosa servono le Nazioni Unite a trazione integrale

Spesso sono critica riguardo all’istituzione Nazioni Unite. La vita quotidiana della Repubblica Centrafricana, con le sue sfide e contraddizioni, me ne offre motivo. Cerco comunque di non generalizzare e di distinguere le persone dalle istituzioni…

07/08/2018 · Lascia un commento

La regina Isabel e la sua ragnatela d’affari

Quando si dice far politica per il bene comune. A dispetto del cognome che si porta addosso, Isabel dos Santos – figlia dell’ex presidente eterno dell’Angola José Eduardo dos Santos, … Continua a leggere

06/08/2018 · Lascia un commento

Poteri digitali occulti

La Rete sta diventando fonte di minacce al funzionamento della democrazia. La Russia (seguita dalla Cina!) dispone oggi del più esteso ed elaborato arsenale per questo nuovo tipo di guerra e sta perseguendo una ambiziosa strategia di de-stabilizzazione delle istituzioni occidentali, attraverso campagne mirate di disinformazione.

05/08/2018 · Lascia un commento

Manifesto della Razza: “È tempo che gli italiani si proclamino francamente razzisti”

Sono passati ottant’anni dal 1938, quando il governo italiano dell’epoca promulgò delle leggi concepite per proteggere la stirpe dalla “malsana contaminazione” rappresentata da due diversi pericoli: la “razza ebraica”, per sua natura estranea e ostile alla nazione; nonché i “Mediterranei orientali e gli Africani”.

04/08/2018 · Lascia un commento

Nella patria dei sognatori immigrati

Donald Trump è figlio di un immigrato tedesco. Barack Obama è figlio di un migrante kenyano. Sadiq Khan, sindaco di Londra, è un musulmano, figlio di migranti pachistani. Il presidente … Continua a leggere

03/08/2018 · Lascia un commento

Ruanda. Chiuse 8mila chiese in sette mesi «per motivi di sicurezza». Proteste

Ventata di laicismo nel Paese africano. Il governo parla di troppi luoghi di culto, anche musulmani, in condizioni non idonee. Per i cristiani i veri motivi sono ben altri.

02/08/2018 · Lascia un commento

Cambiare le cose con un po’ di santa follia

In questi pochi e intensi anni qui, in realtà ho assistito a degli inizi di “santa follia”, soffocata però e messa a tacere dagli equilibri diplomatici richiesti “in nome della pace”. Se si guarda ai morti e agli sfollati recenti, se si guarda all’accaparramento delle risorse ovunque, viene da chiedersi: quale pace? La pace di chi? Quando?

01/08/2018 · Lascia un commento

I giovani africani al Papa: più dialogo e meno corruzione nella Chiesa

Si incontrano regolarmente da due anni nei week-end per riflettere e pregare. Hanno dai 20 ai 30 anni e provengono da Paesi, contesti e confessioni diverse … Sono gli Youth’s Missionaries, quattordici ragazzi raccolti attorno all’esperienza dei Comboniani in alcune zone dell’Africa …

01/08/2018 · Lascia un commento

Tutto è già scritto sulla sabbia

Si nasce sempre per caso da qualche parte. Questo basta per decidere una vita. La durata compatibile, il numero dei figli, gli anni di scuola, la distanza dal rubinetto d’acqua … Continua a leggere

31/07/2018 · Lascia un commento

Tratta umana, la Chiesa si mobilita contro un’industria da 150 miliardi di dollari

Il 30 luglio la Giornata mondiale promossa dall’Onu per le 40 milioni le vittime nel mondo. Campagna “social” della Santa Sede. L’impegno delle organizzazioni cattoliche come Salesiani, Congregazioni femminili, Ordine di Malta, Caritas

30/07/2018 · Lascia un commento

L’Africa paga la nostra aria pulita

Nel mondo ricco i governi impongono limiti nelle emissioni delle automobili. Ora si punta su auto elettriche e ibride. Nel mondo povero è partita la nuova corsa dell’oro, legata alla … Continua a leggere

30/07/2018 · Lascia un commento

Il Papa: «Non siamo spettatori distaccati di fronte al grido di fame dei fratelli nel mondo»

Il Papa: “Contrastare la tratta umana, è un crimine vergognoso”. Le rotte migratorie spesso utilizzate dai trafficanti per reclutare nuove vittime. «Non siamo spettatori distaccati di fronte al grido di fame dei fratelli nel mondo». «Mai buttare il pasto avanzato, darlo a chi lo può mangiare»

29/07/2018 · Lascia un commento

Nicaragua, spari contro i sacerdoti. La Chiesa prosegue il dialogo

Nuove manifestazioni (senza vittime) nel weekend della popolazione che chiede elezioni anticipate al presidente Ortega, il quale fa sapere di non avere intenzione di dimettersi. Accuse di crimini efferati contro i cittadini e il rischio di una guerra civile.

24/07/2018 · Lascia un commento

RDC: Chi si oppone, sparisce

Siamo nel cuore dell’Africa, nel paese che nutre ogni giorno l’industria tecnologica nel mondo. Pieno di materie prime come diamanti, oro, stagno, gas, petrolio, uranio, coltan, foreste e acqua, il Congo raccoglie donne e uomini di molte tribù sotto il dominio dittatoriale di Kabila.

24/07/2018 · Lascia un commento

Grün: La paura dell’altro

Evagrio Pontico chiama gli stranieri «unguento degli occhi di Dio»: «Chi si prende cura di loro, raggiungerà presto la luce». Questa bella citazione patristica di Grün illustra il tono positivo e pacificante delle pagine del settantatreenne barbuto monaco e terapeuta tedesco.

20/07/2018 · Lascia un commento

San Daniele Comboni (1831-1881)

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 513 follower

Follow COMBONIANUM – Formazione e Missione on WordPress.com
settembre: 2018
L M M G V S D
« Ago    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

  • 215.738 visite

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d'autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all'immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.
Annunci

Categorie