COMBONIANUM – Formazione e Missione

–– Sito di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA –– Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa A missionary look on the life of the world and the church –– VIDA y MISIÓN – VIE et MISSION – VIDA e MISSÃO ––

Archivi categoria: Attualità sociale

Giornata mondiale dell’Africa: i più alti tassi di esclusione scolastica nell’Africa subsahariana

Secondo l’Unesco, l’Africa subsahariana registra i più alti tassi di esclusione scolastica al mondo: dei 262 milioni di giovani e bambini senza istruzione, 97.3 milioni vivono nell’Africa sub-sahariana. Lo ricorda oggi, Giornata mondiale dell’Africa, l’ong gesuita per l’educazione e lo sviluppo “Entreculturas”.

Annunci
25/05/2019 · Lascia un commento

I “mangiabambini”: la riflessione sull’accoglienza di Alberto Maggi

Basta dare uno sguardo alla storia dell’umanità, anche recente, per vedere come la solidarietà, la generosità siano valori che fioriscono nei momenti di grande difficoltà, sociale ed economica, per poi appassire e svanire in quelli di sovrabbondanza…

25/05/2019 · Lascia un commento

CENTRAFRICA – “L’arrivo di migliaia di Peuls con milioni di bovini destabilizza il sud-est” dice Mons. Aguirre

“La causa di questo movimento è la desertificazione che costringe i Peuls ad andare alla continua ricerca di nuovi pascoli e fonti d’acqua. Purtroppo i Peuls, che sono ben armati, nel loro percorso lasciano una scia di sangue che si allunga di giorno in giorno” dice il Vescovo.

25/05/2019 · Lascia un commento

I missionari: «L’Europa sia inclusiva, lungimirante e sostenibile»

In occasione delle elezioni europee, i missionari che fanno parte della Cimi (Conferenza degli Istituti Missionari Italiani) e che sono presenti nel Sud e nel Nord del mondo vogliono condividere il sogno e le preoccupazioni sull’Europa, a fianco delle vittime dell’umanità ferita a causa dell’attuale sistema economico-finanziario che uccide creature e creato.

25/05/2019 · Lascia un commento

La società italiana ha bisogno di una Chiesa vitale

La Chiesa dovrebbe affrontare seriamente il problema identitario riconoscendone l’importanza senza entrare in polemica con il sovranista di turno. L’identità è una grande questione e si muove su cerchi concentrici: c’è l’identità personale, familiare, locale, etnica, sociale, politica.

24/05/2019 · Lascia un commento

Il peso dell’Italia in Europa

Le regole dei giochi di potere in vista delle elezioni di maggio di Carlo Blengini L’Italia ha giocato un ruolo di primo piano, a livello europeo, negli ultimi anni: Mario Draghi … Continua a leggere

20/05/2019 · Lascia un commento

Elezioni europee. Fra timori e speranze

La paura dell’onda sovranista e la necessità di tornare al disegno politico originario.
Un clima di grande attesa e di tensione accompagna le elezioni del Parlamento europeo di maggio 2019.

20/05/2019 · Lascia un commento

MOZAMBICO – Ciclone Kenneth: “Piogge e raffiche di vento hanno trasformato il paesaggio in una discarica”

Maputo (Agenzia Fides) – Distruzione, disagi, ma per fortuna le vittime sono state limitate. È questo il bilancio del ciclone Kenneth che ha sconvolto il nord del Mozambico la scorsa … Continua a leggere

04/05/2019 · Lascia un commento

La spesa militare segna un nuovo record

Sette dei 15 paesi primi in graduatoria sono membri dell’Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico (Nato): Canada, Francia, Germania, Italia, Turchia, Regno Unito e Stati Uniti. Insieme, questi sette paesi hanno rappresentato il 48 percento (880 miliardi di dollari) della spesa militare globale nel 2018.

01/05/2019 · Lascia un commento

SUDAN – “Ora un governo civile” chiede la popolazione; la Chiesa: “basta discriminazioni nei confronti dei cristiani”

Khartoum (Agenzia Fides) – “Un movimento della società civile ha per la prima volta riunito tutti i sudanesi, e la Chiesa ne fa parte”, ha detto Sua Ecc. Mons.Yunan Tombe … Continua a leggere

27/04/2019 · Lascia un commento

Pornodipendenza? Uscire dal tunnel è possibile

Parafrasando san Giovanni Paolo II, “il problema della pornografia non è che rivela troppo della persona (esposta nell’immagine), ma che di essa rivela troppo poco. La persona nell’immagine è ridotta ai suoi organi sessuali e alle sue facoltà sessuali e viene quindi de-personalizzata” (Finn, 2007)

26/04/2019 · Lascia un commento

Sepolti da un certo laicismo

Oggi la libertà religiosa è sempre più a rischio nel mondo e a minacciarla non è solo il fondamentalismo che terrorizza e schiavizza, ma anche, in maniera più subdola e velenosa, quel certo laicismo aggressivo e intollerante che mette in pericolo l’educazione dei giovani, l’obiezione di coscienza e l’identità culturale dei popoli.

15/04/2019 · Lascia un commento

Enzo Bianchi «Fermare il rancore prima che sfoci in razzismo»

Non dimentichiamo che la storia ci insegna che piccoli atteggiamenti di razzismo portano poi a trovare delle giustificazioni, primo passo verso una ideologia razzista vera e propria con tutte le conseguenze che ci possono essere.

13/04/2019 · Lascia un commento

Da Juba, comboniana sr. Elena Balatti: “I Sud Sudanesi colpiti dal gesto che Papa Francesco ha fatto a loro nome”

“I Sud Sudanesi sono rimasti positivamente scioccati nel vedere Papa Francesco che supplica i politici sud sudanesi, che si inchina e bacia loro i piedi. I video e le immagini dell’evento stanno girando su tutte le televisioni, sui social media e sugli smartphone della gente comune”

12/04/2019 · Lascia un commento

Il Papa bacia i piedi per la pace in Sud Sudan

A Casa Santa Marta, il Papa bacia i piedi al presidente della Repubblica del Sud Sudan Salva Kiir Mayardit, e ai vice presidenti designati presenti, tra cui Riek Machar e Rebecca Nyandeng De Mabio. Un gesto per chiedere la pace nel Paese al termine dei due giorni di ritiro spirituale per le autorità civili ed ecclesiastiche.

12/04/2019 · Lascia un commento

Predicano la pace mondiale di giorno e vendono armi letali di notte

Il Medio Oriente, una delle regioni più politicamente instabili e devastate dalla guerra, ha raddoppiato le importazioni di armi negli ultimi cinque anni, secondo l’Istituto internazionale di ricerca per la … Continua a leggere

09/04/2019 · Lascia un commento

Il veleno del serpente è l’invidia

Socrate riteneva che l’invidia fosse “l’ulcera dell’anima”. Papa Francesco l’ha chiamata senza remore “veleno mortale”. In ogni epoca storica e in tutte le società umane, l’invidia esiste come istinto perverso e potente, che miete vittime numerose anche nel mondo cattolico.

08/04/2019 · 1 Commento

Card. Ravasi: Fondamenta dei fondamenti

In questo articolo il Cardinale Gianfranco Ravasi ripercorre il lessico arabo del terrore, da gihad a Isis, per parlare dell’origine del termine “fondamentalismo”.

08/04/2019 · Lascia un commento

Quando il sangue dei martiri bagnò il suolo spagnolo

“I repubblicani non lottavano per la democrazia e la libertà ma per instaurare un regime di tipo sovietico… Quando alcuni ambienti esigono dalla Chiesa una richiesta di perdono per i rapporti col regime, io dico: chiedere scusa per cosa, per aver avuto 10mila martiri?”

07/04/2019 · Lascia un commento

AFRICA – La luce del Vangelo per ricostruire un’Africa riconciliata

“Culla dell’umanità, oggi il nostro continente deve trarre le lezioni necessarie dalla sua dolorosa storia, deve lavorare risolutamente per guarire ferite e superare i traumi. Bisogna favorire definitivamente il suo passaggio da un’Africa lacerata e malconcia di ieri all’Africa riconciliata di domani”

05/04/2019 · Lascia un commento

Il balcone dei nuovi farisei

C’è un nuovo peccato sociale per i moderni farisei: “balconare”. E cioè avere un atteggiamento distaccato rispetto alla realtà sociale circostante, stare alla finestra senza partecipare a ciò che accade. Il neologismo “balconear” è da poco entrato nella Treccani, lo ha inventato un anno e mezzo fa Papa Francesco…

03/04/2019 · Lascia un commento

Il Papa riceve il presidente del Sud Sudan e spera di poter visitare il Paese

Durante l’udienza al presidente del Sud Sudan, Salva Kiir Mayardit, Francesco si è soffermato sulle questioni concernenti l’attuazione dell’accordo di pace. La Sala Stampa Vaticana riferisce del desiderio del Papa di potersi recare nel Paese africano.

17/03/2019 · Lascia un commento

Continua la guerra della croce: “La croce è razzista, offende i migranti”

Arrestate 36 persone per aver innalzato il simbolo precedentemente divelto dopo le polemiche: una ong ne aveva chiesto la rimozione alle autorità perché infastidirebbe i musulmani accolti nell’isola.

09/03/2019 · Lascia un commento

RC Congo: La politica della Chiesa e quella di Kabila

Il responsabile del rovesciamento del voto non è solo Kabila. Dietro a lui ci sono Rwanda e Uganda che, finanziati e assistiti militarmente da Usa e Gran Bretagna, possono continuare a saccheggiare le risorse minerarie nell’est del paese. Servendosi di centinaia di milizie armate responsabili di un “olocausto dimenticato”: 6 milioni di persone uccise negli ultimi 20 anni.

15/02/2019 · Lascia un commento

Siria: “La strage degli innocenti”

Anche se non cadono più granate, per la maggior parte della popolazione il problema è la povertà, un “bomba sociale” di immani dimensioni. Secondo i rapporti delle Nazioni Unite, infatti, il 70% della popolazione siriana vive in estrema povertà.

08/02/2019 · Lascia un commento

Tremate, le streghe sono tornate (e sono 1,5 milioni)

Più i giovani abbandonano il cristianesimo più aumenta la stregoneria, come hanno notato diversi osservatori tra cui anche il laicissimo Newsweek. Secondo la Catholic News Agency, il culto neo pagano della Wicca interessa da 1 a 1,5 milioni di persone. Tra l’«andare in Chiesa» o il «vivere da atei» c’è uno spazio di nuovi culti pericolosi!…

06/02/2019 · Lascia un commento

Qatar generoso coi profughi, ma per addestrare jihadisti

50 milioni di dollari stanno per giungere dal Qatar sotto forma di aiuti umanitari per i rifugiati nei campi di accoglienza basati in Turchia, Libano e Giordania, e gli sfollati in territorio siriano. Ma attenzione, il pericolo è che il regime di Doha utilizzi la donazione per formare una nuova generazione di jihadisti e militanti della Fratellanza Musulmana.

29/01/2019 · Lascia un commento

Panama un Paese offshore

Da porto delle navi dirette in Europa con l’oro degli incas, a patria dell’evasione fiscale mondiale: alla scoperta del piccolo Paese centroamericano che ospita la Giornata mondiale della gioventù.

22/01/2019 · Lascia un commento

Rapporto Oxfam. Si aggravano le diseguaglianze, nel mondo i ricchi sempre più ricchi

Come ogni anno, alla vigilia del “conclave” finanziario di Davos, in Svizzera, che riunisce dal 22 gennaio l’Olimpo del business mondiale, arrivano i numeri dell’ong britannica Oxfam, una delle più autorevoli, a squarciare il velo su quello che tutti sanno ma che spesso si tace: le fratture nella distribuzione del reddito fra ricchi e poveri.

21/01/2019 · 1 Commento

«Basta vittimismi, l’Africa si scuota»

«Se gli africani vogliono alzarsi e camminare dovranno, presto o tardi, guardare da un’altra parte rispetto all’Europa. Essa non è certo un mondo in via di sparizione ma, stanca, rappresenta ormai il mondo della vita in declino e dei molti tramonti. Qui lo spirito è annacquato, corroso dalle forme più forti di pessimismo, di nichilismo e di superficialità»

21/01/2019 · Lascia un commento

Cruciale 2019, le Afriche all’esame di democrazia

Buoni propositi. Promesse. Sempre più le Afriche sono ridotte a un pugno di slogan emotivi che eliminano ogni senso di complessità. Osserviamo, da nord, ciò che accade a sud con il binocolo miope che vede solo terrorismo, migrazioni e povertà. E ogni tentativo di approfondimento è sepolto da perentorie semplificazioni.

19/01/2019 · 1 Commento

“Alcuni contingenti dell’ONU non proteggono i civili” denunciano i Vescovi centrafricani

“Deploriamo la duplicità di alcuni contingenti che lasciano deteriorare la situazione sotto i loro occhi come se ne traessero profitto, in particolare i marocchini all’est, i pakistani a Batangafo e i mauritani ad Alindao. Un tale comportamento non fa che aggravare la situazione già critica del Paese”.

16/01/2019 · Lascia un commento

Chi sono i padroni della finanza mondiale

Calabrese di Gioia Tauro, sottosegretario generale all’Onu dal ’97 al 2002, egli ritiene che “l’attuale sistema finanziario ultraglobalizzato” è “la minaccia più grave che incombe sul pianeta” e punta il dito nei confronti delle agenzie di rating americane, “le quali – afferma – perseguono interessi di privati”.

16/01/2019 · 1 Commento

RD CONGO – Religiosi locali: “Patto segreto tra Tshisekedi e Kabila? Il paese andrà avanti”

Kinshasa (Agenzia Fides) – “La situazione a Kinshasa, la capitale, è piuttosto tranquilla. Ci sono stati scontri, ma la città vive la sua vita normale. Sappiamo di incidenti con morti … Continua a leggere

14/01/2019 · Lascia un commento

Congo: fine di un doloroso travaglio?

Questa mattina poco dopo le 3.00, ora locale, la Commissione elettorale nazionale indipendente ha pubblicato i risultati provvisori: il 38% dei voti sarebbe per Félix Tshisekedi, uno degli esponenti dell’opposizione, seguito a ruota dall’altro esponente dell’opposizione, Martin Fayulu, con il 34%.

10/01/2019 · 1 Commento

CONGO RD – Tensioni in attesa dei risultati del voto. Appello dei Vescovi alla calma

Kinshasa (Agenzia Fides) – “Congolesi rimaniamo vigilanti per non farci rubare la vittoria”. È l’appello lanciato dal Comitato Laico di Coordinamento (CLC), mentre prosegue lo spoglio delle schede elettorali delle … Continua a leggere

02/01/2019 · Lascia un commento

Il 2018 in dodici scatti

Dalla stretta di mano Kim-Trump al Mondiale di Russia, dalle Midterm al caso gilet gialli: la cronaca di un anno in 12 immagini.

31/12/2018 · Lascia un commento

Così la guerra delle religioni cambia gli equilibri mondiali

A osservare quello che sta accadendo torna in mente Paul Berger, il sociologo del pluralismo, quando ai suoi studenti a Boston, durante le lezioni, assicurava che la geopolitica contemporanea senza religione è difficilmente comprensibile.

29/12/2018 · Lascia un commento

Alla scoperta delle tribù “incontattate”

La speranza è che nel selvaggio non si cerchi soltanto un’occasione per attirar curiosi (vissuti a suon di suggestioni cinematografiche e letterarie) e turisti, piuttosto una risorsa da difendere e da cui apprendere, sia a livello linguistico sia di migrazioni antiche non del tutto chiarite, per un’integrazione e una convivenza che, al momento, sembrano impossibili.

28/12/2018 · Lascia un commento

Enzo Bianchi: Il Natale è per l’uomo

Il Natale, ormai, è una festa non solo riservata ai cristiani ma sempre più carica di una valenza antropologica. I valori della quotidianità, del tessuto della vita, le relazioni umane, l’amicizia, l’amore, la fraternità sono ormai legati a questo giorno al punto che anche là dove vi è contrapposizione tra credenti e non credenti, la festa rimane tale per tutti.

25/12/2018 · Lascia un commento

TOGO – Tensioni nel giorno delle elezioni: l’opposizione boicotta il voto

Lomè (Agenzia Fides) – Tensioni e proteste per le strade e nelle aree urbane più importanti di Lomè, Sokode, Bafilo, Mango e Kpalime, in vista delle elezioni legislative di oggi, … Continua a leggere

20/12/2018 · Lascia un commento

CONGO RD – Possibile rinvio del voto; la Chiesa pronta a inviare più di 40.000 osservatori elettorali

Kinshasa (Agenzia Fides) – “La Conferenza Episcopale Nazionale del Congo (CENCO) ha già accreditato 38.805 osservatori elettorali e si spera che entro domani anche i restanti 2.221 saranno accreditati” ha … Continua a leggere

20/12/2018 · Lascia un commento

L’Africa ci riguarda da vicino

Se si fosse ricorso in tempo a misure per controllare gli ingressi in Europa prima che i mercanti di schiavi scoprissero il remunerativo business delle migrazioni clandestine, forse le cose starebbero ora diversamente.

17/12/2018 · Lascia un commento

Natale nel caos in Congo, i comboniani: “La Chiesa non si scoraggia”

All’approssimarsi delle elezioni del 23 dicembre si moltiplicano inquietanti segnali di tensione in tutto  il Paese. Padre Di Vincenzo: «Nonostante i massacri, l’Ebola e il silenzio della comunità internazionale,  non perdiamo la speranza»

17/12/2018 · Lascia un commento

Perché ci riguardano le elezioni in RD Congo

23 dicembre 2018. Segnatevi questa data perché può risultare assai utile, se le si dedica un po’ di tempo, per dare una qualche risposta alle domande che spesso ci facciamo sull’instabilità, sul mancato sviluppo, sulle spinte migratorie di questo o quel paese africano.

17/12/2018 · Lascia un commento

Quel legame tra sesso e cervello

Dimostrata la differenza cerebrale tra uomini e donne. L’esperto: “Verità nota, oggi minata dall’ideologia”

15/12/2018 · 1 Commento

San Daniele Comboni (1831-1881)

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 561 follower

maggio: 2019
L M M G V S D
« Apr    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
Annunci
Follow COMBONIANUM – Formazione e Missione on WordPress.com

Categorie

Traduci – Translate

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d’autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all’immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.