COMBONIANUM – Spiritualità e Missione

Blog di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA – Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa MISSIONARY ONGOING FORMATION – A missionary look on the life of the world and the church

Archivi categoria: Attualità sociale

Le religioni e l’aldilà

Il funerale dovrebbe essere il momento in cui i morti evangelizzano quanti rimangono da questa parte; invece, durante i riti di commiato si applaude al defunto, scorrono le sue immagini in video, e ci scopriamo, una volta di più, incapaci di abitare il silenzio, la perdita e il vuoto.

09/07/2020 · Lascia un commento

Enzo Bianchi – Il mestiere di vivere insieme

Viviamo in un tempo di incuria delle parole, nel quale abbondano neologismi eufemistici: si parla di “guerra preventiva” per definire l’aggressione militare; si ricorre al termine “flessibilità” per parlare di disoccupazione o licenziamento. Vi è più che mai bisogno di filo-logia, cioè di amore delle parole

07/07/2020 · Lascia un commento

Congo: il bene del popolo prima di tutto

La Repubblica Democratica del Congo (RDC) sta vivendo un periodo importante dove si alternano speranze e delusioni, voglia di ripartire col piede giusto e rabbia per certi complotti politici volti a mantenere le situazioni ataviche di ingiustizia.

06/07/2020 · Lascia un commento

Il virus della pedofilia

l Rapporto Annuale 2019 della Meter Association sulla pedofilia e il materiale degli abusi sui minori è il bilancio di una criminalità mondiale che richiede di essere letto, approfondito, assimilato, compreso e da citare.

03/07/2020 · Lascia un commento

Lettera di padre Saverio sulla pandemia in Brasile

Se vogliamo sopravvivere, dobbiamo decidere di prenderci cura effettivamente gli uni degli altri e tutti del pianeta. Se continuiamo a vivere come stiamo facendo, finiremo per distruggere la terra e provocare la nostra irrimediabile fine.

01/07/2020 · Lascia un commento

La borsa o la vita, il falso dilemma in Brasile davanti al coronavirus

Bolsonaro ha considerato il covid-19 come “influenza” che colpirebbe solo le persone anziane e vulnerabili, accusando la stampa di provocare “un’isteria” e “un panico” che porterebbero alla paralisi economica, difendendo il ritorno alla vita normale, incluso il ritorno alle aule

01/07/2020 · Lascia un commento

CONGO RD – Guerre, violenze, carestie, ebola ed ora il coronavirus: i bambini congolesi sempre più a rischio; testimonianza di un comboniano

Kinshasa (Agenzia Fides) – Arriva dall’UNICEF la fotografia spietata che ritrae la condizione dell’infanzia congolese facendola emergere come una delle più preoccupanti al mondo. I decenni di guerra e instabilità … Continua a leggere

30/06/2020 · Lascia un commento

Cristoforo Colombo, il Servo di Dio conteso fra cattolici e illuministi che ora non vuole più nessuno

Navigatore ed esploratore. Conquistador (che non fu). Ma anche uomo di fede, riconosciuto Servo di Dio. Oppure nemico delle superstizioni, come lo vollero gli illuministi. Lui, che adesso non vuole più nessuno.

30/06/2020 · Lascia un commento

Ci stiamo asfissiando, perché?

“Mentre assistiamo all’asfissia del nostro paese, molti di noi si domandano angosciati: perché? La risposta è cruciale perché sapremo allora per cosa pregare e come dobbiamo agire. La nostra società non farà progressi nell’affrontare il male del razzismo senza la volontà di lasciarsi alle spalle i fornitori della polarizzazione”

29/06/2020 · Lascia un commento

“Reinventare il mondo”: cosi l’Onu nel 75.mo della Carta delle Nazioni Unite

“Dobbiamo ricostruire al meglio società ed economie più sostenibili ed inclusive”: è una chiamata al cambiamento quella del segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres, in occasione dell’anniversario della firma dello statuto dell’Onu, sottoscritto a San Francisco il 26 giugno 1945

29/06/2020 · Lascia un commento

L’Europa invecchia, poche culle, microfamiglie… Commissione Ue: allarme e qualche proposta

La vita si allunga e nel “vecchio” continente aumentano i capelli bianchi. I nuclei familiari tendono a restringersi, cala ancora la natalità, crescono i costi per sanità e pensioni. Eurostat fotografa la popolazione comunitaria e rileva forti differenze nazionali e regionali.

29/06/2020 · Lascia un commento

Dove va l’America di Trump?

Donald Trump nomina il 200esimo giudice federale proprio mentre il ‘suo’ procuratore generale, William Barr, viene accusato di abuso di potere. E mentre i contagi nel paese aumentano, il presidente in caduta libera nei sondaggi rischia di perdere anche il consenso degli elettori evangelici bianchi.

27/06/2020 · Lascia un commento

La grande diga (sul Nilo) della discordia

Più che una diga della rinascita rischia di diventare, non solo della discordia – quella è un dato di fatto – ma il detonatore di una crisi regionale dagli effetti imprevedibili.

26/06/2020 · 1 Commento

Covid-19: inascoltato in Africa l’appello al cessate il fuoco

Molte le voci di vescovi che si sono levate in questo tempo di pandemia per denunciare le tante guerre in corso in Africa

25/06/2020 · Lascia un commento

Il grande sbalzo indietro

A causa della pandemia, l’economia mondiale va verso la peggiore recessione dal secondo dopoguerra. A lanciare l’allarme è la Banca Mondiale secondo cui a pagare il prezzo più alto della crisi saranno i paesi emergenti.

09/06/2020 · Lascia un commento

Mozambico | I jihadisti colpiscono duro

Gli attacchi continuano. Sempre più violenti. Sempre più subdoli. In Mozambico, al-Shabab, il movimento jihadista che ha dichiarato la sua fedeltà allo Stato islamico, prosegue nella sua azione terroristica attaccando villaggi, città e uccidendo in modo indiscriminato.

08/06/2020 · 2 commenti

Il cappio cinese che sta strozzando l’Africa

La decolonizzazione fece immaginare un’Africa finalmente senza padroni. La storia, purtroppo, si ripete, con altri attori, ma i medesimi risultati. Oggi lo scramble for Africa si esercita su Stati indipendenti. Il continente è entrato nell’epoca del neo-colonialismo.

04/06/2020 · Lascia un commento

Coronavirus, dove ci si ammala di più?

Con la riapertura delle attività economiche e sociali ci esponiamo a rischi che sono evitabili. Esposizione al virus x tempo è la formula del contagio (che avviene al chiuso)

04/06/2020 · Lascia un commento

MOZAMBICO – “Cabo Delgado è diventato il palcoscenico di una guerra misteriosa e incomprensibile” denunciano i Vescovi

“Le drammatiche conseguenze di questa crisi sono evidenti: incendi di villaggi, distruzione di infrastrutture economiche e sociali, popolazioni spaventate e affamate, famiglie in fuga, confuse e disorientate senza sapere dove cercare riparo e protezione”

29/05/2020 · Lascia un commento

Dopo la pandemia 5 parole per ricominciare: FIDUCIA

Ha scritto qualcuno che dovremmo evitare di parlare di un semplice “ritorno” alla normalità o di un “ripartire” da dove abbiamo lasciato. Dobbiamo invece augurarci che tutto non sia più come prima, perché prima non era affatto “normale”. Dobbiamo invece “ricominciare”.

23/05/2020 · Lascia un commento

L’Africa, il prossimo spavento

Coronavirus, il collasso sanitario dell’Africa: fino a 3 milioni potrebbero morire. Le stime dell’Onu, se non ci sarà nessuna precauzione: Bimbi denutriti, slum affollati, ospedali inesistenti. E un rischio: che riparta la migrazione verso l’Europa

23/05/2020 · Lascia un commento

Africa: dal Panafricanismo al region-building

Oggi, come negli anni Sessanta, il panafricanismo si ricollega a un progetto, più che a un processo in atto, in particolare alle interazioni tra regionalismo (generalmente a guida statale) e regionalizzazione (fatta di interazioni trans-frontaliere e transnazionali tra attori non statali, società, network religiosi).

23/05/2020 · Lascia un commento

1960-2020: Africa – sessant’anni di indipendenza e di conflitti

Il peso dei conflitti regionali che oppongono attori statali a movimenti e gruppi armati trans-nazionali assume un’incidenza sempre maggiore in diverse aree del sub-continente, dal Sahel al Corno d’Africa.

21/05/2020 · Lascia un commento

Enzo Bianchi – Riscoprire il senso del limite

La crisi è diventata una domanda sulla fragilità e sul limite della morte, che nessuno può evadere. Abbiamo anche scoperto i limiti della scienza, della medicina, di tante realtà che prima ci sembravano garanzie rassicuranti, a livello personale e sociale.

19/05/2020 · Lascia un commento

KENYA – Covid-19: negli slum la povertà morde, ma “è formidabile l’ancora sociale e pastorale delle piccole comunità”

“Il distanziamento sociale in alcuni casi assolutamente irrealistico. Bisogna sperare solo che il contagio non avanzi” dice padre Andrew Bwalya , direttore della rivista dei Comboniani “New People”, raccontando la situazione in Kenya, dove è attivo il lockdown, con coprifuoco imposto al tramonto fino alle 5 di mattina.

19/05/2020 · Lascia un commento

1960-2020: Africa – sessant’anni di indipendenza, quanta democrazia?

Il 1960 fu “l’anno dell’Africa”. Non solo diversi paesi a sud del Sahara ottennero proprio in quel momento l’indipendenza, affrancandosi formalmente dal dominio coloniale britannico o francese, ma è rimasto nella memoria come l’anno di avvio di una storia nuova.

16/05/2020 · Lascia un commento

Europa e Africa, i due continenti nel pensiero del Papa nei saluti dopo il Regina Coeli

Il Papa: solidarietà per il Sahel provato dalla siccità.
Vatican News parla con padre Filippo Ivardi Ganapini, missionario comboniano per dieci anni in Ciad, oggi direttore della Rivista “Nigrizia, il mensile dell’Africa e del mondo nero”

11/05/2020 · Lascia un commento

Nella stessa barca

«Siamo sicuri che il progresso debba essere solo crescita? Non sarebbe molto meglio arrivare a una situazione in cui tutti abbiamo poco ma il giusto? Oggi l’economia è fatta per costringere tanta gente a lavorare a ritmi terribili, per produrre delle cose per lo più superflue, che altri possono comprare solo se lavorano a loro volta a ritmi disumani»

09/05/2020 · Lascia un commento

Ciad, Suor Elisabetta e la battaglia contro il coronavirus e la fame

In uno dei Paesi africani ufficialmente meno colpiti dal Covid-19, il Ciad, si temono più le chiusure imposte dal governo che il possibile arrivo della pandemia. Viaggio nell’ospedale San Giuseppe, retto dalle missionarie comboniane

05/05/2020 · Lascia un commento

Enzo Bianchi – Ricominciare diversi da prima

L’impressione è che tutti dicano: “Vogliamo ricominciare”, ma in realtà lo identifichino con un ritorno a prima dell’epidemia. In un mondo malato credevamo di essere sani e, se non abbiamo contratto il virus oppure ne siamo guariti, pensiamo di poter essere sani in un mondo sempre malato.

05/05/2020 · Lascia un commento

Dopo la pandemia: Rinascere per non morire

In un’analisi lucida e suggestiva, proviamo a immaginare il dopo-pandemia. Restaurazione, fine dell’Impero o Rinascimento? Occorre custodire gli esseri umani, prendendo atto dei guasti prodotti dal paradigma neoliberale.

02/05/2020 · Lascia un commento

L’egemonia che verrà e la diplomazia vaticana

Dopo la pandemia come si muoverà la diplomazia vaticana? Può sembrare una domanda oziosa con una risposta prevedibile: «Farà quello che ha sempre fatto». Ma il mondo sta cambiando rapidamente rendendo più complicato rispondere.

22/04/2020 · Lascia un commento

Massimo Recalcati – La curva dell’angoscia

Quello che è certo è che quello che diventeremo non è già stato, non potrà essere quello che siamo già stati. Non più dopo questo trauma. È questa la nostra paura più grande. Ma come diceva bene Jung: “Là dove è più grande la paura, questo è il nostro compito”

16/04/2020 · Lascia un commento

Tomáš Halík – Il segno delle chiese vuote

Il nostro mondo è malato. Non mi riferisco soltanto alla pandemia del coronavirus, ma allo stato della nostra civiltà, che questo fenomeno globale rivela. In termini biblici, è un segno dei tempi. Dopo questa esperienza globale il mondo non sarà più lo stesso, e probabilmente è giusto così.

15/04/2020 · Lascia un commento

“Stiamo già cambiando”. Intervista a Vito Mancuso

Dal punto di vista spirituale: “Questa può essere la più autentica di tutte le Pasque che abbiamo celebrato fin qui, anche se non potremo andare a messa, né uscire di casa”.

15/04/2020 · Lascia un commento

Enzo Bianchi – Quasi colpevoli di essere in vita

Gli anziani, anche se magari tentano di rimuovere il pensiero dei giorni che stanno davanti a loro, sanno che questi non saranno molti. E proprio i vecchi sono i più attaccati dal coronavirus e dunque difficilmente in grado di attraversare la malattia con un  esito positivo.

13/04/2020 · Lascia un commento

Coronavirus ed epidemie passate? La Storia non si ripete mai

L’analisi dello storico e saggista Franco Cardini: “Come una spirale, produce cose sempre nuove ma con caratteristiche che conosciamo, dandoci la sensazione del già vissuto”

13/04/2020 · Lascia un commento

Epidemie, quarantene, chiese vuote: precedenti della storia

Le condizioni in cui si celebra questa Pasqua non sono inedite: papi e vescovi nei secoli hanno promosso l’isolamento nelle case e la chiusura di edifici di culto per evitare contagi. I casi di Milano nel Natale 1576 e di Roma nel 1656

09/04/2020 · Lascia un commento

A tu per tu con la morte

La morte da coronavirus è la nostra morte. Quella che in qualunque momento e a dispetto di ogni cautela potrebbe toccare a me e a te. Il virus invisibile e ubiquo fa accadere, come possibilità universale, la costante imminenza della mia morte. Cioè precisamente quello che la modernità ha preteso di escludere dal proprio orizzonte.

01/04/2020 · Lascia un commento

La società civile dopo la pandemia: affinché il morire non sia vano

No. Non voglio ritornare alla “vita di prima”. Voglio una vita nuova, per me e per tutte le genti che sono oppresse, che sono nel dubbio, che sono sfruttate, che non hanno un impiego, che vivono delle briciole di un capitalismo disumano.

30/03/2020 · Lascia un commento

Profughi, migranti, sfollati: Africa, un continente in fuga

L’espandersi dei gruppi jihadisti, gli scontri etnici, i movimenti secessionisti, le organizzazioni criminali: dal Congo alla Nigeria, dal Sudan all’Etiopia, dal Camerun al Mozambico, milioni di africani sono costretti a lasciare le proprie case e i propri paesi. Altro che restare a casa

28/03/2020 · Lascia un commento

La Chiesa in Centrafrica: “Meno violenza, più sviluppo”

La violenza diffusa che mina la stabilità del Paese e colpisce duramente le popolazioni civili. I cattolici chiedono che la soluzione al conflitto armato nella Repubblica Centrafricana non sia solo militare: necessari incentivi e crescita della società civile, con nuovi insegnanti, professori, medici infermieri

26/03/2020 · Lascia un commento

Enzo Bianchi: «Questo silenzio è il momento per esercitare l’amore»

È l’epoca della vita frenetica, «liquida», piena di eventi ma raramente profonda. È quella che viviamo in tanti, costretti dal ritmo del lavoro e dalla città o alla quale ci adattiamo anche solo come modello mentale.

26/03/2020 · 1 Commento

Enzo Bianchi – Gli sguardi della tenerezza

È possibile pensare ad altro, in questo tempo in cui stiamo soffrendo a causa dei diversi atteggiamenti da assumere per difendere da questo nemico invisibile noi stessi, le persone che amiamo e gli altri? Credo sia impossibile.

24/03/2020 · Lascia un commento

Coronavirus. L’appello di Mattia dall’ospedale: “State a casa, seguite le regole, siate responsabili e altruisti”

“Siate responsabili e altruisti – invita −. Un mese fa pensavo fosse una semplice influenza che potevo combattere invece mi ha sconvolto la vita perché non auguro a nessuno quello che sto passando. Abbiate pazienza, tutto andrà bene e tornerà alla normalità”.

21/03/2020 · Lascia un commento

La necessità di riconoscere il legame tra l’Io e l’altro

Che qualcosa di arcaico come un’epidemia sia riuscita a bloccare e a mettere in seria difficoltà una società avanzata come quella del Nord Italia ha qualcosa di sbalorditivo. Ci troviamo davanti a uno scenario inedito, che ci deve spingere a capire più in profondità il mondo in cui viviamo.

21/03/2020 · Lascia un commento

Chiesa – Coronavirus: preparare la Pasqua nel sabato del tempo

Ora che è stato detto tutto, ed è stato detto di tutto, da parte delle istituzioni, e in Rete, sui media, da parte di tanti; ora che il coronavirus sta assumendo il volto inarrestabile e pervasivo di una pandemia; in quest’ora toccherebbe alla Chiesa fare sentire la propria voce.

20/03/2020 · Lascia un commento

Covid-19, l’inquietante scenario del virus in Africa

Alla fine è arrivato il Covid, e l’Africa inizia a fare i conti con quella che, in virtù delle difficoltà che animarono a suo tempo i timori del contagio, costituisce l’ennesima potenziale catastrofe per il continente.

18/03/2020 · Lascia un commento

Fao: emergenza alimentare per 43 milioni di persone

Novecento milioni di dollari per raggiungere, in 22 nazioni, 43 milioni di persone vulnerabili, dipendenti dall’agricoltura e a rischio di crescente insicurezza alimentare acuta. È la richiesta di finanziamento contenuta in un appello lanciato in questi giorni dalla Fao

18/03/2020 · Lascia un commento

L’Africa si prepara al coronavirus : timori e difficoltà

Cresce il numero dei contagi in Africa con oltre 300 casi. A preoccupare sono i Paesi con una situazione sanitaria precaria e c’è la paura anche da parte dell’Organizzazione Mondiale della Sanità che non ci siano le forze per affrontare questa nuova sfida.

17/03/2020 · Lascia un commento

  • 458.815 visite
Follow COMBONIANUM – Spiritualità e Missione on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Unisciti ad altri 875 follower

San Daniele Comboni (1831-1881)

COMBONIANUM

Combonianum è stata una pubblicazione interna nata tra gli studenti comboniani nel 1935. Ho voluto far rivivere questo titolo, ricco di storia e di patrimonio carismatico.
Sono un comboniano affetto da Sla. Ho aperto e continuo a curare questo blog (tramite il puntatore oculare), animato dal desiderio di rimanere in contatto con la vita del mondo e della Chiesa, e di proseguire così il mio piccolo servizio alla missione.
Pereira Manuel João (MJ)
combonianum@gmail.com

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d’autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all’immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.

Categorie