COMBONIANUM – Formazione e Missione

–– Sito di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA –– Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa A missionary look on the life of the world and the church –– VIDA y MISIÓN – VIE et MISSION – VIDA e MISSÃO ––

Archivi categoria: Attualità sociale

Lettera aperta a Mattarella e Conte: Noi claustrali, sorelle d’Italia e dei migranti, osiamo supplicarvi: tutelate la vita dei migranti!

Desideriamo metterci accanto a tutti i poveri del nostro Paese e, ora più che mai, a quanti giungono in Italia e si vedono rifiutare ciò che è diritto di ogni uomo e ogni donna sulla terra: pace e dignità.

Annunci
15/07/2019 · Lascia un commento

Cinquant’anni fa l’uomo sulla luna

Il 21 luglio 1969, l’astronauta americano Neil Armstrong diventava il primo uomo a camminare sulla luna. Negli Angelus del 13 e del 20 luglio, Paolo VI parla dell’impresa ormai prossima, esaltando lo storico traguardo ma senza dimenticare i drammi che continuano a sconvolgere la terra.

13/07/2019 · Lascia un commento

Land grabbing, il furto delle terre

Si tratta di investimenti che non sono in sé negativi, perché sono capitali che entrano in Paesi a basso reddito, possono favorire l’occupazione, le esportazioni, trasferire conoscenze, ma il problema – come racconta Edward Loure (un attivista masai) – è che «questi uomini avviano delle operazioni economiche che non ci danno da mangiare»

13/07/2019 · Lascia un commento

Un numero speciale di Mundo Negro per avere “l’Africa in mano”

Un continente con un miliardo e 300 milioni di abitanti, il 40% dei quali ha meno di 15 anni, e il 60% non raggiunge i 25 anni. È l’Africa al quale la rivista Mundo Negro, edita in Spagna dai Missionari Comboniani, ha dedicato un numero speciale.

13/07/2019 · Lascia un commento

Benin: Ganvié, la Venezia d’Africa

Un reticolo di strade d’acqua che, percorse da colorate piroghe in legno, si snodano tra palafitte di ebano dove vivono perlopiù pescatori. Questa è Ganvié, la magica cittadina che sorge sul lago Nakoué, nel sud del Benin. Soprannominata ‘Venezia d’Africa’, è una meta suggestiva che sembra trasportare in un’altra dimensione.

12/07/2019 · Lascia un commento

L’Europa baciata da Giuda

Papa Francesco ha smascherato un’ipocrisia che in Europa accomuna spesso istituzioni civili e religiose. Aldilà delle speculazioni e strumentalizzazioni di opposto segno, è innegabile che in questi anni l’Italia, intesa come Paese ma anche come Chiesa italiana, sia al primo posto nel continente per accoglienza di persone migranti…

09/07/2019 · Lascia un commento

La necessità della disobbedienza civile, da don Milani a don Konrad a Carola

I gesti di Konrad, Carola (e Francesco) hanno sortito un risultato concreto per famiglie, minori e migranti in difficoltà, ma, soprattutto, hanno coraggiosamente rilanciato il dibattito (e anche le polemiche) sul valore e la legittimità, oggi, della disobbedienza civile.

08/07/2019 · Lascia un commento

Religiosità senza religione

Attualmente sono numerosi coloro che affermano di avere interessi “spirituali”, ma di non essere “religiosi”, ossia legati ad una religione, e di voler vivere la loro spiritualità privatamente, senza agganci con alcuna istituzione. Questa forma di religiosità ha poco influsso sullo stile di vita personale, sull’educazione dei figli e sulla scelta politica.

07/07/2019 · Lascia un commento

ERITREA – Chiuso con la forza l’ultimo ospedale cattolico del Paese

Le forze dell’ordine eritree hanno messo i sigilli anche alla struttura di Zager. Le suore che la gestivano sono state allontanate, senza che potessero portare via le attrezzature ospedaliere. Nelle ultime settimane, 22 ospedali e cliniche cattoliche del Pese africano sono stati chiusi.

06/07/2019 · Lascia un commento

Kagame, lo stregone del doppio genocidio ruandese?

25 anni del genocidio in Ruanda: i crimini di Paul Kagame e del suo Fronte patriottico.
“E’ l’incredibile lavoro di un rapporto investigativo condotto da una giornalista canadese che ha rischiato la vita per raccontarci l’inquietante storia del Genocidio ruandese e darci la vera figura del capo di stato ruandese Paul Kagame”

04/07/2019 · Lascia un commento

L’educazione al tempo del gender

È uscito da poco il documento della Congregazione per l’educazione cattolica sul gender. Si potrebbe così sintetizzare: no all’ideologia, sì alla ricerca; no alla discriminazione, sì all’accompagnamento; no all’«antropologia del neutro», sì all’antropologia delle differenze.

04/07/2019 · Lascia un commento

L’economia è diventata una religione

Il dibattito per le elezioni europee ha dimostrato ancora una volta l’importanza dell’economia, che tende a diventare una religione. Negli ultimi anni, di fatto, l’economia è diventata una religione secolare, con un linguaggio intriso di una religiosità arcaica e moraleggiante , che sa di clericalismo che cambia di pelle ma non di vizio.

02/07/2019 · Lascia un commento

Il rigurgito jihadista che infiamma il Sahel

Un fondamentalismo che si insinua nelle fratture antropologiche: una pericolosa polveriera nell’Africa occidentale.

02/07/2019 · Lascia un commento

Il  grido dei poveri e la speranza

Il grido del povero rimane inascoltato. L’amara constatazione – che sembrerebbe addirittura smentire quanto ci assicura la sacra Scrittura – nasce dal rilevare che, salvo alcune “uscite” ufficiali, il Messaggio di papa Francesco per la 3ª Giornata mondiale del povero è rimasto vittima di un assordante silenzio.

02/07/2019 · Lascia un commento

Comboniano Padre Zanotelli: “Capitana Sea Watch merita premio Nobel”

“C’è voluta una donna tedesca per mettere in crisi e sparigliare le carte al ministro Salvini, una ragazza tedesca dai grandi valori, una donna straordinaria che ha avuto tutto dalla vita e ora dedica una parte della sua vita a chi non ha niente”. E’ il commento all’AdnKronos del padre missionario Alex Zanotelli.

01/07/2019 · Lascia un commento

Una notte con l’elemosiniere di Francesco. “Così restituiamo la dignità agli sfortunati”

Insieme al cardinale Krajewski preti, suore e volontari laici distribuiscono cibo ai poveri di Roma. Tra i senzatetto anche bambini e anziani.

01/07/2019 · Lascia un commento

Chiara Giaccardi “Vivere è essere ospitati”

Villaggio globale. Ma dopo la crisi del 2008 ci si è accorti del lato più problematico della mobilità, giungendo al paradosso evidenziato da Zygmunt Bauman: il viaggiare per profitto viene incoraggiato; il viaggiare per sopravvivenza viene condannato. Insomma, la mobilità celebrata è quella a senso unico.

01/07/2019 · Lascia un commento

Il silenzio assordante di Aylan e Valeria

Carola Rackete, la capitana della Sea Watch che ha sfidato Salvini Passaporto tedesco, 31 anni, 5 lingue sul curriculum. I sovranisti di lei dicono che è una figlia di papà, … Continua a leggere

29/06/2019 · Lascia un commento

Morte migranti Rio Grande. Vescovi Usa: l’immagine grida giustizia al cielo

Il presidente dei vescovi statunitensi card. Daniel DiNardo in una nota afferma che il grido di un padre e della sua bambina annegati mentre attraversavano il Rio Grande raggiunge il cielo stesso. I presuli dei vescovi Usa si uniscono al dolore del Papa.

28/06/2019 · Lascia un commento

In Africa nasce lo Stato Islamico

Quella che si sta svolgendo nel Kivu sembra una tappa del processo di “scoperta” dell’Africa da parte del terrorismo Jihadista, che, in molti casi, è arrivato prima – in concomitanza e in concorrenza – di Occidente, cinesi, russi, ecc. Non è un caso che l’Africa oggi sia largamente permeata e resa pericolosa dal terrorismo.

28/06/2019 · Lascia un commento

Emirati Arabi Uniti, riapre il sito cattolico più antico del Paese

A poco più di 200 chilometri ad Ovest di Abu Dhabi, c’è l’isola di Sir Bani Yas. Ed è lì che sorge il complesso che include una chiesa e un monastero, il più antico sito cattolico degli Emirati Arabi Uniti che prende il nome proprio dall’isola. Dopo vari anni, è stato riaperto al pubblico.

21/06/2019 · Lascia un commento

Mondiali 2022, i pericolosi intrecci tra Sarkozy e Qatar

Platini è stato rilasciato dopo l’interrogatorio sulla vicenda dei Mondiali assegnati all’organizzazione del Qatar. Sull’ex presidente dell’Uefa rimane l’ombra del pranzo con Sarkozy e Al Thani a pochi giorni dall’investitura ufficiale del Qatar. Che riversa fiumi di soldi per far avanzare la propria agenda, fondamentalista o sportiva che sia.

21/06/2019 · Lascia un commento

20 giugno. La Giornata mondiale del rifugiato

La Giornata mondiale del rifugiato ricorre oggi, e anche quest’anno registra un nuovo record: nel 2018 quasi 71 milioni di persone sono state costrette a lasciare la loro casa o il loro Paese. Negli ultimi vent’anni il loro numero è raddoppiato: le cause sono molteplici, ma guerre e conflitti prevalgono su tutte.

20/06/2019 · Lascia un commento

CONGO RD – Si affaccia lo Stato Islamico nell’est della RDC; la preoccupazione dei Vescovi locali

Kinshasa (Agenzia Fides) – C’è anche il misterioso Stato Islamico nella Provincia dell’Africa Centrale tra i gruppi armati che imperversano nell’est della Repubblica Democratica del Congo, le cui azioni violente … Continua a leggere

19/06/2019 · Lascia un commento

Giornata del bambino africano: 4,5 milioni di bambini africani sotto i cinque anni muoiono ogni anno

Si celebra oggi la Giornata mondiale del Bambino Africano, occasione per fare il punto sulla condizione dell’infanzia nel continente caratterizzato dalla più alta percentuale di giovanissimi ma anche dove si registrano i peggiori indicatori di salute e benessere infantile.

16/06/2019 · Lascia un commento

Il governo eritreo chiude tutti gli ospedali cattolici, per ritorsione contro la Chiesa cattolica

L’Eritrea è uno dei regimi politici più duri del mondo, una dittatura che ha soppresso ogni forma di libertà. AFRICA/ERITREA – Il governo chiude tutti gli ospedali cattolici Asmara (Agenzia … Continua a leggere

15/06/2019 · Lascia un commento

Tra jihadisti e scontri etnici, il Mali è una polveriera

Dopo le 95 vittime del massacro nella notte tra il 9 e il 10 giugno, in Mali si indaga sulle cause. Il governo ritiene che dietro l’attacco ci sia un gruppo islamista, ma al momento appare più verosimile l’ipotesi che la strage sia stata compiuta da un commando di etnia Fulani. Di certo nel Paese africano, instabile dal 2012, ci sono vari fronti di crisi.

14/06/2019 · Lascia un commento

III Giornata Mondiale dei Poveri. “La speranza dei poveri non sarà mai delusa”

La condizione di emarginazione in cui sono vessati milioni di persone non potrà durare ancora a lungo. Il loro grido aumenta e abbraccia la terra intera. Come scriveva Don Primo Mazzolari: «Il povero è una protesta continua contro le nostre ingiustizie; il povero è una polveriera. Se le dai fuoco, il mondo salta».

14/06/2019 · Lascia un commento

Fabrizio Floris: Soyinka e i “no“ alla violenza

«Non ci siamo tutti evoluti nello stesso modo, ci sono popolazioni primitive che non hanno parole per dire omicidio, assassinio, violenza, e forse un giorno non le avrà più nessuno». La recente lezione del Nobel a Torino, in occasione del suo ritorno alla poesia.

11/06/2019 · Lascia un commento

Africa: accordo sul libero scambio

Giovedì scorso è entrato ufficialmente in vigore l’accordo che istituisce l’Area di libero scambio continentale africana (AfCFTA), il progetto di mercato unico promosso dall’Unione Africana che mira ad unire i 55 paesi membri

06/06/2019 · Lascia un commento

Card. Sarah: “Migrazione di massa? Ecco cosa rischia l’Occidente…”

Card. Sarah: “Migrazione di massa? Ecco cosa rischia l’Occidente…”
“La Chiesa non può collaborare con la nuova forma di schiavismo che è diventata la migrazione di massa”. Sul tema interviene anche padre Costa SJ: “Ma la situazione è complessa, la gente continua a partire”

04/06/2019 · Lascia un commento

Congo: ebola si espande, nonostante il vaccino

Lo scorso agosto è scoppiata un’epidemia di ebola nel Nord Kivu (Repubblica democratica del Congo). Stavolta esiste un vaccino. Ma i morti sono già 1300 e l’epidemia rischia di sconfinare in Uganda, Rwanda e Sud Sudan. Per la diffidenza della gente, per la presenza di bande armate nell’area colpita e per l’assenza di infrastrutture.

03/06/2019 · Lascia un commento

Paradisi fiscali, ecco dove le banche sono tassate meno di un panificio

L’ipocrisia rivelata dal Corporate Tax Haven Index è nauseante. Nel 49% percento dei paesi della Ue le banche sono tassate meno delle panetterie e dei generi alimentari. Il Regno Unito con la sua rete di paradisi fiscali è di gran lunga il più grande promotore al mondo di elusione dell’imposta …

31/05/2019 · Lascia un commento

Giornata mondiale dell’Africa: i più alti tassi di esclusione scolastica nell’Africa subsahariana

L’Africa subsahariana registra i più alti tassi di esclusione scolastica: dei 262 milioni di giovani e bambini senza istruzione, 97.3 milioni vivono nell’Africa sub-sahariana. Lo ricorda oggi, Giornata mondiale dell’Africa, l’ong gesuita per l’educazione e lo sviluppo “Entreculturas”.

25/05/2019 · Lascia un commento

I “mangiabambini”: la riflessione sull’accoglienza di Alberto Maggi

Basta dare uno sguardo alla storia dell’umanità, anche recente, per vedere come la solidarietà, la generosità siano valori che fioriscono nei momenti di grande difficoltà, sociale ed economica, per poi appassire e svanire in quelli di sovrabbondanza…

25/05/2019 · Lascia un commento

CENTRAFRICA – “L’arrivo di migliaia di Peuls con milioni di bovini destabilizza il sud-est” dice Mons. Aguirre

“La causa di questo movimento è la desertificazione che costringe i Peuls ad andare alla continua ricerca di nuovi pascoli e fonti d’acqua. Purtroppo i Peuls, che sono ben armati, nel loro percorso lasciano una scia di sangue che si allunga di giorno in giorno” dice il Vescovo.

25/05/2019 · Lascia un commento

I missionari: «L’Europa sia inclusiva, lungimirante e sostenibile»

In occasione delle elezioni europee, i missionari che fanno parte della Cimi (Conferenza degli Istituti Missionari Italiani) e che sono presenti nel Sud e nel Nord del mondo vogliono condividere il sogno e le preoccupazioni sull’Europa, a fianco delle vittime dell’umanità ferita a causa dell’attuale sistema economico-finanziario che uccide creature e creato.

25/05/2019 · Lascia un commento

La società italiana ha bisogno di una Chiesa vitale

La Chiesa dovrebbe affrontare seriamente il problema identitario riconoscendone l’importanza senza entrare in polemica con il sovranista di turno. L’identità è una grande questione e si muove su cerchi concentrici: c’è l’identità personale, familiare, locale, etnica, sociale, politica.

24/05/2019 · Lascia un commento

Il peso dell’Italia in Europa

Le regole dei giochi di potere in vista delle elezioni di maggio di Carlo Blengini L’Italia ha giocato un ruolo di primo piano, a livello europeo, negli ultimi anni: Mario Draghi … Continua a leggere

20/05/2019 · Lascia un commento

Elezioni europee. Fra timori e speranze

La paura dell’onda sovranista e la necessità di tornare al disegno politico originario.
Un clima di grande attesa e di tensione accompagna le elezioni del Parlamento europeo di maggio 2019.

20/05/2019 · Lascia un commento

MOZAMBICO – Ciclone Kenneth: “Piogge e raffiche di vento hanno trasformato il paesaggio in una discarica”

Maputo (Agenzia Fides) – Distruzione, disagi, ma per fortuna le vittime sono state limitate. È questo il bilancio del ciclone Kenneth che ha sconvolto il nord del Mozambico la scorsa … Continua a leggere

04/05/2019 · Lascia un commento

La spesa militare segna un nuovo record

Sette dei 15 paesi primi in graduatoria sono membri dell’Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico (Nato): Canada, Francia, Germania, Italia, Turchia, Regno Unito e Stati Uniti. Insieme, questi sette paesi hanno rappresentato il 48 percento (880 miliardi di dollari) della spesa militare globale nel 2018.

01/05/2019 · Lascia un commento

SUDAN – “Ora un governo civile” chiede la popolazione; la Chiesa: “basta discriminazioni nei confronti dei cristiani”

Khartoum (Agenzia Fides) – “Un movimento della società civile ha per la prima volta riunito tutti i sudanesi, e la Chiesa ne fa parte”, ha detto Sua Ecc. Mons.Yunan Tombe … Continua a leggere

27/04/2019 · Lascia un commento

Pornodipendenza? Uscire dal tunnel è possibile

Parafrasando san Giovanni Paolo II, “il problema della pornografia non è che rivela troppo della persona (esposta nell’immagine), ma che di essa rivela troppo poco. La persona nell’immagine è ridotta ai suoi organi sessuali e alle sue facoltà sessuali e viene quindi de-personalizzata” (Finn, 2007)

26/04/2019 · Lascia un commento

Sepolti da un certo laicismo

Oggi la libertà religiosa è sempre più a rischio nel mondo e a minacciarla non è solo il fondamentalismo che terrorizza e schiavizza, ma anche, in maniera più subdola e velenosa, quel certo laicismo aggressivo e intollerante che mette in pericolo l’educazione dei giovani, l’obiezione di coscienza e l’identità culturale dei popoli.

15/04/2019 · Lascia un commento

Enzo Bianchi «Fermare il rancore prima che sfoci in razzismo»

Non dimentichiamo che la storia ci insegna che piccoli atteggiamenti di razzismo portano poi a trovare delle giustificazioni, primo passo verso una ideologia razzista vera e propria con tutte le conseguenze che ci possono essere.

13/04/2019 · Lascia un commento

Da Juba, comboniana sr. Elena Balatti: “I Sud Sudanesi colpiti dal gesto che Papa Francesco ha fatto a loro nome”

“I Sud Sudanesi sono rimasti positivamente scioccati nel vedere Papa Francesco che supplica i politici sud sudanesi, che si inchina e bacia loro i piedi. I video e le immagini dell’evento stanno girando su tutte le televisioni, sui social media e sugli smartphone della gente comune”

12/04/2019 · Lascia un commento

Il Papa bacia i piedi per la pace in Sud Sudan

A Casa Santa Marta, il Papa bacia i piedi al presidente della Repubblica del Sud Sudan Salva Kiir Mayardit, e ai vice presidenti designati presenti, tra cui Riek Machar e Rebecca Nyandeng De Mabio. Un gesto per chiedere la pace nel Paese al termine dei due giorni di ritiro spirituale per le autorità civili ed ecclesiastiche.

12/04/2019 · Lascia un commento

Predicano la pace mondiale di giorno e vendono armi letali di notte

Il Medio Oriente, una delle regioni più politicamente instabili e devastate dalla guerra, ha raddoppiato le importazioni di armi negli ultimi cinque anni, secondo l’Istituto internazionale di ricerca per la … Continua a leggere

09/04/2019 · Lascia un commento

Il veleno del serpente è l’invidia

Socrate riteneva che l’invidia fosse “l’ulcera dell’anima”. Papa Francesco l’ha chiamata senza remore “veleno mortale”. In ogni epoca storica e in tutte le società umane, l’invidia esiste come istinto perverso e potente, che miete vittime numerose anche nel mondo cattolico.

08/04/2019 · 1 Commento

  • 303.011 visite
Follow COMBONIANUM – Formazione e Missione on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 585 follower

San Daniele Comboni (1831-1881)

COMBONIANUM

Combonianum è stata una pubblicazione interna nata tra gli studenti comboniani nel 1935. Ho voluto far rivivere questo titolo, ricco di storia e di patrimonio carismatico.
Sono un comboniano affetto da Sla. Ho aperto e continuo a curare questo blog (tramite il puntatore oculare), animato dal desiderio di rimanere in contatto con la vita del mondo e della Chiesa, e di proseguire così il mio piccolo servizio alla missione.
Pereira Manuel João (MJ)
combonianum@gmail.com

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d’autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all’immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.

Annunci

Categorie