COMBONIANUM – Spiritualità e Missione

Blog di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA – Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa MISSIONARY ONGOING FORMATION – A missionary look on the life of the world and the church

Archivi categoria: Fede e Spiritualità

André Louf – Sotto la guida dello Spirito (2) I nostri idoli e Dio

Anche ciò che vi è di meglio può essere deformato, tutto può venir messo al servizio dei nostri idoli domestici. Anche la grazia può essere stornata in modo estremamente sottile per essere offerta – nel momento stesso in cui è ridotta a nulla – in onore del nostro idolo.

13/05/2021 · Lascia un commento

Il Santo della Settimana: 13 maggio, Vergine di Fatima

Il 13 maggio si celebrano le apparizioni della Vergine Maria a Fatima, in Portogallo nel 1917. Il 12 e 13 maggio prossimi Papa Francesco giungerà «come pellegrino» a Fatima per il centenario delle apparizioni e la canonizzazione dei due veggenti Francesco e Giacinta Marto.

13/05/2021 · Lascia un commento

André Louf – Sotto la guida dello Spirito (1) In stato di conversione

Ci sono degli autori che davvero ci aiutano tanto nel cammino di questa vita, si tratta di profeti, di uomini alla lettera “pneumatofori”, che cioè trasmettono lo Spirito Santo, quello stesso che fa vivere la Chiesa. Tra di essi senza dubbio c’è André Louf, scomparso nel 2010, di cui riportiamo un suo preziosissimo testo dal titolo: “Sotto la guida dello Spirito”. A puntate. Decisamente da leggere e meditare nella preghiera…

10/05/2021 · Lascia un commento

Ecco cosa ha fatto Gesù quando “è andato in crisi”

Le crisi della nostra vita personale, ma anche quelle della società in cui viviamo, sono un grande tempo sospeso, una chiamata a volte unica e irripetibile per dare una svolta alla nostra vita, un’occasione che possiamo sprecare o che, invece, può darci le ali per una nuova libertà.

07/05/2021 · Lascia un commento

Il miracolo del Sacro Fuoco

Tra tutte le celebrazioni pasquali di tutte le confessioni cristiane, quella del Sacro Fuoco, di origini antichissime, è senz’altro la più suggestiva

06/05/2021 · Lascia un commento

Le chiese vuote e la fantasia di Dio

La crisi delle “chiese vuote” viene da lontano, inizia quando le chiese erano piene… Il vento del ’68 portò via d’un botto alla Chiesa una generazione di figli inquieti. L’avvento di un nuovo potere consumista “che se la ride del Vangelo”

05/05/2021 · Lascia un commento

Il legame della fraternità

Le analisi sociologiche confermerebbero il crescente disinteresse verso la fede. Certo, nella misura in cui le statistiche aiutano a conoscere la realtà sono necessarie e benvenute. Tuttavia la fede è una realtà strana. Se lo ricorda ancora bene il profeta Elia.

05/05/2021 · Lascia un commento

Francesco Cosentino – Una Chiesa che esce dalle chiese

L’indifferenza al problema di Dio e l’abbandono sempre più massiccio della pratica religiosa riguardano una “ferita” dell’immaginazione: la secolarizzazione restringe il nostro desiderio, rimpicciolisce il nostro io e i nostri desideri, condizionando il nostro modo di immaginare la vita.

05/05/2021 · Lascia un commento

Le chiese vuote e l’Umanesimo integrale

La secolarizzazione in Europa sembra non conoscere soste. Le diverse correlazioni statistiche però non spiegano cosa c’è dietro. Nasce dunque spontanea la domanda: l’uomo moderno ha ancora bisogno di Dio e della religione? Dai dati riportati sembrerebbe di no.

05/05/2021 · Lascia un commento

Una notte di veglia e la soglia della libertà

Gesù non rifiutò di attraversare l’atroce “deserto” della Croce, come il Dio degli ebrei non disdegnò di mettersi in cammino con loro, per quarant’anni in quella steppa di sete e di fame, di malattie infettive e morsi di serpenti, che fu la soglia della libertà

29/04/2021 · Lascia un commento

Vittorio Messori: «E adesso scommetto sulla morte perché so in chi ho creduto»

Ciò che m’interessa è la fede, la possibilità stessa di credere, di scommettere sulla verità del Vangelo. Il resto è solo una conseguenza. Etica, società, lavoro, politica… Tutto necessario ma assurdo, se prima non si saggia l’esistenza e la resistenza del chiodo che deve reggere ogni cosa. E quel chiodo è Gesù»

28/04/2021 · Lascia un commento

Martini – La bellezza del Pastore Bello che salverà il mondo

Essere testimoni della Bellezza che salva nasce dal farne continua e sempre nuova esperienza: ce lo fa capire lo stesso Gesù quando, nel vangelo di Giovanni, si presenta come il “Pastore bello” (così è nell’originale greco, anche se la traduzione normalmente preferita è quella di “buon Pastore”): “Io sono il pastore bello. Il bel pastore offre la vita per le pecore…

26/04/2021 · Lascia un commento

Tra creazione e salvezza: la trappola del sapere

Attorno all’idea del ‘peccato originale’ in troppi pensano che il vero problema sia la disobbedienza, ma non è così. È piuttosto la pretesa di decidere da sé cosa sia bene e cosa male fino a trovare da soli la soluzione a ogni cosa il dramma vero fin da principio.

26/04/2021 · Lascia un commento

Risurrezione, la fede ci spinge a correre

La fede nasce da una corsa e ci porta a correre. “L’amore del Cristo ci spinge”, diceva l’apostolo Paolo. Il cuore di ogni innamorato esplode, lo sapete perfettamente tutti voi che qualche volta vi siete innamorati. Esplode la nostra fede, o l’abbiamo ammaestrata?

23/04/2021 · Lascia un commento

Card. Martini – Ripartire da Emmaus

L’uomo se ne va muto e stanco, deluso e sordo: tutto appare stantio e logoro, come nebbia im­penetrabile. Anche le comunità dei credenti sono lì, stan­che e deluse per mille smacchi e paiono talora come impotenti all’insorgere tenace di idoli antichi, pronti a ripresentarsi sotto mille vesti d’oro.

18/04/2021 · Lascia un commento

Chiara Amirante, fondatrice di Nuovi Orizzonti: «Ero cieca, fui guarita nella notte e oggi vedo soltanto i disperati»

L’associazione «Nuovi orizzonti» conta oggi 6 milioni di seguaci. Amirante: «Ero cieca, fui guarita nella notte e oggi vedo soltanto i disperati»
Una interessante intervista. Da leggere!

12/04/2021 · Lascia un commento

Amici scienziati, la religione non è irrazionale

Circa un mese fa è venuto a mancare il grande John Polkinghorne, fisico, teologo e pastore anglicano. Tra i saggi che ha pubblicato sulla rivista Vita e Pensiero, scegliamo quello del 2012, in cui presenta un’equilibrata difesa della razionalità della religione. Da leggere.

11/04/2021 · Lascia un commento

Morto Hans Küng, teologo ribelle, contestò l’infallibilità del pontefice

Perito al Concilio Vaticano II, ex collega di Ratzinger, venne sanzionato dalla Congregazione per la dottrina della fede. Affrontò il tema del rapporto fede-scienza

09/04/2021 · Lascia un commento

Don Tonino Bello – I piedi del Risorto

Io non so se nell’ultima cena, dopo che Gesù ebbe ripreso le vesti, qualcuno dei dodici si sia alzato da tavola e con la brocca, il catino e l’asciugatoio si sia diretto a lavare i piedi del maestro. Probabilmente no.

08/04/2021 · Lascia un commento

Veglia Pasquale – Papa Francesco: con Lui, sempre la vita ricomincia

Sorella, fratello se in questa notte porti nel cuore un’ora buia, un giorno che non è ancora spuntato, una luce sepolta, un sogno infranto, vai, apri il cuore con stupore all’annuncio della Pasqua: “Non avere paura, è risorto! Ti attende in Galilea”. Le tue attese non resteranno incompiute, le tue lacrime saranno asciugate, le tue paure saranno vinte dalla speranza.

04/04/2021 · Lascia un commento

Pasqua inquieta: la riflessione del biblista Alberto Maggi

I capi religiosi sono inquieti. Sono finalmente riusciti nel loro intento, eppure sentono che non è stato sufficiente assassinare il Nazareno. Gesù è morto, è vero, ma essi sono agitati. Eppure ormai il loro avversario non è che un cadavere che giace nel sepolcro, per cui non dovrebbero preoccuparsi.

04/04/2021 · Lascia un commento

La fede è se cammina

Abbiamo pensato spesso a convertire il “mondo” e poco a convertire noi stessi, cioè passare da uno statico “essere cristiani” a un più dinamico “divenire cristiani”. La pandemia per contro — attraverso le chiese vuote — ha portato alla luce il bisogno di tentare nuove vie per andare al cuore del Vangelo, senza tornare a un mondo che non esiste più.

04/04/2021 · Lascia un commento

VEGLIA PASQUALE – Lectio

La Comunità della Chiesa, nella sacralità dei segni, oggi rivive il vigore della speranza, il rinnovamento e la purificazione, lo slancio dello Spirito: nella luce del Cero, nell’acqua della fonte, nel canto della gioia…

02/04/2021 · Lascia un commento

Prepararsi alla Veglia pasquale

Una sorta di pensiero magico alquanto adolescenziale ci fa ritenere che la gioia sia qualcosa che rimpiazzi o si sostituisca al dolore, magari cancellandolo o ignorandolo. La gioia che viene dalla Pasqua è la gioia che matura dentro il dolore del mondo, lo cambia dal di dentro.

02/04/2021 · Lascia un commento

Il silenzio di Dio

Non so dire quante volte, come responsabile di chiesa, ho udito questa frase: «Come può Dio permettere tutto questo? Perché Dio resta muto?». Proprio a queste domande che mi sono state rivolte così spesso, vorrei ora cercare di rispondere.

02/04/2021 · Lascia un commento

card. Martini – Chi passa sotto la croce?

I passanti sono la gente che sapeva sì e no, che aveva sentito parlare di Gesù e magari aveva qualche volta ascoltato i suoi insegnamenti; pur se aveva pensato che parlava bene; se ne era andata poi per la sua strada e ora, ritrovandolo in croce, si meraviglia di come sia andata a finire.

02/04/2021 · Lascia un commento

Anima Christi

“Anima Christi” ci accompagna alla morte e risurrezione di Gesù e ci aiuta a cogliere nel profondo il senso dell’espressione di S. Paolo: “Sono stato crocifisso con Cristo e non sono più io che vivo, ma Cristo vive in me” (Gal. 2,20). Qui c’è tutta la teologia e la spiritualità della Croce.

01/04/2021 · Lascia un commento

Enzo Bianchi: Contemplazione del Crocifisso

Se c’è pittore che ha saputo cantare la presenza di un Cristo agli inferi, credo sia stato soltanto Congdon. In Congdon c’è il Cristo che, nella kenosis, raggiunge gli inferi. È davvero il Cristo del XX secolo, quello che hanno percepito in maniera profetica un Silvano dell’Athos o, in una forma non sempre evidente, la grande, piccola Teresa del Bambino Gesù: Cristo alla tavola dei peccatori, Cristo nelle profondità degli inferi. Dramma dell’uomo per il male che lo abita e lo invade anche per la potenza del peccato.

01/04/2021 · 1 Commento

Enzo Bianchi – Meditazione per il Venerdì Santo

Per contemplare il Crocifisso è necessario meditare sulla paradossale «parola della croce» (1Cor 1,18), il mistero centrale della nostra fede. In verità, di fronte alla «parola della croce», debolezza di Dio, debolezza del cristiano, debolezza della chiesa, ma pienezza della vita perché «vita in abbondanza».

01/04/2021 · 1 Commento

GIOVEDÌ SANTO, Messa in Coena Domini – Commento

È arrivata l’“ora” di Gesù, verso la quale il suo operare era diretto fin dall’inizio. Ciò che costituisce il contenuto di questa ora, Giovanni lo descrive con due parole: passaggio (metabainein, metabasis) ed agape – amore. Le due parole si spiegano a vicenda; ambedue descrivono insieme la Pasqua di Gesù.

30/03/2021 · Lascia un commento

Casile – Il mistero pasquale nella vita e nell’opera di San Daniele Comboni

San Daniele Comboni concepì e visse la missione come consacrazione nella sequela di Gesù nel Mistero Pasquale, cioè segnata dall’adesione al Mistero della Croce e della Risurrezione, e quindi come cammino di fedeltà che configura il discepolo al cammino della Croce del suo Maestro e Signore.

30/03/2021 · Lascia un commento

Le cinque lacrime eterne di Gesù

Nella scena più commovente della Passione di Cristo il regista Mel Gibson ritrae la lacrima dell’Onnipotente che cade dall’alto sul suo amato Unigenito che esala l’ultimo respiro. Queste lacrime sono eterne perché continuano a segnare i volti degli uomini e delle donne di ogni epoca

29/03/2021 · Lascia un commento

Guido Oliana (2) San Giuseppe nella tradizione comboniana: Paternità, fraternità e ministerialità

San Daniele Comboni ebbe una grande devozione a San Giuseppe e la tradizione comboniana la ha mantenuta. Consideriamo brevemente alcuni aspetti di questa tradizione focalizzata su San Giuseppe come “economo solerte” dell’Africa Centrale che ama la Nigrizia.

28/03/2021 · Lascia un commento

Guido Oliana (1) San Giuseppe nella Bibbia, Tradizione e Magistero

Esaminerò le fonti principali su San Giuseppe: la Bibbia, i Padri della Chiesa, il magistero dei Papi Giovanni Paolo II e Francesco, San Daniele Comboni e alcuni documenti della tradizione comboniana. Da tali fonti emergono delle ispiranti indicazioni applicabili alla vocazione del fratello missionario comboniano in relazione complementare con la vocazione del presbitero comboniano.

28/03/2021 · Lascia un commento

Cantalamessa – Quarta Predica di Quaresima 2021

Purtroppo, per la grande maggioranza dei cristiani Gesù è un personaggio, non una persona. È l’oggetto di un insieme di dogmi, dottrine o eresie; uno di cui celebriamo la memoria nella liturgia, che crediamo realmente presente nell’Eucaristia… ma senza sviluppare una relazione esistenziale con lui, egli rimane esterno a noi, ci tocca la mente, ma non riscalda il cuore.

27/03/2021 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Anthony Bloom (39)

PREGHIERA SPONTANEA
La preghiera spontanea è possibile in due situazioni: essa ha luogo in momenti nei quali avvertiamo vivamente la presenza di Dio, oppure quando, improvvisamente, ci accorgiamo del pericolo mortale nel quale ci troviamo…

27/03/2021 · Lascia un commento

Via Crucis missionaria ispirata alla enciclica “Fratelli tutti”

Questa Via Crucis proposta dal Centro Missionario Diocesano di Padova si ispira alla enciclica “Fratelli tutti” di papa Francesco e a due fra i testimoni di fraternità universale che egli addita, il beato Charles De Foucauld e san Francesco d’Assisi.

26/03/2021 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Anthony Bloom (38)

PREGHIERA PURIFICATA
A volte pensiamo che non siamo degni di pregare, e perfino che non ne abbiamo il diritto. È una tentazione. Ogni goccia d’acqua, da qualsiasi parte provenga, da una pozzanghera come dall’oceano, viene purificata mediante l’evaporazione; lo stesso è di ogni preghiera che sale a Dio.

26/03/2021 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Anthony Bloom (37)

UN CORPO PACIFICATO
Dobbiamo imparare ad acquisire un corpo pacificato. Quale che sia la nostra attività psicologica, il nostro corpo reagisce a essa, e il nostro stato corporeo determina in una certa misura il tipo o la qualità della nostra attività psicologica.

25/03/2021 · Lascia un commento

L’ultima omelia di Oscar Romero

Che questo corpo immolato e questo sangue sacrificato per gli uomini alimentino anche noi per dare il nostro corpo e in nostro sangue alla sofferenza e al dolore, come Cristo, non per sé, ma per offrire concetti di giustizia e di pace al nostro popolo.

24/03/2021 · Lascia un commento

«I cristiani insopportabili»

L’arcivescovo di Milano, mons. Mario Delpini, alla veglia per la Giornata dei missionari martiri: «Ci sono cristiani che risultano antipatici fino ad essere insopportabili, proprio perché sono cristiani. Sono i miti: quelli che non vorrebbero far del male a nessuno, che sarebbero contenti di essere amici di tutti. Ma viene il giorno in cui, alzano la mano e dicono: “io però non sono d’accordo”»

24/03/2021 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Anthony Bloom (36)

IL SILENZIO DELLA SEQUELA
La sequela inizia con il silenzio e l’ascolto. Quando ascoltiamo qualcuno, pensiamo di essere in silenzio perché non parliamo; ma le nostre menti continuano a lavorare, le nostre emozioni reagiscono, la nostra volontà si schiera pro o contro quel che stiamo ascoltando…

24/03/2021 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Anthony Bloom (35)

SIA FATTA LA TUA VOLONTÀ
Dato che la chiesa è un’estensione della presenza di Cristo nel tempo e nello spazio, in qualsiasi preghiera cristiana dovrebbe essere Cristo stesso che prega, sebbene questo implichi una purezza di cuore che noi non possediamo.

23/03/2021 · 1 Commento

Un grano di sale, da Anthony Bloom (34)

PREGHIERA CRISTIANA
Caratteristica della preghiera cristiana è che si tratta della preghiera di Cristo, portata a suo Padre, di generazione in generazione in situazioni sempre nuove…

22/03/2021 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Anthony Bloom (33)

PREGHIERA E IMPEGNO
Le parole della preghiera possiedono la caratteristica di essere sempre parole che impegnano. Gli anziani scrivevano: “Dai il tuo sangue e Dio ti darà lo Spirito”

21/03/2021 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Anthony Bloom (32)

PREGHIERA E VITA
Finché continuiamo a occuparci profondamente di tutte le trivialità della vita, non possiamo sperare di pregare con tutto il cuore; queste finiranno sempre per colorare il treno dei nostri pensieri.

20/03/2021 · Lascia un commento

I sette salmi penitenziali

Quaresima, tempo di penitenza, di pianto per i propri peccati e di ritorno al Signore, attraverso l’amore fraterno. Scegliamo di accompagnare questo cammino con il commento ai sette salmi penitenziali, uno per ogni venerdì di Quaresima

19/03/2021 · Lascia un commento

San Giuseppe dimenticato

“Nel Nuovo Testamento c’è un’evidente reticenza nel trattare di Giuseppe di Nazaret, marito di Maria e padre di Gesù…”.
In vista del 19 marzo (festa del papà), una interessante riflessione del biblista frate Alberto Maggi.

19/03/2021 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Anthony Bloom (31)

DISCIPLINA E GRAZIA
La disciplina spirituale è una strada, un cammino nel quale ci apriamo a Cristo, alla grazia di Dio. Questa è tutta la disciplina, tutto quel che possiamo fare. È Dio che, rispondendo al nostro sforzo ascetico, ci dà la sua grazia e porta a compimento i nostri sforzi.

19/03/2021 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Anthony Bloom (30)

DISCIPLINA NELLA SEQUELA
A meno di rinunciare a noi stessi e di accettare la sua vita al posto della nostra, a meno di ambire a ciò che Paolo descrive dicendo: “Non sono più io che vivo, ma Cristo vive in me” (Gal 2,20), non saremo mai né disciplinati né discepoli.

18/03/2021 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Anthony Bloom (29)

In noi risiedono due volontà, di cui una è quella cosciente, che si possiede in misura più o meno elevata, e che consiste nella capacità di costringere noi stessi ad agire in accordo con le nostre convinzioni. La seconda è qualcosa d’altro. Sono le voglie, le aspirazioni, i desideri di tutta la nostra natura, spesso contrari al primo tipo di volontà.

17/03/2021 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Anthony Bloom (28)

Teofane il Recluso dice: “Ti domandi: ‘Oggi ho pregato?’. Non cercare di sondare la profondità delle tue emozioni, o quanto profonda sia la tua comprensione delle cose divine; chiediti piuttosto: ‘Sto compiendo la volontà di Dio meglio di prima?’

16/03/2021 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Anthony Bloom (27)

AL DI LÀ DEGLI UMORI.
Quando assumiamo il giusto quadro mentale, quando il cuore è colmo di adorazione, di sollecitudine per gli altri, quando, come dice Luca, le nostre labbra parlano dalla pienezza del cuore (Lc 6,45), non è un problema pregare; parliamo a Dio con libertà facendo uso delle parole a noi più familiari.

15/03/2021 · Lascia un commento

FP.it 8/2021 Cantalamessa – Terza Predica di Quaresima 2021

Come basta un capello o una goccia di saliva per ricostruire il DNA di una persona, così basta una sola riga del Vangelo, letta senza preconcetti, per ricostruire il DNA di Gesú, per scoprire ciò che egli pensava di se stesso, ma non poteva dire apertamente per non essere frainteso. La trascendenza divina di Cristo trasuda letteralmente da ogni pagina del Vangelo.

14/03/2021 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Anthony Bloom (26)

PREGHIERA PIENA DI SIGNIFICATO
A meno che la preghiera che intendi offrire a Dio non sia importante e piena di significato anzitutto per te, non sarai in grado di presentarla al Signore.

14/03/2021 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Anthony Bloom (25)

IL MISTERO DELL’ESSERE
Qualunque cosa facciamo, quale che sia il nostro livello di conoscenza di Dio, per quanto gli siamo vicini (e ciò vale ancor più fra Dio e l’uomo che fra gli uomini), permane un mistero centrale che non è mai possibile dissipare.

13/03/2021 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Anthony Bloom (24)

DIO AL PRIMO POSTO
L’amore e l’amicizia non crescono se non siamo disposti a sacrificare molte cose per coltivarli, e allo stesso modo dobbiamo esser pronti a mettere da parte tante realtà per assegnare a Dio il primo posto.

12/03/2021 · Lascia un commento

Via Crucis con Óscar Romero

Il 24 Marzo si celebra l’anniversario del martirio di san Oscar Romero e la Giornata dei Missionari Martiri. “Mi costa accettare una morte violenta che in queste circostanze è possibilissima… Le circostanze sconosciute dovrò viverle con la grazia di Dio. Egli ha assistito i martiri e se sarà necessario, lo sentirò vicino a me quando gli darò il mio ultimo respiro”

11/03/2021 · Lascia un commento

Ravasi – Perché diciamo «Ego te absolvo» 

Il teologo protestante Paolo Ricca spiega come nell’atto della assoluzione il ministro della Chiesa si sovrappone a Dio ma non lo sostituisce: viene a rappresentarlo come vicario

11/03/2021 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Anthony Bloom (23)

PREGARE NEL REGNO
Per poter pregare, dobbiamo trovarci in quella situazione che definiamo “regno di Dio”. Dobbiamo riconoscere che lui è Dio, che è re, dobbiamo arrenderci a lui. Dobbiamo quantomeno preoccuparci della sua volontà, anche se ancora non siamo in grado di compierla.

11/03/2021 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Anthony Bloom (22)

CONCENTRARSI SU DIO E NIENT’ALTRO
Dio deve restare sempre al centro della nostra attenzione, perché il nostro raccoglimento può essere falsificato in molti modi; quando preghiamo per qualcosa che ci preoccupa profondamente, ci sembra che tutto il nostro essere converga in un’unica preghiera …

10/03/2021 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Anthony Bloom (21)

IL SILENZIO DELL’UOMO
Il silenzio di Dio è la sua assenza, ma anche il silenzio è l’assenza dell’uomo. Un incontro non acquista spessore e pienezza finché le due parti che convergono non diventano capaci di tacere l’una con l’altra. Fino a quando abbiamo bisogno di parole e azioni, di prove tangibili, non abbiamo ancora raggiunto la profondità e la pienezza che cercavamo.

09/03/2021 · Lascia un commento

  • 677.116 visite
Follow COMBONIANUM – Spiritualità e Missione on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Unisciti ad altri 774 follower

San Daniele Comboni (1831-1881)

COMBONIANUM

Combonianum è stato una pubblicazione interna di condivisione sul carisma di Comboni. Assegnando questo nome al blog, ho voluto far rivivere questo titolo, ricco di storia e patrimonio carismatico.
Il sottotitolo Spiritualità e Missione vuole precisare l’obiettivo del blog: promuovere una spiritualità missionaria.

Combonianum was an internal publication of sharing on Comboni’s charism. By assigning this name to the blog, I wanted to revive this title, rich in history and charismatic heritage.
The subtitle
Spirituality and Mission wants to specify the goal of the blog: to promote a missionary spirituality.

Sono un comboniano affetto da Sla. Ho aperto e continuo a curare questo blog (tramite il puntatore oculare), animato dal desiderio di rimanere in contatto con la vita del mondo e della Chiesa, e di proseguire così il mio piccolo servizio alla missione.
I miei interessi: tematiche missionarie, spiritualità (ho lavorato nella formazione) e temi biblici (ho fatto teologia biblica alla PUG di Roma)

I am a Comboni missionary with ALS. I opened and continue to curate this blog (through the eye pointer), animated by the desire to stay in touch with the life of the world and of the Church, and thus continue my small service to the mission.
My interests: missionary themes, spirituality (I was in charge of formation) and biblical themes (I studied biblical theology at the PUG in Rome)

Manuel João Pereira Correia combonianum@gmail.com

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d’autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all’immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.

Categorie