COMBONIANUM – Formazione e Missione

— Sito di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA — Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa — Blog of MISSIONARY ONGOING FORMATION — A missionary look on the life of the world and the church

Dentro la Bellezza (117)

Dovremmo tornare a quei pulpiti della Slesia che nella loro originale iconografia erano un potente rimando alla Scrittura e alla Verità proclamata, inesauribile e “altra” rispetto al pensiero dello stesso predicatore e alla sua personale adesione al Mistero di Cristo.

Annunci
21/10/2018 · Lascia un commento

Dentro la Bellezza (116)

Davvero ci rifugiamo dentro le tue viscere o Madre, tu che hai generato il Salvatore. Vien da dire così, guardando la Madonna delle Torri del Bramantino, un’opera che sembra commentare puntualmente, nonostante la distanza plurisecolare, le parole di papa Francesco.

18/10/2018 · Lascia un commento

Dentro la Bellezza (115): L’abbé Pinot, il martirio della Chiesa che vive oltre gli scandali

«Adesso noi preti non possiamo più accarezzare un bambino senza essere sospettati, insultati. È un fatto grave, gravissimo che cancella secoli di impegno di un clero in trincea che ha sopportato tutto per stare con la gente, per difendere i piccoli».

17/09/2018 · Lascia un commento

Dentro la Bellezza (114)

La Via crucis scritta con il pennello e la memoria da Duda Gracz nel 2000 resta tristemente profetica. Doveva essere la rivisitazione del Calvario della Chiesa nel XX secolo e invece si rivela ora profezia di nuovi interminabili calvari. Sì, siamo muti, come chi assiste alla condanna di Cristo.

26/07/2018 · Lascia un commento

Dentro la Bellezza (113)

Impressionano gli sguardi persi dei progenitori, essi si coprono la faccia di fronte al manifestarsi del Mistero. Ma Dio li sorprende, e mi commuove la granitica intuizione di Wiligelmo: con la faccia di Cristo, la stessa faccia di Colui che un giorno guarderà l’uomo con occhi divini, il Padre allunga il dito toccando il fianco di Adamo.

20/07/2018 · Lascia un commento

Dentro la Bellezza (112)

Tra ‘600 e ‘800 il farmacista era un benefattore della società, amico di Cristo, guaritore come lui e, al par di lui, depositario dei misteri celati nella creazione. Nacque così la curiosa iconografia del Cristo apotecario

29/06/2018 · Lascia un commento

Dentro la bellezza (111)

Le donne di Pontormo e la risposta alle domande sul futuro.
La loro maternità è modello e paradigma di ogni maternità umana; nella loro differenza di età esse rappresentano la fecondità umana, uguale e diversa per ogni generazione.

04/06/2018 · Lascia un commento

Dentro la bellezza (110)

Quella nave nella tempesta che comunica serenità e salvezza.Che il Mar mediterraneo sia in tempesta, che tutta l’Europa navighi in cattive acque, è evidente a tutti, ma cosa si possa fare per arginare il naufragio nessuno lo sa.

21/05/2018 · Lascia un commento

Dentro la bellezza (109)

Ecco: siamo un mondo in bianco e nero. Non abbiamo più colore. Abbiamo negli occhi le straordinarie immagini superdefinite, negli infinitesimali pixel che ricostruiscono la realtà più viva e più bella di quanto non la percepisca l’occhio nudo, eppure siamo ogni giorno protagonisti di una nuova Guernica.

27/04/2018 · Lascia un commento

Dentro la bellezza (108)

Anche noi nel deserto, dibattuti fra il teschio e una lucertola.
È bello che l’annuncio cristiano sia affidato alle donne: nel loro utero, così simile alla terra, si consuma il trionfo della vita, qui ogni uomo impara esperienzialmente che oltre al dolore del parto c’è una grande promessa di vita e di felicità.

11/04/2018 · Lascia un commento

Dentro la bellezza (107)

Gérôme, l’umanità chiede perdono sotto la Croce del Golgota.
Sì, non c’è icona più bella per la Pasqua ormai vicina di un dipinto di Jean-Leon Gérôme, del 1867, dove una nube oscura, quella della storia, sembra inghiottire il cielo…

28/03/2018 · Lascia un commento

Dentro la bellezza (106)

Mentre la famiglia è in piena crisi (e si affacciano leggi offensive per la dignità umana) emergono dal passato testimonianze colme di fascino e di fede. Il 22 gennaio 627, 14 secoli fa, moriva a Monza, mia città, la regina Teodolinda. Una Cappella a lei dedicata, affrescata dagli Zavattari e recentemente restaurata, racconta con eleganza la storia di questa splendida figura di donna.

29/01/2018 · Lascia un commento

Dentro la bellezza (105)

Per un motivo o per l’altro, ogni anno, vicino a Natale, i luoghi dell’Incarnazione del Verbo vivono la tragedia. Stavo guardando il sito della Farnesina, a causa di un pellegrinaggio in Terra Santa organizzato in parrocchia, quando mi sono imbattuta in un’opera di William Blake a me sconosciuta: Il Cristo Bambino dormiente sulla croce.

21/12/2017 · Lascia un commento

Dentro la bellezza (104)

In questa personale curata da Filippo Aldovini, la prima in un museo italiano, Zimoun ha realizzato cinque installazioni cinetiche, una per ogni sala della Palazzina, utilizzando decine di scatoloni di cartone da imballaggio dotati esternamente di pendoli, sfere, palline di polistirolo o di cotone appese a cavetti che entrano in movimento secondo ritmi e suoni generati da sistemi meccanici automatici.

08/01/2017 · Lascia un commento

Dentro la bellezza (103)

Magi, il semplice gesto dell’adorazione che ci salva dall’oscurità.
Pensavo a tutto questo mentre contemplavo un affresco conservato nella Pinacoteca di San Francesco a San Marino, recentemente attribuito a Bitino da Faenza, artista minore di origine romagnola. L’affresco offre un singolare messaggio: pur avvalendosi di una iconografia consolidata Bitino sembra regalarci un insegnamento profetico che, forse solo noi oggi possiamo comprendere appieno.

05/01/2017 · Lascia un commento

Dentro la bellezza (102)

Su ogni Natività c’è già l’ombra della Croce.
Rembrandt ci permette di entrare nella casa della famiglia di Nazaret ad un’ora serale, tutto è avvolto nella penombra: il piccolo Gesù dorme e Giuseppe si attarda a piallare un giogo. Tutta la luce della stanza è sulla Vergine che pare tesa fra due poli: la Parola che tiene fra le mani e il suo divin Figlio.

05/01/2017 · Lascia un commento

Dentro la bellezza (101)

Ecco l’Agnello che annuncia la luce della salvezza. Il Battista è una delle figure rappresentative dell’Avvento infatti, nella terza domenica, si parla di lui come il più grande fra i … Continua a leggere

11/12/2016 · Lascia un commento

Dentro la bellezza (100)

La fede e la morale possibile del banchiere.
Lui sta pesando le sue monete. Non c’era ancora l’Euro a facilitare tutto, il cambio era necessario. Così, il cambiavalute del XV secolo dipinto da Quentin Massys è tutto intento a valutare una moneta sul peso dell’oro. Una scritta, presente sulla cornice (andata perduta), diceva più o meno così: bilancia giusta e pesi corrispondenti al valore. Insomma fare il banchiere non significa rinunciare a una buona coscienza e alla rettitudine morale…

08/12/2016 · Lascia un commento

Dentro la bellezza (99)

Si rimane sgomenti di fronte a certe affermazioni. Sgomenti anche perché – a differenza di altre di minor portata – passano in sordina. Mi riferisco a quel giornalista che, riguardo all’ultimo terremoto, ha scritto su Facebook: «Il crollo delle chiese, però, è divertente». Come può divertire il crollo di edifici della memoria storica di un paese, di un popolo? Del crollo di un edificio storico, laico o religioso che sia, non ci si può rallegrare.

16/11/2016 · Lascia un commento

Dentro la bellezza (98)

La gloria invisibile degli innocenti Wiliam Holman Hunt (1827-1910) era stato in Terra Santa, quel viaggio gli era come rimasto addosso facendogli realizzare opere che trasudano del sapore drammatico e … Continua a leggere

14/11/2016 · Lascia un commento

Dentro la bellezza (97)

La Via Crucis delle camere a gas
Stavo tornando a casa, in macchina. Un rientro come tanti, ma pieno del ricordo della splendida sequenza delle tele di Duda Gracz, sul Golgota di Jasna Gora: una testimonianza straordinaria di fede e di dolore.

15/10/2016 · Lascia un commento

Dentro la bellezza (96)

Quando Magritte evocava l’angelo
Angeli e demoni sono tornati di moda presso numerose sette, esoteriche o di estrazione New Age, e questo è continua fonte di confusione tra i fedeli. Per contro alcune correnti teologiche tendono a ridurre il significato e la portata della presenza degli angeli

03/10/2016 · Lascia un commento

Dentro la bellezza (95)

La “Madonna della consolazione”, i gesti del dolore e della fede.
È una Madre degli afflitti quella dipinta da William-Adolphe Bouguereau nel 1875 e custodita nel Musées de la Ville di Strasburgo, ma da tutti è chiamata Madre della consolazione.

18/09/2016 · Lascia un commento

Dentro la bellezza (94)

Una scossa per scuoterci dal torpore.
È mattino. Fende l’aria l’accordo, solenne e lamentoso, dell’organo. La mia comunità intona il primo salmo delle lodi: «La mia voce sale a Dio e grido aiuto, la mia voce sale a Dio finché mi ascolti”. Nel cuore riecheggia il lamento delle popolazioni colpite dal terremoto e, cantando, sale alla memoria un’immagine poco nota di Sophie Anderson, artista britannica del XIX secolo.
In Italia, dall’anno Mille a oggi, ci sono stati 4.800 terremoti in forma grave. Ciò significa che il sesto sigillo dell’Apocalisse, il terremoto appunto, ricorre nel nostro paese più di quattro volte l’anno.

17/09/2016 · Lascia un commento

Dentro la bellezza (93)

Siamo nell’anno della Misericordia eppure sembra che la misericordia sia fuggita dal nostro mondo. Rimane solo perché chiamata a gran voce dalla fede della Chiesa e dalle lacrime dei credenti. Sieger Köder, artista scomparso recentemente, sacerdote tedesco che ha illustrato quasi tutta la Bibbia, condensa tutte le sette opere di misericordia dentro una casa. Le rivisita con un’edizione, per così dire, familiare. Certo non è una casa qualunque, è la casa di Betania, la casa di Marta, di Maria, di Lazzaro. È la casa degli amici di Gesù.

07/07/2016 · Lascia un commento

Dentro la bellezza (92)

Thomas Merton, quando voleva conoscere le ultime notizie sul mondo, apriva il libro dell’Apocalisse; una lettura che accompagna i cattolici, o almeno quanti recitano mattutino, durante tutto il periodo pasquale. In effetti, il libro, più che raccontare del futuro sembra, oggi più che mai, parlare del presente. È il caso del capitolo 16 dove i tre dominatori del mondo, drago, bestia e falso profeta, s’impadroniscono degli animi diffondendo spiriti che escono dalle loro bocche sotto forma di rane. Lo racconta con una veridicità impressionante un miniaturista del XIII secolo.

10/06/2016 · Lascia un commento

Dentro la bellezza (91)

Ci guarda silenziosa, questa Madonna, la cui origine viene attribuita addirittura a San Luca e che oggi pochi conoscono; eppure durante il Medioevo attirava enormi masse di fedeli, fino a 50 mila. Questa Vergine mite porta un nome che evoca la guerra, anzi la caccia: si tratta della Madonna di Saidnaya, che in lingua siriaca significa appunto: “Signora della Caccia”.

30/05/2016 · Lascia un commento

Dentro la bellezza (90)

Dalí e quel «cielo» nel cuore di chi ha fede.
Il cielo non si trova né in basso né in alto, né a destra né a sinistra. Il cielo si trova esattamente nel centro del petto dell’uomo che possiede la fede (Salvador Dalí). Basterebbe, forse, questa frase a commentare l’opera di Dalí dal titolo significativo di Croce nucleare. Uno degli artisti più controversi e eccentrici, uno del quale George Orwell ebbe a dire: «Dalí è contemporaneamente un grande artista e un disgustoso essere umano. Una cosa non esclude l’altra, né in alcun modo la influenza»…

27/05/2016 · Lascia un commento

Dentro la bellezza (89)

Il bastone, segno di comando e guida divina. Il bastone, segno del comando e della guida divina, appare ripetutamente nella Sacra Scrittura quale strumento dei voleri divini.  La narrazione apocrifa … Continua a leggere

17/01/2016 · Lascia un commento

Dentro la bellezza (88)

La noce, simbolo dell’uomo e della divinità. Potrebbe fungere da portale per la settimana dell’unità, l’opera giovanile di Piero della Francesca, che raffigura il Battesimo di Gesù. Benché l’artista aretino, … Continua a leggere

10/01/2016 · 1 Commento

Dentro la bellezza (87)

La luna sotto la Vergine Maria. La Luna di Galileo. La Chiesa che valorizza la scienza. Tra i simboli ricorrenti nelle nostre chiese uno dei più famigliari è senz’ombra di … Continua a leggere

01/01/2016 · Lascia un commento

Dentro la bellezza (86)

Nelle ciliegie l’amore e la passione di Gesù. Forse si era all’inizio dell’estate quando la sacra famiglia fuggì in Egitto, perché il Barocci, artista urbinate del XVI secolo, nel suo … Continua a leggere

28/12/2015 · Lascia un commento

Dentro la bellezza (85)

Presepe, pastori e l’agnello legato Figlio, Servo e Agnello, ecco il mistero di Cristo  Nei presepi, accanto ai pastori cui fu destinato il primo annuncio della nascita del Salvatore, non … Continua a leggere

25/12/2015 · Lascia un commento

Dentro la bellezza (84)

Abete, l’albero della vita che torna accessibile. Gli alberi natalizi non sono un prodotto consumistico opposto al vero Natale espresso dal Presepio; al contrario, essi completano il significato profondo dell’umiltà … Continua a leggere

22/12/2015 · 1 Commento

Dentro la bellezza (83)

Un bimbo Down e la misericordia divina. È venuto tristemente alla ribalta due settimane fa un dipinto di Caroto dal titolo Bambino con disegno. Il ritratto in questione, molto importante … Continua a leggere

27/11/2015 · Lascia un commento

Dentro la bellezza (82)

Il croissant e la mezzaluna, vecchie e nuove paure. In Iraq non si possono vendere né mangiare croissants: la pasta più venduta in Italia è haram, ovvero vietata dalla Sharia. … Continua a leggere

22/11/2015 · Lascia un commento

Dentro la bellezza (81)

La domenica e la croce del lavoro «non stop» Oggi, il cambiamento climatico, lo sfruttamento della terra a causa del lavoro sconsiderato, ci preoccupa, tuttavia poco si considera il valore … Continua a leggere

12/11/2015 · 1 Commento

Dentro la bellezza (80)

La «bocca della verità» non dice sempre il vero. Le finzioni non possono durare. La vita con i suoi ingranaggi macina tutto ciò che è inconsistente lasciando in piedi solo … Continua a leggere

07/11/2015 · 1 Commento

San Daniele Comboni (1831-1881)

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 614 follower

Follow COMBONIANUM – Formazione e Missione on WordPress.com
dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

  • 239.021 visite

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d'autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all'immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.
Annunci

Categorie