COMBONIANUM – Spiritualità e Missione

Blog di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA – Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa MISSIONARY ONGOING FORMATION – A missionary look on the life of the world and the church

Archivi categoria: Vergine Maria

15 Settembre – Beata Vergine Maria Addolorata

celebrare l’Addolorata oggi significa anche ricordarci che per vivere la fede bisogna essere pronti a “dare ragione” di essa davanti ai tanti moti contrari che tentano di ostacolare il Vangelo.

15/09/2020 · Lascia un commento

12 Settembre – Santissimo Nome di Maria

Il primo a chiamarci per nome è Dio, è lui che ci cerca, che ci conosce e ci attende là dove sta il nostro cuore, la radice di senso della nostra vita. Nel Santissimo Nome di Maria sta scritta l’intera storia dell’umanità: Dio chiama quel nome, Maria risponde e così il Creatore diventa creatura

12/09/2020 · Lascia un commento

8 Settembre – Natività della Vergine Maria

Oggi il Dio che siede sui troni spirituali si è preparato un trono santo sulla terra; Colui che nella sua sapienza ha stabilito i cieli, nel suo amore per gli uomini crea un cielo vivente… Ecco il giorno del Signore, rallegratevi popoli

08/09/2020 · Lascia un commento

Loreto 2020, gli studi archeologici a Nazaret e Loreto confermano la tradizione

Sono tre i nodi da sciogliere della “questione lauretana” . La casa di Maria a Nazaret era solo un grotta o anche un edificio in muratura? E la parte in muratura può essersi conservata tanto a lungo fino alla traslazione nel XIII secolo? E dopo la traslazione a Nazaret si è notata la mancanza della parte in muratura?

30/08/2020 · Lascia un commento

San Bernardo – Guarda la Stella, invoca Maria

Chiunque tu sia,
che nel flusso di questo tempo ti accorgi che,
più che camminare sulla terra,
stai come ondeggiando tra burrasche e tempeste,
non distogliere gli occhi dallo splendore di questa stella,
se non vuoi essere sopraffatto dalla burrasca!

20/08/2020 · Lascia un commento

Cantalamessa – Il Magnificat e l’arte del rammendo

Bisogna riscoprire un’arte dimenticata in cui eccellevano le nostre nonne e mamme: il rammendo! Alla mentalità dell’“usa e getta” bisogna sostituire quella dell’“usa e rammenda”.

14/08/2020 · Lascia un commento

Assunzione della Beata Vergine Maria – Lectio

L’assunzione di Maria in cielo “in corpo ed anima” avalla la speranza teologica di tutti i comuni credenti che l’uomo partecipi alla beatitudine celeste con la propria identità. La chiesa/popolo di Dio in Gesù e Maria vede i prototipi della nuova umanità e il cammino da percorrere per la pienezza di vita

10/08/2020 · Lascia un commento

Assunzione della Beata Vergine Maria – Commento

L’Assunzione di Maria al cielo in anima e corpo è l’icona del nostro futuro, anticipazione di un comune destino: annuncia che l’anima è santa, ma che il Creatore non spreca le sue meraviglie: anche il corpo è santo e avrà, trasfigurato, lo stesso destino dell’anima. Perché l’uomo è uno.

10/08/2020 · Lascia un commento

Festa dell’Assunzione di Maria

Il mistero della Glorificazione di Maria in anima e corpo in cielo è stato l’ultimo dogma mariano proclamato solennemente (1.11.1950 da Pio XII) ma la certezza che il corpo di Maria, la Madre di Gesù, non sperimentò la corruzione è antichissima e risale agli inizi del cristianesimo.

10/08/2020 · Lascia un commento

«Non ce l’ha fatta»

Da un certo numero di anni circola un’espressione in precedenza poco immaginabile. Per annunciare il decesso di un malato grave o di una vittima di un incidente, si ricorre alla perifrasi «non ce l’ha fatta». Essa corona, con rammarico, quanto era stato comunicato nei giorni precedenti, dicendo «sta lottando…».

27/07/2020 · Lascia un commento

Ogni epoca, la sua litania: Maria “Aiuto dei migranti” e “Madre di misericordia”

“Madre della Misericordia“, “Madre della Speranza”, “Conforto” ma anche “Aiuto dei migranti”: sono le tre nuove invocazioni inserite per volontà di Papa Francesco nell’elenco delle Litanie Lauretane, le secolari invocazioni alla Vergine che concludono tradizionalmente la recita del Rosario.

22/06/2020 · Lascia un commento

Sulle tracce di Maria (25) Tutto è cominciato a Parigi, in Rue du Bac

La traccia Mariana ci porta ancora una volta in Francia, terra benedetta da numerose apparizioni mariane. Andiamo a Parigi, in Rue du Bac, per le apparizioni occorse nel 1830 a Caterina Labouré, in seguito alle quali la santa fece coniare la famosissima “Medaglia Miracolosa” che è oggi diffusa in tutto il mondo.

31/05/2020 · 1 Commento

Sulle tracce di Maria (24) Nostra Signora di Banneux, la Vergine dei Poveri

La traccia mariana ci conduce in Belgio, e più precisamente al Santuario di Notre Dame de Banneux (Belgio). In questo luogo Maria è apparsa otto volte: le apparizioni tra gli uomini rispondono a un preciso disegno di Dio. Che attraverso i messaggi della Vergine vuole portare alla salvezza tutta l’umanità.

31/05/2020 · Lascia un commento

Sulle tracce di Maria (23) Il Santuario di “Maria Madre di Dio Incoronata”, di Foggia

La traccia mariana che andiamo a esaminare questa volta ci porta presso il santuario dedicato a “Maria Madre di Dio Incoronata”, situato a poca distanza da Foggia. Un salto all’indietro di oltre mille anni perché risalgono all’inizio dell’XI secolo se si vogliono trovare le origini di questo luogo di devozione mariana.

31/05/2020 · Lascia un commento

Sulle tracce di Maria (21) Marienfried, la “Pace di Maria”

La traccia mariana ci porta al santuario di Marienfried, situato nella parrocchia di Pfaffenhofen, piccolo borgo della Baviera. Le apparizioni della Vergine e i messaggi nel 1946 alla veggente, Barbara Ruess, dicono tutta la sua forza e l’urgenza alla conversione che da Mariefried si rivolge a tutto il mondo.

29/05/2020 · 2 commenti

Sulle tracce di Maria (20) Madonna della Riconciliazione e della Pace di Balestrino

La traccia mariana che andiamo a esaminare questa volta cari amici ci porta in Liguria, più precisamente presso Balestrino, una località dell’entroterra ligure. In questo luogo, presso Monte Croce, hanno avuto luogo numerose apparizioni della Madonna a Caterina Richero dal 1949 al 1986.

29/05/2020 · Lascia un commento

Sulle tracce di Maria (19) Nostra Signora della Misericordia di Pellevoisin

La Madonna appare agli occhi della veggente francese Estelle Faguette, a Pellevoisin, nel 1876. Malata terminale, di famiglia poverissima, Estelle si rivolge alla Vergine con una lettera. La risposta consiste in 15 apparizioni, durante le quali Estelle guarirà miracolosamente.

28/05/2020 · Lascia un commento

Sulle tracce di Maria (18) Beata Vergine Maria delle Lacrime a Siracusa

«Le lacrime di Maria appartengono all’ordine dei segni: esse testimoniano la presenza della Madre nella Chiesa e nel mondo. Piange una madre quando vede i suoi figli minacciati da qualche male, spirituale o fisico. Santuario della Madonna delle Lacrime, tu sei sorto per ricordare alla Chiesa il pianto della Madre.” (Giovanni Paolo II)

28/05/2020 · Lascia un commento

Sulle tracce di Maria (17) Vergine della Rivelazione alle Tre Fontane

Il luogo che insieme a voi desidero visitare questa volta, poiché in esso Maria ha lasciato una sua particolare traccia del suo cammino tra gli uomini, si trova a Roma. Roma, la città in cui la Madonna ha scelto di presentarsi come “Vergine della rivelazione” a Bruno Cornacchiola, apparendogli nel 1947.

26/05/2020 · Lascia un commento

Sulle tracce di Maria (16) La Signora dei Popoli di Amsterdam

Il 25 marzo 1945 la Madonna è apparsa ad Amsterdam a Ida Peerdeman (morta nel 1996). Era la prima di 56 apparizioni, terminate nel 1959. La Madonna si presenta con il nuovo titolo di “Signora di tutti i Popoli”. Nelle sue visioni, la morte di Pio XII, lo sbarco sulla Luna e il comunismo in Cina.

26/05/2020 · Lascia un commento

Sulle tracce di Maria (15) Madonna di Fatima

La traccia mariana che andiamo a esaminare questa volta ci porta a Fatima, un villaggio situato al centro del Portogallo, a circa 125 km a nord di Lisbona. Anche se il nome che è tanto caro alla devozione popolare è proprio quello di “Fatima”…

25/05/2020 · 1 Commento

Sulle tracce di Maria (14) Il santuario di Santa Maria Rosa Mistica di Fontanelle

La traccia mariana che andiamo a esaminare questa volta si trova in provincia di Brescia, e più precisamente a Fontanelle. Qui sorge un luogo di preghiera intitolato a Maria “Rosa Mistica e Madre della Chiesa”. Un santuario a cielo aperto, chiamato fin da subito la “piccola Lourdes italiana”.

25/05/2020 · Lascia un commento

Sulle tracce di Maria (13) La Madonna del Sangue, a Re

Il santuario della Madonna del Sangue, in Val Vigezzo, ricorda il miracolo accaduto 500 anni fa di un’immagine della Vergine da cui per 18 giorni è uscito sangue in corrispondenza del punto in cui era stata colpita da una sassata.

25/05/2020 · Lascia un commento

Sulle tracce di Maria (12) la Madonna del monte Berico

Ci vollero due apparizione per convincere le autorità ecclesiastiche che la Madonna aveva scelto Vincenza Pasini, una povera contadina, per lanciare il suo messaggio e salvare dalla peste la città di Vicenza. In quel luogo, il monte Berico, venne costruita la chiesa che Maria domandava.

24/05/2020 · Lascia un commento

Sulle tracce di Maria (11) Kibeho

Nostra Signora dei Dolori a Kiebeho, Rwanda. La Madonna appare a Kibeho, dal 1981 al 1989. La Vergine sceglie di apparire nel continente africano, a tre fanciulle del collegio di Kibeho: Alphonsine, Natalie e Marie Claire.

24/05/2020 · Lascia un commento

Sulle tracce di Maria (10) Guadalupe

Nel nostro percorso sulle tracce di Maria, questa volta ripercorriamo la “traccia” lasciata dalla Vergine Maria a Guadalupe, in Messico, nel 1531. È il santuario più visitato al mondo: quello dedicato a Nostra Signora di Guadalupe, ai margini di Città del Messico (Messico), dove ogni anno si contano circa 20 milioni di pellegrini.

23/05/2020 · Lascia un commento

Sulle tracce di Maria (9) Il Santuario di Valmala

In provincia di Cuneo, nel 1834, si verificano le apparizioni di una Madonna piangente, che anticipano di 12 anni gli avvenimenti di La Salette. Veggenti sono quattro ragazzine e un fanciullo…

20/05/2020 · Lascia un commento

Sulle tracce di Maria (8) La Madonna del Pozzo

Il 15 maggio 1616 la Vergine appare nei pressi di San Salvatore Monferrato, originando una devozione popolare radicata e affettuosa, che nei secoli ha segnato la spiritualità locale delle migliaia di pellegrini che, nel tempo, hanno richiesto l’intercessione della B.V. Maria invocandola con il titolo di “Madonna del Pozzo”

17/05/2020 · Lascia un commento

Sulle tracce di Maria (7) Nostra Signora de La Salette

La traccia mariana che andiamo a esaminare questa volta ci porta a La Salette, sulle montagne francesi. Si tratta di una apparizione mariana che verso metà Ottocento, in linea con quanto accadrà successivamente a Lourdes e poi a Fatima, vede la Vergine Maria privilegiare i piccoli e gli umili.

15/05/2020 · Lascia un commento

Sulle tracce di Maria (6) Bra, Santuario della Madonna dei Fiori

La traccia mariana che andiamo a illustrare questa volta, cari amici, con l’intento di ripercorrerla insieme a voi, ci porta nella località di Bra. Il comune di Bra, che attualmente conta poco meno di 30.000 abitanti, si trova situato nella provincia di Cuneo. La Vergine Maria, comparì a Bra nel 1336 a una giovane donna del posto.

11/05/2020 · Lascia un commento

Sulle tracce di Maria (5) Lourdes

La traccia mariana che andremo a esaminare questa volta è forse la più famosa e la più cara alla devozione popolare mariana di tutto il mondo: si tratta infatti della Basilica dedicata a Nostra Signora di Lourdes, in memoria delle apparizioni della Immacolata Concezione a una ragazzina di 14 anni di nome Bernadette.

08/05/2020 · Lascia un commento

Sulle tracce di Maria (4) Vergine del Fonte di Caravaggio

La “traccia” mariana che andiamo a esaminare questa volta è quella custodita dalla devozione a Santa Maria del Fonte, essendo questo il nome con cui la Vergine Santissima è venerata presso il Santuario a lei dedicato a Caravaggio, in provincia di Bergamo.

07/05/2020 · Lascia un commento

Sulle tracce di Maria (3) Virgen del Pilar di Saragozza

La “traccia” mariana che andiamo a esaminare questa volta è davvero molto particolare poiché si tratta di un santuario che è sorto in quello che è un luogo di devozione assai profonda nei confronti della Vergine Maria: Saragozza, in Spagna.

06/05/2020 · Lascia un commento

Sulle tracce di Maria (2) Ghiaie di Bonate

Perché Ghiaie di Bonate, dunque? Perché in quel borgo del bergamasco, nel 1944, la Vergine appare a una bambina di sette anni, Adelaide Roncalli, presentandosi come “Regina della Famiglia”. Nel momento in cui ancora infuria la guerra, che insanguina l’Europa ormai da quasi cinque anni…

04/05/2020 · Lascia un commento

Sulle tracce di Maria (1) Notre Dame di Laus

Laus si trova a poche decine di chilometri dal confine con il Piemonte, sulle Alpi Marittime del Delfinato francese. Nel santuario di Notre Dame du Laus – che in lingua occitana significa “Nostra Signora del Lago” – si fa memoria delle apparizioni che per ben 54 anni, dal 1664 al 1718, segnarono la vita di una povera pastorella del luogo…

03/05/2020 · Lascia un commento

Sulle tracce di Maria

“Sulle tracce di Maria” allude chiaramente all’intenzione di seguire – passo dopo passo – il cammino di Maria tra gli uomini, ripercorrendo alcune delle più importanti tracce che la Vergine ha lasciato nel mondo, ovvero i santuari a Lei dedicati.

02/05/2020 · Lascia un commento

Maggio con Maria

Pensieri mariani per il mese di Maggio.
Santa Maria, donna del pane, tu che hai vissuto la sofferenza di quanti lottano per sopravvivere, svelaci il senso dell’ allucinante aritmetica della miseria, con la quale i popoli del Sud un giorno ci presenteranno il conto davanti al tribunale di Dio.

01/05/2020 · 1 Commento

Lettera del Papa per il mese di maggio

Ho pensato di proporre a tutti di riscoprire la bellezza di pregare il Rosario a casa nel mese di maggio. Lo si può fare insieme, oppure personalmente; scegliete voi a seconda delle situazioni, valorizzando entrambe le possibilità. Ma in ogni caso c’è un segreto per farlo: la semplicità

01/05/2020 · Lascia un commento

Padre Cantalamessa – Terza Predica di Quaresima 2020

Tu continua a sperare, spera ancora un’altra volta, spera sempre, fino alla fine. Diventa complice della speranza! Diventare complici della speranza significa permettere a Dio di deluderti, di ingannarti quaggiù tutte le volte che vuole. Lui ha l’eternità per farsi perdonare del ritardo!

30/03/2020 · Lascia un commento

P. Cantalamessa – Seconda Predica di Quaresima 2020

Dalla nostra meditazione su Maria nella vita pubblica di Gesù riportiamo una consolante certezza: Non abbiamo una Madre che non sappia compatire le nostre infermità, essendo stata provata, lei stessa, in ogni cosa, a somiglianza nostra, eccetto il peccato.

21/03/2020 · Lascia un commento

“Autentiche le apparizioni a Medjugorje”

Le testimonianze relative alle prime sette presunte apparizioni a Medjugorje concordano in maniera costante, inalterata, essenziale, semplice e pudica su due elementi: la Madonna avrebbe iniziato ad apparire ai veggenti definendosi Regina della Pace e avrebbe fatto delle richieste ai veggenti e, tramite i suoi messaggi, ai credenti.

03/03/2020 · Lascia un commento

Maria di Nazareth nel cuore ardente dell’alleanza

L’esaltazione della Vergine Maria è ben lungi dal proteggere dalla misoginia. Prova ne sono i tanti discorsi che contrappongono Eva — debole e tentatrice, che rappresenta la donna di sempre — alla Vergine pura e santa, costituita a modello di una femminilità fatta di obbedienza, di servizio e di annullamento, modello di cui gli uomini hanno largamente abusato.

25/01/2020 · Lascia un commento

Terza Predica di Avvento 2019 – Maria nel Natale

I « passi » che stiamo compiendo sulle orme di Maria corrispondono allo svolgersi anche storico della vita di lei, come esso risulta dai Vangeli. La meditazione su Maria « piena di fede » ci ha riportato al mistero dell’Annunciazione; quella sul Magnificat, al mistero della Visitazione, e ora quella di Maria « Madre di Dio » al Natale.

20/12/2019 · Lascia un commento

Seconda Predica di Avvento 2019 – Maria nella Visitazione

In questa meditazione saliamo con Maria “verso la montagna” ed entriamo nella casa di Elisabetta. La Madre di Dio ci parlerà in prima persona con il suo cantico di lode che è il Magnificat.

14/12/2019 · Lascia un commento

La figura di Maria nella Liturgia (3)

Maria è «il  santuario dell’impeccabilità, il tempio santificato da Dio… il paradiso verdeggiante e incorruttibile», così Proco di Costantinopoli, mentre per Theoteknos di Livia Maria è: «tutta bella, pura e senza macchia…

10/12/2019 · Lascia un commento

La figura di Maria nella Liturgia (2)

La vita e la missione di Maria nella storia della nostra salvezza risplendono in tutta la loro ricchezza nelle liturgie delle solennità, feste e memorie a lei espressamente dedicate nel corso dell’anno. Ma il ricordo di lei non è limitato soltanto a tali commemorazioni mariane.

08/12/2019 · Lascia un commento

Prima Predica di Avvento 2019, padre Cantalamessa: entriamo nella scia di Maria

Come la scia di un bel vascello va allargandosi fino a sparire e a perdersi all’orizzonte, ma comincia con una punta, che è la punta stessa del vascello, così è dell’immensa scia dei credenti che formano la Chiesa. Essa comincia con una punta e questa punta è la fede di Maria, il suo “ fiat “

06/12/2019 · Lascia un commento

La figura di Maria nella Liturgia (1)

Uno dei problemi del celebrare Maria è dove si colloca la pietà mariana nell’ambito del culto cristiano. Spesso alla pietà mariana, come alla mariologia, viene rivolta l’accusa di tendere all’isolamento, di chiudersi in se stessa…

05/12/2019 · Lascia un commento

I veri nemici dell’Assunta

Mi auguro che la festa dell’Assunzione, simbolo evidente di una genuina devozione mariana coltivata nei secoli, consenta di riflettere sui veti, veri o presunti, che la nostra società del politicamente corretto impone.

15/08/2019 · Lascia un commento

Maria, donna di frontiera

Maria è donna di frontiera perché ci consente un incontro fecondo con la spiritualità islamica. Maria è donna di frontiera anche all’interno del dialogo interconfessionale: non sarà fuori luogo il richiamo al mirabile testo di Lutero del Commento al Magnificat…

11/06/2019 · Lascia un commento

  • 490.503 visite
Follow COMBONIANUM – Spiritualità e Missione on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Unisciti ad altri 896 follower

San Daniele Comboni (1831-1881)

COMBONIANUM

Combonianum è stata una pubblicazione interna nata tra gli studenti comboniani nel 1935. Ho voluto far rivivere questo titolo, ricco di storia e di patrimonio carismatico.
Sono un comboniano affetto da Sla. Ho aperto e continuo a curare questo blog (tramite il puntatore oculare), animato dal desiderio di rimanere in contatto con la vita del mondo e della Chiesa, e di proseguire così il mio piccolo servizio alla missione.
Pereira Manuel João (MJ)
combonianum@gmail.com

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d’autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all’immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.

Categorie