COMBONIANUM – Spiritualità e Missione

Blog di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA – Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa MISSIONARY ONGOING FORMATION – A missionary look on the life of the world and the church

Vittorio Messori: «E adesso scommetto sulla morte perché so in chi ho creduto»

Ciò che m’interessa è la fede, la possibilità stessa di credere, di scommettere sulla verità del Vangelo. Il resto è solo una conseguenza. Etica, società, lavoro, politica… Tutto necessario ma assurdo, se prima non si saggia l’esistenza e la resistenza del chiodo che deve reggere ogni cosa. E quel chiodo è Gesù»

28/04/2021 · Lascia un commento

5th Sunday of Easter (B)

When Jesus calls God the vinedresser, he is describing God in terms of his relationships and attitude as well as his actions in the lives of his followers and disciples. Just as the vinedresser his totally committed to the vine and the grapes, God is totally committed and dedicated to each of us.

28/04/2021 · Lascia un commento

V dimanche de Pâques (B)

“Sans moi, vous ne pouvez rien faire”. Que veut dire Jésus ?
Parole surprenante ! Car enfin nous n’avons pas besoin de nous brancher sur le Christ pour construire nos machines, cultiver nos légumes, etc. Bien plus, beaucoup « portent du fruit » sans référence à l’Évangile.

28/04/2021 · Lascia un commento

V Domingo de Pascua (B)

La fe cristiana empieza a despertarse en nosotros cuando nos encontramos con Jesús. El cristiano es una persona que se encuentra con Cristo y en él va descubriendo a un Dios Amor que cada día le atrae más.

28/04/2021 · Lascia un commento

V Domingo de Páscoa (B)

«Sem mim nada podeis fazer»
Palavra surpreendente! Pois não precisamos estar ligados ao Cristo para poder construir as nossas máquinas, cultivar nossos legumes, etc. E mais; tem muita gente que «faz o bem» e «dá fruto» sem qualquer referência ao Evangelho.

28/04/2021 · Lascia un commento

V Domenica Pasqua (B) Commento

Per un ebreo credente la vite è una pianta familiare, che insieme al grano e all’olivo contrassegna la terra di Israele; è la pianta da cui si trae “il vino, che rallegra il cuore umano” (Sal 104,15). Proprio la vite era diventata l’immagine del popolo di Israele, della comunità del Signore.

28/04/2021 · Lascia un commento

V Domenica di Pasqua (B) Lectio

In questa domenica di Pasqua la liturgia proclama con forza che la vita del Risorto alimenta la nostra vita in una relazione stabile, duratura, feconda, chiamata a dare il suo frutto.

28/04/2021 · Lascia un commento

L’agguato al giovane vescovo comboniano Carlassare in Sud Sudan: un’intimidazione e un avvertimento

Nuovi dettagli mettono in chiaro la dinamica dell’attentato a Monsignor Christian Carlassare e il suo stato di salute. Mentre trapelano le prime indiscrezioni sul movente

26/04/2021 · Lascia un commento

Martini – La bellezza del Pastore Bello che salverà il mondo

Essere testimoni della Bellezza che salva nasce dal farne continua e sempre nuova esperienza: ce lo fa capire lo stesso Gesù quando, nel vangelo di Giovanni, si presenta come il “Pastore bello” (così è nell’originale greco, anche se la traduzione normalmente preferita è quella di “buon Pastore”): “Io sono il pastore bello. Il bel pastore offre la vita per le pecore…

26/04/2021 · Lascia un commento

Tra creazione e salvezza: la trappola del sapere

Attorno all’idea del ‘peccato originale’ in troppi pensano che il vero problema sia la disobbedienza, ma non è così. È piuttosto la pretesa di decidere da sé cosa sia bene e cosa male fino a trovare da soli la soluzione a ogni cosa il dramma vero fin da principio.

26/04/2021 · Lascia un commento

Silvano Fausti – Vangelo di GIOVANNI – capitoli 10-12

A noi oggi non piace l’immagine dell’“uomo pecora” che segua un pastore. A differenza dell’animale, programmato dall’istinto, l’uomo è libero. Non necessitato dai propri bisogni, è mosso dal desiderio di ciò che ritiene essere meglio per lui. Di sua natura l’uomo è cultura, aperto a un cammino e un progresso sempre maggiori.

25/04/2021 · Lascia un commento

Atti degli Apostoli (cap. 9-12) Stancari (6)

Tutto fa capo ai due personaggi Pietro e Paolo, in comunione, inseparabili, interdipendenti eppure così ben configurati nella loro personalità da apparirci se non alternativi, in tensione tra di loro, una tensione straordinariamente benefica.

25/04/2021 · 1 Commento

Commento al Vangelo della IV settimana di Pasqua

Gesù parla per immagini e oggi riprendiamo la figura del pastore delle pecore che ieri, dolorosamente, ci ha spinto a riflettere sul sacerdozio nella Chiesa e a pregare perché il Signore doni alla sua Chiesa pastori secondo il suo cuore.

25/04/2021 · Lascia un commento

AFRICA – Giornata delle Vocazioni: per i Missionari Comboniani “la buona testimonianza è contagiosa”

“L’Africa è un continente di speranza per quanto riguarda le vocazioni alla vita consacrata missionaria comboniana. È un momento di benedizione come lo è stato per l’Europa dopo la seconda guerra mondiale” afferma P. Elias Essognimam Sindjalim

25/04/2021 · Lascia un commento

Madeleine Delbrêl – Le bal de l’obéissance

Madeleine Delbrêl (1904-1964) est une apôtre du XXème siècle, vivant et priant en plein monde, en plein quartier populaire. Son lieu de mission c’est cette ville et ses rues dans lesquelles elle croise le monde… et Dieu dans ce monde. Dans cette méditation, elle nous entraîne dans le rythme d’un Dieu qui danse avec nous.

25/04/2021 · Lascia un commento

Ciad nel caos, le voci dei missionari: “Qui non funziona niente. A farne le spese è sempre la gente”

Il presidente Idriss Déby Itno è stato ucciso dai guerriglieri. I militari hanno preso il potere e lo deterranno per 18 mesi fino a nuove elezioni. Parlano i missionari italiani don Silvano Perissinotto e don Achille Bocci. Si teme un’escalation di violenze e un conflitto tra etnie e famiglie

25/04/2021 · Lascia un commento

Si chiama “sindrome dell’impostore” e rovina i nostri successi

Un auto-sminuimento dei nostri successi. Fino ad arrivare alla concezione di non averli meritati. Cause (possibili) ed effetti di un male emblematico

25/04/2021 · Lascia un commento

Risurrezione, la fede ci spinge a correre

La fede nasce da una corsa e ci porta a correre. “L’amore del Cristo ci spinge”, diceva l’apostolo Paolo. Il cuore di ogni innamorato esplode, lo sapete perfettamente tutti voi che qualche volta vi siete innamorati. Esplode la nostra fede, o l’abbiamo ammaestrata?

23/04/2021 · Lascia un commento

Enzo Bianchi “Insieme verso la Pentecoste”

Le domeniche di Pasqua che ricordano le manifestazioni e le promesse di Cristo ai discepoli, preparano alla separazione di Gesù dai suoi, di cui si fa memoria nella festa dell’Ascensione, … Continua a leggere

23/04/2021 · Lascia un commento

L’inarrestabile espansione della Turchia in Africa

Non si sono ancora spente le polemiche e le tensioni tra Roma e Ankara per le dichiarazioni del premier Mario Draghi su “Erdogan – dittatore”. Siamo andati ad indagare su come si sta muovendo la Turchia in Africa. Dalla Libia alla Somalia, dal Gambia al Senegal…

23/04/2021 · Lascia un commento

Mortes quase diárias no Leste do Congo, denuncia missionário português

Aumenta a violência no Leste do Congo. Os missionários combonianos em Butembo têm a sua casa na mira de grupos de manifestantes, que contestam cada vez mais a presença das tropas da ONU e de brancos na região. “Se os governos europeus fizessem mais pressão…”, suspira o padre Claudino. Mas nem o Presidente Tshisekedi fala sobre o assunto.

23/04/2021 · Lascia un commento

Il ponte di Ratzinger tra la fede e il mondo

(Lucetta Scaraffia – «Quotidiano Nazionale») Il Papa emerito compie 94 anni: è il più longevo della storia. Nella sua denuncia del relativismo un magistero duraturo per la Chiesa.

21/04/2021 · Lascia un commento

Enzo Bianchi “La scomparsa della vergogna”

In questa situazione critica della pandemia sono molte le manifestazioni di fatica, di sofferenza e di indignazione nella nostra vita quotidiana. Raramente, invece, emerge un altro sentimento che in alcune situazioni sarebbe doveroso provare, un sentimento che alcuni dovrebbero fare proprio: la vergogna

21/04/2021 · Lascia un commento

AMERICA LATINA E CARAIBI – Centinaia i sacerdoti, vescovi, religiosi e suore morti per il Covid-19

Mons. Lozano (Celam): “Molti contagiati nei quartieri popolari, negli ospedali. Portavano consolazione ai poveri” Quanti sono i sacerdoti deceduti nell’area dell’America Latina e dei Caraibi? Sicuramente diverse centinaia, non è … Continua a leggere

21/04/2021 · Lascia un commento

Dois terços da população mundial sujeitos a violações da liberdade religiosa

Dois terços da população do mundo, num terço dos países, vivem situações de discriminação ou perseguição por causa da sua fé religiosa. A situação piorou nos últimos dois anos. Os cristãos continuam a ser o grupo mais perseguido e a pandemia ajudou a agravar a situação.

21/04/2021 · Lascia un commento

Messaggio del Papa per la Giornata delle vocazioni 2021: “Le tre parole di san Giuseppe: sogno, servizio e fedeltà”

Il 25 aprile 2021, IV Domenica di Pasqua, si celebra la 58a Giornata Mondiale di Preghiera per le Vocazioni sul tema San Giuseppe: il sogno della vocazione, nello speciale Anno dedicato al Patrono della Chiesa universale, indetto lo scorso 8 dicembre. Ecco il testo del Messaggio del Papa per questa Giornata.

21/04/2021 · Lascia un commento

4th Sunday of Easter (B)

TODAY IS KNOWN AS GOOD SHEPHERD SUNDAY because, in each year of the liturgical cycle on this 4th Sunday, the Gospel is always taken from the 10th chapter of John where Jesus speaks of himself as the “good shepherd”.

21/04/2021 · Lascia un commento

IV dimanche de Pâques (B)

Chaque année, la liturgie du quatrième dimanche de Pâques nous présente le grand discours de Jean 10, où Jésus s’affirme comme le Bon Pasteur. Après nous avoir fait méditer sur la miséricorde divine, dimanche dernier, la liturgie nous propose l’image du Bon Pasteur.

21/04/2021 · Lascia un commento

IV Domingo de Pascua (B)

La imagen del pastor está cargada de simbolismo religioso en la tradición bíblica. El pastor simboliza al jefe que gobierna y que dirige al pueblo. Su principal tarea es vigilar, guiar y proteger al rebaño.

21/04/2021 · Lascia un commento

IV Domingo de Páscoa (B)

A imagem de Jesus, Bom Pastor, converteu-se rapidamente numa mensagem de consolo e confiança para seus seguidores. Os cristãos aprenderam a dirigir-se a Jesus com palavras recolhidas do salmo 22: “O Senhor é o meu Pastor, nada me falta…

20/04/2021 · Lascia un commento

IV domenica di Pasqua (B) Commento

Nei brani evangelici che la chiesa (dopo quelli delle manifestazioni del Risorto) ci propone per il tempo pasquale, sempre tratti dal quarto vangelo, è il Gesù Cristo risorto che parla alla sua comunità, rivelando la sua identità più profonda, identità che viene da Dio suo Padre.

20/04/2021 · 1 Commento

IV Domenica di Pasqua (B) Lectio

Gesù già si è presentato come porta (Gv 10,7.9) perché egli stesso è l’accesso alla vita, l’alternativa alla morte; pastore, invece, è termine che descrive la sua attività con coloro che il Padre gli ha dato

20/04/2021 · 1 Commento

Silvano Fausti – Vangelo di GIOVANNI – cap. 6

Tutto il c. 6 è un gioco di equivoci sul pane, come prima con Nicodemo sul “nascere” e con la samaritana sull’“acqua”. L’equivoco nasce da un doppio senso: una parola ha un significato comune, ma anche un altro più importante da scoprire, di cui il primo è segno. La lettura simbolica della realtà fa la differenza tra l’uomo e l’animale.

20/04/2021 · Lascia un commento

Atti degli Apostoli (cap. 9) Stancari (5)

La cosiddetta conversione di Saulo sulla strada di Damasco non è un’improvvisa illuminazione, semmai è un improvviso accecamento. Saulo si converte nel momento in cui non ci vede più, nel momento in cui si accorge che la sua costruzione teologica frana. E Saulo non ha ancora un linguaggio adatto per spiegare quello che sta succedendo.

20/04/2021 · Lascia un commento

Atti degli Apostoli (cap. 8) Stancari (4)

Leggiamo ora un testo che ha il valore di un intermezzo. Con il cap. 9 rientra in scena Saulo, il grande personaggio che poi diventerà protagonista di primo piano nella vicenda narrata da Luca successivamente. Nel cap. 8 la scena narrativa è occupata dalla presenza di un personaggio minore, Filippo, un altro dei sette, dopo Stefano.

20/04/2021 · Lascia un commento

Atti degli Apostoli (cap. 6-7) Stancari (3)

Stefano è caratterizzato come l’uomo della pienezza: Stefano pieno di grazia e di fortezza. E’ identificato non solo per la lingua che parla, ma per la spiritualità che ha acquisito, per le esperienze vissute, per la sua provenienza, per tutto un mondo che gli sta attorno e che gli sta nell’animo…

20/04/2021 · Lascia un commento

Commento al Vangelo della III settimana di Pasqua

Il miracolo della moltiplicazione dei pani e dei pesci si è rivelato un’autentica catastrofe: il messaggio di Gesù era chiaro, davanti alla fame degli uomini il discepolo è chiamato a mettere in gioco tutto quello che ha, anche se poco. La folla ha capito l’esatto contrario: davanti alla fame del mondo ecco che Dio trova le soluzioni.

20/04/2021 · Lascia un commento

Padre Luigi Gambin, 50anni di sacerdozio con il Togo nel cuore

Sei entrato nel cuore della realtà della gente conoscendone la cultura e la lingua: una conoscenza profonda che ti ha permesso di essere in sintonia, vicino alle persone che incontravi e che venivano verso di te…

18/04/2021 · Lascia un commento

L’estremismo crescente in Asia e la risposta delle Chiese

L’Asia, il continente più vasto al mondo, affronta problemi come povertà, disuguaglianze sociali ed economiche, disoccupazione, governi assolutistici o autoritari, digital divide, disastri naturali, oltre all’estremismo religioso e al terrorismo.

18/04/2021 · Lascia un commento

Riccardi: più spazio alle donne per fermare il declino della Chiesa

Nel suo nuovo libro il fondatore della Comunità di Sant’Egidio spiega che la crisi viene da motivi interni e dal rapporto con la società. «I cattolici devono lottare contro l’irrilevanza senza aspirare al potere»

18/04/2021 · Lascia un commento

Copernico, Mendel e Teresa di Lisieux tra i grandi celebrati dall’Unesco

Il Consiglio esecutivo dell’agenzia Onu per l’educazione, la scienza e la cultura ha votato una lista di 60 personalità per le quali ricorrono anniversari a cifra tonda nel biennio 2022-2023. Fra loro anche il genio umanistico e teologico dell’antico Patriarca armeno San Nerses

18/04/2021 · Lascia un commento

Card. Martini – Ripartire da Emmaus

L’uomo se ne va muto e stanco, deluso e sordo: tutto appare stantio e logoro, come nebbia im­penetrabile. Anche le comunità dei credenti sono lì, stan­che e deluse per mille smacchi e paiono talora come impotenti all’insorgere tenace di idoli antichi, pronti a ripresentarsi sotto mille vesti d’oro.

18/04/2021 · Lascia un commento

Pe. Alfredo Neres: Depois de 50 anos de sacerdócio e vida missionária, sinto-me inundado de alegria

Depois de 50 anos de sacerdócio e vida missionária, sinto-me inundado de alegria pelo que tem sido minha vida. Mesmo os momentos mais difíceis e dolorosos dão-me paz e alegria.

18/04/2021 · Lascia un commento

Ennesimo naufragio di migranti nel Mediterraneo

Nuova tragedia del mare. Sembra non possa aumentare il numero dei superstiti, che finora sono solo tre, mentre sembra destinato a salire il bilancio dei morti, per ora 21, tra quanti viaggiavano dalla Tunisia verso l’Europa su un’imbarcazione affondata al largo di Sidi Mansour. Triplicate le partenze

18/04/2021 · Lascia un commento

Vivre par-delà la mort, ou le miracle de la résurrection au quotidien

Le dernier volet de l’article de Marc Durand La Résurrection – un essai de compréhension 4. Historicité et réalité a suscité de l’un de nos fidèles Internautes, Jean-Marie Kohler, un commentaire que nous publions sous forme d’article à la fois pour en faciliter la lecture, mais surtout en raison de son importance.

18/04/2021 · Lascia un commento

Ricordando Fratel Virginio Manzana, il nostro poeta

Ho combattuto la buona battaglia”. Possiamo dire che Fr. Virginio è stato un fratello battagliero, che ha combattuto la buona battaglia della missione in Sudan, in Uganda, in Kenya e in Congo per quasi 40 anni, al tempo in cui la missione era davvero una sfida difficile, i viaggi complicati, la malaria onnipresente e i rapporti con le autorità conflittuali.

17/04/2021 · Lascia un commento

3rd Sunday of Easter (B)

The announcement of the resurrection of Christ is effective and credible only if the disciples can, like the Master, show people their hands and their feet marked by works of love.

17/04/2021 · Lascia un commento

III dimanche de Pâques (B)

Face au Christ ressuscité, notre pauvre esprit humain a du mal à s’y retrouver. Son nouveau mode de présence, véritable défi à l’entendement, constitue le fil directeur des lectures de ce dimanche, entre les apparitions aux disciples tout craintifs (Lc 24),…

17/04/2021 · Lascia un commento

III Domingo de Páscoa (B)

Para despertar sua fé, Jesus não lhes pede que olhem seu rosto senão suas mãos e seus pés. Que vejam as feridas da crucificação. Que tenham sempre ante seus olhos seu amor entregado até o fim. Ele não é um fantasma: “Sou eu mesmo”, O mesmo que conheceram pelos caminhos da Galileia.

15/04/2021 · Lascia un commento

III Domingo de Pascua (B)

Lucas describe el encuentro del Resucitado con sus discípulos como una experiencia fundante. El deseo de Jesús es claro. Su tarea no ha terminado en la cruz. Resucitado por Dios después de su ejecución, toma contacto con los suyos para poner en marcha un movimiento de “testigos”…

15/04/2021 · Lascia un commento

III Domenica di Pasqua (B) Commento

Pace, è la prima parola del Risorto. E la ripete ad ogni incontro: entro in chiesa, apro il Vangelo, scendo nel silenzio del cuore, spezzo il pane con l’affamato. Sono molte le strade che l’Incamminato percorre, ma ogni volta, sempre, ad ogni incontro ci accoglie come un amico sorridente, a braccia aperte.

15/04/2021 · Lascia un commento

III Domenica di Pasqua (B) Lectio

In questo brano Luca collega direttamente il nostro riconoscerlo con l’esperienza di Simone e degli altri con lui. La differenza tra noi e loro sta nel fatto che essi contemplarono e toccarono la sua carne anche fisicamente, noi invece la contempliamo e tocchiamo solo spiritualmente

15/04/2021 · 1 Commento

Prayer by Karl Rahner – To be an ‘inward’ person

I must live out the daily drudge and the day that is yours as one reality. As I turn outward to the world, I must turn inward toward you, and possess you, the only One, in everything. But how does my daily drudge become the day that is yours? My God, only through you. Only through you can I be an ‘inward’ person.

13/04/2021 · Lascia un commento

La Résurrection – Un essai de compréhension 4. Historicité et réalité

Cet article constitue la dernière partie de l’étude de Marc Durand dont les autres éléments sont en ligne : 1. Introduction, 2. Sous l’horizon de la Promesse et 3. Sous l’horizon eschatologique

13/04/2021 · Lascia un commento

Chiara Amirante, fondatrice di Nuovi Orizzonti: «Ero cieca, fui guarita nella notte e oggi vedo soltanto i disperati»

L’associazione «Nuovi orizzonti» conta oggi 6 milioni di seguaci. Amirante: «Ero cieca, fui guarita nella notte e oggi vedo soltanto i disperati»
Una interessante intervista. Da leggere!

12/04/2021 · Lascia un commento

Appunti sulle cronache della settimana

Il Sinodo italiano, il reality in convento, le apparizioni mariane, la morte di Hans Kung … Una simpatica rassegna delle cronache della settimana offerta da https://www.vinonuovo.it/

12/04/2021 · Lascia un commento

Silvano Fausti – Vangelo di GIOVANNI – cap. 3

Il cap. 3 di Giovanni, composito e con sviluppi a sorpresa, è un progressivo venire alla luce, un uscire dalla notte al giorno, dalla legge al vangelo, dalla condizione servile alla libertà di figli. Sono numerose le allusioni battesimali (credere, essere generati dall’alto, dall’acqua e dallo spirito, dalla morte di Cristo, diventare figli, avere vita eterna, ecc.).

11/04/2021 · Lascia un commento

Atti degli Apostoli (cap. 3-5) Stancari (2)

Nel corso di questi primi 5 capitoli compaiono 3 testi che sono spesso definiti “sommari”. Essi descrivono la realtà della prima comunità dei discepoli. Sono pochi versetti, ma molto densi e misteriosi e, a loro modo, preoccupanti. Abbiamo l’impressione che il nostro evangelista stia dipingendo per noi una icona.

11/04/2021 · Lascia un commento

Commento al Vangelo della II settimana di Pasqua

Nicodemo è incuriosito da Gesù, ne è affascinato. È un uomo retto, un uomo di Legge, come potrebbe un peccatore compiere i prodigi che Gesù compie? Ma ha paura, teme il giudizio impietoso dei suoi amici farisei, del Sinedrio, non è opportuno manifestare simpatia per il Galileo: va da Gesù di notte.

11/04/2021 · Lascia un commento

Esiste un’altra strada (ma io non la conosco)

Esiste di sicuro un’altra strada, una via più leggera e luminosa, esiste una fede senza ombre e pesantezze, consolante, sorridente e sicura, una fede che rende pieno perfino il presente. Mi scuso, io non la conosco.

11/04/2021 · Lascia un commento

L’habitat in via di estinzione

Il nostro pianeta sta perdendo le foreste e i terreni coltivabili necessari e, con loro, la biodiversità. Con l’80% di tutte le specie terrestri – animali, piante e insetti – e circa 1,6 miliardi di persone che dipendono da loro per il loro sostentamento, le foreste sono una risorsa necessaria che dovrebbe essere protetta.

11/04/2021 · Lascia un commento

P. Luciano Perina: Pasqua 2021 – Oltre la vita, oltre la morte

Qualche tempo fa sono stato al funerale di un mio amico anziano di nome Mario, in un paesino di montagna. La chiesa era piccola e c’era poca gente, a causa … Continua a leggere

11/04/2021 · Lascia un commento

  • 679.187 visite
Follow COMBONIANUM – Spiritualità e Missione on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Unisciti ad altri 774 follower

San Daniele Comboni (1831-1881)

COMBONIANUM

Combonianum è stato una pubblicazione interna di condivisione sul carisma di Comboni. Assegnando questo nome al blog, ho voluto far rivivere questo titolo, ricco di storia e patrimonio carismatico.
Il sottotitolo Spiritualità e Missione vuole precisare l’obiettivo del blog: promuovere una spiritualità missionaria.

Combonianum was an internal publication of sharing on Comboni’s charism. By assigning this name to the blog, I wanted to revive this title, rich in history and charismatic heritage.
The subtitle
Spirituality and Mission wants to specify the goal of the blog: to promote a missionary spirituality.

Sono un comboniano affetto da Sla. Ho aperto e continuo a curare questo blog (tramite il puntatore oculare), animato dal desiderio di rimanere in contatto con la vita del mondo e della Chiesa, e di proseguire così il mio piccolo servizio alla missione.
I miei interessi: tematiche missionarie, spiritualità (ho lavorato nella formazione) e temi biblici (ho fatto teologia biblica alla PUG di Roma)

I am a Comboni missionary with ALS. I opened and continue to curate this blog (through the eye pointer), animated by the desire to stay in touch with the life of the world and of the Church, and thus continue my small service to the mission.
My interests: missionary themes, spirituality (I was in charge of formation) and biblical themes (I studied biblical theology at the PUG in Rome)

Manuel João Pereira Correia combonianum@gmail.com

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d’autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all’immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.

Categorie