COMBONIANUM – Spiritualità e Missione

–– Sito di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA –– Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa A missionary look on the life of the world and the church –– VIDA y MISIÓN – VIE et MISSION – VIDA e MISSÃO ––

Archivi tag: Attualità Africa

L’inferno dell’ebola a Beni

Da agosto 2018, nel nord est della Repubblica democratica del Congo, è in corso un’epidemia di ebola, la seconda epidemia più letale della storia e la prima in un contesto di guerra. I numeri sono devastanti: oltre 2mila morti e più di 3100 contagi.

19/11/2019 · Lascia un commento

Africa in ginocchio

Inondazioni, siccità, conflitti: come il cambiamento climatico sta rendendo il Continente più fragile.

17/11/2019 · Lascia un commento

MOZAMBICO – La violenza di “gruppi armati senza nome” paralizza il Nord del paese

Il sospetto è che, dietro questi attacchi, si nascondano interessi economici per lo sfruttamento delle risorse naturali. Questa regione è ricchissima di pietre preziose (rubini), legno pregiato e, soprattutto petrolio. Si teme anche che ci possano essere traffici di organi e di sostanze illecite.

16/11/2019 · Lascia un commento

Alimentazione. Continente africano ancora lontano dalla “fame zero”

Stando ai dati, nel mondo il numero di persone denutrite – che non hanno accesso regolare a calorie adeguate – è aumentato a 822 milioni l’anno scorso, dai 785 milioni del 2015, con il maggiore aumento registrato nei Paesi subsahariani colpiti da conflitti e siccità.

17/10/2019 · Lascia un commento

Cambiamenti climatici: un caso, il Lago Ciad

Si fa presto a dire cambiamenti climatici. Un conto è dirlo, un altro è vederli.  C’è un lago in Africa, per la precisione nel Sahel, alle soglie dell’immenso deserto del Sahara, che oggi è diventato poco più che una pozzanghera.

15/10/2019 · Lascia un commento

ERITREA – Il governo requisisce le scuole: allarme dei Vescovi

“È da sempre nei desideri e nell’agenda di noi vescovi della Chiesa Cattolica incontrarci con le autorità governative per dialogare su tutto ciò che attiene alla situazione della nostra Chiesa e della nostra nazione. Purtroppo, a questo desiderio non è stato mai accordata una qualsiasi considerazione da parte delle autorità statali”.

17/09/2019 · Lascia un commento

Repubblica Democratica del Congo: il Paese del paradosso

Diamo uno sguardo al Paese ora guidato da Félix Tshisekedi: ma all’ombra di Kabila, che non molla il potere reale. Intanto la popolazione, che poggia i piedi su un suolo straripante di ricchezze, rimane in fondo alla scala dello sviluppo umano.

06/09/2019 · Lascia un commento

NIGERIA – Ucciso un sacerdote mentre si recava a mediare nel conflitto tra due popolazioni rivali

Abuja (Agenzia Fides) – Ucciso un sacerdote nigeriano che stava mediando in un conflitto tra etnie nel centro-est della Nigeria. Il 29 agosto don David Tanko è stato fermato da … Continua a leggere

31/08/2019 · Lascia un commento

Ebola un anno dopo, padre Di Vincenzo: “Dietro la diffusione anche giochi geopolitici”

In Congo il contagio ha rallentato ma continua a mietere vittime. Il Superiore dei Comboniani di Butembo: «La Chiesa voce che grida nel deserto»

24/08/2019 · Lascia un commento

In Benin continua la mediazione della Chiesa per risolvere la crisi politica

I vescovi avevano offerto la loro mediazione dopo le violente proteste contro i risultati della consultazione alla quale erano stati ammessi a partecipare solo i due partiti vicini al presidente Patrice Talon, quello progressista e quello repubblicano.

23/08/2019 · Lascia un commento

La Chiesa in Africa sempre più protagonista nei processi di pace e democrazia

Dal Congo all’Eritrea, dal Burundi al Sud Sudan, passando per vari altri stati, potendo contare di frequente su appoggi e sollecitudini romani, vescovi, religiosi e laici vengono ormai riconosciuti in molti luoghi come soggetto apartitico ma certamente politico, capace, quindi, di influenzare scelte, indirizzare linee governative…

21/08/2019 · Lascia un commento

È una storia che si ripete in tutta la sua crudeltà quella della schiavitù in Africa

È una storia che si ripete in tutta la sua crudeltà quella della schiavitù in Africa. Ma le porte del non ritorno oggi non si affacciano più sull’Oceano Atlantico e le carovane non si dirigono verso quello Indiano. Sono nuove, più sofisticate — ma non troppo — le moderne forme di schiavitù in Africa.

13/08/2019 · Lascia un commento

La magia di Capo Verde… oggi è più vicina

Un frammento d’Africa in mezzo all’Oceano Atlantico. Dieci isole sorprendenti, diverse l’una dall’altra, abitate da una popolazione fiera, colorata, accogliente. L’arcipelago di Capo Verde è un piccolo e affascinante mondo sospeso tra mare e cielo…

12/08/2019 · Lascia un commento

Popoli indigeni, la difficile lotta per la sopravvivenza

Un’occasione per riflettere sulla necessità di tutelare le radici ancestrali del nostro pianeta.

10/08/2019 · Lascia un commento

MOZAMBICO – Firmato uno storico accordo di pace in vista della visita di Papa Francesco

Il presidente Filipe Nyusi e il leader della Renamo Ossufo Momade hanno firmato ieri, 6 agosto, uno storico accordo di pace. La cerimonia della firma è avvenuta sulla Piazza della Pace a Maputo, alla quale hanno partecipato diversi leader africani, tra cui il Presidente del Sudafrica Cyril Ramaphosa e del Rwanda Paul Kagame.

08/08/2019 · Lascia un commento

Assassinio di un sacerdote in Nigeria. P. Albanese: non è guerra di religione

Intervista di Vatican News a padre Giulio Albanese, direttore delle riviste missionarie della Cei, sulla situazione in Nigeria, dopo l’uccisione del parroco di Saint James the Greater, padre Paul Offu.

03/08/2019 · Lascia un commento

Congo: l’Oms dichiara l’epidemia di ebola emergenza internazionale

L’Oms ha dichiarato l’epidemia di ebola in Congo un’emergenza internazionale: c’è il rischio che il virus oltrepassi i confini e diventi una pandemia. Tra le migliaia di persone contagiate anche 750 bambini.

19/07/2019 · Lascia un commento

Land grabbing, il furto delle terre

Si tratta di investimenti che non sono in sé negativi, perché sono capitali che entrano in Paesi a basso reddito, possono favorire l’occupazione, le esportazioni, trasferire conoscenze, ma il problema – come racconta Edward Loure (un attivista masai) – è che «questi uomini avviano delle operazioni economiche che non ci danno da mangiare»

13/07/2019 · Lascia un commento

Un numero speciale di Mundo Negro per avere “l’Africa in mano”

Un continente con un miliardo e 300 milioni di abitanti, il 40% dei quali ha meno di 15 anni, e il 60% non raggiunge i 25 anni. È l’Africa al quale la rivista Mundo Negro, edita in Spagna dai Missionari Comboniani, ha dedicato un numero speciale.

13/07/2019 · Lascia un commento

Benin: Ganvié, la Venezia d’Africa

Un reticolo di strade d’acqua che, percorse da colorate piroghe in legno, si snodano tra palafitte di ebano dove vivono perlopiù pescatori. Questa è Ganvié, la magica cittadina che sorge sul lago Nakoué, nel sud del Benin. Soprannominata ‘Venezia d’Africa’, è una meta suggestiva che sembra trasportare in un’altra dimensione.

12/07/2019 · Lascia un commento

ERITREA – Chiuso con la forza l’ultimo ospedale cattolico del Paese

Le forze dell’ordine eritree hanno messo i sigilli anche alla struttura di Zager. Le suore che la gestivano sono state allontanate, senza che potessero portare via le attrezzature ospedaliere. Nelle ultime settimane, 22 ospedali e cliniche cattoliche del Pese africano sono stati chiusi.

06/07/2019 · Lascia un commento

Kagame, lo stregone del doppio genocidio ruandese?

25 anni del genocidio in Ruanda: i crimini di Paul Kagame e del suo Fronte patriottico.
“E’ l’incredibile lavoro di un rapporto investigativo condotto da una giornalista canadese che ha rischiato la vita per raccontarci l’inquietante storia del Genocidio ruandese e darci la vera figura del capo di stato ruandese Paul Kagame”

04/07/2019 · 1 Commento

Il rigurgito jihadista che infiamma il Sahel

Un fondamentalismo che si insinua nelle fratture antropologiche: una pericolosa polveriera nell’Africa occidentale.

02/07/2019 · Lascia un commento

In Africa nasce lo Stato Islamico

Quella che si sta svolgendo nel Kivu sembra una tappa del processo di “scoperta” dell’Africa da parte del terrorismo Jihadista, che, in molti casi, è arrivato prima – in concomitanza e in concorrenza – di Occidente, cinesi, russi, ecc. Non è un caso che l’Africa oggi sia largamente permeata e resa pericolosa dal terrorismo.

28/06/2019 · Lascia un commento

CONGO RD – Si affaccia lo Stato Islamico nell’est della RDC; la preoccupazione dei Vescovi locali

Kinshasa (Agenzia Fides) – C’è anche il misterioso Stato Islamico nella Provincia dell’Africa Centrale tra i gruppi armati che imperversano nell’est della Repubblica Democratica del Congo, le cui azioni violente … Continua a leggere

19/06/2019 · Lascia un commento

Giornata del bambino africano: 4,5 milioni di bambini africani sotto i cinque anni muoiono ogni anno

Si celebra oggi la Giornata mondiale del Bambino Africano, occasione per fare il punto sulla condizione dell’infanzia nel continente caratterizzato dalla più alta percentuale di giovanissimi ma anche dove si registrano i peggiori indicatori di salute e benessere infantile.

16/06/2019 · Lascia un commento

Il governo eritreo chiude tutti gli ospedali cattolici, per ritorsione contro la Chiesa cattolica

L’Eritrea è uno dei regimi politici più duri del mondo, una dittatura che ha soppresso ogni forma di libertà. AFRICA/ERITREA – Il governo chiude tutti gli ospedali cattolici Asmara (Agenzia … Continua a leggere

15/06/2019 · Lascia un commento

Tra jihadisti e scontri etnici, il Mali è una polveriera

Dopo le 95 vittime del massacro nella notte tra il 9 e il 10 giugno, in Mali si indaga sulle cause. Il governo ritiene che dietro l’attacco ci sia un gruppo islamista, ma al momento appare più verosimile l’ipotesi che la strage sia stata compiuta da un commando di etnia Fulani. Di certo nel Paese africano, instabile dal 2012, ci sono vari fronti di crisi.

14/06/2019 · Lascia un commento

Africa: accordo sul libero scambio

Giovedì scorso è entrato ufficialmente in vigore l’accordo che istituisce l’Area di libero scambio continentale africana (AfCFTA), il progetto di mercato unico promosso dall’Unione Africana che mira ad unire i 55 paesi membri

06/06/2019 · Lascia un commento

Congo: ebola si espande, nonostante il vaccino

Lo scorso agosto è scoppiata un’epidemia di ebola nel Nord Kivu (Repubblica democratica del Congo). Stavolta esiste un vaccino. Ma i morti sono già 1300 e l’epidemia rischia di sconfinare in Uganda, Rwanda e Sud Sudan. Per la diffidenza della gente, per la presenza di bande armate nell’area colpita e per l’assenza di infrastrutture.

03/06/2019 · Lascia un commento

Giornata mondiale dell’Africa: i più alti tassi di esclusione scolastica nell’Africa subsahariana

L’Africa subsahariana registra i più alti tassi di esclusione scolastica: dei 262 milioni di giovani e bambini senza istruzione, 97.3 milioni vivono nell’Africa sub-sahariana. Lo ricorda oggi, Giornata mondiale dell’Africa, l’ong gesuita per l’educazione e lo sviluppo “Entreculturas”.

25/05/2019 · Lascia un commento

CENTRAFRICA – “L’arrivo di migliaia di Peuls con milioni di bovini destabilizza il sud-est” dice Mons. Aguirre

“La causa di questo movimento è la desertificazione che costringe i Peuls ad andare alla continua ricerca di nuovi pascoli e fonti d’acqua. Purtroppo i Peuls, che sono ben armati, nel loro percorso lasciano una scia di sangue che si allunga di giorno in giorno” dice il Vescovo.

25/05/2019 · Lascia un commento

Da Juba, comboniana sr. Elena Balatti: “I Sud Sudanesi colpiti dal gesto che Papa Francesco ha fatto a loro nome”

“I Sud Sudanesi sono rimasti positivamente scioccati nel vedere Papa Francesco che supplica i politici sud sudanesi, che si inchina e bacia loro i piedi. I video e le immagini dell’evento stanno girando su tutte le televisioni, sui social media e sugli smartphone della gente comune”

12/04/2019 · Lascia un commento

Il Papa bacia i piedi per la pace in Sud Sudan

A Casa Santa Marta, il Papa bacia i piedi al presidente della Repubblica del Sud Sudan Salva Kiir Mayardit, e ai vice presidenti designati presenti, tra cui Riek Machar e Rebecca Nyandeng De Mabio. Un gesto per chiedere la pace nel Paese al termine dei due giorni di ritiro spirituale per le autorità civili ed ecclesiastiche.

12/04/2019 · Lascia un commento

AFRICA – La luce del Vangelo per ricostruire un’Africa riconciliata

“Culla dell’umanità, oggi il nostro continente deve trarre le lezioni necessarie dalla sua dolorosa storia, deve lavorare risolutamente per guarire ferite e superare i traumi. Bisogna favorire definitivamente il suo passaggio da un’Africa lacerata e malconcia di ieri all’Africa riconciliata di domani”

05/04/2019 · Lascia un commento

Il Papa riceve il presidente del Sud Sudan e spera di poter visitare il Paese

Durante l’udienza al presidente del Sud Sudan, Salva Kiir Mayardit, Francesco si è soffermato sulle questioni concernenti l’attuazione dell’accordo di pace. La Sala Stampa Vaticana riferisce del desiderio del Papa di potersi recare nel Paese africano.

17/03/2019 · Lascia un commento

«Basta vittimismi, l’Africa si scuota»

«Se gli africani vogliono alzarsi e camminare dovranno, presto o tardi, guardare da un’altra parte rispetto all’Europa. Essa non è certo un mondo in via di sparizione ma, stanca, rappresenta ormai il mondo della vita in declino e dei molti tramonti. Qui lo spirito è annacquato, corroso dalle forme più forti di pessimismo, di nichilismo e di superficialità»

21/01/2019 · Lascia un commento

Cruciale 2019, le Afriche all’esame di democrazia

Buoni propositi. Promesse. Sempre più le Afriche sono ridotte a un pugno di slogan emotivi che eliminano ogni senso di complessità. Osserviamo, da nord, ciò che accade a sud con il binocolo miope che vede solo terrorismo, migrazioni e povertà. E ogni tentativo di approfondimento è sepolto da perentorie semplificazioni.

19/01/2019 · 1 Commento

“Alcuni contingenti dell’ONU non proteggono i civili” denunciano i Vescovi centrafricani

“Deploriamo la duplicità di alcuni contingenti che lasciano deteriorare la situazione sotto i loro occhi come se ne traessero profitto, in particolare i marocchini all’est, i pakistani a Batangafo e i mauritani ad Alindao. Un tale comportamento non fa che aggravare la situazione già critica del Paese”.

16/01/2019 · Lascia un commento

Congo: fine di un doloroso travaglio?

Questa mattina poco dopo le 3.00, ora locale, la Commissione elettorale nazionale indipendente ha pubblicato i risultati provvisori: il 38% dei voti sarebbe per Félix Tshisekedi, uno degli esponenti dell’opposizione, seguito a ruota dall’altro esponente dell’opposizione, Martin Fayulu, con il 34%.

10/01/2019 · 1 Commento

TOGO – Tensioni nel giorno delle elezioni: l’opposizione boicotta il voto

Lomè (Agenzia Fides) – Tensioni e proteste per le strade e nelle aree urbane più importanti di Lomè, Sokode, Bafilo, Mango e Kpalime, in vista delle elezioni legislative di oggi, … Continua a leggere

20/12/2018 · Lascia un commento

CONGO RD – Possibile rinvio del voto; la Chiesa pronta a inviare più di 40.000 osservatori elettorali

Kinshasa (Agenzia Fides) – “La Conferenza Episcopale Nazionale del Congo (CENCO) ha già accreditato 38.805 osservatori elettorali e si spera che entro domani anche i restanti 2.221 saranno accreditati” ha … Continua a leggere

20/12/2018 · Lascia un commento

L’Africa ci riguarda da vicino

Se si fosse ricorso in tempo a misure per controllare gli ingressi in Europa prima che i mercanti di schiavi scoprissero il remunerativo business delle migrazioni clandestine, forse le cose starebbero ora diversamente.

17/12/2018 · Lascia un commento

Natale nel caos in Congo, i comboniani: “La Chiesa non si scoraggia”

All’approssimarsi delle elezioni del 23 dicembre si moltiplicano inquietanti segnali di tensione in tutto  il Paese. Padre Di Vincenzo: «Nonostante i massacri, l’Ebola e il silenzio della comunità internazionale,  non perdiamo la speranza»

17/12/2018 · Lascia un commento

Perché ci riguardano le elezioni in RD Congo

23 dicembre 2018. Segnatevi questa data perché può risultare assai utile, se le si dedica un po’ di tempo, per dare una qualche risposta alle domande che spesso ci facciamo sull’instabilità, sul mancato sviluppo, sulle spinte migratorie di questo o quel paese africano.

17/12/2018 · Lascia un commento

CENTRAFRICA – Continuano gli assalti ai siti di sfollati nei pressi di parrocchie cattoliche; “Si mira a distruggere la convivenza pacifica”

Bangui (Agenzia Fides) – “Gli uomini armati sono entrati nel campo e hanno iniziato a sparare a distanza ravvicinata. Con questo tipo di comportamento, come possiamo ancora credere nella coesione … Continua a leggere

13/12/2018 · Lascia un commento

Terrorismo in calo, ma non in Africa

Notizie confortanti giungono dal nuovo Indice del Terrorismo Globale che per il terzo anno consecutivo ha rilevato la diminuzione delle morti causate da attentati terroristici, dopo il picco raggiunto nel 2014. Un trend non confermato in alcune parti del continente, dove le vittime sono invece aumentate.

10/12/2018 · Lascia un commento

CENTRAFRICA – “Vi sono interessi enormi dietro alla strage di Alindao” dice il Vescovo di Bangassou

Paesi stranieri e non africani vogliono usare il Centrafrica come porta per entrare nella Repubblica Democratica del Congo e nel resto del continente, manipolando l’Islam radicale. È questo il gioco che sta dietro alla strage di Alindao” conclude Mons. Aguirre.

20/11/2018 · Lascia un commento

Centrafrica. Assalto a rifugiati nel vescovado, uccisi in 42. Tra loro il vicario

È accaduto nel sud del Paese, nella città di Alindao. Uomini armati hanno incendiato e saccheggiato la diocesi. Le vittime sono in prevalenza cristiane. Ferito un altro sacerdote.

17/11/2018

Africa. Ogni anno vengono uccise 45.000 persone. Il traffico illegale di armi devasta l’Africa

«In Africa registriamo complessivamente 140.000 morti e omicidi dovuti ai conflitti armati ogni anno, tra cui 45.000 — che equivale a un terzo — sono morti violente, causate dall’utilizzo illecito di armi da fuoco»

13/11/2018 · Lascia un commento

  • 342.059 visite
Follow COMBONIANUM – Spiritualità e Missione on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 749 follower

San Daniele Comboni (1831-1881)

COMBONIANUM

Combonianum è stata una pubblicazione interna nata tra gli studenti comboniani nel 1935. Ho voluto far rivivere questo titolo, ricco di storia e di patrimonio carismatico.
Sono un comboniano affetto da Sla. Ho aperto e continuo a curare questo blog (tramite il puntatore oculare), animato dal desiderio di rimanere in contatto con la vita del mondo e della Chiesa, e di proseguire così il mio piccolo servizio alla missione.
Pereira Manuel João (MJ)
combonianum@gmail.com

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d’autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all’immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.

Categorie