COMBONIANUM – Spiritualità e Missione

Blog di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA – Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa MISSIONARY ONGOING FORMATION – A missionary look on the life of the world and the church

Archivi tag: Etiopia

Il premier Abiy: «Col Tigray nessun dialogo»

Nessuna trattativa con i ribelli. La guerra andrà avanti finché l’esercito federale etiope non avrà sconfitto i miliziani tigrini del Tplf. Il premier Abiy Ahmed non fa un passo indietro. L’offensiva prosegue. … Continua a leggere

20/11/2020 · Lascia un commento

Etiopia: sull’orlo del baratro

Una interessante analisi fatta da ISPI sull’ intervento militare in Tigray che rischia di fare scattare una guerra civile nel paese e che il conflitto si protragga ed assuma una dimensione regionale

13/11/2020 · Lascia un commento

Migranti etiopi e sogno – infranto – saudita

Le testimonianze raccolte parlano di donne, ragazze incinte e neo-mamme e i loro bambini tenuti ammassati in celle sovraffollate, detenuti incatenati l’uno all’altro e costretti a fare i loro bisogni sul pavimento e a convivere con i propri escrementi per settimane, contando su scarsissime razioni di cibo.

24/10/2020 · Lascia un commento

La grande diga (sul Nilo) della discordia

Più che una diga della rinascita rischia di diventare, non solo della discordia – quella è un dato di fatto – ma il detonatore di una crisi regionale dagli effetti imprevedibili.

26/06/2020 · 1 Commento

Il Papa: siano tutelati scuole e ospedali cattolici in Etiopia ed Eritrea

che arricchì con la sua presenza la Curia romana e curò la stampa del Nuovo Testamento in lingua etiopica, diceva che in nessun luogo, fuorché a Roma, aveva trovato la quiete dell’anima, “perché quivi è la vera fede”, e del corpo “perché quivi – spiegava – ho trovato il Successore di Pietro che ci favorisce nelle nostre necessità”.

Il Papa esorta, dunque, i sacerdoti studenti del Collegio Etiopico, che provengono appunto da Etiopia ed Eritrea, da due Chiese “unite dalla medesima tradizione”, a portare anche oggi in mezzo a noi la ricchezza della storia delle loro terre e la convivenza tra persone appartenenti alla religione ebraica e islamica oltre che con i numerosi fratelli della Chiesa Ortodossa Tewahedo, al cui Patriarca, Sua Santità Mathias di Etiopia, invia il suo fraterno saluto. Infine, li incoraggia ad amare tanto la Madre di Dio: “Voi infatti vi definite Resta Maryam, ‘feudo, proprietà di Maria’”, sottolinea menzionando anche il ricordo liturgico mensile del Kidana Mehrat, “Patto di Misericordia”, quello di Gesù con sua Madre con la promessa di salvare coloro che ricorrono all’intercessione della Madonna.

11/01/2020 · Lascia un commento

Descubren en Etiopía una iglesia de 1.700 años, la más antigua del África subsahariana

El hallazgo de una iglesia de principios del siglo IV en una importante ciudad del imperio de Aksum «confirma la tradición etíope de que el cristianismo llegó en una época muy temprana a esta zona»; más en concreto, en la época de Constantino.

06/01/2020 · Lascia un commento

Etiopia da record: piantati 350 milioni di alberi per creare futuro

Ieri, per la giornata di Green Legacy, i volontari sono riusciti a piantare oltre 353 milioni di alberi in sole 12 ore. L’iniziativa si è rivelata un momento di entusiasmante unità sociale, religiosa e politica.

02/08/2019 · 1 Commento

Corno d’Africa. La svolta in Etiopia: per la prima volta il presidente è donna

Dopo la pace tra Etiopia ed Eritrea, dal Corno d’Africa arriva un altro segnale molto forte. I parlamentari etiopi hanno nominato per la prima volta una donna alla presidenza. Diplomatica di carriera Sahle-Work Zewde è stata scelta all’unanimità per sostituire Mulatu Teshome che si è dimesso.

25/10/2018 · Lascia un commento

Due ruote di contraddizioni

ALTRE AFRICHE di Davide Maggiore Il nome, non lo cita nessuna fonte. Tutto quello che si sa – o si crede di sapere – è che era un soldato italiano. … Continua a leggere

10/07/2018 · Lascia un commento

L’Etiopia «offre» la pace all’Eritrea

Con l’alibi della situazione ai confini con l’Etiopia, quello del presidente eritreo è diventato l’unico partito e l’esercito l’unica istituzione pubblica del Paese, paragonato alla Corea del Nord per la chiusura e il controllo ferreo esercitato sui cittadini.

09/06/2018 · Lascia un commento

E Graziani massacrò i monaci etiopi

Ottant’anni fa la feroce strage di Debrà Libanòs che seguì l’attentato contro il viceré italiano ad Addis Abeba. I responsabili di quelle atrocità non hanno mai pagato. «Feci tremare le viscere di tutto il clero, dall’Abuna all’ultimo prete o monaco», ringhiava quel macellaio di Rodolfo Graziani. Rimorsi? Zero: rivendicava anzi la strage di Debrà Libanòs, dove aveva affidato agli ascari islamici lo sterminio di tutti i preti e i diaconi del cuore della Chiesa etiope, come «titolo di giusto orgoglio». E giurava: «Mai dormito tanto tranquillo».

19/02/2017 · Lascia un commento

Obama in Africa: i diritti e le amnesie.

Tour africano del presidente americano Barack Obama. Obama in Africa: i diritti e le amnesie. Un tour africano, quello del presidente americano Barack Obama, che ha certamente colto nel segno, … Continua a leggere

28/07/2015 · 1 Commento

  • 591.831 visite
Follow COMBONIANUM – Spiritualità e Missione on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Unisciti ad altri 945 follower

San Daniele Comboni (1831-1881)

COMBONIANUM

Combonianum è stato una pubblicazione interna di condivisione sul carisma di Comboni. Assegnando questo nome al blog, ho voluto far rivivere questo titolo, ricco di storia e patrimonio carismatico.
Il sottotitolo Spiritualità e Missione vuole precisare l’obiettivo del blog: promuovere una spiritualità missionaria.

Combonianum was an internal publication of sharing on Comboni’s charism. By assigning this name to the blog, I wanted to revive this title, rich in history and charismatic heritage.
The subtitle
Spirituality and Mission wants to specify the goal of the blog: to promote a missionary spirituality.

Sono un comboniano affetto da Sla. Ho aperto e continuo a curare questo blog (tramite il puntatore oculare), animato dal desiderio di rimanere in contatto con la vita del mondo e della Chiesa, e di proseguire così il mio piccolo servizio alla missione.
I miei interessi: tematiche missionarie, spiritualità (ho lavorato nella formazione) e temi biblici (ho fatto teologia biblica alla PUG di Roma)

I am a Comboni missionary with ALS. I opened and continue to curate this blog (through the eye pointer), animated by the desire to stay in touch with the life of the world and of the Church, and thus continue my small service to the mission.
My interests: missionary themes, spirituality (I was in charge of formation) and biblical themes (I studied biblical theology at the PUG in Rome)

Manuel João Pereira Correia combonianum@gmail.com

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d’autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all’immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.

Categorie