COMBONIANUM – Spiritualità e Missione

–– Sito di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA –– Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa A missionary look on the life of the world and the church –– VIDA y MISIÓN – VIE et MISSION – VIDA e MISSÃO ––

Archivi tag: Europa

Papa Francesco: “Il sovranismo mi spaventa, porta alle guerre”

Il Pontefice: «L’Europa non deve sciogliersi, bisogna salvarla, ha radici umane e cristiane. Una donna come Ursula von der Leyen può ravvivare la forza dei Padri Fondatori»

Annunci
14/08/2019 · Lascia un commento

Massimo Cacciari – A un’Europa vecchia e sterile serve il fertilizzante della Chiesa

“Una forza politica può dare un’immagine di sé conservatrice, ma se la dà la Chiesa è spacciata. Alla riforma devi rispondere con la tua riforma, alla crisi rispondi con i santi, rispondi con San Francesco, con Sant’Ignazio, non puoi rispondere difendendo etiche e basta”.

28/07/2019 · Lascia un commento

I calcoli politici e l’indifferenza dell’Europa uccidono più delle onde del mare

E’ quanto ha denunciato don Aldo Buonaiuto, sacerdote della Comunità Papa Giovanni XXIII. Il sacerdote si riferisce alla nuova tragedia che si è verificata al largo della Libia dove due barconi sono affondati.

26/07/2019 · Lascia un commento

L’Europa baciata da Giuda

Papa Francesco ha smascherato un’ipocrisia che in Europa accomuna spesso istituzioni civili e religiose. Aldilà delle speculazioni e strumentalizzazioni di opposto segno, è innegabile che in questi anni l’Italia, intesa come Paese ma anche come Chiesa italiana, sia al primo posto nel continente per accoglienza di persone migranti…

09/07/2019 · Lascia un commento

Card. Sarah: “Migrazione di massa? Ecco cosa rischia l’Occidente…”

Card. Sarah: “Migrazione di massa? Ecco cosa rischia l’Occidente…”
“La Chiesa non può collaborare con la nuova forma di schiavismo che è diventata la migrazione di massa”. Sul tema interviene anche padre Costa SJ: “Ma la situazione è complessa, la gente continua a partire”

04/06/2019 · Lascia un commento

Il cristianesimo e l’Europa plurale

“Erano tempi belli, splendidi, quando l’Europa era un paese cristiano, quando un’unica Cristianità abitava questa parte del mondo plasmata in modo umano; un unico grande interesse comune univa le più lontane province di questo ampio regno spirituale”.

28/05/2019 · Lascia un commento

I missionari: «L’Europa sia inclusiva, lungimirante e sostenibile»

In occasione delle elezioni europee, i missionari che fanno parte della Cimi (Conferenza degli Istituti Missionari Italiani) e che sono presenti nel Sud e nel Nord del mondo vogliono condividere il sogno e le preoccupazioni sull’Europa, a fianco delle vittime dell’umanità ferita a causa dell’attuale sistema economico-finanziario che uccide creature e creato.

25/05/2019 · Lascia un commento

Il peso dell’Italia in Europa

Le regole dei giochi di potere in vista delle elezioni di maggio di Carlo Blengini L’Italia ha giocato un ruolo di primo piano, a livello europeo, negli ultimi anni: Mario Draghi … Continua a leggere

20/05/2019 · Lascia un commento

Elezioni europee. Fra timori e speranze

La paura dell’onda sovranista e la necessità di tornare al disegno politico originario.
Un clima di grande attesa e di tensione accompagna le elezioni del Parlamento europeo di maggio 2019.

20/05/2019 · Lascia un commento

La muerte de la Europa socialdemocristiana

El fin de la hegemonía de socialdemócratas y democristianos lleva la política europea a ‘terra incognita’ y pone a esos grupos ante el dilema de abrazar ideas de moda que antes aborrecieron.

09/02/2019 · Lascia un commento

L’Africa ci riguarda da vicino

Se si fosse ricorso in tempo a misure per controllare gli ingressi in Europa prima che i mercanti di schiavi scoprissero il remunerativo business delle migrazioni clandestine, forse le cose starebbero ora diversamente.

17/12/2018 · Lascia un commento

¿Hacia dónde va Europa?

La Unión Europea vive momentos difíciles. Jürgen Habermas, considerado el filósofo vivo más influyente, disecciona la deriva peligrosa que está tomando el proceso de integración.

20/11/2018 · Lascia un commento

“Populismos de direita surgem da ausência de vontade política na Europa”, afirma Jürgen Habermas

“Hoje, as populações nacionais tremem pelos imperativos funcionais politicamente incontroláveis de um capitalismo movido pelas marchas financeiras que escapam de toda regulação. A boa resposta não pode consistir em um recolhimento alarmado atrás das fronteiras nacionais”, avalia o filósofo alemão Jürgen Habermas.

11/08/2018 · Lascia un commento

Sem sinais cristãos

«Por ter sob os olhos a imensa irradiação cultural da Igreja de Cristo, basta imaginar que por um instante em Londres ou em Nápoles, em Estocolmo ou em Colónia ou … Continua a leggere

08/08/2018 · Lascia un commento

Palermo. Il vescovo Lorefice: «Siamo noi i predoni dell’Africa»

“Cari Amici, siamo noi i predoni dell’Africa! Siamo noi i ladri che, affamando e distruggendo la vita di milioni di poveri, li costringiamo a partire per non morire: bambini senza genitori, padri e madri senza figli. Un esodo epocale si abbatte sull’Europa…”

17/07/2018 · 1 Commento

Migranti, digiuno “a staffetta” in piazza San Pietro. Padre Zanotelli: “Contro le politiche del governo e della Ue”

“Siamo qui davanti a San Pietro, non tanto per la Basilica quanto per la vicinanza a Papa Francesco, che incoraggiamo a dire le parole forti che sta dicendo a favore dei migranti, e siamo qui con questa lampada per Francesco…”

11/07/2018 · Lascia un commento

Nessun essere umano è straniero: il saggio di Zygmunt Bauman

All’Europa dei confini chiusi e delle rotte controllate l’intellettuale marxista rivolge l’esortazione ripresa dall’omelia di papa Francesco a Lampedusa, 8 luglio 2013: chiediamoci chi ha pianto, chi ha pianto oggi nel mondo?

11/07/2018 · Lascia un commento

Macron dal Papa: l’Europa, le migrazioni, l’ecologia. Il leader della laicità invoca spiritualità per l’Europa. Articolo di Andrea Riccardi

L’incontro alla Comunità di Sant’Egidio nell’ambito del viaggio in Vaticano: «C’è bisogno di spiritualità per vincere le paure», ma la Francia resta un Paese laico. L’Africa, uno dei temi principali.

28/05/2018 · Lascia un commento

Bispos europeus e africanos em Fátima discutem sobre a globalização

Em Fátima, de 12 a 15 de abril de 2018, as delegações de bispos Africanos (SECAM) e de Bispos Europeias (CCEE) discutiram o actual e importante tema do significado da globalização para a Igreja e para as Culturas na Europa e em África.

16/04/2018 · Lascia un commento

Austria – A ottant’anni dall’Anschluss. Il presente è nelle mani dei farabutti

«Ancora oggi fa male — sottolinea l’episcopato di Vienna — che in quel momento, nel marzo del 1938, e nei successivi sette anni bui, i cristiani, e in particolari i vescovi, non si siano opposti più decisamente al potere dell’odio, dell’efferatezza e della dittatura».

13/03/2018 · Lascia un commento

In difesa dell’ultima foresta primordiale europea

Lo stato polacco sta abbattendo, uno per uno, gli alberi della foresta di Białowieża, l’ultima foresta primordiale d’Europa. Gli alberi sono tagliati per fabbricare pallet e compensato. Ad opporsi, tra le macchine … Continua a leggere

09/02/2018 · Lascia un commento

«Ue complice dei torturatori in Libia»

Nuovo report di Amnesty documenta anche le «collusioni tra guardie e scafisti» (Nello Scavo) «I governi europei sono consapevolmente complici delle torture e degli abusi su decine di migliaia di … Continua a leggere

12/12/2017 · Lascia un commento

Evangelização: Colóquio europeu de paróquias sobre a missão na Europa

Barcelona, Espanha, 20 abr 2017 (Ecclesia) – O colóquio Europeu de Paróquias realiza-se, de 09 a 14 de julho, Barcelona (Espanha) e tem como tema central «Cristãos na Europa: Um povo em Missão».

25/04/2017 · Lascia un commento

Europa rialzati: senza radici sei perduta

Una civiltà tiepida, che non sa riconoscere la drammaticità del nostro tempo, incapace di coltivare e amare anche un solo valore per cui valga la pena dare la vita, è una civiltà condannata. Terrorismo e profughi non fanno che metterne in luce le debolezze.

06/07/2016 · Lascia un commento

Bruno Forte: La Patria Europa

Il 21 aprile 1954 Alcide De Gasperi teneva un memorabile discorso: «La nostra patria Europa». Alla Conferenza Parlamentare europea di Parigi, il grande Statista affermava tra l’ altro: «È la volontà politica unitaria che deve prevalere. È l’ imperativo categorico che bisogna fare l’ Europa per assicurare la nostra pace, il nostro progresso e la nostra giustizia sociale che deve anzitutto servirci da guida… Tutta la nostra costruzione politico-sociale presuppone un regime di moralità internazionale.

05/07/2016 · Lascia un commento

Ecumenismo: Congresso «Juntos Pela Europa» pede às igrejas a plena comunhão

Munique, Alemanha, 02jul – O congresso Juntos Pela Europa, que terminou este sábado em Munique (Baviera, Alemanha), apelou aos responsáveis das diferentes igrejas cristãs que “ultrapassem as divisões”.
“Enquanto cristãos, queremos viver juntos, na reconciliação e em plena comunhão”, pedem no documento final os cerca de dois mil participantes reconhecendo o contra-testemunho que é dado pela divisão das igrejas

03/07/2016 · Lascia un commento

Il dopo-referendum di uno scrittore inglese, ed europeo

Il risveglio choc di Londra dopo il Brexit: «Cosa abbiamo fatto?» e spunta un nuovo referendum: più di un milione di persone hanno firmato la petizione che chiede un secondo referendum sull’uscita della Gran Bretagna dall’Ue. Ecco la reazione di uno scrittore inglese, ed europeo…
Svegli di colpo. Pronti a dormire!

26/06/2016 · Lascia un commento

Brexit: Vince la retorica della paura di un’invasione che non c’è!

Non ci si può nascondere che il fattore chiave della Brexit sia stato, alla fine, il tema delle migrazioni. Tra la gente del Paese profondo, non la Londra multietnica che ha scelto il Remain, ha fatto breccia la paura di un’invasione che non c’è, ma che è tuttavia percepita, frutto di una retorica allarmistica di tanti politici, ma anche dell’incapacità europea di provare a gestire con cuore ed efficienza un fenomeno epocale.

24/06/2016 · Lascia un commento

Allarme Brexit: «uno choc per l’economia»

La Brexit, l’eventuale uscita della Gran Bretagna dall’Ue dopo il referendum del 23 giugno, sarebbe uno “choc” metterebbe in pericolo l’economia mondiale”. Lo affermano i ministri delle Finanze del G7 a conclusione della due giorni di riunione in Giappone. “Le incertezze sono aumentate, con i conflitti geopolitici, il terrorismo, il flusso di rifugiati e lo shock di una eventuale uscita dell’Unione Europea complica il clima economico mondiale”, si legge nel documento finale.

21/05/2016 · Lascia un commento

Simposio di Limone 2016: “Migrazione e Missione”

Noi comboniani e comboniane, secolari comboniane e laici comboniani presenti in varie nazioni d’Europa ci siamo ritrovati a Limone sul Garda dal 29 marzo al 2 aprile, per partecipare al decimo simposio sulla missione, dedicato quest’anno al tema “Migrazione e missione”. Desideriamo qui condividere con l’insieme della Famiglia Comboniana in Europa qualcosa dell’esperienza di questo incontro.

15/04/2016 · Lascia un commento

El paganismo en Europa… ¿un fantasma o una realidad?

Con frecuencia los medios de comunicación nos cuentan noticias que cada vez sorprenden menos sobre la presencia y acción de los cultos neopaganos en diversos países occidentales. ¿Se trata de fenómenos anecdóticos y marginales?
“El gran adversario del cristianismo ha sido siempre (y lo seguirá siendo) el paganismo. El cristianismo tendrá que identificarse precisamente frente a lo pagano, no frente a lo profano”. Ya en 1964 Jean Daniélou advertía: “el problema de mañana no es el problema del ateísmo, es el de un nuevo paganismo que se está buscando a sí mismo… El paganismo de mañana es la problemática religiosa del hombre moderno. Es a esta problemática a la que la Iglesia debe responder”

03/04/2016 · Lascia un commento

Danimarca la più felice? Forse, ma a che prezzo…

Secondo il Rapporto Mondiale della felicità del 2016, la Danimarca è il Paese più felice al mondo. Peccato che la Danimarca sia pure nel top della classifica dei paesi della vergogna, malati di egoismo, chiudendo le proprie frontiere agli infelici che bussano alle loro porte! Che pensare della felicità di un paese che ha approvato una legge contro i migranti, che consente la confisca di denaro e beni ai richiedenti asilo che varcheranno i confini danesi?

29/03/2016 · Lascia un commento

Profughi, «accordo della vergogna» tra Ue-Turchia.

I leader dei 28 paesi dell’Unione europea hanno trovato un accordo con la Turchia per la gestione dell’arrivo dei migranti. L’accordo prevede che i profughi sulla rotta balcanica, tra cui anche i siriani in fuga da cinque anni di guerra, siano rimandati indietro in Turchia.
Un accordo al ribasso dal punto di vista umanitario e al rialzo degli egoismi europei. Un’operazione di facciata al limite del diritto internazionale, condotta sulla pelle dei rifugiati.

19/03/2016 · 1 Commento

Utero in affitto, no del Consiglio d’Europa.

Respinto definitivamente grazie a 16 voti contrari (15 quelli favorevoli), destando subito la gioia delle associazioni laiche e cristiane europee che intendono debellare la piaga dell’utero in affitto su scala mondiale. Si è chiusa questa mattina a Parigi la corsa del controverso rapporto della senatrice belga Petra De Sutter, che sperava di far votare il testo, possibilista sulla surrogata, in un’imminente sessione parlamentare plenaria del Consiglio d’Europa

15/03/2016 · 1 Commento

Rete europea per proteggere la vita

«Siamo entrati nella fase in cui si può fare commercio del corpo umano, nonostante tutti i divieti e le leggi», ha denunciato il neurologo, notando che ciò coincide con uno sfruttamento della persona umana da cui può «uscire vincitore solo il mercato senza limiti».

13/03/2016 · 1 Commento

Colonia: ritorno delle “marocchinate”?

I fatti accaduti a Colonia e in altre città della Germania, nella notte di San Silvestro, hanno preso di sorpresa la polizia tedesca. Secondo le ultime notizie, sono arrivate a … Continua a leggere

11/01/2016 · Lascia un commento

Colonia, i fatti dopo la notte di Capodanno

Che cosa è successo a Colonia il 31 dicembre? I giornali internazionali, soprattutto quelli tedeschi, continuano a parlare molto di quello che è accaduto a Colonia, in Germania, la notte … Continua a leggere

09/01/2016 · Lascia un commento

L’incubo di un Daesh alla porte d’Europa

Balcani, il sogno malato di un «Califfato». «Non ho mai visto così tante moschee, tutte nuove e anche molto belle». L’espressione di sorpresa di un profugo yemenita, abituato ai minareti … Continua a leggere

02/01/2016 · Lascia un commento

Cristianicidio, silenzio sui martiri

L’edificio dell’arcivescovado siriaco cattolico di Mosul incendiato. La chiesa di San Efrem nella stessa città irachena trasformata in moschea. La chiesa della Resurrezione a Qaraqosh fatta saltare in aria. Il … Continua a leggere

02/01/2016 · Lascia un commento

Armi e uranio: ecco cosa è in vendita nei Balcani

Un suk dove tutto è in vendita: un passaporto, un visto da rifugiato, un mitra per regolare vecchi conti o mettere in subbuglio l’Europa, il silenzio della polizia, le munizioni … Continua a leggere

22/12/2015 · Lascia un commento

Il Parlamento Ue boccia l’utero in affitto.

Stop agli “uteri in affitto”, che riducono la donna, il suo grembo e i bambini a una merce, con lo sfruttamento soprattutto delle donne vulnerabili nei Paesi in via di … Continua a leggere

17/12/2015 · Lascia un commento

Quando i Rom erano gli schiavi d’Europa

Schiavi nell’Europa del XIX secolo. Fino alla metà dell’800 non c’era bisogno di arrivare nei campi di cotone degli Stati Uniti del Sud, né nelle colonie africane di Francia o … Continua a leggere

02/12/2015 · Lascia un commento

L’ISIS armato dall’Arabia Saudita e dal Qatar

Il flusso di armi da fermare subito. All’indomani degli attacchi di Parigi, tra le opinioni e le analisi si fa finalmente spazio anche la critica delle spregiudicate politiche di esportazione … Continua a leggere

18/11/2015 · 2 commenti

Il difficile rapporto con l’Islam

RELIGIONE E PALETTI.  Due grandi fenomeni storici stanno svolgendosi sotto i nostri occhi nel Medio Oriente, alle nostre porte di casa (di noi europei e italiani in particolare). Da un … Continua a leggere

11/10/2015 · 1 Commento

Diario di viaggio: i migranti in Ungheria, smacco europeo

Pubblichiamo il diario di viaggio di Silvia Costa, che insieme a una delegazione del Pd è andata tra giorni in Ungheria, alla frontiera con Austria e Croazia. “No walls in … Continua a leggere

30/09/2015 · Lascia un commento

L’emergenza profughi: l’UE si spacca ma il piano passa

Profughi, l’Europa divisa trova la quadra solo arrivando al voto sui tanto discussi ricollocamenti. Nonostante le trattative frebbrili i ministri degli Interni della Ue, vista l’impossibilità di raggiungere l’unanimità, hanno … Continua a leggere

23/09/2015 · Lascia un commento

Baby profuga al confine greco turco

La frontiera, gli scudi e la piccola che gattona: la foto corre sul web. Li abbiamo visti, nelle foto alle frontiere, camminare per chilometri, correre con i figli in braccio, … Continua a leggere

20/09/2015 · Lascia un commento

Sussulto tedesco e moto europeo

Il giusto e l’inatteso. ​I frutti economici, sociali e spirituali dell’Unione Europea dipendono e dipenderanno in modo cruciale dalla capacità di costruire reti di solidarietà interna (tra Paesi membri) e … Continua a leggere

10/09/2015 · 1 Commento

In Inghilterra scoperta una “nuova” Stonehenge

Potrebbe eclissare il vicino Stonehenge diventando la più grande struttura neolitica d’Europa il nuovo sito di monoliti, risalenti a circa 4.500 anni fa, rinvenuto in una località chiamata Durrington Walls, … Continua a leggere

09/09/2015 · Lascia un commento

  • 319.193 visite
Follow COMBONIANUM – Spiritualità e Missione on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 724 follower

San Daniele Comboni (1831-1881)

COMBONIANUM

Combonianum è stata una pubblicazione interna nata tra gli studenti comboniani nel 1935. Ho voluto far rivivere questo titolo, ricco di storia e di patrimonio carismatico.
Sono un comboniano affetto da Sla. Ho aperto e continuo a curare questo blog (tramite il puntatore oculare), animato dal desiderio di rimanere in contatto con la vita del mondo e della Chiesa, e di proseguire così il mio piccolo servizio alla missione.
Pereira Manuel João (MJ)
combonianum@gmail.com

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d’autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all’immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.

Annunci

Categorie