COMBONIANUM – Formazione Permanente

UNO SGUARDO MISSIONARIO SUL MONDO E LA CHIESA Missionari Comboniani – Formazione Permanente – Comboni Missionaries – Ongoing Formation

Prediche di Spoleto/7. Carità, il vero volto di Dio

Stralci della riflessione su “La carità” di Renato Boccardo, arcivescovo di Spoleto-Norcia, che  chiude il ciclo di “Prediche” al Festival dei Due mondi, quest’anno dedicato al tema delle virtù cristiane: «Quando il cristianesimo parla di carità, parla di Dio che in Cristo rivela di amare l’uomo e desidera che l’uomo risponda»

Annunci
18/07/2018 · Lascia un commento

Prediche di Spoleto/6. D’Ercole: «Senza speranza non si può vivere»

«La speranza – diceva don Giussani – è l’unica stazione in cui il grande treno dell’eterno si ferma un istante». Senza speranza non esiste possibilità di vita. La vita umana fortunatamente è immersa nella speranza.

15/07/2018 · Lascia un commento

Prediche di Spoleto/5. Fontana: «Fede, la virtù per dialogare con Dio»

Secondo Edith Stein, tra l’essere umano e Dio esisterebbe un rapporto empatico che salva la libera dignità dell’uomo e finisce per incontrarsi con la mai interrotta ricerca di Dio di rinnovare la relazione con la persona e con il popolo dei credenti.

13/07/2018 · Lascia un commento

Come mendicanti bussando alle porte di Dio

Le prediche di Spoleto / 7
Termina oggi alle 17 nella chiesa di San Domenico la serie 2016 delle «Prediche di Spoleto», organizzate dalla diocesi di Spoleto-Norcia nel contesto del Festival dei Due Mondi, e – secondo tradizione – l’onere di chiudere il ciclo dei 7 incontri spetta proprio all’arcivescovo di Spoleto-Norcia Renato Boccardo. Quest’anno l’argomento prescelto erano le parabole e a monsignor Boccardo tocca quella detta «dell’amico importuno» (Lc 11, 5-13); della sua omelia diamo in questa pagina un ampio stralcio.

10/07/2016 · Lascia un commento

Il buon SEMINATORE fa fiorire anche le pietre

A un primo impatto, l’impressione che si ha leggendo la parabola del seminatore (Lc 8, 5-8.11 15), è che siamo di fronte a un contadino quanto meno sprovveduto e poco accorto, che non conosce il proprio mestiere. Getta il seme a caso, sprecando in abbondanza un bene prezioso e mettendo a rischio il buon esito del raccolto.

08/07/2016 · Lascia un commento

Prediche di Spoleto: lo scarto dello SGUARDO

Il fariseo e il pubblicano della parabola sono due uomini che vengono da modi di vita profondamente diversi, oserei dire opposti; nella parabola, però, li troviamo nella stessa situazione: salgono al tempio per pregare. Ma anche qui emergono le profonde differenze tra loro sia nel modo di porsi davanti a Dio, sia nel contenuto della loro preghiera. Uno appare soddisfatto di se stesso, mentre l’altro non si sente per niente tranquillo. Il fariseo poi, nella sua preghiera, pronuncia ben ventinove parole, mentre il pubblicano ne utilizza solamente sei.

03/07/2016 · Lascia un commento

L’abbraccio del Padre, per rialzarsi sempre

Parabole dei due mondi
Oggi nella chiesa di San Domenico, alle ore 17, il cardinale Angelo Comastri, vicario generale per la Città del Vaticano, propone la sua meditazione, di cui anticipiamo ampi stralci, su “La pecora, la moneta, il figlio perduto e il figlio fedele” (Luca 15, 4-32). È la quarta tappa delle “prediche” di Spoleto (parte del Festival dei Due Mondi e curate dalla diocesi di Spoleto-Norcia), dedicate quest’anno alle parabole, dopo quelle di Fausto Bertinotti, di Ambrogio Spreafico, vescovo di Frosinone-Veroli-Ferentillo, con il rabbino Yosef Levi e l’imam Izzaddin Elzir e del direttore di “Avvenire”, Marco Tarquinio.

02/07/2016 · Lascia un commento

In ascolto, rubando il mestiere a Dio

Le prediche di Spoleto/3
La parabola del giudice disonesto e della vedova importuna (Luca 18,1-8)
Ma se cominciamo ad ascoltare, non riusciamo più a fermarci. Rendiamo inquieti i nostri giorni, impariamo a scavare persino dentro la quotidianità, dentro le spese che facciamo, i divertimenti che cerchiamo e il lavoro che svolgiamo, imponendoci di ragionare non tanto su ciò che garantiscono a noi, ma sull’“effetto che fanno” al mondo e alle tante altre persone che, con tutta la nostra “cultura dei diritti”, non riusciamo a pensare uguali a noi…

01/07/2016 · Lascia un commento

Samaritano, il prossimo è MISERICORDIA

Il vangelo dice che «volendo giustificarsi», chiese a Gesù chi fosse il suo prossimo. Quell’uomo si riteneva giusto. Tuttavia non si chiude nella sua giustizia. Ed ecco la parabola, risposta in forma di racconto. Quante volte l’abbiamo ascoltata, ma la Parola di Dio contiene sempre delle sorprese. Come dice Gregorio magno: «La Bibbia cresce con chi la legge». Quel sapiente ci insegna proprio questo. Mai davanti alla Parola di Dio dare per scontato di aver capito tutto, mai pensare di essere totalmente nel giusto!

29/06/2016 · Lascia un commento

Fausto Bertinotti alle Prediche di Spoleto

Qui ci sono, diversamente da Matteo, oltre alle beatitudini, anche le minacce. «Guai a voi, ricchi… Guai a voi che ora siete sazi… Guai a voi che ora ridete… Guai quando tutti gli uomini diranno bene di voi». Non c’è forse qui delineata la natura della trave (e, per quel pochissimo che gli somiglia, della pagliuzza)? Io penso di sì, la trave è fatta di ricchezza, di potere e di consenso acritico ai falsi profeti (oggi diremmo al pensiero unico). Sono loro che ostacolano la misericordia, sono loro che spingono a denunciare la pagliuzza nell’occhio dell’altro piuttosto che fare i conti con la propria trave.

27/06/2016 · Lascia un commento

Le prediche di Spoleto (7)

MISERICORDIA, per un mondo spietato. “Beati i misericordiosi perché otterranno misericordia”. Salvatore Boccardo. Guardiamo al nostro mondo. Sembrerebbe un mondo senza pietà. La scienza e la tecnica, che pretendono di … Continua a leggere

12/07/2015 · Lascia un commento

Le prediche di Spoleto (6)

Suor Cruciani: un cuore puro per essere uomini veri Le prediche di Spoleto, proposte dall’arcidiocesi assieme al “Festival dei 2 Mondi” e col patrocinio del Pontificio Consiglio per la promozione … Continua a leggere

11/07/2015 · Lascia un commento

Le prediche di Spoleto (5)

Pace, la via del dialogo sulle orme di Francesco. “Beati gli operatori di pace, perché saranno chiamati figli di Dio” Mauro Gambetti. Le prediche di Spoleto, proposte dall’arcidiocesi assieme al “Festival … Continua a leggere

10/07/2015 · Lascia un commento

Le prediche di Spoleto (4)

MITEZZA, la forza della ragione. «Beati i miti, perché erediteranno la terra». Gianfranco Ravasi Quest’anno le prediche di Spoleto, proposte dall’arcidiocesi assieme al “Festival dei 2 Mondi” e col patrocinio del Pontificio Consiglio … Continua a leggere

04/07/2015 · 1 Commento

Le prediche di Spoleto (3)

La misura corretta della giustizia. “Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia”. Nunzio Galantino. Rapportiamo ampi stralci della predica che il vescovo Nunzio Galantino (nella foto), segretario generale … Continua a leggere

03/07/2015 · Lascia un commento

Le prediche di Spoleto (2)

Se la vera LETIZIA nasce dal pianto. «Beati quelli che sono nel pianto» La nostra esistenza umana include, sempre, una duplice condizione: la conoscenza del patire e, al contempo, un … Continua a leggere

29/06/2015 · Lascia un commento

Le prediche di Spoleto (1)

Parole per la felicità. Sono dedicate alle «Parole per la felicità» le prediche di Spoleto, proposte dall’archidiocesi insieme al Festival dei 2Mondi e col patrocinio del Pontificio Consiglio per la … Continua a leggere

28/06/2015 · 1 Commento

San Daniele Comboni (1831-1881)

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 1.676 follower

Follow COMBONIANUM – Formazione Permanente on WordPress.com
luglio: 2018
L M M G V S D
« Giu    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

  • 201,218 visite

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d'autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all'immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.
Annunci

Tag

1-2 Samuele Africa Afrique Ambiente Amore Ano B Anthony Bloom Arabia Saudita Arte sacra Bibbia Bible Biblia Boko Haram Book of Genesis Cardinal Newman Carême Chiamate in attesa Chiesa China Chrétiens persécutés Cibo Cina Contemplazione Cristianos perseguidos Cuaresma Curia romana Dal rigattiere di parole Dialogo Diritti umani Economia Enzo Bianchi Eucaristia Europa Famiglia Família Fede France Gabrielle Bossis Genesi Gianfranco Ravasi Giovani Giubileo Gregory of Narek Guerra Guglielmo di Saint-Thierry Gênesis Henri Nouwen Iglesia India Iraq ISIS Islam Jacob José Tolentino Mendonça Kenya La bisaccia del mendicante La Cuaresma con Maurice Zundel La preghiera giorno dopo giorno Laudato si' Le Carême avec Maurice Zundel Lectio Lent LENT with Gregory of Narek Le prediche di Spoleto Libro del Génesis Magnificat Martin Lutero martiri Matrimonio Maurice Zundel Migranti Misericordia Mission Missione Natale Natale (C) Nigeria P. Cantalamessa Pace Padri del Deserto Pakistan Paolo VI Papa Francesco Papa Francisco Pape François Pedofilia Perdono Persecuted Christians Persecution of Christians Persecuzione dei cristiani Pittura Politica Pope Francis Poveri Povertà Prayers Profughi Quaresima (C) Quaresima con i Padri del Deserto Quaresma Quaresma com Henri Nouwen Raniero Cantalamessa Regola di Vita Rifugiati Silvano Fausti Simone Weil Sinodo Siria Sud Sudan Terrorismo Terrorismo islamico Testimonianza Thomas Merton Tolentino Mendonça Turchia Uganda Vatican Vaticano Venerdì Santo Virgin Mary

Categorie