COMBONIANUM – Spiritualità e Missione

–– Sito di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA –– Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa A missionary look on the life of the world and the church –– VIDA y MISIÓN – VIE et MISSION – VIDA e MISSÃO ––

Archivi tag: Migranti

Migranti: missionario comboniano, soli in lotta per la sopravvivenza

“A Castel Volturno non c’è mai stata la volontà politica di creare una cultura reale dell’integrazione. Conviene questo status quo, formato da migliaia di immigrati che vivono loro malgrado nell’illegalità.” (Padre Guarino)

Annunci
27/07/2019 · Lascia un commento

I calcoli politici e l’indifferenza dell’Europa uccidono più delle onde del mare

E’ quanto ha denunciato don Aldo Buonaiuto, sacerdote della Comunità Papa Giovanni XXIII. Il sacerdote si riferisce alla nuova tragedia che si è verificata al largo della Libia dove due barconi sono affondati.

26/07/2019 · Lascia un commento

Fratel Biagio si fa migrante in Europa: “No a intolleranza e discriminazioni”

Il missionario laico palermitano, fondatore della “Missione di speranza e carità” che assiste un migliaio di poveri e migranti e che il 15 settembre scorso ha accolto a pranzo Papa Francesco, lascerà l’Italia a piedi e raggiungerà Bruxelles “per scuotere le dure coscienze”.

19/07/2019 · Lascia un commento

Usa: arrestati preti e suore che manifestavano contro politiche migratorie

Sono finiti in manette ieri alcuni partecipanti alla manifestazione di disobbedienza civile organizzata al Senato degli Stati Uniti dal Centro Colomban per la difesa e la sensibilizzazione, dalla Conferenza dei … Continua a leggere

19/07/2019 · Lascia un commento

Lettera aperta a Mattarella e Conte: Noi claustrali, sorelle d’Italia e dei migranti, osiamo supplicarvi: tutelate la vita dei migranti!

Desideriamo metterci accanto a tutti i poveri del nostro Paese e, ora più che mai, a quanti giungono in Italia e si vedono rifiutare ciò che è diritto di ogni uomo e ogni donna sulla terra: pace e dignità.

15/07/2019 · Lascia un commento

L’Europa baciata da Giuda

Papa Francesco ha smascherato un’ipocrisia che in Europa accomuna spesso istituzioni civili e religiose. Aldilà delle speculazioni e strumentalizzazioni di opposto segno, è innegabile che in questi anni l’Italia, intesa come Paese ma anche come Chiesa italiana, sia al primo posto nel continente per accoglienza di persone migranti…

09/07/2019 · Lascia un commento

Comboniano Padre Zanotelli: “Capitana Sea Watch merita premio Nobel”

“C’è voluta una donna tedesca per mettere in crisi e sparigliare le carte al ministro Salvini, una ragazza tedesca dai grandi valori, una donna straordinaria che ha avuto tutto dalla vita e ora dedica una parte della sua vita a chi non ha niente”. E’ il commento all’AdnKronos del padre missionario Alex Zanotelli.

01/07/2019 · Lascia un commento

Chiara Giaccardi “Vivere è essere ospitati”

Villaggio globale. Ma dopo la crisi del 2008 ci si è accorti del lato più problematico della mobilità, giungendo al paradosso evidenziato da Zygmunt Bauman: il viaggiare per profitto viene incoraggiato; il viaggiare per sopravvivenza viene condannato. Insomma, la mobilità celebrata è quella a senso unico.

01/07/2019 · Lascia un commento

Il silenzio assordante di Aylan e Valeria

Carola Rackete, la capitana della Sea Watch che ha sfidato Salvini Passaporto tedesco, 31 anni, 5 lingue sul curriculum. I sovranisti di lei dicono che è una figlia di papà, … Continua a leggere

29/06/2019 · Lascia un commento

Morte migranti Rio Grande. Vescovi Usa: l’immagine grida giustizia al cielo

Il presidente dei vescovi statunitensi card. Daniel DiNardo in una nota afferma che il grido di un padre e della sua bambina annegati mentre attraversavano il Rio Grande raggiunge il cielo stesso. I presuli dei vescovi Usa si uniscono al dolore del Papa.

28/06/2019 · Lascia un commento

20 giugno. La Giornata mondiale del rifugiato

La Giornata mondiale del rifugiato ricorre oggi, e anche quest’anno registra un nuovo record: nel 2018 quasi 71 milioni di persone sono state costrette a lasciare la loro casa o il loro Paese. Negli ultimi vent’anni il loro numero è raddoppiato: le cause sono molteplici, ma guerre e conflitti prevalgono su tutte.

20/06/2019 · Lascia un commento

Papa Francesco si occupa di temi che ormai non importano più a nessuno. E per questo dà fastidio

“Alcune parole che riempiono giornali e tv non vengono mai citate: populismo, migranti, disuguaglianza”. La cronaca asciutta e precisa di Stefano Feltri sull’incontro di Bilderberg, pubblicata su Il Fatto Quotidiano il 4 giugno, illumina le difficoltà di papa Francesco nel suo ruolo di leader religioso, voce etica a livello geopolitico.

15/06/2019 · Lascia un commento

Card. Sarah: “Migrazione di massa? Ecco cosa rischia l’Occidente…”

Card. Sarah: “Migrazione di massa? Ecco cosa rischia l’Occidente…”
“La Chiesa non può collaborare con la nuova forma di schiavismo che è diventata la migrazione di massa”. Sul tema interviene anche padre Costa SJ: “Ma la situazione è complessa, la gente continua a partire”

04/06/2019 · Lascia un commento

I “mangiabambini”: la riflessione sull’accoglienza di Alberto Maggi

Basta dare uno sguardo alla storia dell’umanità, anche recente, per vedere come la solidarietà, la generosità siano valori che fioriscono nei momenti di grande difficoltà, sociale ed economica, per poi appassire e svanire in quelli di sovrabbondanza…

25/05/2019 · Lascia un commento

Meditazioni pasquali (3) Enzo Bianchi “L’impegno della Pasqua”

Pasqua allora non può significare “ contemplazione”, memoria di eventi passati, ma richiede un impegno a quanti la celebrano: impegno a una indignazione efficace e a un sussulto delle coscienze che provochino una nuova resistenza di fronte alla cultura della discriminazione, della violenza, dell’illegalità.

23/04/2019 · Lascia un commento

Enzo Bianchi «Fermare il rancore prima che sfoci in razzismo»

Non dimentichiamo che la storia ci insegna che piccoli atteggiamenti di razzismo portano poi a trovare delle giustificazioni, primo passo verso una ideologia razzista vera e propria con tutte le conseguenze che ci possono essere.

13/04/2019 · Lascia un commento

L’Africa ci riguarda da vicino

Se si fosse ricorso in tempo a misure per controllare gli ingressi in Europa prima che i mercanti di schiavi scoprissero il remunerativo business delle migrazioni clandestine, forse le cose starebbero ora diversamente.

17/12/2018 · Lascia un commento

Le migrazioni ordinate nel disordine globale

Fate proprio di tutto per sregolare l’economia, la politica, il commercio, la natura umana, la famiglia, i nascituri e il clima. Avete colonizzato una parte del mondo e con la globalizzazione, da voi gestita e imposta, la perpetuate a piacimento. Avete fatto di tutto per “disordinare” il mondo e nelle migrazioni, invece, vorreste ordinarlo.

14/12/2018 · Lascia un commento

La politica del disprezzo e l’effetto presepe

Vogliono cacciare gli stranieri e i crocifissi dall’Italia e avere in ogni ufficio crocifissi e presepi come soprammobili? Questo è semplicemente disgustoso. Delle due l’una: o riempiamo di simboli natalizi e pasquali una terra che sappia dimostrarsi accogliente e non indifferente. O scegliamo di cacciare chi è senza casa e tutti i crocifissi della terra…

05/12/2018 · Lascia un commento

Oltre 500 ore consecutive di culto per non far espellere una famiglia migrante

In Olanda la legge vieta di interrompere una funzione religiosa: per questo centinaia di pastori da oltre tre settimane si alternano per evitare il rimpatrio di una famiglia ospitata in chiesa.

21/11/2018 · Lascia un commento

Enzo Bianchi: Nella storia siamo tutti migranti

Guardando le immagini di quella moltitudine in cammino, è impossibile non pensare ai racconti dell’esodo biblico. Leggere con profondità e attenzione la Sacra Scrittura potrebbe aiutarci a decifrare il presente. Sì, perché «la Bibbia nasce da migrazioni di popoli», ci ricorda Enzo Bianchi.

09/11/2018 · Lascia un commento

HONDURAS – I Vescovi e la “tragedia umana” della carovana: “siamo stati sordi alle grida dei loro diritti”

I Vescovi dell’Honduras sono preoccupati per la grave crisi migratoria di migliaia di honduregni che stanno lasciando il paese. In questo momento la carovana è arrivata in Messico, e il governo degli Stati Uniti ha annunciato ritorsioni e di non permettere il loro ingresso.

24/10/2018 · Lascia un commento

Egitto, centrale del traffico di organi

Testimonianze dirette e diversi rapporti confermano il ruolo centrale del paese nordafricano nel commercio di organi umani che ha per vittime i migranti. Una tratta conosciuta e già più volte denunciata, per estirpare la quale nulla, o ben poco, è stato fatto.

22/10/2018 · Lascia un commento

Cattolici e salvinisti. La fede ‘double face’ di tanti italiani

A noi pare, però, impossibile conciliare le politiche salviniane anti-immigrati con la posizione di papa Francesco, che non smette di invitare i credenti ad «accogliere, proteggere, promuovere e integrare i migranti e i rifugiati» (14 gennaio 2018, Messaggio per la giornata mondiale del migrante e del rifugiato).

12/08/2018 · Lascia un commento

Nella patria dei sognatori immigrati

Donald Trump è figlio di un immigrato tedesco. Barack Obama è figlio di un migrante kenyano. Sadiq Khan, sindaco di Londra, è un musulmano, figlio di migranti pachistani. Il presidente … Continua a leggere

03/08/2018 · Lascia un commento

Tutto è già scritto sulla sabbia

Si nasce sempre per caso da qualche parte. Questo basta per decidere una vita. La durata compatibile, il numero dei figli, gli anni di scuola, la distanza dal rubinetto d’acqua … Continua a leggere

31/07/2018 · Lascia un commento

“Vade retro, Salvini!”

A vari livelli e in vario modo le comunità ecclesiali replicano a certe prese di posizioni del titolare del Viminale. Nulla di personale o di ideologico. Si tratta del Vangelo. L’ampia inchiesta di Famiglia Cristiana sul numero 30 in edicola da giovedì 26 luglio

26/07/2018 · Lascia un commento

Palermo. Il vescovo Lorefice: «Siamo noi i predoni dell’Africa»

“Cari Amici, siamo noi i predoni dell’Africa! Siamo noi i ladri che, affamando e distruggendo la vita di milioni di poveri, li costringiamo a partire per non morire: bambini senza genitori, padri e madri senza figli. Un esodo epocale si abbatte sull’Europa…”

17/07/2018 · 1 Commento

Migranti, digiuno “a staffetta” in piazza San Pietro. Padre Zanotelli: “Contro le politiche del governo e della Ue”

“Siamo qui davanti a San Pietro, non tanto per la Basilica quanto per la vicinanza a Papa Francesco, che incoraggiamo a dire le parole forti che sta dicendo a favore dei migranti, e siamo qui con questa lampada per Francesco…”

11/07/2018 · Lascia un commento

Nessun essere umano è straniero: il saggio di Zygmunt Bauman

All’Europa dei confini chiusi e delle rotte controllate l’intellettuale marxista rivolge l’esortazione ripresa dall’omelia di papa Francesco a Lampedusa, 8 luglio 2013: chiediamoci chi ha pianto, chi ha pianto oggi nel mondo?

11/07/2018 · Lascia un commento

Every family is holy – Cada familia es sagrada (Ogni famiglia è sacra)

La scena è quella tradizionale della Natività: la vergine Maria, Giuseppe e il piccolo Gesù. Soltanto che le statuette di questo presepe “fuori stagione” sono ingabbiate, circondate da una recinzione metallica che tanto ricorda il carcere e quelle celle di detenzione in cui sono rinchiuse le migliaia di famiglie di immigrati …

04/07/2018 · Lascia un commento

FP.it 7/2018 L’altro bussa alla nostra porta. Un segno dei tempi?

Questi flussi migratori ci gridano un disordine del mondo … Questo disordine violento e ingiusto ci dice che stiamo vivendo un tempo rivelatore. Possiamo dunque confermare che questa grande migrazione è un luogo teologico: basta questo per affermare che è anche un “segno del Tempo”?

04/07/2018 · Lascia un commento

Pioggia di critiche su Trump. I vescovi condannano le separazioni e ricordano che i bambini rifugiati appartengono alle loro famiglie

Usa, 2mila bimbi tolti ai genitori al confine con Messico. Il pianto disperato dei bimbi migranti separati dai genitori. Bufera su Trump. «I bambini rifugiati appartengono alle loro famiglie, non … Continua a leggere

20/06/2018 · Lascia un commento

L’allerta di Myers

«Gli esperti europei di sicurezza considerano le migrazioni di massa dal Nord Africa come una crescente minaccia alla stabilità della regione»

29/05/2018 · Lascia un commento

Alex Zanotelli: SONO INDIGNATO!

Sono indignato per quanto sta avvenendo sotto i nostri occhi verso i migranti, nell’indifferenza generale. Stiamo assistendo a gesti e a situazioni inaccettabili sia a livello giuridico, etico ed umano.

25/03/2018 · Lascia un commento

Secondo le Nazioni Unite oltre 250 milioni di persone hanno lasciato lo scorso anno il proprio paese. Alla ricerca di un futuro

Oltre il sessanta per cento di tutti i migranti vive in Asia (80 milioni) ed Europa (78 milioni). Nel Nord America se ne contano 58 milioni, in Africa 25. È significativo che due terzi di questi immigrati viva in appena venti paesi: il numero più elevato (50 milioni) si trova negli Stati Uniti; vengono poi Arabia Saudita, Germania e Russia, che ne ospitano ciascuno attorno ai dodici milioni. Segue la Gran Bretagna con nove milioni.

14/01/2018 · Lascia un commento

Messaggio per la Giornata della Pace 2018

[ AR  – DE  – EN  – ES  – FR  – IT  – PL  – PT ]
Tutti gli elementi di cui dispone la comunità internazionale indicano che le migrazioni globali continueranno a segnare il nostro futuro. Alcuni le considerano una minaccia. Io, invece, vi invito a guardarle con uno sguardo carico di fiducia, come opportunità per costruire un futuro di pace.

29/12/2017 · Lascia un commento

Flussi migratori nel mondo

Verso la Spagna e verso il nostro Paese si dirigeranno le ondate migratorie dall’Africa sub-sahariana sostenute dai più alti tassi demografici, dagli effetti delle guerre e dalla desertificazione

22/03/2017 · Lascia un commento

Negli Stati Uniti si moltiplicano le “chiese santuario”

Con l’insediamento del neo presidente Trump, le comunità religiose si mobilitano in difesa dei migranti minacciati di espulsione.
Ancor prima che il neo presidente Donald Trump venisse insediato alla Casa Bianca, la resistenza era pronta a non farsi cogliere di sorpresa. Un’organizzazione ecumenica si propone di proteggere i migranti minacciati di espulsione

26/01/2017 · Lascia un commento

In tre giorni 700 uomini, donne, bambini, anche neonati, annegati nel nostro mare… ma è davvero possibile che ormai queste tragedie non ci scuotano più?

Si dispera la ragazza nigeriana: «Abbiamo provato in tutti i modi a difenderci dal mare che entrava nella barca. Con le mani, con i bicchieri di plastica. Per due ore abbiamo combattuto con l’acqua ma non c’è stato nulla da fare. Il mare ha cominciato a invadere, ad allagare la stiva. E chi si trovava al piano di sotto non ha avuto scampo. Donne, uomini e bambini, tanti bambini sono rimasti intrappolati. E sono annegati». Anche i mediatori culturali, i funzionari della questura, i volontari delle associazioni che si occupano di accoglienza sono sconvolti. Dice Simona Fernandez, del centro accoglienza Salam: «Ogni storia racconta nuove sofferenze. Nuove violenze. È terribile il racconto di questo naufragio».

30/05/2016 · Lascia un commento

“Questa giornata per me è stata troppo forte, c’era da piangere”

Il dialogo di Francesco con i giornalisti sul volo di ritorno a Roma: «I dodici siriani musulmani che portiamo a Roma? Hanno i documenti in regola». In Europa sono tornati «i ghetti», invece «bisogna integrare, ma capisco i popoli che hanno una certa paura». «Inviterei i trafficanti di armi a passare una giornata in quel campo profughi». Il saluto a Sanders: «Se qualcuno pensa che dare un saluto sia immischiarsi in politica, gli raccomando di trovarsi uno psichiatra»

16/04/2016 · Lascia un commento

Il Papa sarà a Lesbo il 16 aprile

Papa Francesco compirà sabato 16 aprile la sua visita a Lesbo per incontrare i profughi. L’annuncio è stato dato oggi da padre Federico Lombardi, portavoce della Santa Sede. Il viaggio … Continua a leggere

07/04/2016 · Lascia un commento

Danimarca la più felice? Forse, ma a che prezzo…

Secondo il Rapporto Mondiale della felicità del 2016, la Danimarca è il Paese più felice al mondo. Peccato che la Danimarca sia pure nel top della classifica dei paesi della vergogna, malati di egoismo, chiudendo le proprie frontiere agli infelici che bussano alle loro porte! Che pensare della felicità di un paese che ha approvato una legge contro i migranti, che consente la confisca di denaro e beni ai richiedenti asilo che varcheranno i confini danesi?

29/03/2016 · Lascia un commento

Sorpresa a Londra: al British Museum la Croce di Lampedusa.

​La Croce di Lampedusa al British Museum. A rendere unico l’evento è la scelta della data in cui renderla visibile al pubblico, venerdì scorso, in una sorta di cerimonia di … Continua a leggere

22/12/2015 · Lascia un commento

L’accoglienza è figlia della misericordia.

Tenendo conto dell’imminente Anno della Misericordia, papa Francesco ha scelto per la Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato, che si svolgerà il 17 gennaio 2016, un tema che ha … Continua a leggere

22/10/2015 · 1 Commento

Enzo Bianchi: Il vero cristiano si vede con i clandestini

Sconfinamenti della missione (7)
Siamo davvero convinti di difendere la nostra identità di popolo e nazione civile fomentando il ritorno alla barbarie dell’homo homini lupus? Che «sicurezza» sarebbe mai quella imposta con la violenza, il sopruso, la vendetta, la violazione dei principi costituzionali?

16/10/2015 · Lascia un commento

Diario di viaggio: i migranti in Ungheria, smacco europeo

Pubblichiamo il diario di viaggio di Silvia Costa, che insieme a una delegazione del Pd è andata tra giorni in Ungheria, alla frontiera con Austria e Croazia. “No walls in … Continua a leggere

30/09/2015 · Lascia un commento

Gli occhi ritrovati

Perché bussano, perché ci riguarda. Eccoli gli invasori. Quelli più pericolosi, quelli che il terrore lo portano persino negli occhi. E denunciano la smisurata e fragile forza dei loro pochi … Continua a leggere

05/09/2015 · 1 Commento

Nuova ecatombe di migranti in Libia

Sono oltre 200 i cadaveri di migranti individuati dalla Guardia costiera libica davanti alle coste di Zuwara, teatro ieri di un doppio naufragio. I corpi di 76 persone sono stati … Continua a leggere

28/08/2015 · 1 Commento

  • 312.330 visite
Follow COMBONIANUM – Spiritualità e Missione on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 709 follower

San Daniele Comboni (1831-1881)

COMBONIANUM

Combonianum è stata una pubblicazione interna nata tra gli studenti comboniani nel 1935. Ho voluto far rivivere questo titolo, ricco di storia e di patrimonio carismatico.
Sono un comboniano affetto da Sla. Ho aperto e continuo a curare questo blog (tramite il puntatore oculare), animato dal desiderio di rimanere in contatto con la vita del mondo e della Chiesa, e di proseguire così il mio piccolo servizio alla missione.
Pereira Manuel João (MJ)
combonianum@gmail.com

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d’autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all’immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.

Annunci

Categorie