COMBONIANUM – Formazione e Missione

–– Sito di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA –– Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa A missionary look on the life of the world and the church –– VIDA y MISIÓN – VIE et MISSION – VIDA e MISSÃO ––

Archivi tag: Natale

Enzo Bianchi: Il Natale è per l’uomo

Il Natale, ormai, è una festa non solo riservata ai cristiani ma sempre più carica di una valenza antropologica. I valori della quotidianità, del tessuto della vita, le relazioni umane, l’amicizia, l’amore, la fraternità sono ormai legati a questo giorno al punto che anche là dove vi è contrapposizione tra credenti e non credenti, la festa rimane tale per tutti.

Annunci
25/12/2018 · Lascia un commento

Natale del Signore – Commento

Vi annuncio una grande gioia: la felicità non è un miraggio, è possibile e vicina. E sarà per tutto il popolo: una gioia possibile a tutti, ma proprio tutti, anche per la persona più ferita e piena di difetti, non solo per i più bravi o i più seri. Ed ecco la chiave e la sorgente delle felicità: Oggi vi è nato un salvatore.

23/12/2018 · Lascia un commento

Natale del Signore (Lectio)

Un atto di potere di Cesare Augusto, sovrano dispotico di tutto il mondo, costituisce l’occasione temporale perché Gesù venga inserito nella discendenza davidica, come è stato profetizzato. (La storia non è fatta solo di causalità ma anche di casualità).

23/12/2018 · Lascia un commento

Edith Stein: Il mistero del Natale

Quando i giorni diventano via via più corti, quando, nel corso di un inverno normale cadono i primi fiocchi di neve, timidi e sommessi si fanno strada i primi pensieri del Natale. Questa semplice parola emana un fascino misterioso, cui ben difficilmente un cuore può sottrarsi.

22/12/2018 · Lascia un commento

Vi annuncio una felice sorpresa: ASPETTO UN BAMBINO!

Noi fratelli e sacerdoti comboniani non abbiamo bambini. Però ne abbiamo conosciuti ed amati tanti, nel nostro lungo e affascinante pellegrinaggio missionario … Tutti questi bambini però sono figli “degli altri”! Ora invece vengo ad annunciarvi qualcosa d’incredibile: sto aspettando un bimbo proprio mio!

21/12/2018 · Lascia un commento

La politica del disprezzo e l’effetto presepe

Vogliono cacciare gli stranieri e i crocifissi dall’Italia e avere in ogni ufficio crocifissi e presepi come soprammobili? Questo è semplicemente disgustoso. Delle due l’una: o riempiamo di simboli natalizi e pasquali una terra che sappia dimostrarsi accogliente e non indifferente. O scegliamo di cacciare chi è senza casa e tutti i crocifissi della terra…

05/12/2018 · Lascia un commento

Paolo VI: La nostra parola è semplice ed unica: Venite! Sì, Fratelli, venite!

A tutti, noi lanciamo come un grido di richiamo, questo invito del cuore: Venite! La parola risuona in questa basilica; ma essa è rivolta a tutti i Fedeli, a tutta la Chiesa qua convergente dai quattro punti cardinali della terra; venite! come «un Cuor solo ed un’anima sola» (Act. 4, 32) a celebrare insieme il Natale di Cristo ed a compiere insieme il Giubileo del rinnovamento e della riconciliazione, nel prodigio e nel gaudio di quella unità di fede e di amore, che il Signore ci lasciò suo comandamento e suo retaggio: venite!

31/12/2017 · Lascia un commento

Paolo VI: Egli è venuto per me!

Per me! Che nessuno pensi d’avere celebrato bene il Natale, se non s’è sentito investito e quasi folgorato da questa sempre nuova scoperta: Egli è venuto per me! La carità di Cristo mi colpisce e m’incalza (Cfr. 2 Cor. 5, 14); ciascuno deve dire e sentire in se stesso: io, io sono amato da Cristo!

30/12/2017 · Lascia un commento

Paolo VI: Ogni uomo può dire: Cristo è venuto per me, proprio per me

A voi lo diciamo, perché vi consideriamo i rappresentanti del mondo del lavoro, anzi del mondo di chi ha fame e sete di giustizia, di chi è povero, di chi soffre, di chi piange, di chi spera, di chi crede e prega. A voi, a tutti, e specialmente a cotesto mondo avido di salvezza e di rinnovamento, noi annunziamo: «questo è il giorno che il Signore ha fatto: esultiamo e rallegriamoci» (Cfr. Ps. 117, 24). È il Natale!

29/12/2017 · Lascia un commento

Paolo VI: Sono venuto fra voi per fare un Natale bello

Sono venuto, vi confiderò una cosa, anche per consolare me stesso, cioè per fare un Natale bello; voglio dire che anche il Papa deve fare un buon Natale e il mio Natale più bello è quando posso essere insieme a quelli che il Signore mi ha dato per fratelli e per figli.

28/12/2017 · Lascia un commento

Paolo VI: Come può essere veramente buono il Natale

Volete che il Natale sia buono davvero? Dategli il suo autentico valore spirituale e riconoscetegli la sua profonda esigenza umana. Rendetelo pio e affettuoso, e lo renderete buono. Sappiate quest’oggi curvarvi amorosi sui vostri bimbi; sappiate quest’oggi associare, con qualche più generosa carità, i poveri, i sofferenti, i derelitti, i piccoli, in una parola; e avrete un Natale sincero, un Natale rigeneratore, un Natale felice

27/12/2017 · Lascia un commento

Dal Brasile, la lettera di Natale di Padre Saverio

San Giuseppe prenditi cura dei nostri bambini e mantienili lontani dalle grinfie di Erode! Carissimi, ho fatto fatica a mettermi a scrivere. Preso da tanti impegni, ma, soprattutto afflitto da … Continua a leggere

25/12/2017 · Lascia un commento

Quando il Natale è africano…

L’Africa è un continente (anche) cristiano. Più di 350 milioni di persone (di diverse confessioni) professano la fede in Gesù Cristo e, quindi, festeggiano il Natale. Molte tradizioni natalizie occidentali … Continua a leggere

25/12/2017 · Lascia un commento

Dove passa Dio nella notte di Natale?

La nascita del Verbo di Dio non poteva avvenire se non nel profondo silenzio della notte, mentre tutto tace, tutto è avvolto dall’oscurità. Anche in noi il Verbo divino discende quando riusciamo a fare un silenzio totale in noi, a spegnere tutte le luci che vengono dalla terra.

24/12/2017 · Lascia un commento

San Bernardo: Prima la bontà era nascosta

Ecco la pace: non promessa, ma inviata; non differita, ma donata; non profetata, ma presente. Dio Padre ha inviato sulla terra un sacco, per così dire, pieno della sua misericordia; un sacco che fu strappato a pezzi durante la passione perché ne uscisse il prezzo che chiudeva in sé il nostro riscatto…

24/12/2017 · Lascia un commento

Dentro la bellezza (105)

Per un motivo o per l’altro, ogni anno, vicino a Natale, i luoghi dell’Incarnazione del Verbo vivono la tragedia. Stavo guardando il sito della Farnesina, a causa di un pellegrinaggio in Terra Santa organizzato in parrocchia, quando mi sono imbattuta in un’opera di William Blake a me sconosciuta: Il Cristo Bambino dormiente sulla croce.

21/12/2017 · Lascia un commento

Il mio augurio di Natale: Verso Betlemme col Navigatore!

Natale del Signore 2017 Cari amici, Eccoci quasi arrivati! Fra alcuni giorni giungeremo a Betlemme! A meno che non abbiamo smarrito la strada, cosa facile, con tante barriere e mura … Continua a leggere

19/12/2017 · Lascia un commento

Natale, scoppio di bomba o dolcezza di semina?

Quale augurio di Natale potrei farvi? Per rimanere in tema di attualità, vi augurerei che il Bambino piazzato da Maria e Giuseppe nella mangiatoia del vostro cuore sia come una… BOMBA che scoppi in mille schegge e colpisca la vostra vita e quanti vi capitano per strada! Anzi, una bomba atomica che copra tutto e tutti con le sue irradiazioni di luce e di calore! Allora si che tutte le altre bombe dell’egoismo umano sarebbero annientate e il nostro mondo potrebbe conoscere una nuova era di pace e di fraternità!

29/12/2016 · Lascia un commento

Racconti di natale: Un fratello così

UN FRATELLO COSÍ Un mio amico di nome Paul ricevette un’automobile da suo fratello, come regalo di Natale. La vigilia di Natale, quando Paul uscì dal suo ufficio, un monello … Continua a leggere

28/12/2016 · Lascia un commento

Preghiere di Natale

Dègnati, o Cristo, dolcissimo nostro Salvatore, di accendere le nostre lucerne: brillino continuamente nel tuo tempio e siano alimentate sempre da te che sei la luce eterna; siano rischiarati gli angoli oscuri del nostro spirito e fuggano da noi le tenebre del mondo.

26/12/2016 · Lascia un commento

Racconti di natale: L’orfanella e lo spazzacamino.

Lo spazzacamino cantava, percorrendo le strade. Così si faceva riconoscere dai clienti, e anche si divertiva. Teneva sempre per mano una bambina bruna, coi capelli neri e ricci, che lo guardava con adorazione: quando lui lavorava, lei sedeva quieta presso il camino o nelle cucine delle case, con un suo pupazzo.

26/12/2016 · Lascia un commento

Edith Stein: Il Mistero del Natale

Quando i giorni diventano via via più corti, quando, nel corso di un inverno normale, cadono i primi fiocchi di neve, timidi e sommessi si fanno strada i primi pensieri del Natale. Questa semplice parola emana un fascino misterioso, cui ben difficilmente un cuore può sottrarsi. Anche coloro che professano un’altra fede e i non credenti, cui l’antico racconto del Bambino di Betlemme non dice alcunché, preparano la festa e cercano di irradiare qua e là un raggio di gioia. Già

25/12/2016 · Lascia un commento

Natale, messa della notte – Commento

Questo per voi il segno: troverete un bambino: «Tutti vogliono crescere nel mondo, ogni bambino vuole essere uomo. Ogni uomo vuole essere re. Ogni re vuole essere “dio”. Solo Dio vuole essere bambino» (Leonardo Boff).
Dio nella piccolezza: è questa la forza dirompente del Natale. L’uomo vuole salire, comandare, prendere. Dio invece vuole scendere, servire, dare. È il nuovo ordinamento delle cose e del cuore.

24/12/2016 · Lascia un commento

“Aleppo è libera, le campane tornano a suonare”

Gli abitanti, di ogni religione e appartenenza, festeggiano la consegna delle armi da parte dei ribelli. Le parole di due sacerdoti che si preparano a vivere il primo Natale di pace

23/12/2016 · Lascia un commento

Il Natale, festa del tubo digerente

Chiamate in attesa (16) a cura di Tolentino Mendonça. Un padre e il figlio «ritrovato» con i profumi e i sapori della tavola dell’infanzia. La nostra società dell’abbondanza stagionale ha … Continua a leggere

27/12/2015 · Lascia un commento

Dentro la bellezza (84)

Abete, l’albero della vita che torna accessibile. Gli alberi natalizi non sono un prodotto consumistico opposto al vero Natale espresso dal Presepio; al contrario, essi completano il significato profondo dell’umiltà … Continua a leggere

22/12/2015 · 1 Commento

FP.it 13/2012 Notte del Natale del Signore

FP Italiano 13/2012 –  NATALE 2012 UNA SANTA E FELICE CELEBRAZIONE DELLA NATIVITÀ DEL SIGNORE! Notte del Natale del Signore Enzo Bianchi Cari amici, voi siete certamente consapevoli che i … Continua a leggere

07/01/2013 · Lascia un commento

San Daniele Comboni (1831-1881)

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 561 follower

maggio: 2019
L M M G V S D
« Apr    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
Annunci
Follow COMBONIANUM – Formazione e Missione on WordPress.com

Categorie

Traduci – Translate

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d’autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all’immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.