COMBONIANUM – Spiritualità e Missione

Blog di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA – Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa MISSIONARY ONGOING FORMATION – A missionary look on the life of the world and the church

Archivi tag: Pandemia

Quando la vita trema… Parola, fede e Chiesa oltre la pandemia

“La ‘roccia’ del dopo-lockdown sarà la speranza che posa i piedi sulla resilienza. Sarà la Parola che nutre i sogni e dipinge archi di eterne alleanze, nel Cielo”. “Roccia è la Chiesa fatta di quelle pietre vive che sono i credenti e tenuta salda dalla pietra angolare che è Gesù Cristo”.

07/09/2020 · Lascia un commento

Sarà il Covid-19 a definire il nostro futuro?

In soli quattro mesi, il virus si è diffuso dalla Cina in tutto il mondo. A metà aprile 2020, un quarto della popolazione mondiale era in reclusione. Alla fine di giugno, questa pandemia mondiale continua a crescere, con oltre 10 milioni di casi confermati. Il bilancio delle vittime globale supera il mezzo milione (NYT, 29 giugno 2020). 

02/08/2020 · Lascia un commento

Pandemia e rinascita della vita

Il secondo documento della Pontificia accademia per la vita chiede un coraggioso sforzo per salvaguardare la salute dell’humana communitas.

28/07/2020 · Lascia un commento

La vita consacrata dopo la crisi

«Nulla sarà più come prima!»,  si è detto e ripetuto con l’enfasi roboante di un ottimismo troppo ingenuo per risultare affidabile. In verità tutto, prima o poi, torna inesorabilmente come prima, anche per noi della Vita Consacrata, se non facciamo tesoro della seria, severa lezione, che ci viene da quanto stiamo vivendo e soffrendo.

20/07/2020 · Lascia un commento

“In Brasile si sta compiendo un genocidio”. Lettera di Frei Betto contro Bolsonaro

“In Brasile si sta compiendo un genocidio”.  Inizia così  la lettera scritta dal frate domenicano Frei Betto, noto scrittore e teologo della  liberazione,  che definisce un genocidio la morte di migliaia e migliaia di persone, sia per incuria, che per azione e/o omissione deliberata del governo Bolsonaro.

20/07/2020 · Lascia un commento

Fame zero, la mission Onu vacilla: si rischia il miliardo di affamati

Il rapporto Sofi 2020 lancia l’allarme: la pandemia ha colpito i canali di sussistenza e creato nuove sacche di povertà. E la geografia dell’emergenza alimentare si allarga

18/07/2020 · Lascia un commento

Le religioni e l’aldilà

Il funerale dovrebbe essere il momento in cui i morti evangelizzano quanti rimangono da questa parte; invece, durante i riti di commiato si applaude al defunto, scorrono le sue immagini in video, e ci scopriamo, una volta di più, incapaci di abitare il silenzio, la perdita e il vuoto.

09/07/2020 · Lascia un commento

Lettera di padre Saverio sulla pandemia in Brasile

Se vogliamo sopravvivere, dobbiamo decidere di prenderci cura effettivamente gli uni degli altri e tutti del pianeta. Se continuiamo a vivere come stiamo facendo, finiremo per distruggere la terra e provocare la nostra irrimediabile fine.

01/07/2020 · Lascia un commento

La borsa o la vita, il falso dilemma in Brasile davanti al coronavirus

Bolsonaro ha considerato il covid-19 come “influenza” che colpirebbe solo le persone anziane e vulnerabili, accusando la stampa di provocare “un’isteria” e “un panico” che porterebbero alla paralisi economica, difendendo il ritorno alla vita normale, incluso il ritorno alle aule

01/07/2020 · Lascia un commento

I sette doni dello Spirito nella pandemia

Partendo dal racconto degli Atti degli apostoli (2,1-6), i vescovi hanno sviluppato in una ventina di pagine il tema dei sette doni dello Spirito, chiedendosi quali sarebbero i nuovi doni dello Spirito dopo il culmine della pandemia.

19/06/2020 · Lascia un commento

Dopo la pandemia 5 parole per ricominciare: 4. Trasformazione

In questo tempo di post pandemia forse sono diverse le cose che abbiamo potuto vedere dentro e intorno a noi e che desideriamo siano trasformate; non serve far finta che va tutto bene e che possiamo riprendere la vita di prima senza interrogarci e senza cambiare.

13/06/2020 · Lascia un commento

La pandemia se acelera en África

La pandemia de covid-19 se está acelerando en África. El continente logró parar el primer golpe y tardó más de tres meses en alcanzar los primeros 100.000 casos, pero 19 días más tarde suma ya los 220.000

13/06/2020 · Lascia un commento

Radcliffe: lezioni dall’isolamento

«Siamo stati afflitti da tre forme di isolamento»: siamo stati separati da parenti e amici, siamo stati separati dall’eucaristia, siamo stati separati dalla morte dei nostri cari. Ciascuna rappresenta un dolore e una perdita, eppure ciascuna «può trasformarsi in una nuova forma di comunità».

11/06/2020 · Lascia un commento

Il grande sbalzo indietro

A causa della pandemia, l’economia mondiale va verso la peggiore recessione dal secondo dopoguerra. A lanciare l’allarme è la Banca Mondiale secondo cui a pagare il prezzo più alto della crisi saranno i paesi emergenti.

09/06/2020 · Lascia un commento

Dopo la pandemia 5 parole per ricominciare: 2. Speranza

Quando smetto di guardare solo la punta del mio naso o delle mie scarpe pensando che il mondo finisca con me, e inizio a guardare oltre, a scrutare l’orizzonte, a pensare in grande, a credere che la vita è “di più”, allora faccio l’esperienza di ciò che chiamiamo “speranza”.

05/06/2020 · Lascia un commento

Coronavirus, dove ci si ammala di più?

Con la riapertura delle attività economiche e sociali ci esponiamo a rischi che sono evitabili. Esposizione al virus x tempo è la formula del contagio (che avviene al chiuso)

04/06/2020 · Lascia un commento

Quatro características do catolicismo pós-pandemia

A pandemia da Covid-19 terá repercussões duradouras para a Igreja. O catolicismo que emergirá da crise sob a liderança do Papa Francisco será mais enxuto e mais claro em sua missão.

29/05/2020 · Lascia un commento

Ilaria Capua: «Il virus ci invita a curare anche il pianeta»

Un estratto tratto dal nuovo libro di Ilaria Capua Il dopo – Il virus che ci ha costretto a cambiare mappa mentale. Secondo la scienziata la comparsa di questo coronavirus (Sars-CoV-2) si può considerare uno stress test in grado di misurare la fragilità del nostro sistema.

26/05/2020 · Lascia un commento

Dopo la pandemia 5 parole per ricominciare: FIDUCIA

Ha scritto qualcuno che dovremmo evitare di parlare di un semplice “ritorno” alla normalità o di un “ripartire” da dove abbiamo lasciato. Dobbiamo invece augurarci che tutto non sia più come prima, perché prima non era affatto “normale”. Dobbiamo invece “ricominciare”.

23/05/2020 · Lascia un commento

L’Africa, il prossimo spavento

Coronavirus, il collasso sanitario dell’Africa: fino a 3 milioni potrebbero morire. Le stime dell’Onu, se non ci sarà nessuna precauzione: Bimbi denutriti, slum affollati, ospedali inesistenti. E un rischio: che riparta la migrazione verso l’Europa

23/05/2020 · Lascia un commento

Enzo Bianchi – Riscoprire il senso del limite

La crisi è diventata una domanda sulla fragilità e sul limite della morte, che nessuno può evadere. Abbiamo anche scoperto i limiti della scienza, della medicina, di tante realtà che prima ci sembravano garanzie rassicuranti, a livello personale e sociale.

19/05/2020 · Lascia un commento

KENYA – Covid-19: negli slum la povertà morde, ma “è formidabile l’ancora sociale e pastorale delle piccole comunità”

“Il distanziamento sociale in alcuni casi assolutamente irrealistico. Bisogna sperare solo che il contagio non avanzi” dice padre Andrew Bwalya , direttore della rivista dei Comboniani “New People”, raccontando la situazione in Kenya, dove è attivo il lockdown, con coprifuoco imposto al tramonto fino alle 5 di mattina.

19/05/2020 · Lascia un commento

“Una Giornata per riconoscerci fratelli e invocare lo stesso Padre”

“In un’emergenza globale, e che coinvolge e colpisce tutti allo stesso modo, questa iniziativa ci invita a riconoscerci tutti fratelli e a invocare tutti insieme la misericordia dello stesso Creatore e Padre”

14/05/2020 · Lascia un commento

Festa della mamma – La preghiera di una mamma infermiera caposala ricoverata per Covid-19: “chiedo con tutte le mie forze di preservarmi per i miei figli”

Provo a pregare, chiedo con tutte le mie forze a chi è in Paradiso di preservarmi per i miei figli. Ho paura di lasciarli soli. Mi sembra di avere vicino quel Gesù del Crocifisso che vedo appeso: è li con me. Con una mano mi chiede, ma con una mano mi dà: faccio esperienza, intensissima, di tante cose, quella notte.

10/05/2020 · Lascia un commento

Andrea Grillo – O sacramento da máscara: forma e conteúdo do culto cristão

O Estado tem todo o direito de considerar a missa uma “cerimônia pública”; mas a comunidade cristã deveria, acima de tudo, preservar a qualidade comunitária da própria reunião.

10/05/2020 · Lascia un commento

Nella stessa barca

«Siamo sicuri che il progresso debba essere solo crescita? Non sarebbe molto meglio arrivare a una situazione in cui tutti abbiamo poco ma il giusto? Oggi l’economia è fatta per costringere tanta gente a lavorare a ritmi terribili, per produrre delle cose per lo più superflue, che altri possono comprare solo se lavorano a loro volta a ritmi disumani»

09/05/2020 · Lascia un commento

Dopo la pandemia: Rinascere per non morire

In un’analisi lucida e suggestiva, proviamo a immaginare il dopo-pandemia. Restaurazione, fine dell’Impero o Rinascimento? Occorre custodire gli esseri umani, prendendo atto dei guasti prodotti dal paradigma neoliberale.

02/05/2020 · Lascia un commento

A pandemia de Covid-19 vai acelerar a passagem do centro do mundo para a Ásia

Uma consequência não antecipada da pandemia de covid-19 pode ser reforçar a tendência de deslocamento do centro de gravidade econômico global com maior velocidade para o Leste.

22/04/2020 · Lascia un commento

Massimo Recalcati – La curva dell’angoscia

Quello che è certo è che quello che diventeremo non è già stato, non potrà essere quello che siamo già stati. Non più dopo questo trauma. È questa la nostra paura più grande. Ma come diceva bene Jung: “Là dove è più grande la paura, questo è il nostro compito”

16/04/2020 · Lascia un commento

Tomáš Halík – Il segno delle chiese vuote

Il nostro mondo è malato. Non mi riferisco soltanto alla pandemia del coronavirus, ma allo stato della nostra civiltà, che questo fenomeno globale rivela. In termini biblici, è un segno dei tempi. Dopo questa esperienza globale il mondo non sarà più lo stesso, e probabilmente è giusto così.

15/04/2020 · Lascia un commento

“Stiamo già cambiando”. Intervista a Vito Mancuso

Dal punto di vista spirituale: “Questa può essere la più autentica di tutte le Pasque che abbiamo celebrato fin qui, anche se non potremo andare a messa, né uscire di casa”.

15/04/2020 · Lascia un commento

Coronavirus ed epidemie passate? La Storia non si ripete mai

L’analisi dello storico e saggista Franco Cardini: “Come una spirale, produce cose sempre nuove ma con caratteristiche che conosciamo, dandoci la sensazione del già vissuto”

13/04/2020 · Lascia un commento

La morte rimossa e il congedo impossibile. Un altro senso di “euthanasia” come compito comune

Se, come è accaduto negli ultimi giorni, decine e decine sono i defunti di un solo ospedale, ciò significa che tutti questi pazienti si sono aggravati e hanno perso la vita del tutto privi di ogni compagnia diversa da quella professionale e funzionale della cura sanitaria.

12/04/2020 · Lascia un commento

Via Crucis solitaria di don Roberto e la Via Crucis con il “Cristo parlante” di don Camillo

Un sacerdote con la sua Croce che attraversa le strade di una città come tante. E’ questa l’immagine che riassume ciò che stiamo vivendo in questi giorni: le nostre fragilità, il nostro essere uomini

11/04/2020 · Lascia un commento

La Pasqua in Africa, tra Covid-19 e liturgie via radio

La Chiesa non è l’edificio ma è comunione e comunità: i battezzati nei diversi paesi africani non perdono il senso della fede nelle difficoltà delle “messe a distanza”, dovute alla minaccia del coronavirus, trovando soluzioni “creative” per non perdere il contatto con gli altri fedeli e con i sacerdoti.

09/04/2020 · Lascia un commento

Epidemie, quarantene, chiese vuote: precedenti della storia

Le condizioni in cui si celebra questa Pasqua non sono inedite: papi e vescovi nei secoli hanno promosso l’isolamento nelle case e la chiusura di edifici di culto per evitare contagi. I casi di Milano nel Natale 1576 e di Roma nel 1656

09/04/2020 · Lascia un commento

A tu per tu con la morte

La morte da coronavirus è la nostra morte. Quella che in qualunque momento e a dispetto di ogni cautela potrebbe toccare a me e a te. Il virus invisibile e ubiquo fa accadere, come possibilità universale, la costante imminenza della mia morte. Cioè precisamente quello che la modernità ha preteso di escludere dal proprio orizzonte.

01/04/2020 · Lascia un commento

La società civile dopo la pandemia: affinché il morire non sia vano

No. Non voglio ritornare alla “vita di prima”. Voglio una vita nuova, per me e per tutte le genti che sono oppresse, che sono nel dubbio, che sono sfruttate, che non hanno un impiego, che vivono delle briciole di un capitalismo disumano.

30/03/2020 · Lascia un commento

Profughi, migranti, sfollati: Africa, un continente in fuga

L’espandersi dei gruppi jihadisti, gli scontri etnici, i movimenti secessionisti, le organizzazioni criminali: dal Congo alla Nigeria, dal Sudan all’Etiopia, dal Camerun al Mozambico, milioni di africani sono costretti a lasciare le proprie case e i propri paesi. Altro che restare a casa

28/03/2020 · Lascia un commento

Enzo Bianchi – Pregare ai tempi della pandemia. Noi, accanto al cuore di Dio

Papa Francesco ha avuto l’audacia di porsi come intercessore per l’umanità colpita dal coronavirus. Lo ha fatto andando a pregare davanti all’icona di Maria Salus populi romani e poi davanti allo storico Crocifisso nella chiesa di San Marcello al Corso

28/03/2020 · Lascia un commento

La preghiera di Papa Francesco in tempo di epidemia

Cari fratelli e sorelle, da questo luogo, che racconta la fede rocciosa di Pietro, stasera vorrei affidarvi tutti al Signore, per l’intercessione della Madonna, salute del suo popolo, stella del mare in tempesta. Da questo colonnato che abbraccia Roma e il mondo scenda su di voi, come un abbraccio consolante, la benedizione di Dio.

27/03/2020 · Lascia un commento

I saveriani di Parma, il sacrificio risponde alla nostra vocazione

Nella casa madre dei padri missionari si registrano molti decessi attribuibili al coronavirus. Per loro è però il segno della profonda comunione con la realtà in cui vivono. Intervista con padre Giannattasio, superiore in Italia

26/03/2020 · Lascia un commento

ITALIA – In un mese muoiono 14 Missionari Saveriani

Parma (Agenzia Fides) – Hanno speso lunghi anni della loro vita in terra di missione, annunciando il Vangelo di Gesù Cristo in quattro continenti, gli 11 sacerdoti e i 3 religiosi dei Missionari Saveriani che sono morti in meno di un mese.

26/03/2020 · Lascia un commento

Timothy Radcliffe – Solitudine dell’uomo, solitudine di Dio

A proposito degli eventi di questi giorni, pubblichiamo una riflessione inviataci da fra Timothy Radcliffe, già maestro generale dei domenicani, in vista della Pasqua.

25/03/2020 · Lascia un commento

Enzo Bianchi – Gli sguardi della tenerezza

È possibile pensare ad altro, in questo tempo in cui stiamo soffrendo a causa dei diversi atteggiamenti da assumere per difendere da questo nemico invisibile noi stessi, le persone che amiamo e gli altri? Credo sia impossibile.

24/03/2020 · Lascia un commento

Coronavirus. L’appello di Mattia dall’ospedale: “State a casa, seguite le regole, siate responsabili e altruisti”

“Siate responsabili e altruisti – invita −. Un mese fa pensavo fosse una semplice influenza che potevo combattere invece mi ha sconvolto la vita perché non auguro a nessuno quello che sto passando. Abbiate pazienza, tutto andrà bene e tornerà alla normalità”.

21/03/2020 · Lascia un commento

La necessità di riconoscere il legame tra l’Io e l’altro

Che qualcosa di arcaico come un’epidemia sia riuscita a bloccare e a mettere in seria difficoltà una società avanzata come quella del Nord Italia ha qualcosa di sbalorditivo. Ci troviamo davanti a uno scenario inedito, che ci deve spingere a capire più in profondità il mondo in cui viviamo.

21/03/2020 · Lascia un commento

Chiesa – Coronavirus: preparare la Pasqua nel sabato del tempo

Ora che è stato detto tutto, ed è stato detto di tutto, da parte delle istituzioni, e in Rete, sui media, da parte di tanti; ora che il coronavirus sta assumendo il volto inarrestabile e pervasivo di una pandemia; in quest’ora toccherebbe alla Chiesa fare sentire la propria voce.

20/03/2020 · Lascia un commento

Covid-19, l’inquietante scenario del virus in Africa

Alla fine è arrivato il Covid, e l’Africa inizia a fare i conti con quella che, in virtù delle difficoltà che animarono a suo tempo i timori del contagio, costituisce l’ennesima potenziale catastrofe per il continente.

18/03/2020 · Lascia un commento

L’Africa si prepara al coronavirus : timori e difficoltà

Cresce il numero dei contagi in Africa con oltre 300 casi. A preoccupare sono i Paesi con una situazione sanitaria precaria e c’è la paura anche da parte dell’Organizzazione Mondiale della Sanità che non ci siano le forze per affrontare questa nuova sfida.

17/03/2020 · Lascia un commento

  • 488.669 visite
Follow COMBONIANUM – Spiritualità e Missione on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Unisciti ad altri 896 follower

San Daniele Comboni (1831-1881)

COMBONIANUM

Combonianum è stata una pubblicazione interna nata tra gli studenti comboniani nel 1935. Ho voluto far rivivere questo titolo, ricco di storia e di patrimonio carismatico.
Sono un comboniano affetto da Sla. Ho aperto e continuo a curare questo blog (tramite il puntatore oculare), animato dal desiderio di rimanere in contatto con la vita del mondo e della Chiesa, e di proseguire così il mio piccolo servizio alla missione.
Pereira Manuel João (MJ)
combonianum@gmail.com

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d’autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all’immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.

Categorie