COMBONIANUM – Formazione e Missione

— Sito di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA — Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa — Blog of MISSIONARY ONGOING FORMATION — A missionary look on the life of the world and the church

Dalla parte dei Rifugiati

ALTRE AFRICHE di Davide Maggiore Negli anni, l’ha vista prendere tante forme: quella delle leggi razziali, degli slogan da comizio, delle semplificazioni di stampa. Ma se gli si chiede di … Continua a leggere

14/07/2018 · Lascia un commento

Pioggia di critiche su Trump. I vescovi condannano le separazioni e ricordano che i bambini rifugiati appartengono alle loro famiglie

Usa, 2mila bimbi tolti ai genitori al confine con Messico. Il pianto disperato dei bimbi migranti separati dai genitori. Bufera su Trump. «I bambini rifugiati appartengono alle loro famiglie, non … Continua a leggere

20/06/2018 · Lascia un commento

Il Papa chiede ai governi un Patto Mondiale sui Rifugiati

Mercoledì la Giornata del Rifugiato; dopo l’Angelus, il Papa esorta gli Stati a creare le condizioni per una migrazione “sicura, ordinata e regolare”. Un forte appello in favore delle popolazioni stremate dello Yemen

18/06/2018 · Lascia un commento

«Ue complice dei torturatori in Libia»

Nuovo report di Amnesty documenta anche le «collusioni tra guardie e scafisti» (Nello Scavo) «I governi europei sono consapevolmente complici delle torture e degli abusi su decine di migliaia di … Continua a leggere

12/12/2017 · Lascia un commento

Messaggio del Papa per la prossima Giornata dei migranti

Il Papa: proteggere i migranti, nazionalità alla nascita.
Il messaggio per la prossima Giornata dei migranti. Visti umanitari, ricongiungimenti familiari, prima sistemazione decorosa, libertà di movimento: raccomandate quattro «azioni».

22/08/2017 · Lascia un commento

Nuovi schiavi. Rapporto Onu rivela i lager governativi per i migranti in Libia

Raccolte prove e testimonianze di vittime della tratta degli esseri umani rinchiuse nelle strutture pubbliche, a suo tempo realizzate con fondi italiani ed europei. Conferme su torture e uccisioni. C’è … Continua a leggere

20/01/2017 · Lascia un commento

L’incivile offensiva. Trafficanti di morte e cinici parolai

Adesso diventa colpa delle Ong se i trafficanti di morte ricorderanno il 2016 come un anno d’oro. Non basta il numero crescente di morti per i viaggi della speranza (sinora … Continua a leggere

23/12/2016 · Lascia un commento

Olimpiadi: la nuotatrice siriana che ha salvato la vita a 20 profughi

Papa Francesco ha scritto una breve ma intensa lettera al il primo team olimpico formato da 10 atleti rifugiati che, per la prima volta nella storia, partecipa alle Olimpiadi grazie a una iniziativa congiunta del Comitato Olimpico internazionale (Cio) e dell’Onu che manda un forte messaggio di sostegno ai rifugiati in tutto il mondo in un momento in cui guerre e povertà stanno facendo aumentare ogni giorno di più il numero di persone costrette ad abbandonare i propri Paesi.

06/08/2016 · Lascia un commento

Sessanta cristiani cinesi chiedono asilo a Praga

La questione è spinosa. E Praga sta cercando di prendere quanto più tempo possibile. In gioco non c’è solo la questione della politica di accoglienza. Una mossa azzardata potrebbe prosciugare il flusso di yuan in arrivo da Pechino. Un fiume in piena per l’esattezza. Tanto da valere alla Repubblica Ceca il titolo di ponte fra il Dragone e l’Europa

04/08/2016 · Lascia un commento

Denuncia dell’Onu dopo la decisione del Kenya di sgomberare entro novembre il centro più grande al mondo, il campo profughi di Dadaab

Per l’Agenzia delle Nazioni Unite che si occupa di rifugiati, Unhcr, è «disumana» la decisione del Kenya di chiudere il campo profughi più grande al mondo, quello di Dadaab. La dura presa di posizione arriva dopo l’annuncio da parte del ministro degli Interni kenyota della «decisione finale» di chiudere il campo a novembre. Le condizioni nei campi sono spesso inaccettabili. Tuttavia chiuderli può avere conseguenze drammatiche. E talvolta può essere addirittura impossibile, come dice l’Onu.

02/06/2016 · Lascia un commento

In tre giorni 700 uomini, donne, bambini, anche neonati, annegati nel nostro mare… ma è davvero possibile che ormai queste tragedie non ci scuotano più?

Si dispera la ragazza nigeriana: «Abbiamo provato in tutti i modi a difenderci dal mare che entrava nella barca. Con le mani, con i bicchieri di plastica. Per due ore abbiamo combattuto con l’acqua ma non c’è stato nulla da fare. Il mare ha cominciato a invadere, ad allagare la stiva. E chi si trovava al piano di sotto non ha avuto scampo. Donne, uomini e bambini, tanti bambini sono rimasti intrappolati. E sono annegati». Anche i mediatori culturali, i funzionari della questura, i volontari delle associazioni che si occupano di accoglienza sono sconvolti. Dice Simona Fernandez, del centro accoglienza Salam: «Ogni storia racconta nuove sofferenze. Nuove violenze. È terribile il racconto di questo naufragio».

30/05/2016 · Lascia un commento

“Questa giornata per me è stata troppo forte, c’era da piangere”

Il dialogo di Francesco con i giornalisti sul volo di ritorno a Roma: «I dodici siriani musulmani che portiamo a Roma? Hanno i documenti in regola». In Europa sono tornati «i ghetti», invece «bisogna integrare, ma capisco i popoli che hanno una certa paura». «Inviterei i trafficanti di armi a passare una giornata in quel campo profughi». Il saluto a Sanders: «Se qualcuno pensa che dare un saluto sia immischiarsi in politica, gli raccomando di trovarsi uno psichiatra»

16/04/2016 · Lascia un commento

E a Madrid nel «presepe» c’è Aylan.

Una scena della natività che colpisce il cuore, quella allestita nella chiesa di san Anton di Madrid a cura della Fondazione Messaggeri di Pace. Il piccolo Aylan, il bimbo siriano … Continua a leggere

21/12/2015 · Lascia un commento

Auerbach e Benjamin: la lezione straordinaria dei rifugiati.

Chiamate in attesa (6) di Tolentino Mendonça. Vale la pena di ricordare che alcuni dei testi più ispiratori della contemporaneità sono stati prodotti, in terra europea, da rifugiati, e neppure … Continua a leggere

05/11/2015 · 1 Commento

La chiesa del futuro intervista a Enzo Bianchi.

 Intervista a Enzo Bianchi a cura di Silvia Ronchey. Sui i rifugiati: il problema è la vera e propria fabbrica di paura dei barbari, edificata da forze politiche attente solo … Continua a leggere

23/10/2015 · 1 Commento

L’accoglienza è figlia della misericordia.

Tenendo conto dell’imminente Anno della Misericordia, papa Francesco ha scelto per la Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato, che si svolgerà il 17 gennaio 2016, un tema che ha … Continua a leggere

22/10/2015 · 1 Commento

Gli occhi ritrovati.

Perché bussano, perché ci riguarda. Eccoli gli invasori. Quelli più pericolosi, quelli che il terrore lo portano persino negli occhi. E denunciano la smisurata e fragile forza dei loro pochi … Continua a leggere

05/09/2015 · 1 Commento

India: cittadinanza a rifugiati per persecuzione religiosa.

(Misna, 6 agosto 2015) Con una mossa che avrà implicazioni di vasta portata in Assam e alcune parti del nord-ovest dell’India, il ministero dell’Interno modificherà la legge sulla cittadinanza del 1955, permettendo … Continua a leggere

07/08/2015 · 1 Commento

Benvenuti!

Messaggio ai rifugiati di Enzo Bianchi. Messaggio ai rifugiati che giungono in mezzo a noi scritto da fr. Enzo per il Rapporto annuale 2015 del centro Astalli-Servizio dei Gesuiti per … Continua a leggere

16/05/2015 · 1 Commento

Il Papa pellegrino in Terra Santa

FP italiano 6/2014 Il Papa pellegrino in Terra Santa Selezione di testi Il Papa in Giordania INCONTRO DEL PAPA CON I RIFUGIATI E CON GIOVANI DISABILI Chiesa latina, Bethany beyond … Continua a leggere

01/06/2014 · Lascia un commento

San Daniele Comboni (1831-1881)

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 593 follower

Follow COMBONIANUM – Formazione e Missione on WordPress.com
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

  • 231.484 visite

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d'autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all'immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.
Annunci

Categorie