COMBONIANUM – Spiritualità e Missione

Blog di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA – Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa MISSIONARY ONGOING FORMATION – A missionary look on the life of the world and the church

Archivi tag: Storia

1° settembre, ottanta anni fa lo scoppio della Seconda Guerra mondiale

«Imminente è il pericolo, ma è ancora tempo. Nulla è perduto con la pace. Tutto può esserlo con la guerra. Ritornino gli uomini a comprendersi. Riprendano a trattare».

01/09/2019 · Lascia un commento

Il volontario di Auschwitz che si fece internare per documentare l’orrore

Witold Pilecki si consegnò ai lager per aiutare la resistenza polacca. Fuggito, rivelò nel ‘43 lo sterminio. Ma gli inglesi non gli credettero. E i comunisti lo uccisero nel ‘48

12/08/2019 · Lascia un commento

Il viaggio dell’ingiustizia: nell’agosto di 400 anni fa lo sbarco dei primi schiavi africani in Virginia

Nell’agosto del 2019 ricorre il 400° anniversario dell’arrivo dei primi schiavi africani in quelle colonie inglesi che oggi sono note come Stati Uniti d’America: era il 1619.

03/08/2019 · Lascia un commento

Quelle fake news sulle crociate

È diffusa una retorica sulle crociate. Quella secondo la quale sarebbero state espressione ante litteram del colonialismo europeo nei confronti di miti e pacifici popoli islamici. Si tratta di un riduzionismo storico che dimentica od omette volutamente alcuni retroscena che precedettero il 27 novembre 1095…

05/07/2019 · Lascia un commento

Quando il sangue dei martiri bagnò il suolo spagnolo

“I repubblicani non lottavano per la democrazia e la libertà ma per instaurare un regime di tipo sovietico… Quando alcuni ambienti esigono dalla Chiesa una richiesta di perdono per i rapporti col regime, io dico: chiedere scusa per cosa, per aver avuto 10mila martiri?”

07/04/2019 · Lascia un commento

Centenario della fine (?) della Prima guerra mondiale, l’«inutile strage»

Un secolo fa la battaglia di Vittorio Veneto e il crollo della Germania. L’«inutile strage» cambiò l’assetto dell’Europa e innescò una crisi che toccò l’apice nel 1929

04/11/2018 · Lascia un commento

Quarant’anni dopo la morte di Aldo Moro. Oltre le tenebre

«Un uomo buono, mite, saggio, innocente ed amico». Con queste parole Paolo VI salutò Aldo Moro al rito di suffragio a San Giovanni. Quarant’anni dopo possiamo tornare a quei giorni tragici con le sue stesse parole, nelle lettere private dirette alla famiglia.

08/05/2018 · Lascia un commento

Austria – A ottant’anni dall’Anschluss. Il presente è nelle mani dei farabutti

«Ancora oggi fa male — sottolinea l’episcopato di Vienna — che in quel momento, nel marzo del 1938, e nei successivi sette anni bui, i cristiani, e in particolari i vescovi, non si siano opposti più decisamente al potere dell’odio, dell’efferatezza e della dittatura».

13/03/2018 · Lascia un commento

Controcorrente. La Lettera ai capi dei popoli belligeranti del 1° agosto 1917 voluta da Benedetto XV

La Lettera ai Capi dei popoli belligeranti (questo il titolo esatto) del 1° agosto 1917 — resa celebre dall’inciso, «inutile strage», di radicale condanna della guerra — è sicuramente il documento papale più importante fra quelli emanati nei quattro anni e mezzo di guerra.
Oggi ricordiamo quel documento, e in particolare quelle parole, come una delle poche luci di intelligenza, di umanità e di realismo politico uscite nei quattro di guerra. Oggi, cento anni dopo.

01/08/2017 · Lascia un commento

E Graziani massacrò i monaci etiopi

Ottant’anni fa la feroce strage di Debrà Libanòs che seguì l’attentato contro il viceré italiano ad Addis Abeba. I responsabili di quelle atrocità non hanno mai pagato. «Feci tremare le viscere di tutto il clero, dall’Abuna all’ultimo prete o monaco», ringhiava quel macellaio di Rodolfo Graziani. Rimorsi? Zero: rivendicava anzi la strage di Debrà Libanòs, dove aveva affidato agli ascari islamici lo sterminio di tutti i preti e i diaconi del cuore della Chiesa etiope, come «titolo di giusto orgoglio». E giurava: «Mai dormito tanto tranquillo».

19/02/2017 · Lascia un commento

Un grano di sale, da Enzo Bianchi (59)

PREGARE NELLA STORIA
Ma è proprio misurando la propria impotenza che il cristiano si rivolge al Signore: non per invocare soluzioni magiche, non per sentirsi sottratto all’impegno e alla responsabilità, non per essere esentato dalla storia, ma perché la sua fede nel Signore della storia lo porta a intercedere. Ora, «intercedere» significa «fare un passo tra», muoversi tra due realtà, immettere in una situazione negativa elementi in grado di mutarla

15/02/2017 · Lascia un commento

Crociate e jihad, i rischi di una lettura miope della storia

Il fondamentalismo jihadista ha riportato sotto la lente una vicenda storica ancora fraintesa. Un saggio di Gad Lerner smonta miti e clichè.
Chi sa un po’ di storia apprezza somiglianze e analogie ma è in grado di cogliere differenze e contraddizioni; chi non la sa è solo destinato a riviverla. Come tragedia o come farsa. Ed è quanto oggi, purtroppo, molto spesso succede.

29/01/2017 · Lascia un commento

Totalitarismi: Nolte contro Habermas

Fu una scintilla quel Passato che non vuole passare di Ernst Nolte, pubblicato il 6 giugno ’86 sulla liberale ‘Frankfurter Allgemeine Zeitung’; una scintilla che accese le discussioni della cultura europea, divampate allora forse per l’ultima volta nell’estate di trent’anni fa. Ne derivò l’Historikerstreit, la controversia tra gli storici, che la ‘New York Review of Books’ del 17 gennaio ’87 definì più pragmaticamente la ‘guerra’ degli storici tedeschi.

10/07/2016 · Lascia un commento

I martiri di Otranto e la crociata di Sisto IV

Il pericolo ottomano minaccia l’Occidente praticamente dal suo apparire sulla scena geopolitica mediterranea. Già in precedenza i musulmani, guidati da comandanti arabi, avevano in poco tempo travalicato i confini della Penisola araba in cui si era formata la religione fondata da Maometto († 632), conquistando in trent’anni Egitto e Libia ad Ovest, Terra Santa e territori dell’impero sassanide (odierni Iraq e Iran) ad Est; nel secolo successivo l’avanzata islamica avrebbe raggiunto il Marocco, attraversato lo stretto di Gibilterra e conquistata la Spagna. Solo la vittoriosa battaglia di Covadonga (722) impedì la caduta completa della penisola iberica e quella di Poitiers dieci anni dopo che l’orda musulmana, che aveva superato i Pirenei, si riversasse in Francia.

17/06/2016 · Lascia un commento

Colonia: ritorno delle “marocchinate”?

I fatti accaduti a Colonia e in altre città della Germania, nella notte di San Silvestro, hanno preso di sorpresa la polizia tedesca. Secondo le ultime notizie, sono arrivate a … Continua a leggere

11/01/2016 · Lascia un commento

Giubileo (26) Com’erano i viaggi dei primi pellegrini che andavano a Roma per il Giubileo?

I racconti sulle mille difficoltà affrontate da chi cercava di raggiungere l’Urbe. Immaginate di essere uno dei pellegrini che arrivarono ai primi Giubilei a Roma. Siamo nel 1300-1400. Quali erano … Continua a leggere

27/12/2015 · Lascia un commento

Giubileo (25) Giubilei nella storia.

Da Bonifacio VIII a san Giovanni Paolo II le trasformazioni di un “tesoro” della Chiesa. È una storia che viene da lontano e poggia sulla fiducia nella misericordia di Dio, … Continua a leggere

24/12/2015 · Lascia un commento

Testamenti di grandi italiani: Storia dell’Italia attraverso “le ultime volontà”

Da Manzoni a Verdi, i testamenti dei grandi. «Oltre che ai parenti, io le raccomando all’aiuto ed all’appoggio di quei pochi ma generosi amici che nel periodo delle prove mi … Continua a leggere

07/11/2015 · 1 Commento

50 anni della morte: La voce di Tillich contro Hitler

Stimato da Thomas Mann per la sua avversione al nazismo, studiato da Martin Luther King per la sua attenzione al trascendente e al mistero cristiano e per il suo “socialismo … Continua a leggere

21/10/2015 · 1 Commento

C’è del marcio nella grandeur britannica

A metà dell’Ottocento, il socialista e ‘cartista’ inglese Ernest Jones replicò alla vanteria secondo la quale sull’Impero di Sua Maestà il sole non tramontava mai, con la battuta scudisciante che … Continua a leggere

04/10/2015 · 1 Commento

“Bisagno”: storia di un partigiano fuori dagli schemi.

Meeting di Rimini 2015 Proiettato ieri sera al Meeting di Rimini, il docufilm su Aldo Gastaldi illustra un eroe della Resistenza contrario ad ogni ideologia, carico di fede e di … Continua a leggere

26/08/2015 · Lascia un commento

La Guerra di Spagna e il mito della Spagna cattolica.

Il 18 luglio 1936 ebbe inizio la Guerra di Spagna. Il 1 luglio 1937 erano già stati trucidati 12 vescovi e 6500 ecclesiastici e religiosi. Intervista a Mons. Vicente Cárcel Ortí … Continua a leggere

17/07/2015 · 1 Commento

Storia delle esposizioni universali

Da Londra 1851 a Expo Milano 2015. Storia delle esposizioni universali. “Nutrire il pianeta – energia per la vita” è il tema di Expo 2015 che apre oggi a Milano … Continua a leggere

01/05/2015 · 1 Commento

La stampa turca: il Papa, «pappagallo»

Armeni, Erdogan «avverte» il Papa: «Non ripeta quell’errore» Il presidente turco è intervenuto personalmente nella crisi diplomatica scoppiata con il Vaticano dopo il discorso del pontefice sul genocidio armeno. La … Continua a leggere

14/04/2015 · 1 Commento

“Metz Yeghern”, il “Grande Male”.

Papa: su armeni verità, giustizia e riconciliazione. Domenica prossima, il Papa presiederà l’Eucaristia in Piazza San Pietro per commemorare il massacro del popolo armeno avvenuto 100 ani fa. Solo con … Continua a leggere

10/04/2015 · 3 commenti

Quei bambini ebrei nati sul letto di Pio XII…

L’opera di Pio XII per salvare gli ebrei dalle persecuzioni. Oggi, 2 marzo 2015, anniversario della nascita e dell’elezione al Soglio pontificio di Eugenio Pacelli. Riemerge dall’oblio del pregiudizio e … Continua a leggere

02/03/2015 · 1 Commento

Cristiani: i primi a mandare al rogo?

Furono i cristiani i primi a mandare al rogo le persone? Quei laicissimi roghi che il Corriere della Sera dimentica… Il Corsera, omaggiando il politicamente corretto, affianca il rogo del pilota … Continua a leggere

07/02/2015 · Lascia un commento

800 anni della Magna Carta

800 anni della Magna Carta, alba d’Occidente Correva l’anno 1215 e re Giovanni Senza Terra, proprio il protagonista della vicenda di Robin Hood, avido, corrotto e despota, veniva costretto dal … Continua a leggere

28/10/2014 · Lascia un commento

Pio XII e la Shoah

Pio XII e la Shoah Tra leggenda nera e leggenda rosa Il dibattito su Pio XII e sul ruolo da lui svolto nell’occupazione di Roma e nella Shoah continua a … Continua a leggere

03/10/2014 · Lascia un commento

Narrarsi per avere senso

Narrarsi per avere senso ENZO BIANCHI La forza della narrazione consiste nella sua capacità di dare senso. Non è la cronaca dei fatti, ma la loro narrazione che produce senso … Continua a leggere

19/05/2014 · Lascia un commento

La conta delle streghe

La conta delle streghe Antonio SOCCI Sono usciti di recente due volumi che ristabiliscono la verità storica sull’Inquisizione. Il primo, edito da Sansoni, è opera dello storico napoletano Giovanni Romeo. … Continua a leggere

07/05/2014 · Lascia un commento

  • 406.077 visite
Follow COMBONIANUM – Spiritualità e Missione on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 832 follower

San Daniele Comboni (1831-1881)

COMBONIANUM

Combonianum è stata una pubblicazione interna nata tra gli studenti comboniani nel 1935. Ho voluto far rivivere questo titolo, ricco di storia e di patrimonio carismatico.
Sono un comboniano affetto da Sla. Ho aperto e continuo a curare questo blog (tramite il puntatore oculare), animato dal desiderio di rimanere in contatto con la vita del mondo e della Chiesa, e di proseguire così il mio piccolo servizio alla missione.
Pereira Manuel João (MJ)
combonianum@gmail.com

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d’autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all’immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.

Categorie