COMBONIANUM – Spiritualità e Missione

–– Sito di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA –– Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa A missionary look on the life of the world and the church –– VIDA y MISIÓN – VIE et MISSION – VIDA e MISSÃO ––

Archivi tag: Terrorismo islamico

O juízo final do estado (não) islâmico

O grupo que em 2014 mudou a geografia do Médio Oriente perdeu o “califado” cinco anos depois de o ter proclamado. Esvaiu-se a sua utopia messiânica, mas não o pesadelo que a ideologia salafita-jiadista representa.

Annunci
10/07/2019 · Lascia un commento

In Africa nasce lo Stato Islamico

Quella che si sta svolgendo nel Kivu sembra una tappa del processo di “scoperta” dell’Africa da parte del terrorismo Jihadista, che, in molti casi, è arrivato prima – in concomitanza e in concorrenza – di Occidente, cinesi, russi, ecc. Non è un caso che l’Africa oggi sia largamente permeata e resa pericolosa dal terrorismo.

28/06/2019 · Lascia un commento

Qatar generoso coi profughi, ma per addestrare jihadisti

50 milioni di dollari stanno per giungere dal Qatar sotto forma di aiuti umanitari per i rifugiati nei campi di accoglienza basati in Turchia, Libano e Giordania, e gli sfollati in territorio siriano. Ma attenzione, il pericolo è che il regime di Doha utilizzi la donazione per formare una nuova generazione di jihadisti e militanti della Fratellanza Musulmana.

29/01/2019 · Lascia un commento

Libia: in una fossa comune i resti di 34 cristiani etiopi trucidati dall’Is

Le autorità del governo di accordo nazionale della Libia hanno reso noto il ritrovamento di una fossa comune contenente i resti di 34 cristiani etiopi trucidati nel 2015 da jihadisti affiliati al sedicente Stato Islamico (Daesh)

06/01/2019 · Lascia un commento

Buscaban los terroristas destruir “La Sagrada Familia” de Barcelona

La Sagrada Familia, uno de los monumentos más icónicos de Barcelona, era el objetivo principal de la célula yihadista, que el jueves sembró el terror en Las Ramblas. Es una … Continua a leggere

21/08/2017 · Lascia un commento

Strage copti in Egitto. Il perdono di una vedova commuove il giornalista musulmano

Venerdì 28 e sabato 29 aprile Papa Francesco si recherà in Egitto. Papa Francesco porterà la propria vicinanza ai copti, colpiti da due sanguinosi attentati la domenica delle palme. A questi attacchi la comunità copta ha reagito con grande compostezza. Non invocando vendetta ma misericordia e fraternità. Una posizione che ha colpito e commosso l’intera comunità egiziana. Come questo giornalista della televisione.

25/04/2017 · Lascia un commento

Gli Stati Uniti ci riprovano: Al-Nusra cambia nome e la guerra per procura

Il sostegno al Fronte al-Nuṣra, il denaro a ribelli che decapitano bambini, il commercio delle armi: è la nostra guerra in Siria. Una guerra per procura, sempre più sporca. Senza volontà di pace e senza vergogna.

10/08/2016 · Lascia un commento

Video-choc: «Morte ai cristiani»

«O Allah, annienta gli odiosi cristiani, uccidili tutti, non lasciarne vivo neppure uno ». È il passaggio più inquietante di un video scoperto ieri, che mostra un adolescente passeggiare, di notte, per le vie di Verviers, una cittadina nel Belgio orientale, recitando una “preghiera” in arabo contro i cristiani e che esalta inoltre i «mujaheddin » e chiede ad Allah di sostenerli nella «lotta contro i nostri nemici».

09/08/2016 · Lascia un commento

Il Daesh «riaffila» l’arma mediatica

Non è una guerra di religione, dice il Papa. Ed è vero per i cattolici e per la maggior parte dei musulmani, che vorrebbero costruire insieme un rapporto basato sul reciproco rispetto. Non lo è, invece, per il Daesh né per i promotori dello scontro a tutti i costi. Ieri, mentre centinaia di fedeli musulmani prendevano parte, in Francia e in Italia, alla celebrazione domenicale per esprimere la loro solidarietà con i cristiani dopo l’assassinio di padre Jacques, il Califfato ha rilasciato l’ultima edizione di Dabiq, la sua “rivista ufficiale”, proprio con la peggiore polemica anti cristiana.

03/08/2016 · Lascia un commento

Il “j’accuse” di una giornalista saudita

Sono profondamente rammaricata e perciò scrivo queste righe dolorose. Ma questa non è altro che una confessione di quanto abbiamo fatto. Noi abbiamo inquietato l’umanità e turbato la civiltà. Noi abbiamo imbrattato il progresso e la tecnologia. Noi siamo maestri nel distruggere per ricostruire.
Abbiamo vissuto decine di anni di repressione religiosa e dittatura ideologica. Molte generazioni arabe sono cresciute nell’estremismo, sostenuto dalla politica e da fatwe di shaykh la cui funzione principale è salvaguardare l’arretratezza.

27/07/2016 · 1 Commento

Affrontare le due “W”

La nuova fase della guerra del terrore scatenata dal Daesh non si può combattere sul terreno né si può vincere con i droni, i bombardamenti e gli obiettivi mirati. Perché il nocciolo, il core business del Califfato non sono, nonostante l’orrore di cui sono capaci, gli squadroni di macellai e di tagliagole che – con atti di suprema viltà – continuano a sequestrare e colpire inermi, schiavizzare donne, decapitare statue, disprezzare bellezza e armonia del creato. Il cuore nero del Daesh sopravvive grazie a un fiume di denaro e una capillare propaganda attraverso internet

05/07/2016 · Lascia un commento

Propaganda e jihadisti delle scuole di élite

La storia e la propaganda wahhabita, finanziata dalle monarchie sunnite del Golfo, dietro la strage. Ecco perché in Bangladesh è cresciuta l’intolleranza

05/07/2016 · Lascia un commento

Bangladesh; el aumento de la violencia que atemoriza a los cristianos

Después del ataque terrorista de Dacca, la tensión es alta y la vida de las minorías religiosas no islámicas es precaria. Los misioneros viven con escolta. El Papa: barbarie en contra de Dios y de la humanidad.

04/07/2016 · Lascia un commento

Pakistan, le vittime dell’islam che dialoga

Pakistan, un Paese che potrebbe cadere in mano all’estremismo religioso, peggio ancora diventare centrale del terrorismo con il rischio che una deriva integralista spazzi via società civile e politica, ne faccia il nucleo di un “califfato” con un retroterra pressoché inesauribile, ma soprattutto dotato degli ordigni nucleari di cui il Paese dispone nell’inquietudine internazionale.

11/05/2016 · Lascia un commento

Una cappella in ricordo dei 148 martiri di Garissa

«La testimonianza dei 148 giovani di Garissa ci provoca come cristiani, spingendoci a impegnarci, nel nostro piccolo, per costruire un mondo più evangelico, occupandoci dei nostri fratelli, vicini e lontani».

03/05/2016 · Lascia un commento

Pakistan, strage di cristiani.

​Una strage. Nel giorno di Pasqua, mentre i cristiani festeggiano e le famiglie vanno al parco per passare una giornata di svago. Li hanno colpiti lì, nel più grande parco cittadino di Lahore, con un attentato kamikaze destinato a uccidere i più deboli: la minoranza cristiana, le donne e i bambini. Così è stato rivendicata la strage da Jamaat-ul-Ahrar, un gruppo di talebani pakistani, che ha affermato “l’obiettivo era colpire la minoranza cristiana”.

28/03/2016 · Lascia un commento

Parolin: “I leader musulmani condannino il terrorismo islamista”.

Il Segretario di stato vaticano: “Spetta a loro insegnare l’incompatibilità tra religione e violenza” Roma. “Di fronte all’uso della religione per giustificare la violenza, sono in primo luogo i leader … Continua a leggere

19/01/2016 · Lascia un commento

Colonia: ritorno delle “marocchinate”?

I fatti accaduti a Colonia e in altre città della Germania, nella notte di San Silvestro, hanno preso di sorpresa la polizia tedesca. Secondo le ultime notizie, sono arrivate a … Continua a leggere

11/01/2016 · Lascia un commento

Cristianicidio, silenzio sui martiri

L’edificio dell’arcivescovado siriaco cattolico di Mosul incendiato. La chiesa di San Efrem nella stessa città irachena trasformata in moschea. La chiesa della Resurrezione a Qaraqosh fatta saltare in aria. Il … Continua a leggere

02/01/2016 · Lascia un commento

Patriarca Younan: Occidente ha traicionado a los cristianos.

Patriarca Younan: Isis no será derrotado con bombardeos, Occidente ha traicionado a los cristianos (de Rafic Greiche,  18/11/2015). El jefe de la Iglesia Católica Siria, Mar Ignace Youssif III Younan, … Continua a leggere

18/11/2015 · 1 Commento

L’ISIS armato dall’Arabia Saudita e dal Qatar

Il flusso di armi da fermare subito. All’indomani degli attacchi di Parigi, tra le opinioni e le analisi si fa finalmente spazio anche la critica delle spregiudicate politiche di esportazione … Continua a leggere

18/11/2015 · 2 commenti

In Siria, Iraq e Libia: Is, esecuzioni e armi chimiche.

Le atrocità perpetrate dai terroristi del Califfato sembrano non avere fine. Sono state 91 le persone giustiziate in Siria dall’Isis solo nell’ultimo mese, secondo un bilancio reso noto oggi dall’Osservatorio … Continua a leggere

31/08/2015 · Lascia un commento

«Più forti del terrore»

Il racconto del patriarca Sako: «Urlavano: dovete convertirvi» Libro testimonianza. Pubblichiamo alcuni estratti dal recente libro-intervista di Louis Raphael Sako «Più forti del terrore», (Emi, pp 141, euro 13). Il patriarca caldeo di Baghdad ripercorre … Continua a leggere

20/07/2015 · 1 Commento

Blasfemo decir que los kamikazes son «mártires»

«Lo único que pido al Occidente: dejen de armar a nuestros asesinos» Entrevista con el Patriarca siro-ortodoxo Aphrem II: el martirio no es un sacrificio humano ofrecido a Dios para … Continua a leggere

02/07/2015 · 1 Commento

Boko Haram: Brutalidade inominável

Boko Haram: Brutalidade inominável  “…o islamismo tem mudado muito nas últimas três décadas no norte da Nigéria e dos Camarões. Essa mudança pode ser atribuída à influência de correntes islâmicas … Continua a leggere

19/05/2015 · Lascia un commento

Nigeria, l’incubo ragazze-kamikaze.

Nigeria, Boko Haram, l’incubo ragazze-kamikaze. Incubo donne kamikaze in Nigeria. Almeno 8 persone sono rimaste uccise, e 33 ferite (di cui 7 in gravi condizioni) in un attentato kamikaze a … Continua a leggere

17/05/2015 · Lascia un commento

Impunidad por el homicidio de Bhatti.

Paquistán; reina la impunidad por el homicidio de Bhatti. La Corte de apelación confirma la pena de muerte para el asesino del gobernador Salman Tasser, acudaso de haber defendido a … Continua a leggere

10/03/2015 · Lascia un commento

Impunità per l’omicidio Bhatti.

Pakistan, regna l’impunità per l’omicidio Bhatti. La Corte d’appello conferma la pena di morte per l’assassino del governatore Salman Taseer, accusato di aver difeso  , mentre il caso del ministro … Continua a leggere

10/03/2015 · 1 Commento

L’Isis uccide ancora: altri 15 cristiani martirizzati in Siria

L’Isis uccide ancora: altri 15 cristiani martirizzati in Siria. Il numero di persone rapite dai miliziani jihadisti è salito a 350. L’Isis ha ucciso i primi cristiani rapiti in Siria, … Continua a leggere

27/02/2015 · Lascia un commento

Siamo alla terza guerra mondiale

Siamo alla terza guerra mondiale. La profezia del 18 agosto scorso di Papa Francesco era stata sottovalutata, capita poco e male: “Siamo entrati nella terza guerra mondiale, solo che si … Continua a leggere

07/02/2015 · Lascia un commento

“Il bottino dei nazareni”.

“Il bottino dei nazareni”: le razzie dell’Isis in vendita al mercato. La merce saccheggiata nelle case dei cristiani in Iraq ora si può acquistare a Mosul. Hanno deciso di chiamarlo … Continua a leggere

07/02/2015 · Lascia un commento

Boko Haram: de seita extremista a grupo armado.

Conheça o Boko Haram, de seita extremista a grupo armado. Boko Haram significa “a educação ocidental é pecado” em haussa, a língua mais falada no norte da Nigéria. O grupo … Continua a leggere

28/01/2015 · Lascia un commento

Bagnasco: «Liberi di esprimersi, non di offendere».

Bagnasco: «Liberi di esprimersi, non di offendere». Il presidente della Cei apre il consiglio permanente e affronta i temi del terrorismo islamico e dell’intolleranza. «Un certo islamismo fondamentalista riempie il … Continua a leggere

26/01/2015 · Lascia un commento

Libertà e religione

Libertà e religione. Il forum di Avvenire. Anche chi vuol essere Charlie, non può restare per sempre Charlie Brown. «Se non siamo bambini – commenta il filosofo Massimo Cacciari –, … Continua a leggere

19/01/2015 · Lascia un commento

In Boko al lupo

L’ultima nefandezza di Boko Haram. Il Nord della Nigeria invece del Nord della Francia. E, al posto di vignettisti e ostaggi, bambini affettati a colpi di machete. L’ultima nefandezza di … Continua a leggere

11/01/2015 · Lascia un commento

Los “dioses” del Estado Islámico

Los “dioses” del Estado Islámico Los conflictos amenazan con destruir el amplio patrimonio cultural de Irak y Siria que demuestra la gran riqueza de sus tradiciones religiosas. La acción criminal … Continua a leggere

31/12/2014 · Lascia un commento

Isis, la più temibile macchina del terrore

Isis, la più temibile macchina del terrore Anche se nel nome lo pretende, Daesh (acronimo arabo corrispondente a Isis) non è uno stato, ma solo una banda di criminali estremamente … Continua a leggere

31/12/2014 · Lascia un commento

Natale e sangue

Natale e sangue Famiglia cristiana massacrata in Libia Cristiani nel mirino in Libia. Uccisi senza pietà a Sirte il 23 dicembre una coppia di medici copti egiziani e la loro … Continua a leggere

26/12/2014 · Lascia un commento

Il jihadista della porta accanto

  I jihadisti occidentali, giovani «della porta accanto». Genesi di un fenomeno alimentato «da una promessa» Intervista al sociologo dell’islam Khaled Fouad Allam, autore del libro “Il jihadista della porta … Continua a leggere

10/11/2014 · Lascia un commento

Iraq, salta in aria la chiesa di Tikrit

Iraq, salta in aria la chiesa verde di Tikrit  L’Isis ha “distrutto completamente” la chiesa verde di Tikrit in Iraq. Lo riferisce l’agenzia Mena citando fonti della sicurezza irachena. Si … Continua a leggere

25/09/2014 · Lascia un commento

L’Islam e la violenza

L’Islam condanni la violenza sull’uomo Di Padre Piero Gheddo, PIME Dove sta la radice delle “crudeltà” che sembrano caratterizzare i popoli che praticano l’islam? Negli ultimi tempi sono troppe le … Continua a leggere

21/05/2014 · Lascia un commento

  • 319.501 visite
Follow COMBONIANUM – Spiritualità e Missione on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 724 follower

San Daniele Comboni (1831-1881)

COMBONIANUM

Combonianum è stata una pubblicazione interna nata tra gli studenti comboniani nel 1935. Ho voluto far rivivere questo titolo, ricco di storia e di patrimonio carismatico.
Sono un comboniano affetto da Sla. Ho aperto e continuo a curare questo blog (tramite il puntatore oculare), animato dal desiderio di rimanere in contatto con la vita del mondo e della Chiesa, e di proseguire così il mio piccolo servizio alla missione.
Pereira Manuel João (MJ)
combonianum@gmail.com

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d’autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all’immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.

Annunci

Categorie