COMBONIANUM – Spiritualità e Missione

Blog di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA – Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa MISSIONARY ONGOING FORMATION – A missionary look on the life of the world and the church

Archivi tag: Vita cristiana

Le chiese vuote e la fantasia di Dio

La crisi delle “chiese vuote” viene da lontano, inizia quando le chiese erano piene… Il vento del ’68 portò via d’un botto alla Chiesa una generazione di figli inquieti. L’avvento di un nuovo potere consumista “che se la ride del Vangelo”

05/05/2021 · Lascia un commento

Il legame della fraternità

Le analisi sociologiche confermerebbero il crescente disinteresse verso la fede. Certo, nella misura in cui le statistiche aiutano a conoscere la realtà sono necessarie e benvenute. Tuttavia la fede è una realtà strana. Se lo ricorda ancora bene il profeta Elia.

05/05/2021 · Lascia un commento

Francesco Cosentino – Una Chiesa che esce dalle chiese

L’indifferenza al problema di Dio e l’abbandono sempre più massiccio della pratica religiosa riguardano una “ferita” dell’immaginazione: la secolarizzazione restringe il nostro desiderio, rimpicciolisce il nostro io e i nostri desideri, condizionando il nostro modo di immaginare la vita.

05/05/2021 · Lascia un commento

Le chiese vuote e l’Umanesimo integrale

La secolarizzazione in Europa sembra non conoscere soste. Le diverse correlazioni statistiche però non spiegano cosa c’è dietro. Nasce dunque spontanea la domanda: l’uomo moderno ha ancora bisogno di Dio e della religione? Dai dati riportati sembrerebbe di no.

05/05/2021 · Lascia un commento

Vittorio Messori: «E adesso scommetto sulla morte perché so in chi ho creduto»

Ciò che m’interessa è la fede, la possibilità stessa di credere, di scommettere sulla verità del Vangelo. Il resto è solo una conseguenza. Etica, società, lavoro, politica… Tutto necessario ma assurdo, se prima non si saggia l’esistenza e la resistenza del chiodo che deve reggere ogni cosa. E quel chiodo è Gesù»

28/04/2021 · Lascia un commento

Ripensare lo spazio, il tempo e la nostra identità di popolo di Dio

L’esilio è stato il tempo in cui proprio la mancanza di strutture e istituzioni ha portato a immaginare chi voler essere come popolo. Nelle leggi di Dt 12-26, Israele si è rappresentato come una comunità di fratelli, legati da vincoli di solidarietà soprattutto nei confronti delle fasce più deboli della società; e questa figura ha plasmato anche la modalità di celebrare

13/01/2021 · Lascia un commento

Trent’anni fa l’omicidio Livatino, una vita tra fede e diritto

Il servo di Dio Rosario Angelo Livatino, magistrato siciliano morto nel 1990, è un esempio ancora vivo oggi e importante per la Chiesa e per la società. Seppe consacrare a Dio il suo lavoro e la sua delicata attività di giudice.

21/09/2020 · Lascia un commento

Enzo Bianchi – Nel mondo e nella storia a servizio dell’intera umanità

Chiamati al dialogo con Dio, i cristiani hanno il compito di intessere un dialogo anche con tutti gli altri esseri umani. Questa è la loro funzione sacerdotale tra le genti della terra, la loro ragion d’essere: l’essere strumento di dialogo e riconciliazione.

11/07/2020 · Lascia un commento

L’esperienza spirituale del cammino dell’uomo

Oggi in Occidente va di moda camminare e fare i pellegrinaggi per purificarsi e fare esperienza. E’ bello e aiuta. In altre parti del mondo ci sono invece milioni di persone che camminano per scappare da luoghi di guerra o di carestia, dove manca acqua e cibo.

28/06/2020 · Lascia un commento

I tre veleni che minacciano la vita del credente

Il Papa individua tre nemici da cui dobbiamo difenderci: il narcisismo, il vittimismo, il pessimismo. Sono questi i tre veleni da cui dobbiamo guardarci per non rendere sterile, pesante, contraddittoria la nostra vita di credenti.

08/06/2020 · Lascia un commento

Alberto Maggi “La fede non si ostenta”

“Quanti ostentano dottrine e insegne religiose, senza che loro vita sia minimamente sfiorata dal Vangelo che sbandierano, sono il nulla, come denuncia Paolo nella Prima Lettera ai Corinti” – Su ilLibraio la riflessione del biblista Alberto Maggi

11/11/2019 · Lascia un commento

Enzo Bianchi, Il giudizio di Dio sulle nostre omissioni

Abbiamo forse dimenticato che i primi cristiani potevano definirsi ed essere definiti “coloro che non hanno paura della morte”? La vittoria del perdono sul male, l’affermazione del dono di un amore che non deve mai essere meritato, la vittoria dell’amore sulla morte: questo può essere la giustificazione di ogni esistenza.

11/10/2019 · Lascia un commento

L’identità cristiana non è quel che credi

In quest’epoca in cui tutto è fluido e tutto è globale anche i cristiani sembrano aver bisogno di un’identità forte.  Quel che è curioso è che pure l’identità cristiana sembra essere troppo fluida per bastare a se stessa. Si sente come il bisogno di chiarirla, di definirla aggiungendole una qualificazione.

21/07/2019 · Lascia un commento

Enzo Bianchi “La fraternità: nuova frontiera del cristianesimo”

Con sempre maggior frequenza si parla oggi di crisi della paternità e anche della maternità, ma ritengo che nel nostro occidente si debba cogliere, alla radice di tali fenomeni, una crisi della fraternità molto attestata.

12/07/2019 · Lascia un commento

AFRICA – No al “cristianesimo anestetizzato”: non c’è missione cristiana senza croce

“Uno dei grandi orientamenti esistenziali del nostro mondo oggi è quello di voler ‘anestetizzare’ tutto. Molti cristiani in Africa sognano una vita pacifica, priva di ogni sofferenza e sacrifici. In pratica, sogniamo un cristianesimo insensibile al dolore”

06/06/2019 · Lascia un commento

FP.it 11/2016 Per una pedagogia della santità

Nel cuore della vita cristiana risplende il dono della santità come atto gratuito di amore di Dio che ci chiama ad entrare in intimità con il suo mistero trinitario, a divenire, in un processo di trasformazione continua, immagine di Gesù, suo Figlio. Realizzare questo grandioso progetto è lo scopo dell’esistenza, finalità che mentre va realizzandosi, libera, avvalora, perfeziona e impreziosisce la vita fino a trasformarla in un capolavoro di bellezza, in un canto di gioia.

29/10/2016 · Lascia un commento

FPit 1/2016 LE TRE COLONNE DEL MONDO

Oggi siamo posti dinanzi all’urgenza di ritornare all’essenziale. Cos’è essenziale, e cosa invece è accessorio? Abbiamo bisogno di segnali luminosi sulla strada che si snoda davanti ai nostri passi e che non ha altra meta se non la pace, non solo planetaria ma cosmica.
Ecco la proposta suggestiva di Benoît Standaert, monaco benedettino, partendo da un apoftegma di Simone il Giusto (III secolo a.C.) sulle tre colonne che reggono il mondo.

09/03/2016 · Lascia un commento

  • 677.282 visite
Follow COMBONIANUM – Spiritualità e Missione on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Unisciti ad altri 774 follower

San Daniele Comboni (1831-1881)

COMBONIANUM

Combonianum è stato una pubblicazione interna di condivisione sul carisma di Comboni. Assegnando questo nome al blog, ho voluto far rivivere questo titolo, ricco di storia e patrimonio carismatico.
Il sottotitolo Spiritualità e Missione vuole precisare l’obiettivo del blog: promuovere una spiritualità missionaria.

Combonianum was an internal publication of sharing on Comboni’s charism. By assigning this name to the blog, I wanted to revive this title, rich in history and charismatic heritage.
The subtitle
Spirituality and Mission wants to specify the goal of the blog: to promote a missionary spirituality.

Sono un comboniano affetto da Sla. Ho aperto e continuo a curare questo blog (tramite il puntatore oculare), animato dal desiderio di rimanere in contatto con la vita del mondo e della Chiesa, e di proseguire così il mio piccolo servizio alla missione.
I miei interessi: tematiche missionarie, spiritualità (ho lavorato nella formazione) e temi biblici (ho fatto teologia biblica alla PUG di Roma)

I am a Comboni missionary with ALS. I opened and continue to curate this blog (through the eye pointer), animated by the desire to stay in touch with the life of the world and of the Church, and thus continue my small service to the mission.
My interests: missionary themes, spirituality (I was in charge of formation) and biblical themes (I studied biblical theology at the PUG in Rome)

Manuel João Pereira Correia combonianum@gmail.com

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Immagini, foto e testi sono spesso scaricati da Internet, pertanto chi si ritenesse leso nel diritto d’autore potrà contattare il curatore del blog, che provvederà all’immediata rimozione del materiale oggetto di controversia. Grazie.

Categorie